Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Scadenze iscrizione: Lucchese, il tempo stringe

23/06/2008

Stipendi arretrati e debiti: il club toscano rischia. Ma non è l´unico. Da oggi è il calendario  l´avversario di tante società di C. Comincia la settimana più calda sul fronte  societario: il 27 va consegnata la documentazione che attesta il pagamento degli stipendi fino ad aprile 2008. E molte società sono indietro.

Lucchese in crisi La situazione più critica, al momento, è quella della Lucchese. Il presidente Hadj non ha le liberatorie, perché mancano gli stipendi praticamente dall´inizio dell´anno. Una cordata di imprenditori ha incontrato il sindaco Favilla per rilevare il club, ma finora è rimasto  tutto bloccato. E il rischio fallimento è sempre più reale.

Le retrocesse - Vive giorni d´attesa anche lo Spezia. Entro il 27 servono un paio di milioni per gli stipendi. L´associazione di tifosi "Lo Spezia siamo noi" ha in mano il 70% delle quote, l´Inter ha il 10% ma si è detta disponibile ad arrivare al 40: serve però un azionista di maggioranza in grado di pagare i debiti (che ammontano a 5,2 milioni). Il neopresidente Garbini si è comunque detto fiducioso, perché all´orizzonte ci sarebbe una cordata romana. Ma il tempo stringe. Ad Avellino il presidente Pugliese cerca ancora acquirenti: è disposto a cedere gratis la società a chi si accollerà i debiti, ma finora ogni trattativa è saltata.

In vendita - Anche la Massese potrebbe cambiare proprietà. Va per le lunghe la trattativa del presidente Ferrara con Marcellusi e Giovannelli: le parti sono vicine, intanto però le liberatorie non sono state firmate. Non è a rischio l´iscrizione di Gallipoli e Taranto, ma il futuro è un´incognita. Barba (Gallipoli) è disposto a ripianare i debiti (circa 2 milioni) e iscrivere la squadra, ma poi mollerà (e non ci sono acquirenti). Farà lo stesso Blasi a Taranto, ma almeno lì s´è aperta una trattativa con Salvatore Graniglia, già sponsor della squadra negli ultimi anni.

Stipendi - A Venezia i giocatori hanno denunciato il mancato pagamento degli stipendi di marzo e aprile, ma la proprietà ha garantito d´aver già depositato una cifra di poco inferiore ai 2 milioni di euro che sarà sbloccata tra oggi e domani, risolvendo così la situazione. L´iscrizione, dunque, non è a rischio. Alla juve  Stabia sono entrati nuovi soci che hanno ricapitalizzato: mancano soltanto 100 mila euro e le liberatorie.

Chi ha risolto - La Sambenedettese resta ai Tormenti e passano i tormenti: le liberatorie sono già state firmate. A Potenza oggi sarà presentato il nuovo organigramma societario, con Postiglione sempre al vertice. L´Arezzo vive un momento difficile per l´arresto del presidente Mancini, ma la società non corre rischi.

Gazzetta dello Sport - Alex Frosio
http://www.foggiacalciomania.com/rubriche/news.asp?id=17973

Pubblicato il 23/6/2008 alle 12.37 nella rubrica Generiche.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web