Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Cremonese un po' affaticata, nove gol nella partita in altura

Amichevole con il Mezzana, squadra locale di seconda categoria
Quattro gol di Guidetti , sciupano un po' Borilli e Cozzolino - Carotti .... ammonito

Dal nostro inviato Alexandro Everet



Mezzana - La Cremo ne fa nove. La prima amichevole in montagna dei grigiorossi di Ivo Iaconi, opposti al Mezzana-Marilleva (formazione di Seconda categoria e non una rappresentativa sui generis, come ci si aspettava alla vigilia), si è conclusa con un punteggio rotondo ma non troppo, appunto 9-0. Un risultato soddisfacente ma non oceanico contro una formazione di volenterosi valligiani poco più che amatori (ma dobbiamo dire bravo al portiere Andrighi, autore di qualche buon intervento), favorito dalla stanchezza della squadra grigiorossa che ha sofferto chiaramente il caldo e soprattutto i pesanti carichi di lavoro di questi giorni. E' una Cremonese evidentemente imballata, come è giusto che sia a questo punto della stagione. Sul piano concreto i gol portano la firma di Guidetti (poker), Graziani (doppietta), Cozzolino, Ferrarese e Moretti su rigore. Da segnalare anche cinque fra pali e traverse colpiti da Guidetti, Cozzolino, Saverino, Ferrarese e Graziani.
La Cremonese, schierata in entrambi i tempi col 4-4-2 (nella ripresa però Zauli giocava come logico alle spalle di Graziani), ha ovviamente sempre attaccato, sia pure senza brillantezza a livello di velocità. Anche stavolta si è visto che Iaconi chiede ai suoi di giocarla sempre e di non lanciare mai lungo. L'identità della squadra è già abbozzata ed è completamente differente dall'anno scorso.

Tra i singoli nota di merito per Guidetti, chirurgico davanti alla porta e sempre pronto a profittare delle corte respinte della difesa locale. Bene anche Graziani che si è esibito in alcune giocate acrobatiche notevoli. Non male anche Saverino che si è già calato nel ruolo di leader (in campo parla tantissimo). Borilli e Cozzolino invece si sono distinti nella capacità di presentarsi davanti al portiere salvo poi peccare di freddezza negli ultimi metri.

Cozzolino ha rimediato una leggera distorsione. Da notare infine la foga agonistica di Carotti che lo ha portato a scambiarsi alcuni colpi sopra le righe con i giocatori locali finché l'arbitro non lo ha ammonito per una entrata pesante a centrocampo. Lorenzo rimane sempre un bel "killer dalla faccia d'angelo". Giusto così, i giocatori come lui servono eccome.
L'appuntamento ora è per mercoledì alle 17 a Dimaro, località molto vicina a Mezzana. L'avversario sarà il Livorno, fresco di retrocessione in serie B



Borilli in affondo. I grigiorossi hanno giocato ancora con un classico 4-4-2. Sopra Colucci. (Le immagini sono state scattate da A. Everet)


CREMONESE-MEZZANA 9-0
CREMONESE Primo Tempo (4-4-2) Giorgio Bianchi; Vitofrancesco, Alberto Bianchi, Viali, Rossi; Ferrarese, Colucci, Saverino, Borilli; Cozzolino, Guidetti.
Secondo Tempo (4-4-1-1) Vino; Brioschi, Argilli, Cremonesi, Moretti; Fietta, Carotti, Chomakov, Tacchinardi; Zauli; Graziani.
All.: Iaconi.
MEZZANA Andrighi, Maurizio Redolfi, Mengon, Panizza, Mazzarimi, Moghen, Gusetti, Manuel Redolfi, Peli, Maftei, Girardi.
Sono entrati: Carilli, Bana, Taller, Federgnana, Sheho, Barbetti.
All.: Cogoli.
ARBITRO Tscholl della Val Venosta (assistenti Proserpio e Spiess della Val Venosta).
RETI 17' Guidetti 26' Guidetti 33' Ferrarese 34' Guidetti 38' Guidetti 42' Cozzolino 25' st Graziani 27' st Graziani 39' st rigore Moretti.
NOTE Spettatori 200. Angoli 17-2. Ammonito Carotti per gioco falloso. Campo in buone condizioni, giornata di sole.

http://www.vascellocr.it/sport/incampo.htm

Pubblicato il 29/7/2008 alle 0.30 nella rubrica Cremonese.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web