Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Pro Patria e Lecco salutano la C1

Dopo le sconfitte negli spareggi, rispettivamente con Hellas Verona e Paganese, Pro Patria e Lecco retrocedono in serie C2.

Savoldi, 13 reti con il Lecco

Dopo sei anni di permanenza, la Pro Patria saluta la serie C1. Un epilogo impensabile qualche mese fa. Al termine del girone d’andata i bustocchi, con 26 punti conquistati, si posizionavano a ridosso delle prime della classe. Da quel momento in poi è iniziato un lento ma inesorabile declino. Nel girone di ritorno 9 pareggi, 7 sconfitte e una sola vittoria hanno trascinato i lombardi nella lotta per non retrocedere. Fino al drammatico finale della scorsa domenica contro l’Hellas Verona. Alla base di questa retrocessione ci sono diversi fattori: una lunga serie di infortuni, gli scarsi investimenti sul mercato, una buona dose di sfortuna. La squadra ha lottato fino in fondo per restare in terza serie ma, anche nelle ultime due partite, la sorte ha remato contro. Due reti subite negli ultimi minuti, un cartellino rosso e l’infortunio occorso al principale terminale offensivo Gasparello non hanno certo giovato alla causa dei bustocchi. Tutti elementi che sintetizzano a sufficienza la sfortunata stagione della Pro Patria.

 

Saluta la categoria anche il Lecco. I lombardi retrocedono dopo un solo anno di permanenza. Era il 17 giugno del 2007 quando, a distanza di cinque anni, il Lecco tornava in serie C1. Dopo il fallimento del 2002, la squadra ricominciò dall’Eccellenza e nel giro di un quinquennio riuscì a risalire in terza serie. In questa stagione non sono bastate le 13 reti di un attaccante di categoria superiore come Savoldi. I 12 punti conquistati nel girone d’andata hanno pesato come un macigno ai fini della classifica finale. Nel girone di ritorno i blucelesti non sono riusciti a trovare la giusta continuità e hanno rischiato, addirittura, la retrocessione diretta. Infine il triste epilogo di domenica scorsa quando i lombardi, perdendo contro la Paganese, hanno dato l’arrivederci alla serie C1. All’indomani della retrocessione il consulente di mercato Gonzaga, assumendosi in pieno le sue responsabilità, ha rassegnato le dimissioni.

 

Giuseppe Verderosa - www.calciopress.net
http://www.calciopress.net/news/117/ARTICLE/4790/2008-05-28.html

Pubblicato il 28/5/2008 alle 15.55 nella rubrica Generiche.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web