235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Grandissimo successo del Novara, che batte la capolista Pro Patria | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    settembre        novembre


20 ottobre 2008

Grandissimo successo del Novara, che batte la capolista Pro Patria

fonte: forzanovara.net



Pro Patria - Novara 0-1
Grandissimo successo del Novara, che batte la capolista Pro Patria con un gol decisivo di Raffaele Rubino allo scadere della partita. La gara è stata caratterizzata da ben tre espulsioni, due per i padroni di casa ed una per gli uomini di Notaristefano. Il campionato si riapre ed ora il Novara può godersi il secondo posto in solitaria della classifica. Prossimo avversario al "Silvio Piola" il Venezia

FORMAZIONI UFFICIALI

PRO PATRIA
: Anania, Music, Barjie, Zappacosta, Pisani, Urbano, Melara, Cristiano (dal 40' st Dalla Bona), Mosciaro (dal 1' st Morello), Correa (dal 32' st Bruccini), Toledo.
   
A disposizione: Petr, Polverini, Bottone, Cammarata. 
Allenatore: Franco Lerda.

NOVARA: Brichetto, Gheller, Tombesi (dal 21' st Maggiolini), Evola, Centurioni, Ludi, Porcari, Gallo, Rubino, Bertani (dal 1' st Morganti), Sinigaglia (dal 21' st Chiappara).   
A disposizione: Tani, Brizzi, Matteassi, Piraccini.
Allenatore: Egidio Notaristefano.


Arbitro: Paparazzo Gesuele di Catanzaro.
Assistenti: Belcastro Arcangelo di Taurianova e Longo Salvatore di Paola.

Note: Terreno in ottime condizioni, giornata soleggiata con temperature primaverili. 

Spettatori: 3
.500 circa con una buona rappresentanza di tifosi azzurri al seguito (circa 500).

Marcatori: 89’ st Rubino (N).

Ammonizioni: Gallo, Porcari, Maggiolini ed Evola per il Novara; Pisano, Toledo ed ancora Pisani per la Pro Patria.

Espulsioni: 44' pt Pisani (PP) per doppia ammonizione, nella pausa fra il primo ed il secondo tempo Gheller (N) e Melara (PP) per reciproche scorrettezze.

Calci d'angoli: Pro Patria 5 - Novara 2

Recupero: 1° tempo 1' - 2° tempo 4'


La cronaca

La prima emozione cade al 15’ quando Music prova un gran tiro da fuori destinato nel sette, Brichetto non si fa sorprendere e devia in calcio d’angolo. Sugli sviluppi del corner successivo Toledo alza dal limite dell’area. La prima azione ospite degna di nota arriva al 30’ quando un rasoterra di Evola smarca Sinigaglia l’attaccante azzurro riesce soltanto ad allungarsi e toccare il pallone e Anania non si fa sorprendere. Occasionissima per il Novara al 37’: Tombesi s’invola in contropiede, Pisani  liscia e Porcari s’invola, tutto solo, verso la porta di Anania; l’ex dell’Avellino prova ad aggirare il portiere, ma si allarga troppo e la difesa riesce a chiudere. Al 42’ la Pro Patria resta in dieci per il secondo cartellino giallo a Pisani che stende Bertani che l’aveva lanciato. Scena madre al fischio finale del primo tempo. Ludi rimprovera Mosciaro per l’ennesima simulazione, scatta una rissa generale. Ne fanno le spese Gheller e Melara, espulsi dal direttore di gara.

La ripresa parte al piccolo trotto. Al 13’ c’è un tiro cross di Evola che per un soffio non trova Sinigaglia pronto alla deviazione vincente. Due minuti dopo ancora Evola s’inventa un’azione personale e sfiora il gol alla “Del Piero” con una palombella che termina poco distante dall’incrocio. Al 24’ azione irresistibile di Maggiolini sulla sinistra, la palla attraversa tutta l’area, ma nessuno interviene per la deviazione. Il Novara rischia al 39’ quando Barjie affonda dalla sinistra, sul suo rasoterra interviene Braccini, ma la palla esce di un soffio, a seguito di una deviazione. Al 43’ Anania compie una parata capolavoro su un colpo di testa di Rubino servito da Chiappara. La scena si ripete allo scadere, ma stavolta il bomber azzurro schiaccia la palla tanto da rendere imprendibile anche per il pur bravo portiere di casa. Nel recupero Evola potrebbe raddoppiare, ma il centrocampista azzurro davanti ad Anania si allarga eppoi difende la palla di una vittoria che allo “Speroni” mancava da dieci anni.

redazione forzanovara.it



Il punto della 8a giornata



Articoli correlati

domenica 19 ottobre 2008 - 21:43
di Giovanni Chiorazzi

Una grande prestazione degli azzurri permette d’infrangere il “tabù” dello Speroni di Busto, (dal quale non si tornava vittoriosi da 10 anni), di collocarsi al secondo posto in solitaria della classifica e di far rinascere un entusiasmo contagioso in tutto l’ambiente.

La prova di maturità e di grande crescita del gruppo, già emersa nell’ultima gara contro la Reggiana, ha avuto una degna replica oggi contro la Pro Patria, squadra aggressiva ma che ha mostrato qualche cedimento rispetto alle prime partite di campionato, dove sembrava già scontata una sua fuga al vertice.

L’attesa per il “derby del Ticino”, che nella settimana antecedente la gara aveva contribuito a far salire la tensione fra le tifoserie, (da sempre rivali), ha invece finito per caratterizzare un agonismo troppo acceso fra i giocatori in campo. Tre espulsioni in tutto, due per i padroni di casa ed una per gli azzurri, che per la prima volta in questa stagione terminano una sfida in numero ridotto.

Fin dalle battute iniziali, si comprende come la partita sia molto sentita da ambo le parti. Il primo tempo risulterà così un susseguirsi di capovolgimenti d’azione, con veloci ripartenze ed un gran movimento del pallone a centrocampo.

Note più che liete fra gli uomini di Notaristefano, si confermano essere “Ciccio Evola” a centrocampo (davvero superlativa la sua prestazione odierna) e Fabio Gallo, abile nel mantenere un giusto equilibrio in mezzo al campo. Fra gli avversari, invece, oltre a segnalare l’assenza per infortunio di Fofana, da rilevare un ottimo stato di forma dell’attaccante di colore Toledo, sempre molto pericoloso ed in grado di tenere in apprensione la retroguardia azzurra.

Proprio dal reparto arretrato è giunta una conferma più che positiva: grazie all’ottimo “filtro” offerto dal centrocampo, infatti, la squadra è riuscita ad arginare sul nascere le azioni dei padroni di casa, che pur mantenendo un maggior possesso del pallone, hanno potuto contare su poche azioni favorevoli.

Attorno allo scadere della prima frazione di gara, dopo la prima espulsione per la squadra lombarda, la tensione agonistica è salita ancor di più, al punto da scatenare una rissa fra le due compagini al rientro negli spogliatoi. Il direttore di gara riteneva così opportuno, anche per sedare gli animi, espellere un giocatore per parte. A farne le spese nel Novara Mavillo Gheller. Il tecnico azzurro decide di non rivoluzionare lo schema tattico ed opta per l’inserimento di Morganti sulla fascia, al suo debutto stagionale in campionato. 

Nella ripresa lo spettacolo è calato vistosamente. A causa anche dell’episodio sopra citato e con il timore di perdere l’incontro, entrambe le squadre si sono chiuse cercando l’affondo soltanto su azioni di rimessa. Ma a differenza delle passate stagioni, il Novara ha maturato un’esperienza di non poco conto, che gli ha permesso di non abbassare la guardia e credere fino in fondo nei propri mezzi.

Così, in una partita che in altri tempi sarebbe terminata con uno scialbo 0-0, gli azzurri hanno trovato il gol partita all’ultimo istante, concretizzando nel migliore dei modi un perfetto cross di Chiappara per la testa di Rubino.

Un pregio va speso sicuramente per Notaristefano, che con l’inserimento di Chiappara ha creato un vistoso scompiglio sulle fasce laterali, mentre nel contempo ha avuto ragione nel mantenere in campo un troppo “statico” Rubino, comunque sempre determinante per la vittoria del gruppo.

In questa giornata speciale ed euforica, anche gli altri risultati della giornata sembrano sorridere agli azzurri. La Spal, infatti, che fino a domenica scorsa ricopriva il secondo posto in classifica assieme al Novara, non va oltre l’1-1 interno contro il Portogruaro. Medesimo discorso per il Padova, che viene sconfitto in trasferta dalla Sambenedettese, con un gol siglato quasi allo scadere. Ne approfitta il Cesena, che batte la Pro Sesto con un secco 3-1 e si porta in quarta posizione in compagnia del Padova. Reggiana e Verona si contendono la posta in palio in uno 0-0 povero di emozioni. Sempre un pareggio, ma questa volta per 1-1, quello fra Venezia (prossimo avversario degli azzurri) e Lumezzane. Il Monza si aggiudica per 3-0 l’altro derby della giornata, contro il Legnano, in una partita molto sentita come quella fra Pro Patria e Novara. A chiudere l’analisi, in attesa del posticipo fra Pergocrema e Cremonese, il pareggio per 2-2 fra Lecco e Ravenna, con la squadra romagnola che trova il gol decisivo in pieno recupero.

Dopo questa vittoria importantissima, sia per la classifica che per il morale, è doveroso per tutti gli azzurri congratularsi per l’ottimo lavoro svolto e per il traguardo raggiunto. Ma risulterà altrettanto doveroso, alla ripresa degli allenamenti martedì prossimo, continuare a mantenere quell’umiltà fino ad oggi dimostrata. Il campionato è ancora lungo e solo continuando in questa direzione si potrà davvero stabilire il potenziale di questo gruppo.

Nel frattempo, però, lasciateci gioire per questo momento magico che ci vede finalmente, dopo tanti anni, ritornare protagonisti ed essere considerati da tutti gli avversari come un organico di tutto rispetto. Una soddisfazione che ci ripaga per l’affetto verso la Maglia azzurra, anche quando la situazione non era delle più rosee…

Forza Novara sempre !

Giovanni Chiorazzi


L'opinione di Massimo Barbero



Articoli correlati

domenica 19 ottobre 2008 - 21:11
Pro Patria-Novara 0-1

Il primo, personalissimo, grazie è per i giocatori azzurri. Non mi era mai capitato di vedere una vittoria del Novara nel giorno del mio compleanno… L’ultimo successo nella (per me) fatidica data del 19 ottobre… risaliva al 1975… 2-1 a Ferrara…ero troppo piccolo per capire e gioire. Oggi quando ho visto la palla in rete al novantesimo… di colpo sono tornato  bambino e sono letteralmente impazzito di gioia… Istanti che mi hanno ricordato un altro gol incassato da Anania contro il Novara proprio allo scadere… quello di Palombo contro la Pro Vercelli nel marzo 2002….

Il secondo grazie è per l’amico Paolo Molina… che in settimana mi ha tempestato di sms con statistiche… non vinciamo a Busto da dieci anni… in C1 non abbiamo raccolto quasi nulla allo “Speroni”… Rubino non ha mai segnato contro la Pro Patria… negli ultimi campionati ci ha sempre detto male… il tutto per dire… molto sottovoce… le serie negative non possono durare in eterno… che sia davvero la volta buona….?

Al di là del risultato, questa partita ci serviva per rapportare le nostre qualità a quelle di una Pro Patria che aveva dominato la scena nelle prime sei giornate. In questo senso il responso è stato davvero incoraggiante. In undici contro undici abbiamo retto la scena molto bene. Abbiamo rischiato pochissimo, abbiamo avuto l’occasione più nitida di tutto il primo tempo con Porcari. Abbiamo costretto Pisani a commettere i falli che gli sono costati una sacrosanta espulsione.

La ripresa è stata meno bella, ma le palle gol sono state quasi tutte nostre. Notaristefano ha scelto (giustamente) di non buttare i suoi all’assalto di Fort Apache, nonostante la superiorità numerica. Giocavano contro una capolista, caricata da un pubblico forse mai così vociante e rumoroso. Meglio disputare una partita giudiziosa, facendo girare palla per creare spazi inevitabili, vista la superiorità numerica. Era giusto provare a vincere, ma era fondamentale non rischiare di perdere ed in fondo abbiamo corso un solo (grosso) brivido.

La Pro Patria ha confermato le proprie credenziali: squadra d’alta classifica, dotata di temperamento e qualità.  Non credo sia una formazione fuori dalla portata delle altre come i primi risultati lasciavano credere, ma è certamente una compagine destinata alle zone molto alte della classifica. Mi ha sorpreso in positivo Toledo che con il Fofana che ricordo a Cittadella può diventare devastante. Si è scritto di Moggi, di ambizioni societarie… ma credo che grossi meriti debbano andare al tecnico Lerda che in poche settimane ha assemblato una squadra tutta nuova… Se devo fare un appunto ai giocatori della Pro… riguarda l’atteggiamento tenuto in campo nel primo tempo (prima del fattaccio). Ho avuto la sensazione che nei rapporti con l’arbitro… si sentissero la capolista… e si comportassero di conseguenza…

Bisogna purtroppo parlare anche della rissa nell’intervallo. Non è stato un bello spettacolo e ognuno ha propria parte di responsabilità. Noi abbiamo rischiato di rimetterci una gara che avevamo in pugno dopo l’espulsione di Pisani, cadendo in una scontata trappola di nervi.

Credo che in un contesto tanto delicato si debba riconoscere che (per una volta) l’arbitro sia stato il meno colpevole. Fuori uno per parte e si ricomincia. L’unico appunto che muovo al signor Paparazzo è per la mancata espulsione di Toledo (già ammonito) nella ripresa per quel fallo gratuito su Maggiolini… Ma quanti arbitri se la sarebbero sentita di lasciare in otto la squadra di casa?
Una vittoria del genere può cambiare la nostra stagione. Di positivo c’è la carica che dà un successo così a squadra ed ambiente. Di meno positivo c’è il fatto che adesso non possiamo più giocare a fari spenti dopo due partite tanto belle come quelle con Reggiana e Pro. Chi andrà ad affrontare il Novara lo farà sapendo di giocare contro una delle formazioni più in forma del momento. In questo frangente dobbiamo dimostrare il salto di qualità rispetto all’anno passato anche in fatto di continuità e personalità. Col Venezia scatteranno le prime squalifiche. Ma oggi in panchina c’erano ragazzi che non hanno mi tradito in caso di necessità… Su di loro possiamo fare affidamento per prolungare il più possibile queste deliziose sensazioni…. Grazie ancora, azzurri e Forza Novara sempre! 

Massimo Barbero

facebook

sfoglia    settembre        novembre

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo