Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Pistoiese – Crotone 1 – 0



Ha avuto ragione Mister Miggiano, così possiamo iniziare il nostro
servizio dal Marcello Melani di Pistoia. Quando l’addetto stampa
Stefano Baccelli ci ha consegnato le note con le formazioni molti
colleghi hanno storto la bocca, l’allenatore aveva tolto dalla due
pezzi da novanta: l’esperto Cipolla e il promettente Carozza immettendo
altri due giovani Fautario e Bellazzini .Alla prova dei fatti le
convinzioni del mister hanno avuto ragione. La Pistoiese dopo aver
subito nei primi minuti la sterile supremazia territoriale del Crotone
si è fatta via via più sicura e non ha affatto sfigurato nei confronti
di una avversaria annoverata fra le favorite del girone.
L’inizio partita è lento il Crotone ha più possesso palla ma il tutto
si concretizza in qualche tiro da fuori area che non impensierisce il
vecchio Mareggini; la Pistoiese che applica una schema molto accorto (
in certe circostanze davanti all’estremo difensore vi sono 5 uomini in
linea)  si affaccia dalle parti dalle parti di Concetti solo al 21’ con
Fanasca che calcia appena sopra la traversa; per il resto del primo
tempo solo schermaglie a centrocampo con alcuni innocui tiri da
lontano.
Il secondo tempo sembra ricalcare il primo, il Crotone tiene il
pallino del gioco ma al 10’ inaspettatamente giunge il vantaggio degli
arancioni pistoiesi, su una punizione calciata dalla destra da Cortese
nella mischia in area si eleva Bartolucci che indirizza sul secondo
palo, non sembra una conclusione micidiale ma complice un pasticcio fra
il portiere Concetti ed un suo compagno, il pallone lentamente finisce
in fondo al sacco.
Gli arancioni prendono vigore e riescono anche a contenere  la
reazione dei pitagorici che si rendono pericolosi in un paio di
occasioni con un tiro di Russo da fuori area che lambisce il palo e su
una insidiosissima punizione di Basso che fa la barba al palo sinistro
di Mareggini. Nei minuti finali qualche mischia in area arancione ma
niente pù, anzi è la Pistoiese che va in contropiede a punzecchiare la
retroguardia del Crotone. La partita finisce dopo 6 minuti di recupero
concessi dall’ottimo sig. Santonicito di Abbiategrasso.
Per la Pistoiese ben schierata in campo dall’allenatore Miggiano
ottima la prova del centrocampista di colore Muwana e buona la
prestazione di tutti gli uomini di difesa; quella arancione sembra
essere una formazione che fa dell’agonismo e dell’attaccamento alla
maglia le sue armi migliori.
Il Crotone, che domenica scorsa aveva battuto la corrazzata Pescara,
ha forse fatto un passo indietro. La squadra di Moriero a tratti è
sembrata leziosa, diversi uomini sembrano ancora lontani dalla forma
migliore; da segnalare  soltanto le prove del terzino sinistro Morleo,
lucido e ficcante e del numero sette Basso che si è reso spesso
pericoloso.

Graziano Breschi
http://www.tuttalac.it/societa.htm/

Pubblicato il 7/9/2008 alle 18.21 nella rubrica Pistoiese.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web