Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Presentazione: Pergocrema - Legnano

Parlando del match di domani, il pensiero corre spontaneamente a due stagioni fa, quando il Pergo, ad un paio di minuti dalla fine si lasciò sfuggire, con il rigore fallito da Bonomi, l'opportunità di espugnare il comunale legnanese e superare in classifica la formazione lilla, insediandosi al comando e, a pochi turni dalla conclusione del campionato, ponendo la probabile ipoteca sulla promozione.
Quella di domani è la 33^ sfida tra le due squadre, tutte consumate tra Serie D e Serie C2. Nei 32 incontri precedenti, il Legnano è in vantaggio sul Pergo per 12 successi contro gli 8 gialloblù (12 i pareggi). Dopo aver accennato all'ultima sfida in ordine cronologico, non bisogna neppure trascurare la penultima: stessa stagione 2006/07, ma al Voltini, con la formazione allenata da Braghin che mise alle corde i milanesi, però terminò la gara con una sconfitta alquanto indigesta.
Il Legnano ha una rosa sostanzialmente giovane (media età 23,33 anni), e arriva da due pareggi: il primo, nell'esordio stagionale, con un emozionante 4-4 ottenuto in casa contro il Padova, mentre il secondo (1-1) a Lecco. In entrambe le occasioni, i lilla sono stati beffati nei minuti finali: all'88' sono stati raggiunti dai patavini, addirittura al 91' dai lecchesi. Delle cinque reti, 2 portano la firma di Lanteri, nazionalità francese, classe 1984, alla sua terza stagione nel Legnano.
Al timone della prossima avversaria, c'è una vecchia conoscenza gialloblù: Attilio Lombardo, che prima di passare alla Sampdoria e poi alla Juventus, staccò, nelle stagioni 1983/84 e 1984/85, 38 presenze e 9 reti con la maglia del Pergocrema, che lo lanciò nel mondo del calcio professionistico.
http://www.uspergocrema.it/news_indice/news_home_frame.html

Pubblicato il 14/9/2008 alle 1.13 nella rubrica Pergocrema.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web