Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Juve Stabia senza stadio, chiuso il Romeo Menti!

Scritto da Team SC WTR   
Sabato 23 Agosto 2008 13:24

Una panoramica del Romeo Menti - Foto SchettinoA meno di una settimana dell’inizio del Torneo di Prima Divisione girone B, l’Osservatorio del Viminale ha predisposto una decisione che desterà non poche polemiche, da considerarsi incredibile, quasi surreale. Lo stadio “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia è stato chiuso, considerato non agibile per le gare interne della Juve Stabia. Insomma il club gialloblè dovrà trovarsi uno stadio per disputare le proprie gare interne, almeno fino a quando l’impianto stabiese, non sarà adeguato alla normativa vigente su materia di sicurezza per le manifestazioni sportive. Insieme alla Juve Stabia trovano il divieto a disputare le proprie gare interne, altre otto società di Lega Pro. Ma cosa ha scaturito la decisione del’Osservatorio? Cosa permette alle autorità competenti di chiudere un autentico gioiellino per la categoria? Quanta fatiscenza c’è dalla Seria A in giù?

Domande che dovrebbero essere girate a chi prende queste decisioni senza curarsi delle conseguenze, con probabile superficialità, senza sopralluoghi, senza sapere che lo Stadio “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia ha una capienza inferiore alle 7.500 unità e non dovrebbe rispondere per forza di cose a quegli adeguamenti che l’Osservatorio imputa alla società stabiese. Il "Romeo Menti" è dotato di impianto di videosorveglianza e già sono stati stanziati i fondi per l'installazione dei tornelli e di pannelli perimetrali al campo di giuoco in plexiglass, lavori di adeguamento che non sarebbero necessari considerando la "fatiscenza" di alcuni impianti italiani che non rientrano clamorosamente nella lista degli stadi chiusi. Ogni anno c’è la “querelle stadio" a Castellammare di Stabia, ogni anno qualcuno tenta di mettere i bastoni tra le ruote ad una società che ha fatto già enormi sacrifici per assicurare il gioco del pallone nella Città delle Acque. Emigrare in un altro stadio porterebbe solo danni, sia economici con la mancanza di incassi da parte della società stabiese, sia logistici, non sarebbe semplice trovare una soluzione in uno stretto raggio dove scarseggiano gli impianti a norma e le società di calcio sono tantissime, l’unico stadio disponibile potrebbe essere il San Paolo di Napoli ma “inarrivabile” per l'elevato costo di affitto. In questo momento è giusto che le Istituzioni Stabiesi scendano ancora una volta in campo per dimostrare la loro vicinanza alla prima squadra cittadina, sicuramente anche in questo frangente il Sindaco Salvatore Vozza e l’Assessore allo sport Nicola Corrado faranno tutto il possibile e l’impossibile per far riaprire il “Menti” già dalla prossima gara interna, prima della stagione 2008/09, contro la Ternana.

fonte: G.Manzo

http://www.genmaster-adv.net/sportcampano/

Pubblicato il 25/8/2008 alle 1.20 nella rubrica Juve Stabia.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web