235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Venezia: Partita opaca, punto conquistato | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    settembre        novembre


22 ottobre 2008

Venezia: Partita opaca, punto conquistato

fonte: veneziamestre.org

Buon Lumezzane, Penzo pessimo, secondo tempo lagunari in dieci per l'espulsione di Malatesta

Venezia, 19 ottobre 2008. Nostro servizio  

Alla fine della partita con il Lumezzane, il punto colto contro i lombardi, fa comodo ma, allo stesso tempo lascia dell'amaro in bocca per via di non aver sfruttato l'occasione d'aver giocato al Penzo e aver vinto uno scontro diretto contro una rivale nella lotta salvezza. Il Venezia che scende al Penzo, risente ancora dei postumi post derby, Poggi, acciaccato, siede in panchina, mentre Davide Drascek non recupera e lascia il suo posto a centrocampo a Paolo Ruffini. Serena, deve fare la conta dei presenti ed alla fine schiera un 4-4-2 con il ritorno di Galuppo dalla squalifica, che affianca al centro Lebran, mtre il centrocampo si schiera a 4 con Collauto e Corradi esterni, al centro il metronomo Bono e Ruffini, in avanti una nuova coppia composta dal veloce Ibekwe e dal debuttante Momente'. Il Lumezzane di Mister Menichini si dispone con un 4-3-3, con l'esperto Gazzoli in porta, Nicola ex Ternana a spingere sulla corsia di destra, mentre la difesa al centro e' guidata dall'ex giocatore del Chievo e del Modena Chiecchi, a centrocampo i lombardi dispongono delle geometrie di Ciasca, supporatate dalla corsa dell'ex arancioneroverde Coletto e di Calliari, in avanti la torre centrale Dal Rio viene supportata dal peperino Pintori e da Scaglia. La gara inizia subito con il Venezia in avanti alla ricerca del vantaggio, la squadra pressa e schiaccia sul pedale, al 6' e' bravo il veneziano Momente' a crederci su una palla che stava terminando fuori, Chiecchi la protegge non bene, Momente' ci mette la gamba, lo anticipa gli ruba la palla e avanza indisturbato verso la porta, invece di crossare al centro tira una sassata che passa sotto le gmabe di Gazzoli che non puo' far altro che raccogliere la palla nella propria rete. Il Venezia galvanizzato dal vantaggio, prova a tenere in pugno la partita, ma al 13' una fiammata dei rossoblu' avverte i padroni di casa che la partita non e' chiusa, bravo Aprea afermare la sfera sulla linea di porta. Al 24' arriva il pareggio ospite, Semenzato invece di rinviare lungo decide di giocare palla, appoggia su Collauto che, anticipato nel momento del passaggio perde palla, la sfera arriva a Dal Rio, svirgola la palla, ma la sfera arriva a Calliari che fredda Aprea. Ci si aspetta la reazione del Venezia, ma quest'oggi la squadra lagunare non gioca con il solito brio e malizia, fatica a creare occasioni da rete, al 31' Ibekwe appoggia su Collauto, il suo cross per Momente' meriterebbe d'esser spinto in rete, ma la sfera finisce fuori d'un soffio. Termina la prima frazione di gara, il Lumezzane, pungente in contropiede e bravo nel pressing e nel raddoppio fa vedere di che pasta e' fatto, subito va vicno al vantaggio con una conclusione di Ciasca che sfiora gli incroci, ma poi il Venezia aumente la pressione, ma incontra spesso difficolta' nel circolare palla, Bono spesso si rifugia nel passagio all'indietro, la manovra e' poco fluida, e molto confusionaria, Corradi ed Anderson spingono molto, ma al centro i loro cross non vengono raccolti da nessun arancioneroverde, al 52' quindi ci prova il tornante di sinistra con una conclusione che Gazzoli blocca senza problemi. Al 56' Serena prova la carta Malatesta, Ibekwe non funziona, gli lascia il posto, si spera nel fisico e nel gioco aereo del bomber romano, ma al 69' commette una sciocchezza colpendo Pisacane che con una sceneggiata degna di Hollywood fa cacciare l'ariete arancioneroverde. Forte del vantaggio numerico i rossoblu' avanzano, attaccano con ordine, ma non si scoprono molto in avanti. Il Venezia arretra il baricentro, si difende con le unghie ma non appena possibile prova a ripartire in contropiede, peccato Momente' sia troppo isolato e ben controllato da Chiecchi e Pisacane. All'81' una mischia in area lombarda per poco non viene sfrutta in maniera perfetta da Semenzato, ma Pini alza sopra la traversa e salva il risultato. Ci prova anche il Lumezzane all'89' Dal Rio viene stoppato da Aprea che gli chiude lo specchio della porta, poco doopo il portiere napoletano si ripetera' anticipando l'attaccante ospite e salvando il risultato.

GOL, OCCASIONI E MOMENTI CLOU:
5' VEN: GOL VENEZIA 1-0: Collauto mette palla lungo l'out di destra, Momente' scatta in ritardo, Chiecchi sta per lasciare sfilare la palla lungo il fondo del campo ma la punta veneziana capisce tutto, lo anticipa, gli ruba palla e s'invola verso la porta, da posizione defilata lascia partire una sassata che passa sotto le gambe di Gazzoli
13' LUM: Dal Rio propone per Pintori che sulla corsia di sinistra avanza palla al piede entra in area veneziana e spara una bordata diretta sugli incroci che Aprea intercetta e devia in corner. Sugli sviluppi del calcio d'angolo Pintori batte, la difesa arancioneroverde respinge corto, la sfera capita nuovamente al numero 7 bresciano, nuovo cross si crea una mischia in area, un attaccante rossoblu' devia verso la porta, Aprea e' reattivo e blocca sulla linea in due tempi
24' LUM: GOL LUMEZZANE 1-1: Semenzato, vicino alla propria area di rigore appoggia sul capitano, Collauto viene anticipato, la palla viene fatta filtrare verso Dal Rio che svirgola la conclusione, la sfera termina ugualmente a Callieri che da pochi trova la deviazione vincente
26' LUM: Semenzato perde palla, la sfera arriva a Dal Rio che da trequarti campo spara una bordata, Aprea in tuffo devia in calcio d'angolo
31' VEN: il Venezia si getta in avanti: Ibekwe appoggia per capitan Collauto, cross del capitano, sul primo palo si fionda Momente' che colpisce la palla, ma la conclusione finisce fuori non di molto

SECONDO TEMPO:
47' LUM: Ciasca riceve palla, da poco fuori dell'area di rigore tenta la conclusione, il tiro finisce non molto lontano dagli incroci
52' VEN: Corradi riceve palla da Ibekwe, salta il suo avanza all'interno dell'area di rigore, prova il tiro, ma la conclusione e' debole e centrale, blocca Gazzoli senza problemi
78' LUM: Anderson non riesce a controllare un pallone, Pintori ne approfitta, prende palla ed avanza, viene afossato, ma la palla finisce ugualmente ad un suo compagno, Dal Bosco, da destra entra in area, calcia, il pallone finisce poco distante dal secondo palo
81' VEN: Mischia in area del Lumezzane, sulla palla s'avventa Semenzato, tira a botta sicura, ma la sua conclusione viene deviata sopra la traversa da Pini
86' LUM Cross dalla sinistra per Dal Rio che spizzica la palla per Dal Bosco che tenta la conclusione a rete
89' LUM: Difesa scoperta del Venezia, Dal Rio in posizione centrale, penetra all'interno dell'area di rigore arancioneroverde, tenta il tiro ma Aprea in uscita gli chiude lo spazio della porta e respinge la conclusione
91' LUM: Dal Rio in azione di contropiede viene lanciato verso l'area di rigore veneziana, la punta ospite si fionda sul pallone, davanti a lui solo Aprea che esce dalla propria area di rigore e di piede allontana


Giacomo Sommariva

Michele Serena: "Meno male che non abbiamo perso, questo risultato da' continuita' al pareggio di Padova"

Leonardo Menichini: "C'e' tanto rammarico per non aver raccolto i tre punti "

Venezia, 05 ottobre 2008. Nostro servizio  

Stati d'animo diversi in sala stampa, da parte del Venezia s'accetta il verdetto del campo con molta serenita', affermando che il pareggio di oggi sara' un buon punto per il futuro, quindi in casa lagunare il bicchiere e' mezzo pieno, chi si lamenta sono invece gli ospiti, un paio di buone conclusioni, il controllo del pallino del gioco, la superiorita' numerica non hanno portato i tre punti in terra bresciana. Il Lumezzane, unica squadra imbattuta del girone A, della Lega Pro, accetta il verdetto del campo, ma con un certo rammarico torna a casa, sicuro d'aver vinto ai punti il duello contro il Venezia.

In sala stampa, si presenta l'allenatore ospite Leonardo Menichini, ex secondo in panca, a Brescia, di Carletto Mazzone:

"Sono molto rammaricato per il risultato finale di questa partita, abbiamo fatto di tutto per vincere, siamo andati piu' volte vicini alla rete con Dal Rio, abbiamo tenuto bene il campo senza correre grossi rischi, il nostro portiere non ha compiuto interventi di una certa difficolta'. I miei ragazzi sono stati molto bravi, perche' non era facile andare sotto dopo appena 6', siamo stati bravi a non scoprirci, a prestare il fianco al Venezia, abbiamo reagito con un certo ordine ed equilibrio. Purtroppo non siamo riusciti a vincere, ma continuamo su questa linea, i risultati arrivano. Oggi, su questo campo era veramente difficile giocare, il terreno gibboso, ovviamente vale anche per il Venezia, non ci ha agevolato nell'attaccare. Comunque sia, nonostante non siano arrivati i tre punti, ringrazio i miei ragazzi per la prestazione che hanno sfoderato oggi. Solamente nella ripresa abbiamo avuto un calo, anche perche' in campo ci sono gli avversari ed il Venezia a quel punto aveva aumentato la pressione, ma noi siamo stati ugulamente pericolosi anche nel secondo tempo con Ciasca, Dal Rio, dal Bosco, abbiamo avuto le nostre buone occasioni. Il Venezia, l'ho visto in cassetta, e' una buona squadra, gioca veloce ed e' molto organizzata, la gara di oggi non fa altro che sottolineare la buona prova dei miei ragazzi, siamo riusciti a non far giocare il Venezia. Durante la gara abbiamo cercato di cambiare piu' volte il modulo, non dando riferimenti al Venezia, passando dal 4-3-3 al 4-3-2-1, ma continuando a spingere ugualmente. Sul gol subito Chiecchi ha subito un piccolo fallo da Momente', l'arbitro poteva fischiarlo. Siamo andati in svantaggio, da li' e' iniziata la nostra partita, abbiamo reagito con intelligenza senza scoprirci troppo. Ora abbiamo due partite in casa, cerchiamo di sfruttarle al meglio. ".

Dopo l'allenatore ospite e'il turno del mister di casa, Michele Serena:

"Meno male che abbiamo pareggiato, il punto di oggi da' continuita' al pareggio di Padova. L'espulsione di Malatesta non l'ho vista, probabilmente e' stato provocato e lui ha reagito, comunque il cartellino rosso e' giusto. Oggi Bono in piu' di una occasione ha passato palla indietro ad Aprea, loro pressavano molto alti, Bono ha caratteristiche precise, difficile xhe sbagli passaggi, dovevamo sfruttare meglio la possibilta' di creare superiorita numerica nelle fascie, andare direttamente in diagonale sugli esterni per creare l'uno contro uno. Su questo campo, oggi era impossibile giocare, il terreno troppo sabbioso. Meno male che le prossime due partite le giochiamo in trasferta, almeno calcheremo un campo decente. Se mi danno un trattore vengo io, un campo in queste condizioni e' impensabile giocarci. Oggi, viste le nuemrose assenze, avevo due opzioni su come giocare con Corradi, alla fine abbiamo giocato con Collauto e Corradi esterni. Il Lumezzane e' una ottima squadra, se e' imbattuta, ha ottenuto una vittoria e sette pareggi, un motivo ci sara'. E' una squadra tosta, ma anche noi saremo in classifica li', e' una classifica corta, a 10 punti, sopra di due c'e' pla zona playoff, sotto di due quella playout, e' un campionato aperto. ".


Giacomo Sommariva
Giuseppe Aprea: "E' una vergogna che una societa' come il Venezia abbia un campo del genere"

Massimo Gazzoli: "Potevamo sfruttare meglio le occasioni che ci son capitate"

Venezia, 19 ottobre 2008. Nostro servizio  

Alla fine il Venezia accoglie con il sorriso il punto conquistato contro il Lumezzane, gli arancioneroverdi in formazione rimaneggiata, affrontano l'unica squadra imbattuta del torneo di Lega Pro girone A e, orfani della fantasia e della classe di Paolino Poggi faticano nel creare pericoli all'estremo avversario. Malatesta entrato al 56' al posto di Ibekwe sta in campo solamente per 13' poi si fa cacciare, ingenuamente, per una reazione contro Pisacane. Il Venezia perde peso in avanti, il Lumezzane si tuffa in avanti con raziocinio, e cerca il colpo vincente ma un super Aprea mantiene il Venezia a galla. Nota positiva del Venezia, il debutto da titolare bagnato con una rete da Matteo Momente', bomber nativo della provincia veneziana.

In sala stampa, si presenta tra i primi il portiere ospite Massimo Gazzoli, ex compagno di Bono nelle file della Lucchese:

"C'e' molto rammarico per non aver vinto oggi, sicuramente abbiamo fatto qualcosa in piu' di loro, potevamo sfruttare meglio le occasioni che ci siamo creati. Momente' mi ha fatto un bel gol, ha tirato una sassata che era molto difficile da fermare. Dopo il loro gol, sono stati pericolosi per altri 10', poi siamo saliti in cattedra, abbiamo reagito in maniera composta ed abbiamo pareggiato. Non siamo riusciti a centrare la vitttoria, dispiace, continuamo ad andare avanti con i pareggi".

Dopo il numero uno ospite, arriva il collega arancioneroverde Peppe Aprea:

"Una o piu' parate importanti hanno lo stesso significato, alla fine basta che siano utili per il risultato finale. La piu' difficile e' stata quella con i piedi su Dal Rio, l'ho anticipato senza cadere a terra. Il fatto che volevamo vincere sino al 95' e' positivo, ma abbiamo rischiato di subire il raddoppio, il pareggio alla fine e' il risultato giusto. E' una vergogna che una societa' come il Venezia, che ha un certo blasone, giochi su un campo del genere, nemmeno nelle categorie inferiori hanno un campo in queste condizioni. C'e' rammarico, questa era una partita da vincere, giocavamo in casa, davanti ai nostri tifosi, contro una diretta concorrente, dovevamo ceracre di fare risultato. Siamo partiti bene, siamo andati in vantaggio, poi abbiamo giocato bene altri 10', poi e' uscito fuori il Lumezzane che ha fatto la sua partita. Ora giochiamo fuori due partite, positivo per il fatto che non giochiamo su un campo del genere, abbiamo il campo peggiore d'Italia. ".

Arriva in sala stampa Luca Corradi:

"Oggi abbiamo concesso qualcosa di troppo. Il Lumezzane e' una squadra che fino ad oggi non ha mai perso, molto organizzata, chiude bene dietro gli spazi, pronta a colpire in contropiede. Contro squadre di questo tipo, il lavoro che svolgi durante la settimana e' duro da mettere in atto, ma siccome di queste squadre in campionato ne incotreremo molte altre, ci dobbiamo abituare a questo tipo di gioco, ma alla fine il lavoro paga e ne coglieremo i risultati ".

Arriva in sala stampa l'autore del vantaggio arancioneroverde Matteo Momente' :

"La rete di oggi per me rappresenta una liberazione, sono contento d'esser tornato al gol, l'ultimo segnato risale a questa primavera quando giocavo nelle fila del Teramo. Sono contento per la possibilita' che mi ha dato il mister. Sul gol avevo capito in anticipo che Chiucchi avrebbe coperto palla, allora ho messo la gamba e gli ho sfiltao la palla, senza commettere fallo, poi ho tirato in porta, non e' stato facile per via della pressione del difensore del Lumezzane che mi stava sbilanciando. Il gol lo dedico ai miei genitori, presenti in tribuna ed alla squadra. La partitra sembrava in discesa all'inizio, peccato non aver sfruttato altre occasioni. Il mio obiettivo di oggi l'ho centrato, ho dimostrato a mister Serena che ci sono anch'io.
Arriva in sala stampa l'ex arancioneroverde Andrea Coletto, veneziano di Noale, primi passi nel Briana:

"Il Venezia in passato non mi ha mai cercato, mi sarebbe piaciuto giocare per la squadra della mia citta'. Il primo tempo abbiamo giocato palla a terra, ma nella prima rete abbiamo commesso una ingenuita', pagata cara. Abbiamo continuato a giocare e siamo pervenuti al pareggio. Nel secondo tempo il Venezia ha giocato bene nei primi 20', poi in 10 ha badato a chiudersi e colpire in contropiede. Dopo l'espulsione ci abbiamo provato, ma siamo stati anche attenti nel non subire le loro ripartenze. Il Venezia aveva le sue assenze ma noi abbiamo fatto la nostra partita

Giacomo Sommariva

VENEZIA-LUMEZZANE: LE PAGELLE

Male Ibekwe e Collauto meno brillante del solito.

Venezia, 19 ottobre 2008. Nostro servizio  

APREA 7,5 : il migliore senza ombra di dubbio. Decisivo in almeno tre o quattro occasioni in cui ha compiuto grandissimi interventi sulle offensive avversarie, senza di lui forse il punto di oggi non sarebbe stato portato a casa.

SEMENZATO 6,5 : come sempre dinamico in fase offensiva, spinge bene sulla fascia destra a più riprese. Oggi se la cava discretamente anche in fase difensiva, da segnalare un “sombrero” con cui disimpegna in modo egregio nel secondo tempo.

LEBRAN 6 : anche oggi è preciso in gran parte degli interventi, dimostrando ancora tempismo e sicurezza. Leggerezza però in occasione del gol del pari avversario, in cui tutta la retroguardia si fa trovare impreparata consentendo al Lumezzane di trovare il pari già sfiorato poco prima.

GALLUPPO 6 : discreto anche oggi, spesso però lui e il compagno di reparto Lebran si fanno un po’ prendere di infilata sulle ottime accelerazioni avversarie. Preciso comunque in più di un occasione.

ANDERSON 6,5 : qualche buona cavalcata sulla fascia sinistra, è bravo ad arrivare sul fondo in qualche occasione ma non è sempre preciso nel mettere la palla in mezzo all’area.

COLLAUTO 5,5 : non brillantissima la prova del Capitano, raramente salta l’uomo e va sul fondo, le poche volte in cui vi riesce non crossa in maniera precisa, rendendo poco complicato il compito dei difensori avversari.

BONO 6 : fa circolare in maniera intelligente la palla, come è solito fare. Ogni tanto però soffre lo scarso movimento senza palla dei compagni, non trovando quindi soluzioni valide in fase di costruzione della manovra.

RUFFINI 6,5 : è bravo nella gestione della palla, andando in qualche occasione a imbeccare anche i compagni sulle fasce. Ha però due occasioni per centrare il gol del sorpasso nel finale e non riesce a concretizzare. Nella seconda rimane infortunato e viene sostituito da Fornaio.

CORRADI 6 : non è il Corradi che conosciamo, pochi i suoi consueti slalom sulla fascia sinistra con conseguente pericolosità, poche sono infatti le volte in cui riesce ad andare sul fondo e rendersi pericoloso. In zona recupero calcia alta una punizione invitante che costituiva l’ultima possibilità per andare in vantaggio dei lagunari.

IBEKWE 5 : non è visibilmente in giornata. Ha ogni tanto la possibilità di andarsene in velocità, palla al piede, come solo lui sa fare, ma non riesce mai a farlo e per gli avversari è facile arrestarne l’iniziativa. Non è questo l’Ibekwe che può fare la differenza.

MOMENTE’ 6,5 : buono il guizzo in occasione del gol del momentaneo vantaggio. Riesce ad eludere la chiusura di un paio di avversari lasciando poi partire un bel diagonale che si insacca alla spalle del portiere avversario. Nel prosieguo della gara un po’ avulso dalla manovra, c’è anche da dire che i palloni giocabili non sono stati molti per lui.

MALATESTA 4 : sostituisce lo spento Ibekwe per cercare di dare più peso all’attacco lagunare. Si fa però espellere in maniera sciocca rifilando una gomitata all’avversario. Purtroppo è un’espulsione che taglia le gambe alla squadra che da lì non riesce più a creare i presupposti per andare in gol.

REBECCA 6 : gettato nella mischia verso la fine al posto del capitano Collauto, allo scopo di spingere di più su quella fascia. La cosa gli riesce solo a tratti e spesso si infrange sul muro della difesa del Lumezzane.

FORNAIO s.v : sostituisce Ruffini infortunatosi nel finale, non lasciando però il segno.
Enrico Vianello

facebook

sfoglia    settembre        novembre

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo