Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Ravenna-Pro Patria 1-0

fonte: ravennacalcio.com

 01/12/2008 [23:38]
I giallorossi fanno bottino pieno nel doppio appuntamento casalingo e, dopo la Cremonese, piegano anche la Pro Patria, costringedola ad abdicare dal trono della capolista. Rispetto a otto giorni prima mister Atzori propone Trotta e Zizzari dal primo minuto, ed è proprio quest'ultimo a decidere la contesa dopo appena nove minuti: calcio di punizione di Sciaccaluga e tocco sottomisura del bomber giallorosso che batte Anania. Lo stesso Zizzari potrebbe fare il bis al 29' quando, su cross da destra di Trotta, colpisce all'altezza del primo palo trovando la respinta del portiere. La Pro Patria si vede solo con una punizione di Zappacosta che costringe Rossi alla deviazione.
Nella ripresa i giallorossi arretrano il baricentro e lasciano agli ospiti il pallino del gioco ma Toledo e compagni non vedono pratricamente mai la porta. Anzi al 56' è il Ravenna ad andare vicino al raddoppio in contropiede: da Trotta a Zizzari che apre al centro per Zecchin sul quale interviene in anticipo Anania. Dopo sei minuti di recupero Rossi e compagni possno così festeggiare la prima vittoria in campionato senza reti al passivo che consente di agganciare al nono posto Lumezzane e Pergocrema. E domenica prossima c'è la trasferta sul campo del Monza battuto ieri dalla Cremonese.

Enrico Marinò - Ufficio stampa

Pubblicato il 2/12/2008 alle 14.14 nella rubrica Ravenna.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web