Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Paganese: Capuano stecca la prima!


Domenica 31 Agosto 2008 20:58

Mister Eziolino CapuanoIl tecnico Capuano deve rinunciare, oltre a Ferrero e Bacchi per i quali la società azzurrostellata attende l’ok da parte della Lega per il loro tesseramento, anche a Costanzo, squalificato, al centrocampista Tisci vittima di un’infiammazione al collaterale del ginocchio sinistro, e, dal 25’ della prima frazione di gioco, De Lorenzo a causa di noie muscolari. A mezzo servizio, invece, Bombara e Lasagna che partono dalla panchina costringendo così il tecnico di casa a mandare in campo Iraci e De Lorenzo. Cevoli, invece, non può contare sul difensore Guastalvino anch’egli appiedato dal Giudice Sportivo. Dopo una ventina di minuti in cui il gioco è stato spezzettato, con le due squadre che si sono controllate a vicenda, al 23’ la prima conclusione nello specchio della porta. Di Cosmo, in seguito ad calcio d’angolo, effettua un cross sottoporta sul quale si fa trovare pronto Taccola ma il suo tiro è troppo debole per poter impensierire Ripa. Dopo tredici minuti, però, arriva una ghiottissima occasione per i padroni di casa.

Berardi sull’out mancino verticalizza per Di Cosmo il cui tiro a botta sicura esalta le doti di Ripa che con un colpo di reni manda la sfera in angolo. La Paganese continua ad affacciarsi nella metà campo ospite ma non trova i varchi giusti e quando la prima frazione di gioco sembra confermare lo zero a zero iniziale arriva la doccia fredda. In pieno recupero, al 46’, punizione di Coresi in area per De Paula che indisturbato manda di testa alle spalle di Castelli. Dopo tre minuti di recupero, Viti manda le due squadre negli spogliatoi con gli ospiti che hanno saputo capitalizzare l’unica occasione capitatagli grazie ad uno svarione difensivo dei padroni di casa. La ripresa, però, non inizia meglio per gli azzurrostellati. Dopo solo venticinque secondi, leggerezza di Imparato che, nell’intento di servire all’indietro il proprio portiere, mette De Paula a tu per tu con Castelli che si guadagna gli applausi del pubblico deviando in angolo. La Paganese tenta di farsi vedere dalle parti di Ripa al 10’. Cross di Capodaglio in area per Taccola che di testa non inquadra lo specchio della porta. Dopo un minuto però arriva il raddoppio. Turchi approfitta dell’ennesimo errore di Imparato servendo al centro Coresi che spedisce la sfera alla destra di Castelli. Al 15’ la Paganese potrebbe accorciare le distanze. Di Cosmo approfitta di un cattivo disimpegno di Ripa, lo aggira con un pallonetto che però non centra lo specchio della porta. Dopo tre minuti arriva la rete dei padroni casa. Spunto sulla corsia di sinistra di Di Cosmo, ottima palla al centro per Lasagna che sottoporta è lesto ad insaccare. Al 28’ la Paganese potrebbe anche pareggiare. Punizione di Di Cosmo sul primo palo dove è ben appostato Esposito ma il suo tiro termina sul fondo dando solo l’illusione del gol. La Paganese preme sull’acceleratore e spinto dal pubblico si lancia in avanti alla ricerca del pareggio. Al 30’ contatto in area Lasagna-Ripa, l’assistente Paglione indica il dischetto ma Viti lo smentisce. I padroni di casa non si fermano e dopo un minuto Esposito lavora un buon pallone sulla destra, mette al centro per Di Cosmo che clamorosamente manda a lato. L’ultima occasione per la Paganese arriva al 45’ con Esposito che su punizione chiama alla deviazione in angolo Ripa. Termina così la gara con il Foligno che al terzo tentativo, dopo le due sconfitte consecutive al “Torre”, riesce ad espugnare Pagani confermando, per il quarto anno consecutivo, così la tradizione che la vede vincente alla prima giornata di campionato.

fonte: Gianluca Russo - Paganese.it


Pubblicato il 1/9/2008 alle 0.58 nella rubrica Paganese.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web