Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Rimonta biancoblu.....Cavese-Crotone 3-2

fonte:http://www.cavese.it/principale.htm


Di Fabio Apicella

Intensa e ricca di emozioni quella a cui hanno assistito gli spettatori del Simonetta Lamberti. La Cavese, sotto di due gol, è stata capace di ribaltare le sorti di un incontro apparso ormai compromesso. Per oltre un'ora di gioco il Crotone è riuscita a contenere molto bene gli aquilotti, comunque sfortunati nel colpire due pali. In una giornata come si suol dire plumbea le due squadre si sono affrontate a viso aperto con Moriero che ha schierato la propria compagine con un offensivo 4-2-3-1. Camplone ha recuperato l’acciaccato Aquino ed ha schierato il suo classico 4-3-3 sostituendo l’infortunato Porro con Scartozzi, autore di un'ottima partita

golSorrentino-1.jpg

CAVESE (4-3-3): Marruocco, Frezza, Ischia, Farina, Nocerino (dal 12° st Lacrimini), Scartozzi, Alfano, Favasuli (dal 12° st Sorrentino (dal 20° st Bernardo)), Tarantino, Schetter, Aquino.

PANCHINA: Petrocco, Pierotti, Anaclerio, Mallardo. All. Andrea Camplone.

 

CROTONE (4-2-3-1): Concetti, Galeoto, Rossi, Maietta, Morleo, Galardo, Vicedomini, Basso, Espinal (dal 28° st Aurelio), Petrilli (dal 23° st Triario), Russo. PANCHINA: Farelli, Figliomeni, Pacciardi, Calil, Scognamiglio. All. Francesco Moriero.

 

Arbitro: sig. Di Francesco di Teramo

Marcatori: 28° pt e 9° st Russo(Cro), 16° st Sorrentino(Cav), 20° st Scartozzi (Cav), 27° st Bernardo (Cav)

Ammoniti: Aquino, Favasuli, Ischia e Scartozzi (Cav); Vicedomini e Galeoto (Cro).

Note: angoli 7-1, recupero 4’ e 4’, spettatori 2533 di cui una ventina da Crotone

 

Di Fabio Apicella

Partita intensa e ricca di emozioni quella a cui hanno assistito gli spettatori del Simonetta Lamberti. La Cavese, sotto di due gol, è stata capace di ribaltare le sorti di un incontro apparso ormai compromesso. Per oltre un'ora di gioco il Crotone è riuscita a contenere molto bene gli aquilotti, comunque sfortunati nel colpire due pali. In una giornata come si suol dire plumbea le due squadre si sono affrontate a viso aperto con Moriero che ha schierato la propria compagine con un offensivo 4-2-3-1. Camplone ha recuperato l’acciaccato Aquino ed ha schierato il suo classico 4-3-3 sostituendo l’infortunato Porro con Scartozzi, autore di un'ottima partita. Parte bene la Cavese che al 3’ va vicino al gol con Alfano il cui tiro-cross è deviato dal difensore ospite Rossi, l’intervento di Concetti, ad evitare un beffardo autogol, è miracoloso. Al 16’ Favasuli raccoglie una respinta e dal limite dell'area colpisce il palo con una conclusione rasoterra. Il Crotone sembra in balia degli avversari ma alla prima occasione passa in vantaggio. Siamo al 29' e Russo lasciato tutto solo in area, è libero di raccogliere un calcio di punizione di Basso dalla trequarti e, di testa, batte Marruocco. Il Crotone controlla bene il match e gli aquilotti appaiono frastornati ed incapaci di abbozzare una reazione. Solo Tarantino ci prova al 44' con un tiro dalla distanza a cui Concetti dice di no con l'aiuto di Rossi che spazza la non impeccabile presa dell'estremo difensore. Il primo tempo termina senza altri particolari sussulti. Altra musica nella ripresa. Tutto si attendono una Cavese capace di chiudere gli avversari nella propria metà campo ma al 54’ Russo firma la personale doppietta. Dalla sinistra fuga e cross di Basso l’attaccante appostato all'altezza del secondo palo non si fa pregare e di testa non perdona. Quando tutto sembra ormai perso ecco la Cavese che non ti aspetti. Camplone corre ai ripari inserendo Sorrentino e Lacrimini in luogo di uno spento Favasuli e di capitan Nocerino. Squadra molto sbilanciata ma i risultati si iniziano a vedere difatti Al 58’ Aquino, su assist di Tarantino, colpisce l’incrocio dei pali con un grande colpo di testa. Dopo tre minuti la Cavese accorcia le distanze. Lancio lungo dalle retrovie e rinvio maldestro di Rossi che favorisce il nuovo entrato lesto ad anticipare Concetti. Proprio in quest'occasione è sfortunato l'ex perugino che è costretto a chiedere il cambio per un problema alla coscia. Entra Bernardo. È tutta un’altra Cavese. Al 66’ Scartozzi raccoglie una ribattuta della difesa pitagorica e, dopo aver preso la mira, pareggia con un rasoterra dal limite. Al 73’ i padroni di casa capovolgono il risultato con Bernardo. Schetter va in fuga sulla sinistra e crossa per l'accorrente Alfano che in acrobazia impegna severamente Concetti costringendolo alla ribattuta. Sulla respinta si avventa Bernardo che sigla la rete del vantaggio. Ma le emozioni non sono finite ed il Crotone riparte alla ricerca del pareggio. Per ben due volte Morleo si presenta dinanzi a Marruocco che la prima volta è bravo a respingere mentre nella seconda occasione il diagonale esce di un soffio.Ad otto minuti dal termine Galeoto entra in area e, dopo un contatto con Bernardo, viene steso. L'arbitro, tra le proteste degli aquilotti concede il calcio di rigore. Dagli undici metri si presenta Vicedomini ma Marruocco compie un miracolo respingendo il tiro. Passata la paura i metelliani riescono a controllare il match e portano a casa 3 punti preziosissimi per il proseguo del campionato.

goldiBernardo-1.jpg

 

 

LE PAGELLE DEGLI AQUILOTTI

Di Fabio Apicella

MARRUOCCO: compie il miracolo di giornata e si merita la palma di migliore in campo. voto 8

FREZZA: non finisce mai di sorprendere. Recupera, contrasta e riparte per tutto l'arco dell'incontro. Un trascinatore. voto 7,5

NOCERINO: sacrificato per cercare di recuperare la partita viene sostituito da Lacrimini. Appare leggermente nervoso. voto 6

FARINA: perde di vista per due Russo e l'attaccante ringrazia. voto 5,5

ISCHIA: buona gara del centrale che cerca sempre l'anticipo. voto 6,5

FAVASULI: buon inizio di gara poi diventa nervoso e pasticcione. voto 5,5

SCARTOZZI: sorpresa di giornata. Si piazza al centro e cerca di dettare i ritmi. Sigla il primo gol con la casacca aquilotta. voto 7

ALFANO: molte volte impreciso ma sempre prezioso nel recuperar palloni. voto 6,5

SCHETTER: riesce poche volte a liberarsi ma costruisce il gol vittoria. voto 6

AQUINO: si danna al centro dell'attacco e colpisce un clamoroso incrocio dei pali. voto 6

TARANTINO: Morleo è un brutto cliente e gli concede pochi spazi. voto 6

LACRIMINI: spinge più di Nocerino ma appare latitante in fase difensiva. Generoso. voto 6

SORRENTINO: si sblocca ma....si blocca ed è costretto ad uscire. A parte gli scherzi gioca meglio da esterno che da centrale. Speriamo non si sia fatto nulla di grave. voto 7

BERNARDO: sigla il gol vittoria ma commette il fallo da rigore. Grazie a Marruocco lo promuoviamo in pieno. voto 7

rigoreparatodaMarruocco-1.jpg

FOTO METELLIANAPRESS

Pubblicato il 22/9/2008 alle 16.23 nella rubrica Cavese.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web