Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Show del Lecco, 3-1 all'Alessandria - leccosportweb.it


Tre gol fatti e almeno altrettanti mancati clamorosamente. E' questo il bottino odierno del Lecco di mister Magoni che ha superato 3-1 l'Alessandria giocando la migliore gara della stagione. Solidi in difesa e pungenti in avanti, i blucelesti hanno dato una vera e propria prova di forza conquistando altri tre punti che regalano loro il 7° posto in classifica.

La gara si accende già dopo pochi secondi quando Guglieri dalla sinistra mette in mezzo, Cicutti si tuffa ma perde palla e Ciano manca clamorosamente il vantaggio a porta sguarnita. Passa un minuto e ci prova Corrent da fuori, ma la mira è sbagliata. Al 7' primo affondo ospite con Rosso che si libera di Bartolucci ma dal limite calcia sul fondo. Al 12' Ciancio ha la meglio su Guglieri, cross dalla destra su cui Pansera di piede anticipa ancora Rosso.
Il risultato si sblocca poi al 14' grazie a Ciano che stoppa a centro ed insacca facendosi perdonare l'errore precedente. Passano tre minuti e dal fondo Sau serve dietro per Cortese, tirocross che sorprende Cicutti ma si stampa sulla traversa. Al 25' cross di bartolucci dalla trequarti, ma il colpo di testa di Sau non va a buon fine. E' la mezz'ora quando Corrent ruba palla alla difesa dei grigi, qualche passo in avanti e bordata che si infila in rete per il raddoppio lecchese. Gioia smorzata per il forte centrocampista lecchese che subisce un pestone nel momento del tiro ed è costretto ad uscire. Al suo posto entra Arrigoni.
L'Alessandria prova a reagire e ci prova prima con un tiro da fuori di Longhi e poi con un tentativo acrobatico ma scoordinato di Buglio con la palla sul fondo in entrambi i casi. Al 42' contropiede sciupato da calzi che preferisce calciare in modo impreciso piuttosto che servire il liberissimo Ciano sulla sua destra. Infine, al 44', punizione insidiosa di Arrigoni non trattenuta da Cicuti, ma Ciancio spazza l'area prima dell'intervento di Sau.

La ripresa si apre ancora con il Lecco in avanti. Al 3' Sau serve Arrigoni che calcia fuori, mentre poco dopo è Rodriguez per gli ospiti a sfiorare l'incrocio dei pali da dentro l'area. All'8' la gara sembra riaprirsi con lo stesso Rodriguez che di testa sigla il 2-1 su cross di Fantini. Un minuto dopo il già ammonito Buglio stende Cortese a centrocampo e si prende il secondo giallo finendo così la sua gara.
Il Lecco sfrutta subito la superiorità numerica siglando il 3-1. E' il 14' e Guglieri crossa al centro dalla sinistra, ennesima palla non trattenuta da Cicutti su cui si avventa Arrigoni che calcia proprio sul portiere a terra. Fortunatamente è in agguato Ciano (nella foto) che firma la personale doppietta. Al 24' bella giocata di Antonioni sulla fascia, palla al centro per Sau che di testa chiama Cicutti al miracolo per smanacciare sopra la traversa. Passano altri 5 minuti e lo stesso Sau, solo davanti al portiere in uscita, manca la più facile delle occasioni calciandogli addosso.
Al 39' su rivedono i grigi con Rodriguez che ruba palla a Guglieri ma calcia a lato. Poco dopo è Buda a colpire il secondo legno di giornata dopo essersi bevuto due avversari ed essere entrato area dalla sinistra. La partita finisce sostanzialmente qui, con un Lecco talmente bello da far sognare i propri tifosi.

LECCO - ALESSANDRIA 3-1
Marcatori
: Ciano 14'pt e 14'st, Corrent 30'pt, Rodriguez 8'st.
Lecco: Pansera, Bartolucci, Guglieri, Calzi, Mateo, Villagatti (Galeotti 36'st), Cortese (Buda 31'st), Corrent (Arrigoni 31'pt), Ciano, Sau, Antonioni. All. Magoni.
Alessandria: Cicutti, Ciancio (Volpara 16'st), Ghosheh, Briano (Motta 1'st), Cammaroto, Sottil, Rodriguez, Longhi, Buglio, Rosso, Fantini (Schettino 33'st). All. Foschi.
Arbitro: Intagliata di Siracusa.
Note: Espulso Buglio al 9'st per doppia ammonizione. Ammoniti: Calzi per il Lecco; Rosso e Sottil per l'Alessandria.

Claudio Zubani
fonte: leccosportweb.it

Pubblicato il 18/10/2009 alle 18.38 nella rubrica Lecco.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web