Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Prossimo turno: ad Arezzo, Terni e Taranto le sfide clou


I match su cui è concentrato l´interesse di questa terza giornata di campionato sono senz´altro Arezzo-JuveStabia e Ternana-Pescara, con un occhio di riguardo per Taranto-Benevento.
In coda, scontri salvezza tra Paganese e Pistoiese e tra Lanciano e Potenza. Ancora porte chiuse a Taranto e Crotone.






AREZZO - JUVE STABIA
I toscani sono a punteggio pieno dopo le due vittorie e sono tra i più in forma del campionato. La sfida con la Juve Stabia rappresenta un banco di prova importante per gli uomini di Cari, chiamati a confermare il momento positivo sia dal punto di vista dei risultati che del bel gioco. Sul fronte stabiese brucia ancora la sconfitta interna rimediata una settimana fa ad opera della Ternana: la panchina di Costantini è già in bilico e servirà una prova d´orgoglio per evitare la capitolazione. Assente Maury per squalifica.
La partita si giocherà lunedì sera e verrà trasmessa in diretta da RaiSport.


TERNANA - PESCARA
Riganò contro Bazzani: sarà questo il principale tema della partita. Considerato il potenziale offensivo delle due compagini è lecito aspettarsi una partita ricca di gol.
Si giocherà in un "Liberati" a capienza limitata: l´ingresso sarà consentito solo ai possessori di abbonamento. La Ternana è chiamata a confermare l´ottimo momento e a mantenere la posizione in classifica maturata dopo le prime due vittorie in campionato.
Per il Pescara è la prova del nove, dopo la sconfitta di Crotone e la vittoria in casa contro il Foggia.


FOGGIA - CAVESE
Una partita tutta particolare, soprattutto per Vincenzo Marruocco (che ritorna a Foggia da ex) e per Tony D´Amico (anch´egli un ex di turno). I rossoneri possono contare sul rientro di Zanetti dopo la squalifica ma dovranno fare a meno di Rinaldi (espulso nella partita contro il Pescara): al suo posto ballottaggio tra Lisuzzo e Burzigotti. Inseguire la vittoria è d´obbligo per gli uomini di Novelli che dovranno affrontare anche l´avversità del manto erboso dello Zaccheria, ancora in pessime condizioni.
Gli aquilotti provengono dalla vittoria casalinga contro il quotato Perugia, che ha portato grande entusiasmo alla piazza. Certamente verranno a Foggia per continuare questa striscia positiva, magari affidandosi all´estro della "zanzara" Aquino, già decisivo contro i grifoni domenica scorsa.


PERUGIA - SORRENTO
Il Perugia è reduce dalla splendida vittoria d´esordio contro il Benevento e il successivo tonfo a Cava de´ Tirreni, che ha messo in luce alcune lacune difensive (in realtà già viste anche nella gara contro gli stregoni). Al Curi non ci sarà possibilità di sbagliare e i grifoni sono obbligati a vincere e convincere. Vittima predestinata il Sorrento, che con due sconfitte all´attivo nelle prime due giornate di campionato dovrà cercare di far punti in terra umbra: impresa certamente non facile.


TARANTO - BENEVENTO
Si gioca in uno Iacovone ancora a porte chiuse. Sul fronte ionico c´è entusiasmo per la vittoria di domenica scorsa a Foligno che ha ridato entusiasmo all´ambiente. Dellisanti spera di poter recuperare in difesa Pastore, vittima di un risentimento muscolare nella seduta di ieri. Per il resto tutti a disposizione.
Il Benevento è in forma e dopo il 3-0 di domenica scorsa sembra aver dimenticato il maldestro esordio patito al Curi nella prima di campionato e va aTaranto consapevole dei propri mezzi e voglioso di dimostrare la propria forza. Un banco di prova importante per entrambe le compagini.


GALLIPOLI - FOLIGNO
I giallorossi sognano ed è lecito farlo: nelle prime due giornate hanno sfoderato due grandi prestazioni che hanno fruttato due vittorie e primato in classifica. Nella gara contro il Foligno gli uomini di mister Giannini possono ancora allungare il passo e provare la fuga.
Gli umbri, dopo l´avvio convincente e la vittoria esterna a Pagani, hanno perso in casa contro il Taranto, dimostrando (specie nel primo tempo) una grossa fragilità difensiva. La partita di domani in terra salentina potrà dare più indicazioni su una squadra (Foligno) il cui ruolo in questo campionato resta ancora una incognita.


CROTONE - REAL MARCIANISE
Il Crotone recupera Galeoto dopo il turno di squalifica (in seguito all´espulsione rimediata nella gara d´esordio contro il Pescara) e sulla carta parte favorito: non dovrebbe avere difficoltà a superare un Real Marcianise che deve anche fare i conti con l´assenza di Murolo (squalificato) e Tedesco. Per motivi "burocratici" si giocherà allo stadio "Enzo Scida" ancora a porte chiuse nonostante l´OK della commissione provinciale di vigilanza: l´Osservatorio ha infatti deciso di valutare la documentazione soltato nella riunione della prossima settimana.


PAGANESE - PISTOIESE
A Pagani c´è aria di scontro salvezza: gli azzurrostellati hanno fallito già domenica scorsa contro il Marcianise e non possono più permettersi passi falsi, anche alla luce della posizione in classifica che li vede ancora a zero.
La Pistoiese è reduce dall´impresa di domenica scorsa: vittoria casalinga ai danni del Crotone che dà molto morale alla squadra di mister Miggiano. Gli "arancioni" hanno quindi tutte le carte in regola per uscire indenni dal "Torre" di Pagani.


VIRTUS LANCIANO - POTENZA
Il Lanciano proviene da una vittoria casalinga (1-0 contro il Sorrento) e da una sconfitta esterna (3-0 a Benevento). Contro il Potenza può sfruttare il fattore campo e il momento di crisi dei lucani per cercare di aggiudicarsi altri tre punti importantissimi per la propria classifica. Salterà il match Rosellini, squalificato.
In casa Potenza è bufera: classifica disperata (ultimo a quota -3), presidente dimissionario, tecnico esonerato. Dopo l´allontanamento di Chierico in panchina dovrebbe sedersi il tandem Gautieri-Catalano in attesa dell´arrivo del nuovo allenatore: si sta trattando con Campilongo e non è escluso che possa sedere sulla panchina lucana già da domani. Ancora assente Berretti che sconta la seconda giornata di squalifica, dopo l´espulsione rimediata a Foggia.


Francesco Ricci da Calciofoggia

Pubblicato il 13/9/2008 alle 22.41 nella rubrica Generiche.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web