Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Lega Pro, le varie situazioni per i ripescaggi - calciotoscano.it

Testo:Paride Pieraccini

Ct

La fatidica data si avvicina. Entro la mezzanotte di oggi, lunedì 27 luglio, le società interessate al ripescaggio in Lega Pro, che dovranno sostituire i club esclusi tra cui storiche società come Pisa, Venezia, Treviso, Avellino, Sambenedettese, Biellese, Ivrea, Pistoiese anche se gli orange hanno annunciato ricorso al Tar dopo che l'Alta Corte di Giustizia Sportiva ha respinto il ricorso della società toscana, dovranno depositare le domande di ripescaggio con allegata la fideiussione bancaria.
Tale fidejussione comporta un esborso di 1 milione di euro per la Prima Divisione e di 500mila per la Seconda. Questi soldi, versati come fondo di garanzia, resteranno bloccati fino al mese di ottobre del 2010. nonostante tutto la decisione finale spetterà al Consiglio Federale che giovedì prossimo comunicherà i nomi dei club ripescati e formerà nello stesso giorno i gironi dei cinque campionati professionistici (due per la Prima e tre per la Seconda). Il calendario invece sarà reso noto il 3 agosto. Per il ripescaggio in Prima Divisione  il Potenza sembra in pole position. Il club lucano del presidente Postiglione ha già completato le pratiche finanziarie e amministrative presentando la fideius­sione, emessa da un istituto di credito. Notizie ottimistiche per il ripescaggio giungono anche dai siti web di Alessandria e Andria anche se quest'ultima con la denominazione Fidelis (e non quella attuale di Andria Bat ndr) ha usufruito del Lodo Petrucci tre stagioni fa quindi potrebbe non avere i titoli per accedere in Prima. Le due società hanno infatti completato la fideiussione da un milione di euro da quanto si legge sui siti internet. Dunque, per i "grizon" piemontesi, potrebbero riaprirsi le porte della ex serie C1 dopo aver perso la finale play-off contro il Como. Per l'Andria, nonostante l'ottimismo in casa azzurra pugliese, c'è da valutare bene il criterio riguardo alla denominazione. Sotto il profilo economico tutto ok anche per il Bas­sano di patron Rosso. Caso "sui generis" per il Legnano. Il sito web della società lilla comunica che il presidente Resta presenterà la domanda di ripescaggio, senza però allegare la fidejussione bancaria per protestare contro il provvidemento della "garanzia economica" ideato dal presidente Macalli
Poche le notizie che giungono da Prato. Il club laniero che lo scorso anno ha compiuto cento anni sembrerebbe escluso dalla corso al ripescaggio perche nella stagione 2004/05 usufruì di una "promozione a tavolino" e quindi non sarebbero trascorsi i famosi cinque anni. Nonostante tutto il club del presidente Toccafondi potrebbe presentare in extremis la domanda di ripescaggio. Intanto in casa azzurra è scoppiata la grana allenatore dopo la decisione di mister Orrico di lasciare il club per divergenze tecniche all'interno della rosa con alcuni giocatori. La società non ha ancora scelto il sostituto e lo farà solo dopo la data del 30 luglio, quando saprà con precisione se potrà essere ripescata in Prima Divisione. Al momento la squadra è affidata ad Andrea Bellini, che sta guidando gli allenamenti precampionato. In casa Viareggio questa mattina il presidente Stefano Dinelli ha convocato una conferenza stampa per fare il punto ufficialmente sullo stato dell'arte riguardo alla possibilità o meno di accedere in quella che una volta si chiamava serie C1. A quanto pare il club zebrato avrebbe già in mano tutti i documenti per inoltrare la domanda di ripescaggio compresa la fidejussione.
SITUAZIONE IN SECONDA DIVISIONE
Per la Seconda Divisione la situazione è ancora più complessa poichè la fideiussione da 500mila euro sta rappresentando un problema per molti club che pure avrebbero diritto al ripescaggio per la posizione acquisita in campionato. Sarebbero in regola il retrocesso Poggibonsi e tra le formazioni di serie D il Vico Equense, il Fano e lo Spezia. La Nocerina dovrebbe essere già praticamente ammessa di diritto al posto della Biellese che non si è iscritta nonostante avesse vinto il girone A.

fonte: calciotoscano.it

Pubblicato il 28/7/2009 alle 11.55 nella rubrica Generiche.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web