Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Juve Stabia-Potenza 0-0 I tabellini e le foto

fonte: calciopotenza.com

  Buon pareggio per il Potenza che finalmente trova continuità e solidità e porta a casa un punto pesante da un campo difficile. I rossoblù hanno controllato la sfuriata iniziale dei padroni di casa e pian piano hanno guadagnato campo, cercando più volte nel secondo tempo anche il gol della vittoria. Buon esordio dell’ultimo arrivato Dei e prova superlativa di tutto il reparto difensivo con in testa Groppioni decisivo con un paio interventi nel finale. Rigenerati e fiduciosi si guarda al futuro per abbandonare al più presto l’ultimo posto, magari già da domenica prossima dopo la gara al Viviani col Sorrento.

Ecco le Foto della partita.


I tabellini della gara:

JUVE STABIA:
Brunner, Ferrara(dall’81°D’Ambrosio), Radi, Ametrano, Geraldi, Maury, Morello(dal 75°Barbosa), Monticciolo, Biancolino, Artistico(dal 58° Amore), Peluso.
A disp. Della Corte, Gritti, Mineo, De Rosa.
All.Morgia

POTENZA :
Groppioni, Loalico, Sabatino(dal 69°Parisi), Cammarota, Cuomo, Di Bella, Volpe, Prevete, Cozzolino, Nolè(dall’85°Berretti), Vianello(dal 62°Dei).
A disp: Tesoniero, Masini, Bacio Terracino, Delgado.
All.Catalano-Gautieri

Arbitro: Sig.Zonno Gaetano di Bari
Assistenti: Sig.ri Forcignan e Zucca

Ammoniti:Volpe, Vianello, Prevete, Di Bella, Ametrano, Monticciolo.

  

Nolè:"Ho gioito con i nostri impagabili tifosi"

  .
  Nolè:”Abbiamo dimostrato di avere carattere e di non meritare la classifica attuale. Con un pizzico di fortuna in più avremmo anche potuto fare bottino pieno. Per me poi da potentino, è una soddisfazione doppia far risultato qui e difatti ho gioito al novantesimo con i nostri impagabili tifosi, che anche dopo due settimane tribolate e difficili, non ci hanno fatto mancare il loro sostegno. Speriamo di continuare e di regalare loro ancora tante soddisfazioni per ripagarli dei tanti sacrifici e sforzi che fanno per il Potenza e salvarci il prima possibile.”

  

Dei:"Risultato positivo per classifica e morale"

  .
  Dei:”Anche se mi manca ancora il ritmo partita, sono entrato senza problemi e ho cercato di dare il massimo. La condizione difatti è buona ma la gara è tutt’altra cosa. Queste sono gare dove lo stimolo lo trovi comunque e difatti appena entrato mi sono sentito subito bene. Siamo una buona squadra ed oggi abbiamo dimostrato di giocare con personalità anche su un campo come questo, rischiando poco o niente. L’importante era uscire da qui con un risultato positivo per la classifica e il morale e così abbiamo fatto.”

  

Lolaico:"Abbiamo giocato con grande determinazione"

  .
  Lolaico:”Abbiamo giocato con grande grinta e determinazione e finalmente siamo riusciti a portare a casa un punto da una trasferta difficile. Sapevamo che loro ci avrebbero attaccati e siamo riusciti a tenerli molto alti, chiudendo ogni spazio e non concedendo quasi nulla. Personalmente sono molto soddisfatto della mia prova sia da esterno basso che alto, ho cercato di dare il massimo per tutti i novanta minuti in entrambi i ruoli che il mister mi ha chiamato a ricoprire. Penso che possiamo solo migliorare dato che la condizione di tutti sta crescendo”

  

Postiglione:"Risultato dedicato alla nostra tifoseria"

  .
  Postiglione:”Dedico questo risultato positivo alla nostra tifoseria che è in un momento molto delicato. In particolare ai ragazzi che per diversi motivi staranno lontani dal Viviani e dagli altri campi in cui giocherà il Potenza. Era per loro una gara molto sentita data la rivalità sportiva con i campani e spero che questo parziale risultato positivo possa essere di sostegno e sollievo in questo momento particolarmente difficile.”

  

Gautieri:"Pareggio meritato e giusto"

  .
  Gautieri:”Finalmente abbiamo trovato la giusta concentrazione e determinazione ed abbiamo giocato una partita attenta conquistando un punto meritatissimo e giusto. Avevamo studiato a fondo la gara e abbiamo giocato come dovevamo. Tutti i ragazzi sono stati all’altezza della situazione ed abbiamo rischiato di prender gol solo in un paio di occasioni. Purtroppo non siamo riusciti a sfruttare quelle situazioni che si sono presentate e che con maggior convinzione avremmo anche potuto trasformare in rete. L’importante era cominciare a trovare continuità e ci siamo riusciti. La Juve Stabia è una squadra costruita per vincere, con grandi calciatori, con molti dei quali ho giocato assieme fino a pochi mesi fa e con i quali ci siamo ritrovati da avversari, con in testa il mister Morgia, che ritengo un grande allenatore e che mi ha insegnato molto. Guardiamo avanti adesso con molta fiducia. Ho un gruppo di giocatori che durante la settimana lavora duramente e che devo elogiare per questo. Per me da allenatore, il compito è più facile con ragazzi così.”

Pubblicato il 28/10/2008 alle 13.45 nella rubrica Potenza.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web