Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Il Punto sulla Prima Divisione, Girone A - 6ª giornata: Nuovo concorso a premi, trovate un aggettivo per questa Pro Patria!

fonte: goal.com

Inarrestabili, implacabili, bustocchi da record.


Il Punto sulla Prima Divisione, Girone A - 6ª giornata: Nuovo concorso a premi, trovate un aggettivo per questa Pro Patria!


Rullo compressore...come altro definire la Pro Patria che passa sopra anche al Venezia e conquista la sesta vittoria su altrettanti incontri. La squadra di Lerda non conosce ostacoli, anche se il Venezia è stata la squadra che ha messo piu' in difficoltà i lombardi. Ma la Pro Patria si scopre anche cinica e così accade che i lagunari attacchino, sfiorino ripetutamente il gol per poi accorgersi che il risultato finale  parla di un 2-0 grazie ai gol di Toledo e Fofana nelle due occasioni due che hanno avuto i biancoblu.

A sette punti di distacco seguono Spal e Padova. La formazione estense conquista una grande vittoria sul campo del Giglio nel derby contro la Reggiana; di Bracaletti e Quintavalla i gol contro la deludente squadra di Pane che perde la seconda posizione. Il Padova batte il Portogruaro per tre a uno, un risultato immeritato per la squadra di Domenicali, in partita fino allo scadere, nonostante la doppia espulsione; nei minuti di recupero i patavini vanno in gol con Varricchio (quattro centri) e Filippini.

Crisi ufficialmente aperta per la Cremonese alla sua seconda sconfitta consecutiva; ringrazia il Lecco che conquista il suo primo successo grazie ad un gol di Montalto. il tecnico grigiorosso Iaconi è a rischio esonero, la squadra ha già dieci punti di distacco dalla vetta ma, soprattutto, il gioco lascia veramente a desiderare e nella tifoseria tira aria di contestazione. Non decolla nemmeno il Verona che non va oltre il pareggio contro il Pergocrema; Tiboni salva gli scaligeri dalla sconfitta dopo il gol del vantaggio lombardo siglato da Sambugaro.

Il Ravenna,dopo tre sconfitte consecutive, puo' ritenersi soddisfatto del punto casalingo contro il sorprendente Novara. Ma la squadra giallorossa sembra non aver superato il momento di crisi e per Mister Atzori il lavoro non manca. Il Cesena avrebbe meritato la vittoria a Legnano per la superiorità dimostrata e per le nitide occasioni da rete avute; ma non siamo nel pugilato ed ai punti.. non si vince. La Sambenedettese ha il non invidiabile record di non aver ancora segnato un gol in questo campionato; unica squadra, a livello professionistico.

Il Lumezzane, vista la premessa, non fatica piu 'di tanto per ottenere un pareggio a reti bianche che lo colloca a ridosso della zona che conta. Per i marchigiani, ultima posto in classifica e la posizione di Mister Piccioni comincia a scricchiolare. Nel posticipo pari ricco di gol tra Monza e Pro Sesto... ma sono i brianzoli a poter gioire perchè a tempo scaduto la squadra di Sala ha fallito il calcio di rigore del tre a due.

Domenica prossima  esame della verità per le ambizioni della Cremonese che è attesa dallo scontro allo Zini contro la "supercapolista". Ma potremmo anche ribaltare il concetto e pensare che possa essere l'esame di laurea per i bustocchi contro una formazione,quella grigiorossa,  che in estate era la piu' accreditata per la vittoria del campionato. Da seguire anche Novara-Reggiana: si gioca per le prime posizioni, detto tutto...

Riccardo Bonelli

Risultati:
Lecco-Cremonese 1-o; Legnano-Cesena 0-0; Padova-Portogruaro S. 3-1; Pergocrema-Verona 1-1; Ravenna-Novara 1-1; Reggiana-Spal 0-2; Sambenedettese-Lumezzane 0-0; Venezia-Pro Patria 0-2; Monza-Pro Sesto 2-2

Classsifica:
Pro Patria 18; Spal, Padova 11; Reggiana 10; Novara 9; Lumezzane, Cremonese, Verona 8; Legnano, Lecco, Pergocrema 7; Venezia (-2), Cesena 6; Portogruaro, Ravenna, Pro Sesto 5; Monza 4; Sambenedettese 2

Pubblicato il 7/10/2008 alle 21.39 nella rubrica Generiche.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web