Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Sanbenedettese - Lumezzane

fonte: tuttalac.it


SAMB: Dazzi, Tinazzi, Padula, Palladini, Moi, Bonfanti, Titone(24'st Caselli), Ferrini(6'st Visone), Pippi, Tussi(13'st Magnani), Morini. 
A disposizione: Raco, Pistillo, Servi, Visone, Forò, Magnani, Caselli. 
All. Piccioni.

LUMEZZANE: Gazzoli, Nicola, Pini, Ciasca, Chiecchi, Pisacane, Pintori(25'st Dal Bosco), Calliari, Dal Rio, Silvestri(10'st Loiacono), Scaglia. 
A disposizione: Zaina, Ghiaini, Calzolaio, Dadson, Loiacono, Pesenti, Dal Bosco.
All. Menichini.

Arbitro: Sig. Bolano di Livorno.

Note: Splendida giornata di sole, terreno in discrete condizioni.Scarsa l'affluenza dei tifosi della Samb,circa una decina i tifosi da Lumezzane.
Ammoniti:26' pt Moi(S), 31' pt Ferrini(S), 6' st Tinazzi(S), 24' st Chiecchi(L), 39' st Ciasca(L), 42'st Padula(S):rosso diretto!

La Samb si ripresenta in un Riviera sempre piu' vuoto, con un solo punto in cinque partite e nessun gol segnato!
Mister Piccioni si schiera con il solito 4-3-3 con Dazzi in porta
Tinazzi Moi Bonfanti Padula
Tussi Palladini Ferrini
Titone Pippi Morini

Il Lumezzane ancora imbattuto si presenta in maniera spregiudicata con un 4-2-3-1
Ciasca e Calliari a protezione della difesa
Pintori,Silvestri e Scaglia a supporto di Dal Rio.

La partita inizia dunque con un Lumezzane molto alto che mette in difficolta' la Samb.
Al 14' occasione per Dal Rio che pero' si fa' trovare impreparato davanti a Dazzi.
Al 15' ancora Lumezzane con Scaglia che fa tutto da solo e da fuori area impegna severamente Dazzi costretto a deviare in angolo,
Nella prima mezzora una sola occasione per Samb con Pippi che ben servito in area non riesce a concludere.
Al 28' nuova occasione per il Lumezzane con Dal Rio di testa impegna Dazzi costretto al calcio d'angolo.
Gli ultimi quindici minuti sono un monologo della Samb; prima Morini serve un buon pallone a Ferrini che conclude fuori, al 35' ci prova Titone ma debolmente.
Al 41' e' la volta di Palladini ma la conclusione viene parata da Gazzoli.
Al 43' buona occasione per Titone che in area a colpo sicuro si fa rimpallare il tiro sulla linea.

La ripresa inizia a ritmo blando con il Lumezzane che controlla agevolmente.
Solo al 6' si ha un brivido con Pippi che cade in area, l'arbitro fischia il rigore ma il guardalinee tra le proteste del pubblico e di Tinazzi(poi ammonito) segnala un dubbio fuorigioco dello stesso Pippi.
Dopo un primo quarto imbarazzante la Samb si lascia andare e sposta il baricentro in avanti esponendosi gia' al 16' al contropiede del Lumezzane.
La pressione della Samb e' pero' sterile e si concretizza solo con tiri da lontano: al 33' con Palladini e al 36' con Morini.
La squadra ospite controlla e la partita si trascina fino alla fine con un nulla di fatto.

La Samb esce tra i fischi del pubblico ancora a secco di gol.
La squadra e' mancata nella manovra corale e nei movimenti senza palla, nessuna sovrapposizione sulle fasce e poca convinzione.
Per il mister Piccioni se verra' confermata ci sara' molto da lavorare.
Gli unici a non mollare sono stati Moi e Palladini.

Il Lumezzane resta imbattuto, pur senza strafare ha dimostrato di meritare il punto conquistato.
Partito con una formazione molto offensiva con il trascorrere dei minuti si e' limitato a controllare.
Buoni alcuni spunti di Pintori e la prova dei due centrali di centrocampo Ciasca e Callieri.

Renato Cameli

Pubblicato il 5/10/2008 alle 20.9 nella rubrica Sambenedettese.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web