Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Benevento: la sfida all'Olimpico contro la Lazio, un premio per tutti

Il D.S. Mariotto: a Roma cercheremo una nuova impresa, ma il nostro vero obiettivo è il campionato

 «La sfida di domani sera in Tim Cup contro la Lazio è un premio collettivo per quello che è stato fatto in questi due anni dalla società facente capo ai fratelli Vigorito. Ce lo godremo tutti anche se naturalmente cercheremo una nuova impresa, non si sa mai, ma senza metterci il pensiero più di tanto. Poi si chiuderà e penseremo alle cose serie che si chiamano... Perugia e quindi al campionato che è ormai alle porte e dove dobbiamo cercare di centrare qualcosa di molto più importante». Sono le eloquenti parole del direttore sportivo giallorosso Massimo Mariotto che esalta la sfida in programma nella capitale, ma che dà la giusta considerazione a quello che è l'obiettivo più importante, il campionato. La squadra sannita, intanto, nel primo pomeriggio partirà in ritiro alla volta di Roma dove ha scelto come quartier generale l'Hotel Donna Laura. Sarà una tappa d'avvicinamento ad una partita che come hanno ammesso gli stessi calciatori giallorossi, inebriati ed orgogliosi, sta togliendo un pò il sonno a tutti per l'emozione e la particolarità. E la cosa bella della ”storia” è che nessuno si sente battuto, al di là del blasone e della superiorità dei biancocelesti che tutti riconoscono. Insomma, ognuno vuole cercare il ”miracolo”. In serata l'allenatore Papagni farà svolgere l'allenamento di rifinitura ai calciatori convocati sotto ai riflettori dell'impianto Acquacetosa. Della comitiva, come annunciato non fa parte Carloto. Il centrocampista brasiliano sarà sottoposto stamani ad esame ecografico per stabilire la diagnosi, ma c'è il fondato sospetto che possa aver riportato uno stiramento la cui entità, però, potrà essere stabilita soltanto dopo l'esame clinico da parte dello staff sanitario. Tra le novità positive l'invio da parte della Lega del placet per l'utilizzo dell'atleta brasiliano Tesser che è ancora in leggero ritardo di condizione rispetto ai compagni di squadra, ma che sta trovando la migliore condizione. Designato l'arbitro e si tratta di un nome ”importante” tra i fischietti della massima serie. Si tratta di Trefoloni di Siena (ha diretto i giallorossi in C1 nel 2001 a Viterbo) che sarà coadiuvato dagli assistenti Italiani e Ponziani. Il quarto uomo sarà Pinzani.

IlMattino.it
http://lostregone.net/index.php?id=2896

Pubblicato il 22/8/2008 alle 23.2 nella rubrica Benevento.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web