Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Il punto, Arezzo solo in vetta alla classifica

fonte: notasport.it

Taranto 13.10.08 – La settima giornata di andata in Lega Pro Prima Divisone Girone B, ha sancito la conquista della vetta in classifica in completa solitudine dell’Arezzo. La squadra di Marco Cari, attualmente l’unica rimasta imbattuta dell’intero girone, conferma la propria forza sul terreno amico nel derby contro la Pistoiese. La truppa granata, s’impone con un congruo 3-0 sul sodalizio arancione che di conseguenza sprofonda in penultima posizione. Il gol del vantaggio per la squadra di casa, arriva al 17’ della prima frazione di gioco grazie ad una splendida acrobazia di Baclet, che agguanta in vetta alla classifica marcatori Scappini della Ternana a quota cinque reti. Il raddoppio giunge a 12’ della ripresa con Terra abile a trafiggere Conti sugli sviluppi di una punizione calciata da Bondi, il tris invece lo realizza il bomber Chianese poco dopo la mezzora su assist del neo entrato Doga. Presente in panchina per l’Arezzo la punta Martinetti.
Importante vittoria di misura della Cavese che manda in crisi la Paganese allenata da Ezio Capuano sconfitta sul proprio terreno. A decidere le sorti dell’incontro, una rete di Frezza al minuto ventisette della prima frazione di gioco, fortunato nel realizzare la marcatura mediante un tiro cross  che si è insaccato alle spalle del portiere Pantanelli, tradito dalla traiettoria maligna della sfera. Nel prossimo turno la Paganese sarà ospite del Taranto allo Iacovone.
Prima sconfitta in campionato per il Gallipoli del presidente Barba, la squadra salentina allenata da Beppe Giannini, torna con le pive del sacco dallo Zaccheria di Foggia, da dove è uscita sconfitta con il punteggio di 1-0 in favore dei satanelli allenati da Novelli. A decidere la gara una rete dell’ex punta del Catania Umberto Del Core, che al 29’ della ripresa, servita dall’ottimo Pecchia, insacca alle spalle del portiere Rossi con un rasoterra angolato. Per la cronaca, lo stesso Del Core ad inizio ripresa, si è visto parare un rigore dal portiere ospite, il penalty era stato assegnato dall’arbitro Gallione di Alessandria per l’atterramento di Mattioli in area giallo rossa da parte di Vastola.
Termina in parità con un gol per parte, il derby campano tra Sorrento e Benevento che vedeva di fronte due ex dal passato glorioso in quel di Taranto. La gara si decide tutta nel finale dell’incontro. Al 40’ della ripresa, la squadra di Papagni trova il gol del vantaggio con Ferraro che trafigge Botticello su taglio impeccabile di Cejas, il pareggio degli uomini di Simonelli arriva nel primo minuto di recupero con Biancone che di testa batte Gori capitalizzando una punizione di Strambelli.
Termina senza reti il derby tra le deluse d’Abruzzo Pescara e Lanciano, i bianco azzurri attendono di uscire da una crisi societaria, la squadra di Di Francesco invece sempre uscita da un periodo difficile. Buon punto del Foligno in trasferta contro il Real Marcianise, la gara per la cronaca è terminata con il punteggio di 0-0 come anche il match dai due volti tra Perugia e Juve Stabia, con i campani più incisivi rispetto ai grifoni.

Redazione Notasport.it

Maurizio Mazzarella

Pubblicato il 15/10/2008 alle 18.21 nella rubrica 1a Div/B.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web