Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

1a Div B - Anteprima 2a giornata


La seconda giornata del girone B della Prima Divisione Lega Pro presenta molti confronti interessanti. Si attendono conferme per Arezzo, Crotone, Foggia e Perugia. Prova del riscatto per Benevento e Pescara. I nostri pronostici.


La Pistoiese (0), dopo lo stop subito a Gallipoli nella gara di esordio, cerca punti nella partita del debutto interno con un Crotone (3) a sua volta galvanizzato dalla netta vittoria allo Scida con il Pescara. Il tecnico dei pitagorici, l’ex interista Moriero, dovrà dimostrare che la sua squadra è in gradi di fare punti pesanti anche in trasferta. Il mediocre rendimento lontano dalla Calabria fu una delle ragioni che in qualche modo penalizzò il rendimento di Indiani e soci nello scorso campionato. Gli arancioni di Miggiano, molto leggeri in fase offensiva dopo la cessione di Motta, avranno una brutta gatta da pelare e rischiano grosso. Il pronostico pende verso il Crotone (2).

 

Con il Sorrento (0),a porte chiuse sul neutro di Pagani, l'Arezzo (3) cerca di allungare la sua striscia positiva dopo il bel successo siglato da Baclet nella gara interna con la Cavese. I toscani escono, sulla carta, rafforzati dal calciomercato estivo. Martinetti e Croce, tenuti in tribuna da Cari nella gara d’esordio, non sono stati ceduti. Si tratta di capire quanto lo spogliatoio abbia da perdere e quanto da guadagnare da una situazione del genere. I costieri hanno obiettivi bellicosi e cercheranno di centrare la vittoria che il loro organico consente, ma gli amaranto venderanno cara la pelle. Partita da tripla (1X2).

 

Al Lamberti, con una Cavese (0) uscita battuta dal terreno di Arezzo, il bellicoso Perugia (3) di Giovanni Pagliari deve dare conferme del suo valore. Non sarà impresa da poco, considerato che nelle partite interne i campani sono sempre stati avversari ostici per tutti e che la rosa su cui possono contare è di prim’ordine. Una gara che si preannuncia avvincente e combattuta. Il pronostico dice tripla (1X2).

 

In Pescara (0)-Foggia (3) siamo già alla resa dei conti per gli adriatici di Galderisi che affronta, sul neutro di Vasto, il suo recente passato. Gli abruzzesi, seccamente sconfitti a Crotone, non si possono permettere altri passi falsi. I satanelli cercano conferme, anche per capire il tipo di campionato che dovranno affrontare. Considerata la consistenza delle rose, il pronostico è aperto a tutti i risultati (1X2).

 

Juve Stabia (3)-Ternana (3) vede di fronte due compagini reduci da altrettante vittorie. Le vespe quest’anno ragionano in grande e potranno contare sul debutto ella forte coppia d’attacco formata dagli ex irpini Brancolino e Greco. I rossoverdi hanno impostato una stagione nel senso della continuità e sperano di ritrovare il miglio  Riganò per dare ancora più peso a un attacco che comunque (con un Tozzi Borsoi ancora no al pieno) offre molte garanzie. Propendiamo per un successo degli stabiesi (1).

 

Al Viviani di Potenza (0) l'ambizioso Gallipoli (3) affronta una squadra scossa dal recente abbandono del presidente Postiglione, che ha comunicato ufficialmente il suo disimpegno e ha dichiarato che non farà più fronte ad alcun tipo di impegno economico. Se così fosse, i lucani potrebbero essere costretti a subire lo stesso destino che toccò l’anno scorso al Lanciano, vittima di una crisi societaria senza sbocco. Sarebbe un vero peccato per la regolarità del torneo. E’ ovvio che la squadra del presidente Barba, forte di un organico di grande spessore, cercherà di trarre profitto della situazione per raddoppiare la vittoria dell’esordio. Pronostico a favore dei salentini (2).

 

Il Foligno (3) reduce dal convincente successo esterno contro la Paganese cerca il raddoppio al Blasone con un Taranto (0) molto dimesso e civilmente contestato dai suoi tifosi. Le due squadre rappresentano ancora degli enigmi, vista la rivoluzione estiva dei ranghi. Potrebbe prevalere il dinamismo dei falchetti e, per gli jonici, sarebbero tempi davvero bui. Propendiamo per una vittoria degli umbri (1).

 

Benevento (0)-Lanciano (3) è una partita che si gioca all’insegna della rivincita per i sanniti, battuti a perugina in rimonta e vogliosi di dimostare ai tifosi tutto il loro valore. I frentani sono un complesso tosto e hanno ritrovato la serenità societaria. Tuttavia il pronostico pende nettamente a favore delle streghe (1).

 

Chiude la giornata il derby Real Marcianise (0)-Paganese (0) che vedrà opposte due compagini con l’obbligo di sbloccare la classifica. I locali si sono battuti bene a Terni, mentre gli avversari hanno dovuto abbassare la testa davanti al Foligno nella gara di esordio. Stavolta non sono ammessi errori. Potrebbe anche prevalere la paura e produrre un risultato di parità (X).

 

Stefano Mutolo
http://www.calciopress.net/news/118/ARTICLE/5216/2008-09-05.html

Pubblicato il 5/9/2008 alle 18.56 nella rubrica Generiche.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web