Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Coppa Italia di Lega Pro, le qualificate alla fase ad eliminazione diretta


COPPA ITALIA LEGA PRO, TERMINATA LA FASE A GIRONI

Nella giornata di ieri si è completato il quadro delle qualificate alla fase ad eliminazione diretta della Coppa Italia di Lega Pro. Nel girone A la Pro Vercelli si qualifica nonostante la sconfitta interna patita per mano del Pavia. Non ne approfitta la Valenzana, che non va oltre il pareggio contro il Casale. Nel girone B Tritium e Pro Patria passano il turno dopo la vittoria dei trezzesi sul Lecco e il pareggio casalingo dei bustocchi con il Renate. Il raggruppamento C ha confermato l’ottimo momento di Carpi e Montichiari, che superano la fase a gironi grazie al roboante 5-0 esterno dei toscani sul Mezzocorona, che così non ha scavalcato in classifica proprio i marchigiani, che ieri hanno osservato il turno di riposo. 

Girone D: Bassano e Sambonifacese con 10 punti passano il turno; girone E: il Viareggio consolida il primato in classifica con la vittoria sulla Carrarese per 1-0, mentre la formazione ligure ha sconfitto la Virtus Entella Chiavari per 2-0, conquistando così il pass per la fase ad eliminazione come migliore seconda. Il girone F ha visto primeggiare il Pisa di mister Cuoghi con 4 vittorie su 4 incontri; il raggruppamento G aveva già visto la scorsa settimana il suo completamento con la qualificazione dei sardi della Villacidrese di mister Mereu. Girone H: il Foggia di Zeman non risente delle sconfitte in campionato e come il Pisa chiude a punteggio pieno. Ieri i rossoneri hanno avuto la meglio di un Celano in piena crisi per 2-1, dopo essere andati sotto dopo un solo minuto di gioco. Insieme ai “satanelli” passa il turno anche il Giulianova. Girone I: Fondi e Barletta festeggiano la fase ad eliminazione diretta; girone L: manca Andria-Matera all’appello, con i lucani che devono vincere con almeno due gol di scarto (segnandone 5, però) o con tre gol di scarto per passare il turno. Già qualificata la Nocerina di Auteri, che ha sbancato Brindisi per 3-2. Girone M: Aversa Normanna e Neapolis Mugnano passano il turno; girone N: il Siracusa in Coppa rinasce. Batte il Milazzo per 2-1 e passa il turno come prima. Il Trapani deve ancora giocare la sua ultima partita con il Gela, ma è già qualificato.

Ecco quindi il quadro completo delle qualificate, alle quali si uniscono le formazioni che hanno partecipato al primo turno di Tim Cup:


Prime classificate:

Pro Vercelli, Tritium, Carpi, Bassano, Viareggio, Pisa, Villacidrese, Foggia, Fondi, Nocerina, Aversa Normanna, Siracusa


Migliori seconde:

Pro Patria, Montichiari, Sambonifacese, Savona, Giulianova, Barletta, Melfi, Neapolis Mugnano, Trapani


Squadre provenienti dalla Tim Cup:

Alessandria, Atletico Roma, Benevento, Catanzaro, Cavese, Como, Cosenza, Cremonese, Feralpisalò, Foligno, Gubbio, Juve Stabia, Lucchese, Lumezzane (campione uscente), Monza, Ravenna, Reggiana, Salernitana, San Marino, Sorrento, Spal, Spezia, Sudtirol Alto Adige, Taranto, Ternana, Hellas Verona, Virtus Lanciano

fonte: professionecalcio.net

Pubblicato il 9/9/2010 alle 14.27 nella rubrica Generiche.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web