Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Pistoiese, si punta ai giovani


Il sodalizio orange, ha presentato ai colleghi della carta stampata e delle tv locali, Silvano Bini, nuovo consulente Generale. In particolare il metodo di lavoro adoperato dall'esperto manager in funzione di quella che sarà la Pistoiese 2008/2009.

Alcuni giovani giunti in questa stagione a Pistoia

E' proprio vero, alla Pistoiese le conferenze stampa sono come le ciliegie: una tira l'altra. Anche oggi in un caldo ed afoso pomeriggio di agosto, Emanuele Braccialini in rappresentanza della Società arancione, assieme a Luciano Bozzi uno dei nuovi "sponsor" arrivati ad "arricchire" economicamente e tecnicamente il sodalizio orange, hanno presentato ai colleghi della carta stampata e delle tv locali,  Silvano Bini, nuovo consulente Generale. In particolare il metodo di lavoro adoperato dall'esperto manager in funzione di quella che sarà la Pistoiese 2008/2009.

 

"E' nostra intenzione, ha dichiarato Luciano Bozzi, spiegare in questa riunione (le conferenze stampa sono ben altra cosa) a voi giornalisti il perché dell'acquisizione di tanti giovani messi a disposizione dell'allenatore:  "il calcio sta cambiando le proprie regole, ha proseguito Emanuele Braccialini, e investire sui giovani è indispensabile oltreché utile, perché le nuove normative, che il prossimo anno saranno ancora più drastiche in materia, prevedono l'utilizzo di un numero di under 21  a comporre le rose delle squadre.

 

"A questi giovani, ha sentenziato Silvano Bini,  (asserendo che ne arriveranno ancora un paio), aggiungeremo due o tre giocatori esperti per completare la squadra che esattamente tra un mese inizierà il campionato. Non bisogna ne avere, ne mettere fretta: il calciomercato è sin troppo bloccato  e l'acquisizione di un giocatore comporta molte riflessioni, prima delle quali quella di non fallire l'obbiettivo.

 

Tutto questo avverrà comunque dopo la partita amichevole di Livorno contro i labronici (9 Agosto p.v. n.d.r.). Prima cercheremo di cedere quei giovani che hanno bisogno di fare esperienza altrove: a tal proposito c'è da segnalare la cessione di Panelli al Calenzano e di Manfredi al Ponsacco, due formazioni del campionato Interregionale. (ma non potevano fare comodo anche in prima squadra? n.d.r).

 

Bini si è soffermato sulla sua esperienza trascorsa ad Empoli (forse è stato sin troppo lungo il suo amarcord con il sodalizio azzurro!), dichiarando altresì di:"essere tornato volentieri a Pistoia perché  nel contesto di un mondo calcistico composto da società che spariscono per gravi motivi economici e non, quì si può lavorare pensando al futuro". Poi, chiaramente saranno i fatti a dire e, sopratutto a dare, i risultati.

 

Nonostante le tante primavere sulle spalle, Silvano Bini è sembrato molto caricato e, come sua natura,  polemico. A chi gli accennava di  Simone Motta e Giovanni Cipolla, il Consulente Generale rispondeva così: "A tutt'oggi i due giocatori fanno parte della squadra e sono motivati: certo che se arrivasse un'offerta vantaggiosa sia per loro che per la Società, potremmo riparlarne, ma per adesso, lo ribadisco sono della Pistoiese."

 

La conferenza stampa, pardon, la riunione si è conclusa ricordando agli intervenuti che, la squadra riprenderà gli allenamenti domenica pomeriggio alle ore 17 allo Stadio Comunale. Frattanto c'è da segnalare un nuovo arrivo in casa arancione. Dal Monza, dove ha giocato l'ultima stagione,  (il cartellino è del Siena), è stato prelevato in prestito il difensore Giovanni Bartolucci, classe 1984.

 

 

Antonio Zinanni
http://www.calciopress.net/news/125/ARTICLE/5079/2008-08-01.html

Pubblicato il 2/8/2008 alle 1.30 nella rubrica Pistoiese.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web