Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

La Pro Sesto esonera Antonio Sala, Cesare Discepoli nuovo allenatore - acprosesto.it

L'Associazione Calcio Pro Sesto comunica di aver sollevato dall'incarico di allenatore il tecnico Antonio Sala. Al suo posto subentra Gian Cesare Discepoli. Nato a Perugia il 30 gennaio 1953, mister Discepoli (che in passato ha allenato anche Spal, Pro Patria e Novara) incontrerà i tecnici e la squadra domani.
Ad Antonio Sala va il più sincero ringraziamento e un sentito "in bocca al lupo" per il futuro da parte della Presidenza e di tutto l'ambiente biancoceleste


LECCO-PRO SESTO 3-1
Il Lecco ci supera in classifica generale e domenica prossima ci sara' l' ultima chiamata per tentare di evitare i play out: si deve battere il Novara e sperare nelle sconfitte del Monza (a Ravenna) e del Lecco (a Padova)

Una giornata brutta sia dal punto di vista sportivo che da quello climatico; la Pro scende a Lecco consapevole che il tempo stringe sempre di piu’ ed e’ necessaria una vittoria immediata, tanto di piu’ contro una formazione diretta concorrente per la salvezza. Le prime battute di gioco pero’ fanno presagire che sara’ un’altra giornata di passione: il Lecco infatti nei primi 10 minuti per ben tre volte sfiora il vantaggio e solo le parate prodigiose di Offredi glie lo negano. Ma il vantaggio lariano e’ nell’aria ed inesorabilmente arriva al 15’ con Montalto che sfrutta nel migliore dei modi un traversone lento spedito verso centro area. La reazione biancoceleste purtroppo non arriva ed il terreno reso scivoloso dalla pioggia che scende copiosa non agevola le incursioni di Beretta e compagni. Poco dopo la mezz’ora si infortuna anche De Filippis sostituito da Valtulina. La gara si complica al 44’ quando il Lecco raddoppia: Lambrughi perde palla al limite favorendo l’inserimento di Carlini; la punta bluceleste fugge sulla sinistra e di piatto infila nuovamente Offredi.
La ripresa vede una Pro piu’ determinata e complice il calo del Lecco incomincia a guadagnare metri di campo. Sala inserisce anche Boisfer al posto dell’ottimo Bugno ed al 35’ , con la retroguardia del Lecco inspiegabilmente ferma, accorcia le distanze con Matteo Beretta. Ad onor di cronaca vengono concesse anche due punizioni dal limite che, in fotocopia, Bedin calcia bene sfiorando il palo alla destra di Andreoletti. Ma poi, la sfortuna torna ad accanirsi sulla Pro e quando si incomincia a sperare nel pareggio arriva la rete che chiude la gara; traversone dalla destra e velo di Carlini. La palla rimbalza su Marinoni nel contempo caduto a terra e carambola in rete. La gara finisce ma con i calcoli e con la testa si e' gia' alla prossima gara.
A questo punto si fa complicata per evitare i play out anche se la matematica non ci condanna ancora, ma sara’ indispensabile battere il Novara e sperare nelle concomitanti sconfitte del Monza (a Ravenna) e del Lecco (a Padova). Sara' indispendabile anche il conforto e la spinta di tutti coloro che amano Sesto e la Pro Sesto. Forza Pro!

LECCO: Andreoletti, D'Ambrosio, Guglieri, Villagatti, Chomakov, Galeotti (29' pt Mateo), Carlini, Romanelli, Montalto (30' st Alteri), Antonioni, Carrara (15' st Sangiovanni). A disposizione: Zappino, Cozza, Bernini, Galli. Allenatore: Maurizio Pellegrino.
PRO SESTO: Offredi, Tursi, Bugno (9' st Boisfer), Bedin, Lambrughi, Perfetti, De Filippis (35' pt Valtulina), Porro, Beretta, Bertolini, Marinoni. A disposizione: Ferrari, Caprini, Di Quinzio, Mele, Bottone. Allenatore: Antonio Sala.
ARBITRO: Palazzino Gennaro della sezione di Ciampino (Posado Fabrizio di Bari, Provesi Angelo di Treviglio).
MARCATORI: 15' pt. Montalto, 44' pt. Carlini, 32' st. Beretta, 35' st. autorete di Marinoni.
NOTE: Giornata fredda e piovosa, terreno scivoloso ma in buone condizioni. Spettatori: 962 (251 paganti + 711 abbonati) per un incasso globale di € 8.022,94. Ammoniti: Guglieri, Montalto, Carrara, Bedin. Espulsi: nessuno. Angoli: 7-4 per il Lecco. Recuperati 6' (pt 3', st 3').

Fotoexpress vi offre le immagini di questa gara.

fonte: acprosesto.it

Pubblicato il 27/4/2009 alle 20.34 nella rubrica Pro Sesto.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web