Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Prima Divisione, Gir. A: La capolista alla finestra, il derby col Monza è di lunedì. Novara e Perugia, scontro di vertice, l'Arezzo a Como per allungare in classifica - goal.com

Giampaolo Pazzini - Sampdoria (Getty Images)

Tutti in campo in Lega Pro

Alessandria-Viareggio: Due brutte sconfitte per entrambe nel turno precedente e la voglia di riscattarsi. L'Alessandria si presenterà al Moccagatta con due punti di vantaggio sui bianconeri toscani che, pero',  cercheranno il colpaccio ai danni dei piemontesi. Incontro dall'esito incerto.

Como-Arezzo: Sette punti in classifica, una sola vittoria ed il peggiore attacco di questo girone con tre soli gol segnati;questo è il cammino di un Como in crisi di gioco e di risultati che sono costati la panchina a Mister Di Chiara. L'Arezzo di questi periodi è una delle peggiori formazioni che  potesse capitare di incontrare ai lariani; la squadra di Leonardo Semplici si presenterà in terra lombarda forte dei suoi diciotto punti, quattro vittorie consecutive e bomber Chianese capocannoniere del torneo. Sulla carta il segno due si fa preferire, anche se i tifosi comaschi si attendono una reazione d'orgoglio degli azzurri.

Figline-Lecco
: L'immeritata sconfitta giunta nei minuti finali a Varese ha un po' frenato gli entusiasmi degli uomini di Moreno Torricelli. Il Figline si presenta sul terreno di casa deciso a conquistare tre punti importantissimi per una classifica non proprio tranquilla. Il Lecco sta disputando un campionato al di sopra delle aspettative e non sarà avversario accomodante... anzi.

Foligno-Sorrento: Dopo la netta vittoria a Viareggio, il Foligno torna a giocare al Blasone per affrontare un Sorrento in piena crisi, sempre sconfitto in trasferta e con Mister Simonelli dimissionario. Occasione buona per gli umbri, anche se i campani venderanno cara la pelle per cercare di frenare la loro caduta.

Novara-Perugia: E' senza dubbio l'incontro di cartello di questa decima giornata; il Novara, secondo in classifica, puo' vantare la miglior difesa del girone ed il secondo migliore attacco. Numeri da paura, anche se il Perugia salità in Piemonte conscio della sua forza e sarà avversario da prendere con le molle. Gli umbri sembrano soffrire il mal di attacco, solo otto le reti realizzate, è questo il grosso limite attuale della squadra di Mister Pagliari.

Paganese-Lumezzane: Il fanalino di coda Paganese, ancora a secco di vittorie in questo campionato affronterà sul terreno di casa i lombardi del Lumezzane, formazione di alta classifica ma reduce dalla batosta casalinga con il Novara. E' su questo fattore che la Paganese dovrà partire per cercare di conquistare tre punti importantissimi per puntellare la sua classifica.

Pergocrema-Benevento: Il Benevento, sulla carta, è una delle migliori formazioni del torneo; purtroppo gli uomini di Leo Acori non riescono a far girare il motore a pieno regime e la classifica comincia ad essere preoccupante. Il Pergocrema è la stessa formazione della scorsa stagione, nel senso che gioca senza l'assillo della classifica, un fattore che le permette di giocarsela alla pari con qualsiasi avversario. Incontro da tripla e ricco di gol per le caratteristiche delle due squadre.

Pro Patria-Varese: La sorprendente matricola Varese, capace di vincere tutti gli incontri disputati allo stadio Ossola, deve aggiustare il tiro fuori dalle mura amiche se vuole tenere il passo delle squadre di testa. I biancorossi ci proveranno fin da domenica quando andranno a far visita alla Pro Patria. I bustocchi sono partiti malissimo e la classifica li relega nelle parti basse, anche se gli ultimi risultati ci dicono che la squadra è in crescita; staremo a vedere.

Monza-Cremonese: Il posticipo serale del lunedi' sarà il derby lombardo tra Monza e la capolista Cremonese. incontro che riserva dei trabocchetti per i grigiorossi, perchè il Monza, reduce dalla vittoriosa trasferta di Sorrento ha sempre espresso un buon gioco anche se non sempre supportato dai risultati. Nulla di scontato, incontro dall'esito incerto, logico giocarsi la tripla.

Riccardo Bonelli

Pubblicato il 24/10/2009 alle 15.1 nella rubrica 1a Div/A.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web