Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Prima Divisione A – 5/a giornata: La Cremonese vince e sale solitaria in vetta, Pro Patria... e’ crisi? - goal.com

Marta - Santos

Il Punto sulla Prima Divisione A – 5/a giornata: La Cremonese vince e sale solitaria in vetta, Pro Patria... e’ crisi?

Per Arezzo e Perugia, vittorie pesanti.

Minuto ottantotto, Coda trafigge Rossini, la Cremonese espugna Foligno e si porta al primo posto in classifica, approfittando dei passi piu' o meno falsi delle avversarie. Umbri che si sentono beffati da questa sconfitta dato che la squadra di Fusi, avrebbe meritato molto di piu' che gli elogi per il bel gioco. Vantaggio lombardo con Bianchi, il pari del Foligno arriva su calcio di rigore trasformato da Castellazzi, poi il già citato Coda per l'uno a due finale.Terza vittoria del Varese, forse la piu' bella, quella arrivata allo stadio Ossola contro un Lumezzane che si presentava da capolista. Ancora in gol Ebagua, giunto al suo quarto gol stagionale che mette la firma su una delle quattro reti siglate dai padroni di casa. Frena il Novara, ma il pari conquistato con il Pergocrema è di quelli da accettare volentieri. I lombardi dominano l'incontro, segnano con bomber Le Noci (capocannoniere con 5 reti), colpiscono due traverse, ma devono accontentarsi di un solo punto perchè la squadra di Tesser riesce a raddrizzare l'incontro con Motta.

Gol brasiliano quello che permette al Perugia di conquistare la sua prima vittoria esterna ed espugnare Como. Renato Rafael Bondi regala tre punti pesanti agli umbri contro una squadra, quella lombarda, che subisce la seconda sconfitta interna. Adesso la squadra del Presidente Covarelli, con sei punti in due partite, comincia a respirare aria di alta classifica. L'Arezzo batte il Benevento nell'incontro piu'  atteso di questo quinto turno di campionato. Tira aria di tempesta sulla formazione campana e su Mister Acori, e non solo per il violento temporale che si è abbattutto sul terreno del Città di Arezzo, rendendo il campo ai limiti della praticabilità. Per gli amaranto di Leonardo Semplici si tratta della seconda vittoria consecutiva, giunta al termine di una prestazione che ha messo in mostra i grandi progressi dei toscani. Del promettentissimo giovane  difensore Figliomeni il gol che decide l'incontro.

Irriconoscibile Pro Patria; una sola vittoria, sette gol subiti e la miseria di quattro punti in classifica. Il Lecco garibaldino batte i bustocchi a domicilio grazie alle reti di Corrent e Ciano ed effettuano il sorpasso sui biancoazzurri del duo Di Fusco-Manari a rischio esonero. Il Monza ha cambiato marcia, ingranandone una decisamente piu' alta e sale a quota cinque grazie alla vittoria orrenuta al Brianteo contro un Viareggio apparso impacciato ed arrendevole (complici anche le numerose assenze nelle file toscane) e che non ha quasi mai dato l'impressione di poter uscire indenne dal terreno lombardo. Di Iacopino il gol del Monza. Il Figline festeggia la sua prima vittoria di questo campionato di Prima Divisione andando ad espugnare il Moccagatta, dove l'Alessandria tornava dopo l'esilio di Ivrea. Piemontesi abbattuti da un uno-due micidiale in tre minuti con i gol, in rapida successione, di Fanucchi e Redomi. Il Sorrento non va oltre il pari casalingo al cospetto di una Paganese agguerrita e determinata ad uscire indenne dal terreno sintetico della squadra sorrentina. Monticciolo porta in vantaggio gli ospiti , il pareggio degli  uomini di Simonelli nel finale ad opera del brasiliano Paulinho.

Domenica prossima la capolista Cremonese è attesa dalla sfida allo Zini contro L'Arezzo. Si incontreranno due squadre che godono dei favori del pronostico; il miglior attacco, quello grigiorosso, con undici reti e la miglior difesa, quella amaranto, con sole due reti subìte. Il sorprendente Varese sarà chiamato ad una prova difficilissima dovendo recarsi al Santa Colomba per affrontare un  Benevento in grave ritardo di punti e che dovrà assolutamente vincere per non rimanere ulteriormente attardato. Interessantissimo derby piemontese nel posticipo serale televisivo del lunedi'; il Novara incontrerà l'Alessandria e, anche se i favori del pronostico sono per la squadra di Attilio Tesser, l'aria del derby e l'entusiasmo della matricola Alessandria non sono da sottovalutare.

Riccardo Bonelli

fonte: goal.com

Pubblicato il 23/9/2009 alle 10.58 nella rubrica 1a Div/A.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web