Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Bella vittoria per il Lecco che supera 2-1 il Pergocrema e continua la sua corsa verso una salvezza tranquilla - leccosportweb.it



Tre punti meritati per i blucelesti contro un avversario deciso fin dalle prime battute di gioco a puntare sulla fisicità, aiutato anche da una terna arbitrale che definire all'inglese sarebbe un eufemismo. Chiuso il primo tempo in vantaggio, il Lecco si complica la vita da solo regalando il pareggio ai cremaschi, ma nel finale Ciano insacca il pallone che fa esplodere il Rigamonti-Ceppi.

La cronaca della gara si apre con un tentativo di Crocetti al 7', ma Pansera in uscita sventa la minaccia. Il Lecco si vede al 13' con Cortese che scende sulla destra, bel cross teso, ma Brivio smanaccia in tuffo e l'azione sfuma. I blucelesti prendono via via il controllo del gioco e al 17 dopo una bella azione corale, Sau va alla conclusione ma la sfera viene ribattuta da un avversario, Calzi tenta la sforbiciata acrobatica che fa arrivare la palla a Ciano colto però in fuorigioco. Il possesso palla è tutto per i padroni di casa che faticano però a pungere in avanti. Al 29' contatto dubbio in area di rigore gialloblu con Sau che viene ostacolato da dietro al momento di calciare, tutto regolare per il signor Mangialardi.
Passano tre minuti ed il risultato si sblocca. Calzi apre sulla sinistra per Antonioni che salta un avversario e dal fondo mette in mezzo per Sau, bravissimo ad insaccare con un tocco d'esterno in velocità. Al 38' Mateo colpisce debolmente di testa su corner di Cortese, mentre al 42' si vede anche il Pergocrema con un tentativo di Le Noci dal vertice destro dell'area che termina alto. L'ultima emozione del primo tempo è un bel triangolo al limite tra Sau e Calzi con quest'ultimo che va al tiro costringendo Brivio alla respinta in tuffo.

Nella ripresa il Lecco abbassa un po' il proprio baricentro, aprendosi così alle giocate offensive degli ospiti, incapaci però di andare alla conclusione con una certa pericolosità. Così la prima vera occasione da rete è ancora di marca bluceleste con Cortese che al 14' serve Sau sulla destra, palla in mezzo per Ciano che manca però l'attimo per anticipare il proprio marcatore e l'azione sfuma. Al 20' entra Buda per Cortese, mentre al 25' un tiro di Cazzola finisce nella curva dei tifosi ospiti. Al 28' erroraccio di Guglieri che tentando il retropassaggio regala palla a Le Noci, lesto ad approfittarne e a pareggiare con un pallonetto su pansera in disperato tentativo di uscita. Nel Lecco si fa male anche Villagatti, sostituito da Santoni, mentre poco dopo gli ospiti restano in dieci quando Cazzola viene espulso dopo l'ennesima entrataccia su un avversario, Calzi nella circostanza. In superiorità numerica, il Lecco trova la forza per rialzare la testa dopo il brutto colpo del pareggio subito, e al 38' arriva la rete del definitivo 2-1. Ciano serve Sau che dentro l'area si vede respingere la conclusione da Brivio, la palla arriva però allo stesso Ciano liberissimo di insaccare. Al 42' è Pansera a salvare il risultato con un vero e proprio miracolo in uscita su tocco ravvicinato del neoentrato Anastasi, mentre i locali si fanno vedere con Giannone e con Ciano ma senza fortuna. Nel recupero il Lecco amministra il vantaggio, arrivando così a brindare per il quinto successo stagionale.

Claudio Zubani
fonte: leccosportweb.it

Pubblicato il 15/11/2009 alle 17.19 nella rubrica Lecco.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web