Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

L'Arezzo espugna Potenza (2-3) e torna capolista

 


L'Arezzo espugna Potenza (2-3) e torna capolista
Bondi protagonista
L’Arezzo, autrice di una partita gagliarda e ben giocata, si è trovata immeritatamente in svantaggio di ben due gol nel primo tempo.   Clamoroso il recupero amaranto, portato a compimento con la forza della qualità e della volontà, ma anche della capacità di adattamento che un Mister sempre più protagonista le ha saputo dare.
I gol amaranto sono in buona parte merito di un Rafeael Bondi finalmente tornato ai livelli migliori, anche se gli autori sono un sempre più maturo Baclet e un difensore di qualità (Fanucci). Il primo gol è giunto su autorete, ma si tratta di dettagli poco significativi, in un quadro nel quale l’Arezzo ha dipinto un capolavoro contro molte circostanze contrarie.
Sotto di due gol, Cari ha pensato di sostituire Grillo con Cavagna (sistemando Croce nell’inedito ruolo di esterno sinistro difensivo) e Beati (in quel momento a serio rischio espulsione) con il brasiliano Togni. Pochissimi istanti dopo Togni si è infortunato e ha dovuto abbandonare l’incontro. Vista l’indisponibilità di Miglietta e l’assenza di sostituti per Bricca difensore, l’allenatore ha estratto dal cilindro un Vigna esterno con Bondi centrale. Così la partita si è conclusa con gli amaranto in uno schieramento inedito con Bricca, Fanucci, Terra e Croce dietro; Vigna, Matute, Bondi e Cavagna a centrocampo; Chianese e Baclet di punta.
E’ con questa formazione che i ragazzi di Cari hanno raggiunto il successo; davvero bravi. Lo spirito è quello giusto, l’allenatore pure; adesso manca soltanto la firma del contratto di Martinetti e l’arrivo di Doga (un difensore eclettico di qualità, in grado di giocare anche a centrocampo), poi la costruzione sarà completa.

Gianni Brunacci

DOMENICA 21 SETTEMBRE 2008 17:09 - Gianni Brunacci
http://www.arezzonotizie.it/index.php?option=com_content&task=view&id=59926&Itemid=2

Pubblicato il 21/9/2008 alle 17.43 nella rubrica Arezzo.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web