Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Verona, Attenzione ai bomber del Padova

fonte: larena.it

 

CHE COPPIA. RABITO E VARRICCHIO A QUOTA 8

Il Prefetto accoglie i consigli dell’Osservatorio e vieta la trasferta ai tifosi biancoscudati
 

Simone Antolini
Un derby a...metà. Ma occhio ai bombardieri biancoscudati. In campo promettono di non fare sconti. Verona-Padova parte prima: i tifosi padovani non potranno recarsi in trasferta al Bentegodi domenica prossima. La Prefettura di Verona, infatti, ha disposto che in occasione della partita sia «eliminato» il settore ospiti e che la vendita dei biglietti sia riservata esclusivamente alle persone residenti nella provincia di Verona, con divieto di diffusione, vendita e cessione dei tagliandi al di fuori di essa. Questo in base alle indicazioni forinite dal Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive e dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni sportive.
Verona-Padova parte seconda. La squadra di mister Sabatini è reduce dalla convincente vittoria ottenuta in casa contro la Pro Sesto. Un tre a zero tondo tondo, che ha messo in evidenza ancora una volta la vena realizzativa di Rabito (autore di una doppietta) e Varricchio. In tre partite di campionato i due hanno già messo insieme otto reti. Davvero un bel bottino. Cinque centri per Rabito, tre per Varricchio. E l’Hellas di Remondina dovrà prestare molta attenzione anche a Baù, l’altro pezzo forte dell’attacco biancorosso. Quello che, spesso e volentieri, inventa l’assist vincente per i compagni.
Il Padova è passato di recente da Verona. E sono stati dolori anche per il Chievo. Imballato e in assemblaggio, per carità, ma pur di doppia classe superiore ai padovani, che si sono permessi di estromettere dalla Coppa Italia i ragazzi di Iachini grazie a una doppietta di Varricchio.
È inutile dire che per l’Hellas si tratterà dell’ennesima sfida del fuoco. Il Padova magari non ha avuto una partenza bruciante, ma lo spessore tecnico della squadra non si discute. In quattro partite gli euganei hanno raccolto cinque punti. Solo domenica è arrivata la prima vittoria. In precedenza, i biancoscudati avevano raccolto due pareggi ed una sconfitta. Per il resto, è meglio dimenticare in fretta il doppio confronto della scorsa stagione. Il Verona perse male all'andata e al ritorno. Stesso risultato: tre a zero. Ma in molti giurano che quello era tutto un altro Hellas


Pubblicato il 23/9/2008 alle 23.30 nella rubrica Verona.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web