Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Ore contate per salvare la Lucchese. Si parla anche di Berlusconi


Ci sono 72 ore per salvare la Lucchese: in questo lasso di tempo il patron Fouzi Hadji dovrebbe provvedere a pagare tutti i suoi tesserati sino ad aprile. Gli ambienti del libico assicurano che Hadji sta lavorando; una volta iscritta la squadra, ci sarebbero due cordate interessate. Ma c'è anche chi parla di Berlusconi...

lucchesecalcio.it
lucchesecalcio.it

LUCCA - Settantadue ore per salvare la Lucchese. Questo il lasso di tempo di cui Fouzi Hadji dispone per pagare gli stipendi di tutti i tesserati fino ad aprile ed assicurarsi la firma di tutte le liberatorie. A quel punto la società rossonera potrebbe essere iscritta al campionato di Prima Divisione Pro, l'ex Serie C1. Ma si teme che il patron libico abbandoni la piazza a se stessa.
Una volta iscritta la squadra al campionato, ci sarebbero due cordate interessate all'acquisto: quella del milanese Zamperlini ed una di imprenditori lucchesi. Ma la conditio sine qua non è una sola per entrembe: trovare la squadra iscritta regolarmente al prossimo campionato.
Nel frattempo, però, il lucchese Fanini lancia la proposta: chiedere aiuto a Berlusconi, come lui a suo tempo fece per la squadra ciclistica Amore & Vita. Il Presidente del Consiglio è molto amato a Lucca e la soluzione piacerebbe molto ai tifosi. Che chiedono l'intervento del sindaco del PDL Favilla. Per Berlsconi sarebbe l'opportunità di rinsaldare ulteriormento il suo legame con una città nella quale - caso più unico che raro in Toscana - ottiene percentuali bulgare.

Aggiornato 23/06/2008 16:10   Scritto da Matteo Bacci
http://www.calciotoscano.it/modules.php?op=modload&name=PagEd&file=index&page_id=23877

Pubblicato il 23/6/2008 alle 17.56 nella rubrica Lucchese.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web