Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Ternana, prima sconfitta a Benevento

fonte: sporterni.it

di Matteo Lattanzi, 05/10/2008 17:25

Il Tabellino


BENEVENTO-TERNANA 2-1

BENEVENTO (4-4-2): Gori; Tesser, Landaida (4' pt Cattaneo), Ignoffo, Colombini; Imbriani (14' st Ferraro), Cinelli, Cejas, Statella (1' st Clemente); Bueno, Castaldo. A disp. Corradino, Carloto, Tufano, Di Piazza.
All. Papagni.

TERNANA (4-4-1-1): Ginestra; Bizzarri (12' st Sartor, 20' st Danucci), Fedeli, Pedotti, Cibocchi; Concas, Papini, Di Deo, Bussi (12' st Noviello); Rigoni; Scappini. A disp. Visi, Mauri, Morello, Tozzi Borsoi.
All. Giorgini.

ARBITRO: Giacomelli di Trieste

MARCATORI: Scappini 39' pt, Bueno 2' st e 29' st
NOTE: ammoniti Pedotti, Papini, Cibocchi, Cejas e Bueno

La Ternana esce dal confronto sul campo del Benevento recitando il "mea culpa". La prima sconfitta in campionato è giunta al termine di una gara che ha evidenziato troppe amnesie da parte dell'undici di Francesco Giorgini, soprattutto (nemmeno a dirlo), in difesa.
E pensare che la partita si era messa nel migliore dei modi, con il gol di Scappini che, sul finire del primo tempo, aveva portato in vantaggio i rossoverdi. Il gol, comunque, non può mettere in ombra gli sforzi di un Benevento che, fino a quel momento, aveva sfiorato la rete in due circostanze (Cejas su calcio di punizione, Castaldo a tu per tu con Ginestra).
La doccia fredda non ha messo alle corde i padroni di casa, che nella ripresa hanno subito, e meritatamente, fissato il risultato sull' 1 a 1 con un bel gol di Bueno in elevazione. La Ternana ha tentato di riportarsi in vantaggio ed al 9' Concas ha incredibilmente mancato la deviazione vincente sotto porta. Il Benevento, dal canto suo, ha ripreso a spingere, mettendo sotto pressione la difesa rossoverde. Come se non bastasse, capitan Sartor è stato costretto a lasciare il campo a causa di un risentimento muscolare, eredità dell'infortunio dal quale sembrava recuperato. Giorgini ha ridesgnato per l'ennesima volta il pacchetto arretrato, spostando Papini sulla destra.
Da un marchiano errore di Cibocchi, poi, è scaturito l'eurogol di Bueno che, in semirovesciata a centro area, ha infilato la sfera sotto al "sette".
La Ternana ha conosciuto, quindi, l'amarezza della prima sconfitta in campionato. I problemi dei rossoverdi sono ormai noti, con una difesa che in assenza di Sartor balla al ritmo di "samba". E con gli avversari che cominciano a non fare più sconti.


Pubblicato il 5/10/2008 alle 20.20 nella rubrica Ternana.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web