Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Pistoiese gagliarda: Crotone al tappeto


07/09/2008 17:57
Testo:Francesco Petrucci
Muwana

Bella prova della squadra arancione, che fra le mura amiche supera per 1-0 la quotata formazione calabrese: decide un gol del difensore Bartolucci nel secondo tempo. Partita equilibrata, con la Pistoiese molto attenta in fase di non possesso e pronta a colpire in contropiede un Crotone superiore sul piano del palleggio, ma assolutamente inconsistente negli ultimi sedici metri.

Miggiano

PISTOIA - Bella affermazione al debutto interno della rinnovatissima Pistoiese di mister Miggiano (nella foto). Gli arancioni, in formazione largamente rivista e corretta rispetto alle indicazioni della vigilia, hanno raccolto tre punti meritati, al cospetto di un Crotone salito in Toscana con intenzioni bellicose, ma uscito dal campo nettamente ridimensionato. Il risultato di 1-0 ci sta tutto: gli ospiti hanno infatti mostrato buone qualità sul piano del palleggio, ma sono apparsi fragili negli ultimi sedici metri. La Pistoiese, ben disposta in campo e votata al sacrificio di dieci uomini dietro la linea della palla in fase difensiva ha controllato bene, concesso pochissimo e provato a colpire in contropiede, trovando tuttavia la rete del successo soltanto grazie a un pasticcio della difesa avversaria, che non è riuscita a liberare un colpo di testa di Bartolucci (capitano per l'occasione) su punizione di Cortese.

Squdra

Al via qualche sorpresa nelle fila arancioni: partono in panchina Cipolla, Carozza e Cortese, mentre Lanzillotta è in campo dal primo minuto. Confermato il 3-5-2, con Bellazzini in attacco a supporto di Falomi. L'avvio è tutto di marca ospite, con la Pistoiese che fatica a prendere le misure agli avversari. Al 9' ci prova Basso dal limite, ma Mareggini è attento. Al 17' cross insidioso dalla sinistra di Petrilli (in una delle sue rare folate): è ancora Mareggini a smanacciare, in anticipo millimetrico su Basso. U minuto più tardi Russo fa da sponda per Maietta che si coordina bene dl limite, ma calcia a lato. La Pistoiese si scuote un minuto più tardi: Muwana, fra i migliori in campo per quantità e qualità, cambia gioco a destra per Di Berardino, il cui cross è deviato in angolo non senza affanno da Pacciardi. Al 20' Bellazzini porge a Fanasca, la cui conclusione dai venti metri accarezza la parte superiore della traversa. Il Crotone pare in apprensione se attaccato, e così, al 22', ci prova pure Falomi, ma la girata dell'ex-attaccante dell'Arezzo termina sul fondo. E' a sinistra che la Pistoiese costruisce le sue azioni migliori, come quella del 30' minuto: Fautario mette molto bene in mezzo, ma Concetti vola di pugno e scaccia il pericolo. Gli ospiti faticano a ritrovare la brillantezza dei primi minuti: ci prova dalla destra Russo, ma il suo tentativo di cross non crea problemi al sempre vigile Mareggini. Poco prima del riposo, poi, ancora Pistoiese, con Di Berardino che calcia di controbalzo, ma colpisce debolmente, senza impensierire il portiere.

Boh

Nella ripresa il Crotone pare cominciare bene, ma Basso, ben servito in verticale in area arancione, scivola proprio sul più bello. All'11', il momento della svolta del match. Il neo-entrato Cortese si incarica di battere una punizione dalla tre-quarti destra; palla spiove sul secondo palo, dove Bartolucci schiaccia di testa: la palla si impenna, Concetti è indeciso, Figliomeni lo è ancora di più, e la sfera termina in rete dalla parte opposta. Per Giovanni Bartolucci, 24 anni, è il primo gol fra i professionisti: fra l'altro un gol dell'ex, dato che il difensore scuola Fiorentina militò nelle file rossoblu nel campionato di serie B 2004/2005. Subito il gol, il Crotone appare come incapace di reagire: Russo si sbatte e ci prova dalla distanza, ma la mira è sballata, poi ancora Russo, su cross dalla sinistra di Morleo ci prova di testa, ma la palla finisce sul fondo. Miggiano toglie Falomi e irrobustisce il centrocampo con Carozza, lasciando a Bellazzini l'arduo compito di unica punta: la Pistoiese chiude bene gli spazi, e il Crotone si imbottiglia. Al 24' gli arancioni potrebbero così chiudere la contesa: Muwana lancia alla grande Fautario, che ha spazio per avanzare, ma calcia malamente da buona posizione, spedendo alle stelle. L'ultimo brivido lo regala una punizione di Basso da buona posizione, che sibila a pochi centimetri dal palo. Per il Crotone decisamente troppo poco per poter pensare di ristabilire le sorti di parità. Per la giovane e umile Pistoiese di Miggiano, invece, una bella iniezione di fiducia, dopo il debutto sfortunato di Gallipoli. La sensazione è che la strada sia quella giusta: la squadra mostra enormi margini di miglioramente, e in tutti i giocatori è palpabile la voglia di far bene e la volontà di mettersi a disposizione.

http://www.calciotoscano.it/pistoiese-gagliarda-crotone-al-tappeto-07-09-2008.htm

Pubblicato il 7/9/2008 alle 19.5 nella rubrica Pistoiese.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web