235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Foggia, sconfitta meritata | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    settembre        novembre


27 ottobre 2008

Foggia, sconfitta meritata

fonte: foggiaweb.it

(26/10/2008)
Sfida inedita quella tra Foggia e Real Marcianise in programma al “Pinto” di Caserta; i rossoneri, reduci da quattro risultati utili consecutivi, cercano i primi tre punti esterni al contrario dei casertani, 8 punti in classifica ed a caccia di una vittoria che possa riportare fiducia ed allo stesso tempo far cambiare idea al suo presidente, in odor di addio.
Novelli conferma Rinaldi al centro della difesa ed in avanti si affida al tridente formato da Troianiello, Salgado e Mancino; Fusi recupera il centrale Filosa ma deve fare a meno di Poziello e Piscitelli, affidandosi all´ex Russo come interno sinistro di centrocampo.

Dopo soli 5´ il tecnico rossonero è costretto al primo cambio della partita: intervento a gamba tesa di D´Ambrosio su Pezzella, che ha la peggio ed è costretto ad abbandonare il campo per Colomba. Brutta tegola per gli ospiti.

Il ritmo è lento nei primi minuti di gioco ed i molti falli fischiati non aiutano a far decollare il match. La prima vera occasione è di marca gialloverde: Innocenti salta Lisuzzo e crossa basso dal limite per l´accorrente Galizia, che spara alto a pochi passi da Bremec. Brividi. Ancora Real al 22´ con Filosa, che dalla difesa affonda e fa partire un gran tiro dalla distanza, respinto con i pugni dall´estremo portiere ospite. Il ritmo si alza lievemente, i padroni di casa (schierati in modo molto offensivo da Luca Fusi) bloccano il centrocampo dei rossoneri, aggredendo gli spazi e soffocando la manovra dei pugliesi, che faticano a prendere le giuste misure e lasciano Salgado isolato davanti, a far reparto da solo. Ma palloni dalle parti del cileno non arrivano nemmeno a pagarli, il Marcianise pressa e passa in vantaggio al 31´: errore madornale di Lisuzzo che eccede nel palleggio e perde palla a favore di Romano. L´attaccante, spina nel fianco della difesa rossonera, si invola in aerea servendo l´accorrente Innocenti che, comodamente e con Bremec fuori causa, appoggia in rete. 1-0, più che meritato.
Lo svantaggio sveglia (eufemismo…) parzialmente il Foggia, che si decide ad alzare il baricentro ed inizia a far girare palla, complice anche un atteggiamento più guardingo del Real ed al 41´ si affaccia dalle parti di Fumagalli con un colpo di testa di Lisuzzo, che termina ampiamente alto sulla traversa.

La ripresa si apre con Del Core in campo per uno spento Troianiello, spostando Mancino a destra e l´attaccante barese porta subito più vivacità sul fronte offensivo dei rossoneri, totalmente assente fino a questo momento. Ma il copione cambia poco, perché i satanelli oggi sono assenti ingiustificati ed i gialloverdi, spronati continuamente da mister Fusi, attendono nella propria trequarti, pronti a ripartire e colpire come al 20´, quando sfiorano il raddoppio su punizione con Galizia. Novelli richiama un anonimo Salgado per Germinale, cercando di sfruttare la potenza fisica del centravanti trevigiano; ma oggi il Foggia non c´è, o meglio, prova a farsi vedere ma in campo ci sono soltanto dei figuranti, che soffrono a dismisura il pressing asfissiante del Marcianise, che controlla bene il match e sfiora ancora il gol al 38´ con Filosa che, dagli sviluppi di un corner, colpisce il palo della porta difesa da Bremec.
Dopo 4´ di recupero, finisce cosi: il Marcianise torna a sorridere vincendo una partita tatticamente perfetta al contrario del Foggia, mai pervenuto quest´oggi, che esce a testa bassa, interrompendo bruscamente un cammino fino a questo momento positivo soltanto tra le mura amiche.

REAL MARCIANISE (4-3-3): Fumagalli; Ciano, Porpora (dal 17´st Murolo), Filosa, Vanacore; Di Napoli, D´Ambrosio, Russo (dal 32´st Della Ventura); Romano, Innocenti, Galizia. A disp.: Mezzacapo, Compagnone, Montanari, Manco, Tedesco. All. L. Fusi

FOGGIA (4-3-3): Bremec; Colombaretti, Rinaldi, Lisuzzo, Pezzella (dal 5´pt Colomba); Pecchia, Coletti, D´Amico; Troianiello (dal 1´st Del Core), Salgado (dal 36´st Germinale), Mancino. A disp.: Coscia, Zanetti, Trezzi, Piccolo. All. R. Novelli

ARBITRO: Gennaro Palazzino di Ciampino (Marrazzo-Giallatini)

MARCATORI: al 31´pt Innocenti (Real)

AMMONITI: Coletti, Rinaldi(F); Romano (Real)

NOTE: Cielo sereno, terreno in buone condizioni. Angoli 4-6 per il Foggia. Recupero: 2´pt, 4´st.
Mario Ciampi da usfoggia.it

Col Real Marcianise peggiora la serie negativa in trasferta

(27/10/2008)
Se il Foggia aveva fatto intravedere un miglioramento complessivo in merito alle partite casalinghe, di certo non si può dire lo stesso lontano dalle mura amiche, dove invece continuano a registrarsi passi indietro. A Caserta, campo imposto dalla Lega per inadeguatezza dell´impianto di Marcianise, va di scena un Foggia irriconoscibile o se proprio vogliamo dirla tutta, i satanelli in campo non ci sono mai scesi. In settimana si era tanto parlato di euforia nello spogliatoio di Novelli (tecnico del Foggia), grazie ai risultati ottenuti nelle ultime due giornate e di un clima fortemente negativo nel paesino campano, per via dell´abbandono del presidente giallo-verde Bizzarro; ebbene ciò che il campo ha mostrato, ha fatto sembrare stravolta questa situazione e i rosso-neri parevano pieni di problemi per la testa che andavano al di là del gioco. Un dato questo fortemente preoccupante, perché una giornata no può a tutti capitare, una sconfitta ci può stare, ma non in questo modo; è intollerabile la mancanza di volontà nel provare a costruire un´azione, è inammissibile la totale apatia nel provare a raddrizzare il risultato, l´assenza di orgoglio, la mancanza di motivazioni. Neppure i cinquecento sostenitori giunti dalla Puglia sono stati motivo di dignità, costretti ad assistere ad un “film” dalla trama inaspettata e che neppure loro, al triplice fischio, sapevano cosa fare perché praticamente annichiliti: battere comunque le mani? Fischiare? Pensare a lasciare la gradinata in silenzio?
Della partita, pur volendo, non si può fare analisi, quando manca la voglia di giocare sono questi i risultati, non un solo aspetto positivo da salvare e da cui ripartire, un solo tiro in porta, se così vogliamo chiamarlo, in novanta minuti, ne è l´esempio lampante. Peccato, perché con la contemporanea sconfitta del Gallipoli e il pareggio in casa dell´Arezzo, si poteva approfittare e continuare a sognare, invece si ritorna coi piedi per terra, anzi, con uno scempio come questo mostrato allo stadio “Pinto”, ci schiantiamo coi piedi per terra. Non vogliamo parlare di scelte di uomini, di modulo tattico, di ruoli inadatti, chi di dovere si assumerà le responsabilità, anzi lo ha già fatto, ma quando viene a mancare la voglia di vincere, tutto passa in secondo piano. Domenica allo “Zaccheria” arriverà la capolista Arezzo, subito la possibilità di dimostrare che quello che ieri è sembrato un “incubo”, possa non accadere più.
Gian Franco lo Muzio da Foggiacalciomania


R. Marcianise, vittoria importante

(27/10/2008)
Finisce 1-0 fra Marcianise e Foggia. Vittoria importante per i gialloverdi che fanno dimenticare la brutta prestazione della scorsa settimana e riportano serenità nell’ambiente dopo una settimana segnata dalle dimissioni del presidente Bizzarro.

Per i padroni di casa tante novità in formazione rispetto alla scorsa giornata: fuori capitan Murolo, Manco e Della Ventura. Porpora presente in campo dal primo minuto. Recuperato Filosa, uscito anzitempo nella partita contro il Lanciano. Mister Fusi cambia modulo e schiera il 4-4-2, mentre gli uomini di Novelli scendono in campo con il consueto 4-3-3. Colpo d’occhio nel settore ospiti, circa 500 tifosi al seguito dei rossoneri.
Parte bene il Marcianise ma il Foggia si dimostra subito aggressivo. Al 4’ minuto però prima interruzione di gioco. Scontro fra D’Ambrosio e Pezzella, il difensore rossonero ha la peggio ed è costretto ad abbandonare il campo. Le due squadre si studiano e non c’è nulla da segnalare fino al 19’ quando Galizia sbaglia clamorosamente a due passi dalla porta mandando alto sulla traversa. I gialloverdi ci credono e al 22’ grandissima azione personale di Filosa che conclude da fuori area ma para Bremec.
Dopo appena un minuto ci riprova dalla sinistra uno scatenato Russo che tira di poco alto. Buon momento del Marcianise che trova nei piedi dell’esterno gli spunti più interessanti. Al 30’ sono ancora i gialloverdi che si fanno avanti con Romano che scende sulla fascia destra dopo aver recuperato palla a centrocampo e serve su un piatto d’argento il gol del vantaggio firmato da Innocenti che trova il primo sigillo in campionato.
La reazione del Foggia non arriva ed è Marcianise show. Al 41’ punizione di D’Ambrosio che prova dai 40 metri a sorprendere Bremec che si trovava fuori dai pali. E’ l’ultima occasione del primo tempo. La ripresa inizia su ritmi più blandi. Al 64’ si rivedono gli ospiti con un colpo di testa di Mancino che non preoccupa più di tanto Fumagalli. Ma un minuto dopo è ancora la squadra locale a procurare pericoli. Punizione di D’Ambrosio precisa sulla testa di Innocenti che colpisce bene ma la sfera esce di poco a lato. All’84 pericolo in area gialloverde. La palla per poco non supera la linea di porta.
All’85 sugli sviluppi di un calcio d’angolo Filosa dinanzi la porta colpisce il palo di testa. All’87 Della Ventura tira alto, a pochi passi da Bremec. Al 91’ è ancora Marcianise, Romano è a tu per tu con il portiere che riesce a parare in due tempi il suo tiro non proprio irresistibile. Poco dopo Colombaretti ci prova con un tiro cross,manda in corner Fumagalli. Sorride il Real che ritrova gioco e punti, guadagnando posizioni in classifica. Battuta d’arresto del Foggia che si è dimostrato meno brillante e propositivo del solito.
Armando Serpe da.calciopress.net

Che numeri (al contrario!!)

(27/10/2008)
Solo una settimana fa avevamo titolato il nostro pezzo di commento sul Foggia con la stessa esclamazione! Allora, però, mettevamo in evidenza le "cose buone e belle". Oggi, dopo il k.o. di Caserta contro il Real Marcianise, ci tocca parlare invece di un Foggia modesto che ha completamente sbagliato l´approccio alla partita ed è incappato nella terza sconfitta esterna (su quattro partite giocate). Uno stop inaspettato, oltretutto davanti ad un pubblico quasi del tutto "amico" (erano presenti oltre 400 tifosi rossoneri su circa 1.000 spettatori totali).
Di sicuro non è questo il cammino da percorrere in futuro, se si vuole rimanere nelle posizioni di classifica che contano. Ma questo lo sanno bene i vertici della Società e lo sa bene anche Raffaele Novelli che, in effetti, a fine gara ha ammesso candidamente che i "suoi" non sono mai stati in partita, se non - aggiungo io - per una parte del secondo tempo e dopo alcuni cambi ed alcune variazioni tattiche che hanno portato i rossoneri ad essere più incisivi. Ma soprattutto il Marcianise ad essere meno... padrone del campo.
Ecco, a mio modesto parere, sta proprio qui la grande pecca del Foggia di Marcianise, che è poi la pecca da "guarire" al più presto se si vuole (e si... deve!) cambiare rotta nelle partite fuori casa.
Il Foggia deve essere più autoritario e più consapevole dei propri mezzi. Anche al "Pinto" di Caserta, infatti, i rossoneri sono stati eccessivamente molli, timidi e timorosi, facendosi irretire da avversari men che modesti e che invece hanno usato alla perfezione l´arma della intimidazione.
Un´arma spesso usata dai "più piccoli" per diventare "più grandi", specialmente quando incontrano calciatori che non vogliono (e non possono) rischiare nulla, vuoi per il loro blasone, vuoi per il loro "carattere".
Capita così che calciatori come un tale Ciano, o Vanacore, o Galizia, o Innocenti, riescano a fare la parte dei leoni nei confronti del più tecnici Lisuzzo, Pecchia, Troianiello e Salgado.
Purtroppo questo è quel che accade nel girone B della Prima Divisione!
Tant´è, lecchiamoci le ferite (che sono tante) ed organizziamoci per... ricominciare!!
Enzo Ciampi da ilsatanello.it

Real Marcianise-Foggia 1-0 Foggia in giornata no

(27/10/2008)
Il Marcianise risorge dopo lo 0-3 di Lanciano e superando un Foggia inconsistente. La squadra di casa si rende pericolosa al 19´ con Galizia (palla poco oltre la traversa) e al 22´ con Filosa, che si invola da solo verso la porta ma Bremec para. Sono le prove del gol che arriva al 30´: Romano ruba palla a Lisuzzo, dalla destra serve Innocenti che da due passi insacca. Il Foggia è pericoloso solo al 40´ con Lisuzzo e nella ripresa al 32´ con Colomba (parata di Fumagalli). Per il Marcianise invece occasioni a raffica, compreso un palo colpito da Filosa a 5´ dalla fine.






Real Marcianise - Foggia 1-0

MARCATORE Innocenti al 30´ p.t.

REAL MARCIANISE (4-2-3-1) Fumagalli 6; Ciano 6,5, Filosa 6, Porpora 6 (dal 17´ s.t. Murolo 6), Vanacore 6; D´Ambrosio 6,5, Di Napoli 6; Galizia 6, Romano 6, Russo 6 (dal 34´ s.t. Della Ventura 6); Innocenti 7. (Mezzacapo, Compagnone, Montanari, Manco, Tedesco). All. Fusi 6.

FOGGIA (4-3-3) Bremec 6,5; Colombaretti 5,5, Lisuzzo 5,5, Rinaldi 5,5, Pezzella s.v. (dal 5´ p.t. Colomba 5,5); Pecchia 5,5, D´Amico 5,5, Coletti 6; Mancino 5,5, Salgado 5 (dal 36´ s.t. Germinale 5,5), Troianiello 5,5 (dal 1´ s.t. Del Core 5,5). (Coscia, Zanetti, Trezzi, Piccolo).
All. Novelli 6.

ARBITRO Palazzino di Ciampino 6.

NOTE paganti 660, non ci sono abbonati, incasso di 6.600 euro. Ammoniti Coletti, Romano, Fumagalli e Rinaldi. Angoli 6-5.

GIUDIZIO +++
Lucio Bernardo da La Gazzetta dello Sport

IL FOGGIA CONTINUA A PERDERE PUNTI IN TRASFERTA.

SCONFITTA CONTRO IL MARCIANISE SUL NEUTRO DI CASERTA - R. MARCIANISE-FOGGIA 1-0 - PESANO LE ASSENZE DI ZANETTI ED IL 'PART TIME' DI DEL CORE. SALGADO AL CENTRO NON TOCCA UN PALLONE - ROSSONERI IRRICONOSCIBILI, SCONFITTA MERITATA
(27/10/2008)

























da usfoggiagol.it




Gli highlights di Real Marcianise-Foggia

(27/10/2008)
Le immagini da Conto TV della gara disputata a Caserta e persa dai rossoneri per 1-0
Conto TV











highlights di Real Marcianise-Foggia clicca qui
Fabio Bertazzoli da UnioneSportivaFoggia.com

Novelli: «Questo Foggia poteva solo perdere»

(27/10/2008)
«Il Marcianise era più determinato e ha meritato la vittoria. Noi eravamo molli, abbiamo fatto tanti errori e regalato anche il gol».
Musi lunghi nel Foggia all´uscita dagli spogliatoi dello stadio Pinto di Caserta, che ospita le gare interne del Marcianise. La sconfitta brucia, ma poteva avere anche dimensioni più rotonde per la squadra di casa, mentre i rossoneri confermano la fragilità in trasferta. Raffaele Novelli non cerca alibi: «È una sconfitta meritata, l´avversario è stato molto più determinato e molto più tenace, sempre a caccia dei palloni e sui rimpalli sono sempre arrivati prima di noi — afferma l´allenatore del Foggia —. Eravamo troppo lunghi in campo e abbiamo avuto delle difficoltà, ma ce le siamo anche create di più regalando il gol. Comunque, loro potevano segnare in altre occasioni, alla fine il Marcianise ha meritato».
L´analisi La colpa maggiore del Foggia è di non aver mai impensierito il portiere ospite nel primo tempo. «Con la difesa siamo stati bassi, invece dovevamo accorciare a metà campo e lasciare sempre qualcuno di loro in fuorigioco — spiega Novelli —. Ma eravamo lunghi anche perché i nostri esterni d´attacco, tranne Salgado un paio di volte, non ci hanno dato il tempo di accorciare: quindi perdevano sistematicamente palla e i centrocampisti erano in difficoltà».
D´Amico Furioso l´attaccante Tony D´Amico: «Ancora una volta abbiamo giocato male fuori casa, dove credo che dobbiamo cambiare atteggiamento. A questo punto è meglio non fare tante dichiarazioni di vittoria alla vigilia delle gare esterne, ma parlare dopo aver fatto il risultato».
Bremec Di poche parole il portiere Bremec: «Il risultato è giusto. In settimana abbiamo detto che dovevamo giocare fuori come facciamo in casa, invece ancora una volta non ci siamo riusciti».
Lucio Bernardo da La Gazzetta dello Sport

Foggia, col Marcianise un´occasione sprecata...

(27/10/2008)
Peccato per la sconfitta, se il Foggia avesse vinto oggi a Caserta sarebbe piombato a due punti dalla capolista Arezzo, prossima avversaria domenica allo Zaccheria.
Chissà cosa sarebbe accaduto sugli spalti per il big match, lo Zaccheria avrebbe fatto registrare il...tutto esaurito con i settemilacinquecento cuori rossoneri sugli spalti.








Luigi Corvino da Foggiacalciomania

Real Marcianise, che reazione. Batte il Foggia, avanza in classifica e chiude una settimana no

/27/10/2008)
REAL MARCIANISE - FOGGIA 1-0

30’ Innocenti

MARCIANISE (Caserta) - Grazie ad una rete di Innocenti al trentesimo del primo tempo il Real Marcianise torna alla vittoria, si allontana dai bassifondi della classifica e chiude una settimana a dir poco tormentata.
La secca sconfitta di Lanciano, le polemiche del post gara e , soprattutto, le dimissioni del patron Bizzarro avevano non poco condizionato la settimana lavorativa dei gialloverdi. Bravo Fusi ed i ragazzi a reagire e regalare a presidente e tifosi tre punti molto pesanti in classifica.
L'avversario che il calendario aveva messo loro di fronte non era dei più semplici. Il Foggia è a ragione ritenuta una grande del girone, il suo quarto posto ne è la prova più concreta. Un punto in più di merito per i gialloverdi averli battuti. Ottima prova di orgoglio per il Real Marcianise che superando i pugliesi riesce ad ottienere tre meritati punti e torna a sorridere.
Partita dominata dai padroni di casa, aggressivi tanto da chiudere i rossoneri nella propria metà campo. Gialloverdi pericolosi in più occasioni con Romano e con Filosa, realizzano il gol vittoria al 31′ del primo tempo con Innocenti, che concretizza un'intuizione di Romano, abile a sua volta a sfruttare un errore della difesa rossonera. A vantaggio acquisito, i padroni di casa controllano la partita senza tentennamenti. Il Marcianise risale la china ed aumenta il morale.
Energico l'allenatore del Real Luca Fusi: "Faccio i complimenti ai miei ragazzi: oggi sono stati perfetti, disputando una gara di grande intensità e piena di rivalsa per tutti i dubbi creati in questi giorni circa le loro motivazioni, mettendo alle corde il Foggia e meritando questi tre punti".
Sulla stessa frequenza l'attaccante Riccardo Innocenti: "E' stata una vittoria forse inattesa all'inizio ma importantissima per il gruppo e per dare una risposta a tutti coloro i quali mettevano in dubbio il nostro impegno quotidiano".

I RISULTATI

Crotone-Ternana 3-0
Juve Stabia-Potenza 0-0
Paganese-Virtus Lanciano 3-2
Perugia-Taranto 3-0
Pescara-Gallipoli 2-1
Pistoiese-Benevento 1-3
Real Marcianise-Foggia 1-0
Sorrento-Cavese 1-0

LA CLASSIFICA
Arezzo 21; Crotone 18; Gallipoli 17; Foggia 16; Benevento 15; Cavese 14; Perugia 13; Sorrento 12; Paganese 12; Pescara 12; Ternana 11; Marcianise 11; Taranto 11; Foligno 10; V. Lanciano 9; Juve Stabia 8; Pistoiese 5; Potenza 4
da ecodicaserta.it

Real Marcianise-Foggia: Le Pagelle

(27/10/2008)
Pezzella, sfortunato. Salgado, impalpabile. Squadra, “Fantasma”.

BREMEC: Partita che si rivela difficile a causa delle difficoltà che la squadra incontra nell’imporre il proprio gioco. Lui però riesce sempre ad uscirne a testa alta. Non può nulla sul gol, visto che si ritrova solo contro due avversari. Salvato dal palo nel finale. 6

COLOMBARETTI: Dalla sua parte oggi, come sempre, è difficile passare. Prova a proporsi dando una mano quando la squadra è in difficoltà. Si salva dal grigiore generale. 6

PEZZELLA: Gioca solo 5 minuti per colpa di un intervento scomposto di un avversario che lo costringe ad uscire fuori in barella, a cui ha fatto seguito il successivo ricovero per accertamenti diagnostici presso l’Ospedale locale. Auguri di cuore per un terzino che stava iniziando ad avere continuità. Sfortunato. S.V.

PECCHIA: Cerca di prendere per mano la squadra in una partita difficilissima, ma neanche lui può nulla per via del grigiore generale. 5

LISUZZO: La sua partita possiamo descriverla in tre episodi: errore imperdonabile sul gol quando si fa soffiare una palla che doveva solamente spazzare; un colpo di testa fuori col quale cercava di rimediare al gol subito; un tiraccio nel finale che poteva rimettere in equilibrio la partita. 5

RINALDI: Quando c’è da lottare lui non si tira indietro. Aiuta come può i compagni di reparto. Anche questa settimana prende la “sua” ammonizione che sarà pesante, in quanto era in odore di diffida. 5

TROIANIELLO: Ci si aspettava da lui corsa, vivacità ed imprevedibilità, ma se non si viene serviti con palle giocabili, anche lui non riesce a giocare. Sostituito nell’intervallo. 5

COLETTI: Oggi può correre quanto vuole ma nessuno lo aiuta. Si vede meno del solito. Brutta copia del centrocampista che siamo abituati a vedere. 5

MANCINO: Schierato anche oggi nel tridente. Oggi forse sarebbe più utile a centrocampo, con un attaccante di ruolo in più. Ha molti palloni da giocare ma si fa influenzare dalla squadra. 5,5

SALGADO: Gioca ancora da prima punta, quasi sempre anticipato, anche se può contare solo su lanci lunghi da parte dei compagni. Meritava di trovare riposo prima in panchina. Inesistente. 5

D’AMICO: Non può continuare anche oggi con una buona prestazione. La squadra è molle ed apatica e di ciò anche lui ne risente. 5

MISTER NOVELLI: Affronta la partita con troppa umiltà, non trasmettendo alla squadra quella cattiveria necessaria per giocare contro le squadre campane in trasferta. Ha una buona squadra, forte, come ci ha dimostrato nelle ultime 4 partite. Deve trasmettere la convinzione che oltre alla tecnica ed al gioco c'è anche il carattere e la capacità di affrontare chiunque e dovunque, compito sicuramente più difficile che far provare uno schema! 5

COLOMBA entra al 5’ al posto di PEZZELLA: Partita difficile per un giovane, ma riesce a disimpegnarsi bene anche con una certa tranquillità. Difende ed attacca, riuscendo anche a tirare in porta. 6

DEL CORE entra al 46’ al posto di TROIANIELLO: Entra nell’intervallo per sfruttare le sue capacità di lottatore e lo si vede in campo solo per dieci minuti. 5

GERMINALE entra all’80’ al posto di SALGADO: Meriterebbe di giocare di più. S.V.

ARBITRO Sig. PALAZZINO. Arbitro fin troppo timoroso per un campo caldo. Concede troppe scenate al portiere di casa. Fischia una punizione inesistente su un fantomatico fallo di Rinaldi per un tuffo di un avversario. Meglio affidargli gare più tranquille. 5
Alessandro Barbone -da Foggialandia.it

Fusi:''Bella prova da parte dei miei'

'
(26/10/2008)
Il tecnico dei campani ha sensazioni diametralmente opposte quelle espresse da mister Novelli.
"Grande prova dei ragazzi. Non era facile vincere contro la terza forza del campionato, ma il duro lavoro svolto in settimana ha portato i suoi frutti. Siamo stati bravi a non farci influenzare da quanto accaduto intorno a noi in questi giorni ed a scendere in campo determinati a far bene dopo la sconfitta di Lanciano".
Claudio Castracane da Foggialandia.it

Novelli:''Non si cresce solo con le sconfitte''

(26/10/2008)
Non accampa alibi il tecnico dei rossoneri. Il Foggia visto quest'oggi a Caserta ha meritato la sconfitta.
"Quest'oggi abbiamo sbagliato anche le cose più elementari, per cui la sconfitta mi sembra giusta, anche se sono convinto che non sono le sconfitte a far crescere le squadre ma i risultati. Siamo scesi in campo mentalmente scarichi e non pronti a quello che ci aspettava. Sapevamo che ci sarebbe stata battaglia, ma ci siamo fatti sorprendere e non abbiamo reagito in modo adeguato. Lo dimostra anche il fatto che le occasioni da parte nostra sono state rarissime, mentre loro sono riusciti a presentarsi diverse volte dalle parti di Bremec. Sulle esclusioni di Del Core e Zanetti ho poco da commentare. Non posso mandare in campo giocatori che si allenano la metà rispetto agli altri e magari tenere in panchina quelli che la domenica precedente si sono distinti per quanto fatto in campo."
da Foggialandia.it

Bremec:''Non abbiamo giocato da Foggia''

(26/10/2008)
E' deluso il portiere rossonero, vista la consapevolezza di aver subito una sconfitta contro una delle squadre dal rendimento peggiore.
"Purtroppo quest'oggi non si è rivisto il solito Foggia. Troppi palloni lunghi lanciati in avanti, sistematicamente regalati alla retroguardia campana. Forse non abbiamo affrontato nel modo giusto questo avversario, che dal canto suo è stato bravo a spezzare quasi tutte le nostre trame offensive commettendo falli tattici."
Claudio Castracane da Foggialandia.it

Innocenti:''Vittoria importantissima per noi''

(26/10/2008)
Pesa come un macigno il gol realizzato da Innocenti. Di certo una rete importante per i campani, ma che condanna il Foggia, forse il più brutto della stagione, all'ennesima sconfitta lontano dallo Zaccheria.
Sono felicissimo per il gol realizzato, non tanto a livello personale, quanto per la squadra che è riuscita a riscattare le deludenti prestazioni precedenti. Durante la settimana se ne erano sentite di tutti i colori, ma noi abbiamo tenuto lontane le chiacchiere e siamo riusciti a vincere contro una delle squadre che lotteranno per le posizioni di vertice."
da Foggialandia.it

Prima divisione B: risultati e marcatori della 9.a

(26/10/2008)
Al termine della nona giornata del campionato di prima divisione B il Crotone conquista la piazza d’onore, seguito a ruota dal Gallipoli




Arezzo-Foligno 0-0

Crotone-Ternana 3-0
69’ Espinal, 75’ Russo, 84’ Caetano

Juve Stabia-Potenza 0-0

Paganese-Virtus Lanciano 3-2
4’ Bacchi (P), 13’ Morante (VL), 25’ e 43’ Caracciolo (P), 48’ Oshadogan (VL)

Perugia-Taranto 3-0
36’, 43’ e 50’ Mazzeo

Pescara-Gallipoli 2-1
9’ Siniscalchi (P), 19’ Ginestra (G), 24’ Felci (P)

Pistoiese-Benevento 1-3
28’ e 71’ Clemente (B), 87’ rig. Cipolla (P), 93’ Tesser (B)

Real Marcianise-Foggia 1-0
30’ Innocenti

Sorrento-Cavese 1-0
64’ Agnelli

Penalizzazioni: Potenza tre punti, Juve Stabia due punti


CAPOCANNONIERE: Baclet (Arezzo) con 6 reti


da Datasport

Real Marcianise: Fusi, "Una vittoria voluta"

(26/10/2008)
Fusi tecnico del Marcianise commenta la vittoria. "Una vittoria voluta dai miei ragazzi dopo la sconfitta a Lanciano. Battere il Foggia non è stato facile, loro erano terzi ed hanno un potenziale non indifferente. Ringrazio i miei calciatori perchè oggi hanno dato l´anima in campo".










da Foggiacalciomania

Real Marcianise: Innocenti, "Una vittoria per noi importante"

(26/10/2008)
Innocenti autore del gol vittoria commenta i tre punti. "Una vittoria meritata, abbiamo vinto contro una buona squadra, oggi abbiamo dato tutto in campo. Il mio gol è merito dei miei compagni, ora guardiamo avanti e pensiamo alla prossima".







da Foggiacalciomania

Novelli: "Il Marcianise ha meritato i tre punti"

(26/10/2008)
Raffaele Novelli commenta la sconfitta a mente serena. "Oggi la squadra non è riuscita a imporre il suo gioco, resta una prestazione negativa la nostra e il Marcianise ha meritato i tre punti. Questo resta un campionato equilibrato - prosegue Novelli, - oggi non abbiamo creato niente e non ci resta che migliorare nel tempo. Abbiamo avuto difficolta sugli esterni, il Marcianise non ci ha permesso di salire ed alla fine è giunta la sconfitta. Purtroppo - prosegue - oggi giocavamo con lanci lunghi che non permettevano l´inserimento dei nostri attaccanti. Resta comunque il merito al Marcianise per la vittoria che ha meritato. Riguardo a Pezzella, il ragazzo sta bene ed ha subito solo una contusione".










da Foggiacalciomania

Pecchia: "Abbiamo fatto una brutta figura"

(26/10/2008)
Fabio Pecchia rammaricato commenta la sconfitta. "Una sconfitta meritata, oggi non siamo proprio scesi in campo, non possiamo permetterci questi cali di tensione. Se vogliamo fare un grande campionato dobbiamo giocare sempre alla grande. Oggi una sconfitta che resta meritata, siamo forse stati troppo presuntuosi, pensavamo forse di fare un sol boccone del Marcianise. Ora tocca rimboccarci le maniche e riprendere il cammino, domenica abbiamo la capolista allo Zaccheria. Dobbiamo far tesoro di queste delusioni e riprendere a lavorare con serenità"










da Foggiacalciomania

Real Marcianise-Foggia: La pagella rossonera

(26/10/2008)
Diamo i voti ai satanelli. Al termine di Foggia-Sorrento, gara vinta dai satanelli, questi i voti (senza nessun commento) ai rossoneri scesi in campo allo stadio ´Zaccheria´ di Foggia. Tra parentesi i calciatori subentrati). Bremec 6 Colombaretti 5 Pezzella 6 Pecchia 6 Lisuzzo 4 Rinaldi 5 Troianiello 5 Coletti 6 Mancino 5 Salgado 5.5 D´Amico 5.5 (Colomba) 5.5 (Del Core) 6 (Germinale) s.v. Novelli 5.5









Luigi Corvino da Foggiacalciomania.



Bremec: "Fuori casa sempre la stessa storia"

(26/10/2008)
Nicolas Bremec commenta a freddo la sconfitta. "Una sconfitta che lascia il segno, non abbiamo giocato come sappiamo. Non abbiamo affrontato nel modo migliore gli avversari, ora rimbocchiamoci le maniche e torniamo a vincere".









da Foggiacalciomania

Real Marcianise-Foggia 1-0 Rossoneri inesistenti

(26/10/2008)
Foggia abulico, squadra che esce sconfitta al Pinto di Caserta contro il Real Marcianise. Infortunio a Pezzella e rossoneri che non riescono a portare via punti in campo esterno. In serata la cronaca dettagliata.











da Foggiacalciomania

Novelli:"Peggio di così non potevamo fare"

(26/10/2008)
Novelli:"Tutti hanno delle colpe oggi, allenatore compreso. Non c´eravamo dal punto di vista fisico, mentale, tattico e tecnico. L´avversario è stato tenace, ha vinto i rimpalli ed ha approfittato del fatto che noi eravamo lunghi settanta metri sul campo. Abbiamo preso un gol evitabile anche se la Real Marcianise avrebbe potuto segnare in altre occasioni. Sapevo che loro avrebbero marcato Pecchia e noi in settimana ci eravamo preparati. Non avere un vertice alto in attacco ci ha provocato molte difficoltà. Adesso dobbiamo migliorare in personalità e condizione. Peggio di così non si può fare".
Domenico Carella da Calciofoggia

Pecchia: "Fuori casa abbiamo poca personalità"

(26/10/2008)
Il capitano del Foggia in sala stampa: "Devo fare i complimenti a questo Marcianise. Noi purtroppo abbiamo fatto una figuraccia oggi, è la peggior partita della stagione. Abbiamo un rendimento esterno completamente diverso da quello casalingo e questo credo dipenda da questioni psicologiche, perchè abbiamo mostrato scarsa personalità. Evidentemente le due vittorie consecutive ci hanno forse fatto adagiare sugli allori. Il Marcianise oggi non ci ha lasciato giocare come sappiamo (palla a terra, ndr) e siamo stati costretti a impostare sempre con la palla alta e lunga"
Francesco Ricci da Calciofoggia

Fusi: "Siamo un gruppo compatto"

(26/10/2008)
L´allenatore del Marcianise: "Dopo la partita di Lanciano si erano sollevati grossi dubbi su questa squadra. I miei ragazzi avevano una gran voglia di rivincita. La vittoria credo sia meritatissima, anche perchè il gruppo lavora sempre con tanto impegno. La giornata negativa può capitare a tutti e noi abbiamo dimostrato che a Lanciano domenica scorsa è stato solo un incidente di percorso"
"Il gruppo è stato molto motivato, sicuramente più del Foggia, e sono tre punti meritatissimi. Dobbiamo continuare sempre così, con tanto impegno"
Francesco Ricci da Calciofoggia

Innocenti: "Vittoria che vale doppio"

(26/10/2008)
A fine partita, l´autore del gol: "una vittoria che vale doppio, anche in virtù di tutto ciò che era successo in settimana. Il gol lo dedico alla mia famiglia, ai miei compagni e soprattutto al presidente che ha subito troppe critiche fino a oggi"
Sottolinea la buona prova della sua squadra: "Il Foggia è una squadra molto importante, è la terza forza del campionato. Ma noi oggi abbiamo meritato di vincere. Sono tre punti che all´inizio sembravano inaspettati, vista la posizione delle due squadre in classifica"
Francesco Ricci da Calciofoggia

Fuori Del Core e Zanetti!

(26/10/2008)
Fuori Del Core e Zanetti. Tridente Mancino, Troianiello, Salgado. Queste le ultime da Caserta.

Fuori Del Core e Rinaldi!

(26/10/2008)
Fuori Del Core e Rinaldi. Tridente Mancino, Troianiello, Salgado. Queste le ultime da Caserta.
Domenico Carella da Calciofoggia











Domenico Carella da Calciofoggia
Real Marcianise - Foggia 1 - 0 Arbitro: Palazzino di Ciampino Cielo: - Sereno Spettatori: 1200 circa (500 rossoneri) (26/10/2008)
Partita bruttissima, con pochissime emozioni e con un Marcianise più affamato, che è stato bravo a sfruttare le occasioni che gli sono capitate. Purtroppo il Foggia ha commesso qualche errore di troppo in difesa e non è stato incisivo in avanti.
90' Fischio finale dell´arbitro: Foggia che esce malamente sconfitto dal Pinto di Caserta.
90' Contropiede del Marcianise con D´Ambrosio che arriva a tu per tu con Bremec, il quale lo ipnotizza e para.
90' Finisce il tempo e iniziano i quattro minuti di recupero
88' Pecchia arriva a concludere a due passi dalla porta ma su di lui c´è l´uscita di Fumagalli che lo anticipa. Come al solito, dopo l´azione, il portiere resta a terra e si perde tempo.
87' Ancora il Marcianise vicino al gol, con Della Ventura che riceve da Innocenti e si presenta davanti a Bremec, ma tira alto sprecando l´azione del raddoppio
85' Palo del Marcianise su azione di calcio d´angolo con colpo di testa di Filosa e Bremec immobile e incolpevole.
83' Calcio d´angolo del Foggia: il portiere esce a vuoto e la palla viene colpita da un giocatore rossonero, ma un difensore gialloverde respinge a porta vuota
82' Lisuzzo prova il tiro da fuori ma il portiere vola a togliere il pallone dall´incrocio dei pali
81' Ultimo cambio per il Foggia: Germinale entra in campo al posto di un evanescente Salgado. Partita deludente del cileno
79' Calcio di punizione dal limite di D´Ambrosio, leggermente spostato sulla sinistra. Il pallone è però alto sulla traversa di Bremec
78' Della Ventura entra in campo al posto di uno stanchissimo Russo
76' Il primo tiro in porta del Foggia nel secondo tempo, arriva dai piedi di Pecchia che si fa largo dell´esterno di sinistra e prova la conclusione rasoterra dal limite esterno dell´area: un pallone telefonato che Fumagalli blocca facilmente.
75' A un quarto d´ora dalla fine la partita si trascina via stancamente senza emozioni
72' Del Core lanciato a rete da Salgado viene fermato in fuorigioco mentre sta per concludere. Il suo tiro a gioco fermo è respinto dal portiere Fumagalli che subito dopo il rimpallo si accascia al suolo rimanendo a terra per l´ennesima interruzione di gioco e perdita d itempo.
70' La partita scende parecchio di ritmo, anche perchè il Marcianise spezzetta parecchio il gioco con perdite di tempo varie
64' Sugli sviluppi del calcio di punizione il pallone finisce in area a Innocenti che di testa non inquadra la porta
63' Ammonizione per Rinaldi per un fallo a palla lontana
63' Sostituzione per il Marcianise: esce Porpora e al suo posto entra Murolo.
62' Pecchia dala sinistra si libera di un avversario e mette un bel pallone in mezzo: Mancino arriva a colpire d itesta ma la palla finisce di un soffio a lato
59' Crampi per i giocatori campani. Si perde molto tempo
56' Ammonito Romano per il Marcianise
53' E´ un Foggia che certamente con l´ingresso di Del Core ha una spinta in più in avanti e ha quantomeno aumentato il livello di aggressività
52' Ammonito Coletti per un fallo a centrocampo
50' Il calcio di punizione di Coletti è stato rimpallato in calcio d´angolo, e sugli sviluppi dell´angolo, il portiere del Marcianise deve uscire di pugno per sventare la minaccia
48' Del Core viene messo a terra dal limite dell´area e punizione per il Foggia da posizione interessante
45' Si riprende a giocare con una sostituzione nel Foggia: Del Core ha preso il posto di Troianiello
45' Termina il primo tempo tra Real Marcianise e Foggia, con i padroni di casa in vantaggio di una rete.
Un Foggia brutto, che non è riuscito a imporre il proprio gioco e a contenere l´avversario. Anche dopo il vantaggio, quando il Marcianise ha abbassato il proprio baricentro, i rossoneri non sono riusciti a prendere in mano il pallino del gioco. Novelli dirà certamente qualcosa ai suoi negli spogliatoi

45' Due minuti di recupero segnalati dall´arbitro
42' Il Foggia adesso insiste e ha il baricentro altissimo, comandando il gioco. Ma si espone parecchio a quelle che possono essere potenziali azioni di contropiede cda parte dei gialloverdi
41' D´Ambrosio, quasi da centrocampo, vede Bremec fuori da i pali e tenta di sorprenderlo con un pallonetto lungo, ma il pallone finisce di poco alto
40' Sugli sviluppi di un calcio d´angolo la palla finisce sulla destra dove Colombaretti raccoglie e mette in mezzo: il colpo di testa di Lisuzzo finisce alto
38' Contropiede del Marcianise con Romano che alla rga verso sinistra su D´Ambrosio: il cross di quest´ultimo è intercettato da Colomba che spazza in calcio d´angolo
35' Dopo il gol subito il Foggia non riesce a proporsi e a reagire. Timide sortite offensive che però non trovano lo spunto giusto
30' Palla persa malamente dalla difesa foggiana, con Romano che si impossessa della sfera e si presenza davanti a Bremec, mette la palla in mezzo e per per Innocenti che deposita in rete a porta vuota
30' GOL DEL MARCIANISE
27' Lancio in avanti dalla difesa campana, torre di Innocenti appena dentro l´area e palla a Romano che tenta la conclusione a volo dal limite: la scarsa coordinazione gli fa colpire male il pallone che termina a lato
23' Ancora un giocatore che resta a terra: si tratta di Vanacore, che però si rialza dopo l´intervento dello staff medico campano.
22' Ancora un brivido per il Foggia: D´Ambrosio conclude a rete da fuori e Bremec è costretto a tuffarsi alla sua destra per respingere
19' Prima azione da gol per il Marcianise: Innocenti da destra entra in area e mette in mezzo un pallone rasoterra: si avventa Galizia sottoporta ma spara alto. Novelli molto arrabbiato con i suoi per l´errore in marcatura.
14' Partita molto contratta. Le squadre si affrontano soprattutto a centrocampo con molta "fisicità": oltre all´infortunio di Pezzella si gioca molto sul piano agonistico e spesso si sfocia in falli e interruzioni di gioco
11' Intanto Pezzella, con una vistosa fasciatura al ginocchio viene caricato in ambulanza e portato in ospedale. Purtroppo è iniziato male il pomeriggio rossonero.
10' Calcio d´angolo del Marcianise dal lato destro, la difesa mette fuori area, arriva in corsa un giocatore gialloverde che tanta la conclusione da fuori, ma la mira è alta
8' Fallo di Coletti a centrocampo. L´arbitro lo redarguisce verbalmente ,ma non ammonisce.
5' Purtroppo Pezzela non ce la fa ed è costretto ad uscire in barella.
Al suo posto entra Colomba.
3' Dopo uno scontro di gioco rimane a terra Pezzella
0' Il Real Marcianise batte il calcio di inizio e la partita è cominciata.
0' Le squadre sono scese in campo in campo Il Foggia in maglia bianca.
0' Campo in condizioni discrete
0' Buon pomeriggio da calciofoggia.it
Allo stadio "Pinto" di Caserta si affrontano Marcianise e Foggia. Le squadre stanno per scendere in campo. La novità è rappresentata da Del Core e Piccolo in panchina. Nel tridente d´attacco ci sarà ancora Salgado centrale, con Troianiello e Mancino a fungere da supporto
da Calciofoggia

facebook

sfoglia    settembre        novembre

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo