Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Crotone-Real Marcianise 1-0


CROTONE (4-2-3-1): Concetti, Galeoto, Morleo, Galardo, Rossi, Maietta, Basso, Pacciardi, Russo, Aurelio, Petrilli. A disp. Farelli, Borghetti, Vicedomini, Espinal, Calil, Figliomeni, Triarico. All. Moriero.

REAL MARCIANISE (4-3-2-1): Fumagalli, Piscitelli, Vanacore, Di Napoli, Filosa, Montanari, Manco, D'Ambrosio, Romano, Poziello, Galizia. A disp.: Mezzacapo, Russo, Raucci, Innocenti, Compagnone, Della Ventura, Ciano. All.Fusi.

ARBITRO: Sig.Zonno di Bari.

ASSISTENTI: Sig.Genovese di Rossano e sig. Battista di Barletta.

MARCATORI: Calil 41' st

AMMONITI: Vanacore, Della Ventura (Real Marcianise), Rossi, Pacciardi, Basso, Calil (Crotone)

NOTE: Giornata di caldo estivo, ma con lieve pioggerellina, che finisce di cadere nel corso di svolgimento dell'incontro per poi fare una nuova apparizione negli ultimi minuti di gioco. Terreno di gioco in non perfette condizioni. Ancora una gara a porte chiuse in uno stadio non a norma secondo le autorita' preposte a giudicarlo.  

ANGOLI 3-2 per il Real Marcianise.

RECUPERO: Primo tempo 3 minuti, secondo tempo 5 minuti.

SOSTITUZIONI CROTONE: Vicedomini per Pacciardi al 12' st, Triarico per Aurelio al 17' st, Calil per Petrilli al 33'  st.

SOSTITUZIONI REAL MARCIANISE: Russo per Galizia al 21' st, Della Ventura per Poziello al 26' st, Innocenti per Manco al 30' st.

CROTONE-Prima assoluta in campionato tra Crotone e Real Marcianise, mai incontratesi fino a questo torneo 2008/2009. Purtroppo, nonostante si pensava archiviata la questione porte chiuse con il Pescara, anche per questa gara il Crotone è costretto a rinunciare al calore dei suoi sostenitori. Fino all'ultimo si era creduto che almeno per gli abbonati si poteva avere il via libera, cosi' non è stato e quindi si comincia sotto lo sguardo dei soli addetti ai lavori. La prima cosa interessante avviene al 23' con un tiro impreciso di Manco. Nessun serio problema per Concetti. Il Crotone si fa vivo con Basso al 27'. Il tiro è potente, ma impreciso come quello precedente degli avversari. Al 39' Russo si ritrova al centro dell'area campana in favorevolissima posizione. Un difensore lo ostacola, forse fallosamente, ma resta il fatto che il centravanti non si mostra capace di mettere dentro un pallone ideale per chi gioca in quel ruolo.Due minuti dopo Basso crossa in area dalla sinistra, Aurelio arriva in corsa e manda alto sulla traversa. Nient’altro da segnalare per un primo tempo nel quale gli ospiti, attraverso una fitta maglia a centrocampo, hanno imbrigliato il Crotone, impedendogli di portare seri pericoli alla porta difesa da Fumagalli. Nella ripresa il tema della gara non sembra cambiare, anzi il Real Marcianise si mostra anche piu' aggressivo del primo tempo, tentando numerose incursioni in avanti. I padroni di casa hanno la prima vera occasione al 20', con Morleo che scodella in area dalla sinistra e con il nuovo entrato Triarico che di testa lambisce la traversa. Passano appena due minuti e Galardo riesce ad arrivare al tiro su passaggio di Maietta. E', pero', poco piu' di una telefonata. Al 27' Russo ha un’autentica palla gol, si smarca bene in area e calcia alla destra del portiere, bravo a impedire la rete. Il Marcianise risponde al 35' con un debole tentativo di Innocenti. Al 41', un po' com’era successo nel finale di partita con il Pescara, il Crotone si porta in vantaggio con Calil che è bravo a sfruttare gli sviluppi di un calcio di punizione. Riceve il pallone dalla testa di Russo e insacca imparabilmente alla sinistra di Fumagalli. Il Crotone guadagna nuovamente i tre punti della partita in casa, ma il Real Marcianise non demerita affatto e se continuera' a giocare come ha fatto allo Scida è destinato a disputare un buon campionato.       Antonio Gangi

http://www.tuttalac.it/societa.htm

Pubblicato il 14/9/2008 alle 19.7 nella rubrica Crotone.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web