235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Arezzo, un bel pareggio a Gallipoli | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    settembre        novembre


20 ottobre 2008

Arezzo, un bel pareggio a Gallipoli

fonte: amarantomagazine.it


Scritto da: Matteo Marzotti, domenica 19 ottobre 2008
Visto: 1419 volte.

Image
i capitani di Arezzo e Gallipoli
Cari aveva sottolineato nei giorni scorsi l’importanza dei primi 10’ di gioco nei quali gli amaranto avrebbero dovuto fare i conti con il terreno di gioco in sintetico, l’ambiente e la voglia di riscatto dei giallorossi, usciti sconfitti domenica scorsa nel derby con il Foggia. I ragazzi di Giannini partono molto bene e dopo pochi secondi possono già usufruire del primo corner dell’incontro, ma è l’Arezzo a passare in vantaggio: al 3’ Marconato lancia Baclet, la cui sponda giunge a Chianese, il quale batte inesorabilmente l’estremo difensore ospite. La partita si mette subito in discesa per gli amaranto e nei primi dieci minuti di gioco potrebbero trovare la rete con almeno altre tre occasioni. Il Gallipoli si riorganizza e al quarto d’ora Marconato si supera per ben due volte, riuscendo a negare la gioia del gol in entrambe le occasioni a Di Gennaro. L’Arezzo dal canto suo può sfruttare al meglio gli ampi spazi che il Gallipoli concede dovendo spingersi in avanti alla ricerca del pareggio; alla mezz’ora un gran tiro di Croce coglie in pieno il palo. I giallorossi non demordono, ma nonostante il possesso palla non riescono ad essere incisivi negli ultimi metri, a causa anche dell’ottimo lavoro svolto da Terra e Fanucci; al 42’ però la difesa amaranto si addormenta e il cross di Ginestra, partito in contropiede, è un ottimo assist per Vastola, il quale sbuca alle spalle di Fanucci e di sinistro batte Marconato per il pareggio. Quando ormai il primo tempo sembra volgere al termine, sul risultato di 1 a 1, ecco che l’Arezzo in versione Araba Fenice si riporta i vantaggio: una sciabolata morbida di Bricca trova in area Baclet, il quale non lascia scampo a Generoso Rossi segnando il gol del 2 a 1, con cui l’Arezzo va all’intervallo.
Dopo un primo tempo giocato su ritmi elevatissimi, la seconda frazione di gioco vede le due squadre affrontarsi a viso aperto, ma nessuna riesce a creare una vera e propria palla gol; al 67’ il Gallipoli trova il pareggio, con quello che è stato il primo vero tiro in porta del secondo tempo: Riccardo crossa sul secondo palo dove l’accorrente Cangi di testa firma il gol dell’ex. Il pareggio da nuovo vigore ai ragazzi del principe che riescono ad eludere il pressing degli amaranto e a proporsi ripetutamente dalle parti di Marconato; l’Arezzo non riesce a reagire in maniera adeguata alle iniziative ospiti, così gli amaranto si affidano alle punizioni di Bondi, ma Generoso Rossi non si fa sorprendere. In pieno recupero l’Arezzo, quando sembra ormai propenso ad accontentarsi del pareggio, potrebbe segnare la terza rete con Doga, il quale però entrato in area è ostacolato dalla difesa giallorossa. Alla fine gli amaranto mantengono il primato (lo avrebbero mantenuto anche in caso di sconfitta) e portano via da Gallipoli un punto importante viste le difficoltà dell'incontro, tra il terreno in sintetico, gli infortuni, le sostituzioni cambiate all'ultimo momento causa problemi fisici.... Una prestazione che comunque lascia ben sperare per il futuro, soprattuto se consideriamo il fatto che i giallorossi in casa non hanno mai "perdonato" nessun avversario.

Guarda la fotogallery

GALLIPOLI (4-3-3): Rossi; Vastola, Sissoko, Antonioli, Mele (65’ Riccardo); Russo, Esposito, Cangi; Ginestra, Di Gennaro (58’ Marzeglia), Mounard.
A disposizione:
Marcandalli, Cini, Ianniciello, Zampa, Cimarelli.
Allenatore: Giuseppe Giannini.
AREZZO (4-2-3-1):
Marconato; Bricca, Terra (85’ Conte), Fanucci, Grillo; Beati, Miglietta (78’ Doga); Bondi, Baclet, Croce (87’ Matute); Chianese.
A disposizione: Lancini, Cavagna, Martinetti, Vigna.
Allenatore: Marco Cari.
ARBITRO:
Corletto di Castelfranco Veneto (Tronchin – De Rosa).
RETI:
pt 3’ Chianese, 41’ Vastola, 43’ Baclet; st 22’ Cangi.
Note. Recupero:
1’ e 4’ . Angoli: 5-2 per il Gallipoli. Ammoniti: Croce, Miglietta, Sissoko, Baclet.


Cari soddisfatto: "Abbiamo dimostrato personalità"


Scritto da: Andrea Avato, domenica 19 ottobre 2008
Visto: 208 volte.

Image
Marco Cari in panchina a Gallipoli
Marco Cari era visibilmente soddisfatto a fine match. Il risultato di parità l'ha accolto con soddisfazione, nonostante i primi dieci minuti di partita avessero regalato all'Arezzo almeno quattro nitide palle gol. E se Chianese avesse messo dentro il 2-0, chissà come sarebbe andata a finire. Il mister però ha messo sulla bilancia soprattutto gli aspetti positivi: "Mi aspettavo un inizio sofferto per noi, è vero. Invece è accaduto l'esatto contrario, la squadra è partita forte e ha giocato veramente bene. Alla fine il risultato di parità è sostanzialmente giusto e lo portiamo a casa senza rammarico. Ci capiterà di pareggiare altre partite, non deve essere un dramma, soprattutto su campi difficili come questo. L'importante è che sia arrivata la prestazione. Ai ragazzi avevo chiesto una dimostrazione di forza, lo sapete, mi ero raccomandato di giocare a viso aperto, anche a costo di rischiare qualcosa. Mi sembra che la risposta sia stata ottima. I gol subiti? Sull'1-1 è stato bravo Ginestra a fornire un assist preciso a Vastola, che ci ha sorpreso con un taglio alle spalle dei difensori centrali. Il 2-2 è arrivato in un momento in cui stavamo faticando fisicamente. Me lo aspettavo, il sintetico taglia le gambe e gli ultimi venti minuti abbiamo dovuto stringere i denti. Terra e Croce sono usciti per i crampi, dovuti proprio al terreno. Nel complesso comunque abbiamo dimostrato personalità, è la cosa che mi fa più piacere. E sono contento anche per aver regalato un bel pomeriggio ai nostri tifosi, se lo meritavano".

Guarda la fotogallery


Le pagelle di Gallipoli-Arezzo


Scritto da: Andrea Avato, lunedì 20 ottobre 2008
Visto: 254 volte.

Image
pollice su per Ernesto Terra
Le pagelle di Gallipoli-Arezzo.
BACLET 7.5. Combatte contro tutto e tutti con il fisico, le gambe e i gomiti. Conferma di essere un Re Mida del gol: assist per Chianese e sesto sigillo personale in stagione. E' il suo momento fortunato. Come disse quel tale, se vendesse cappelli nascerebbero uomini con due teste.
MARCONATO 7. Va in campo nonostante il ginocchio ballerino e con un antidolorifico in circolo. Determinante nel respingere due conclusioni a botta sicura di Ginestra e Di Gennaro. Incolpevole sui gol.
BRICCA 7. Il tanto temuto Mounard si materializza a singhiozzi e il merito è del capitano, che lo bracca costantemente con tenacia. Come se non bastasse, trova il modo per recapitare a Baclet un assist comodo comodo da spingere dentro.
CHIANESE 7. Mette dentro un bellissimo gol per tecnica e precisione. Poi gli capita tre volte l'occasione del raddoppio, ma la bravura di Rossi, l'imprecisione e un rimbalzo fasullo del pallone gli negano la gioia della doppietta. In stagione, comunque, è salito a quota 4.
TERRA 6.5. Mette la museruola a Di Gennaro e, insieme a Fanucci, lascia una ventina di volte in fuorigioco gli attaccanti di casa. Nel finale soffre e poi esce per crampi.
GRILLO 6.5. Una prova di sostanza in cui interpreta con eguale efficacia sia la fase difensiva che quella di spinta, meritandosi pure i complimenti di Cari. Provvidenziale, come con la Pistoiese, un suo salvataggio di testa in area amaranto.
BEATI 6.5. Sul sintetico stretto e gommoso del “Bianco” il pallone viaggia con velocità e modalità diverse rispetto al solito. Lui è bravo a non perdere mai la posizione né il bandolo della matassa. Da palati fini un assist in verticale, d'esterno, per Baclet.
CROCE 6.5. Duella con Vastola con apprezzabile veemenza, dedicandosi con buoni risultati anche a un'incessante opera di copertura e raddoppio. Molto utile e tatticamente intelligente.
FANUCCI 6. Reduce da una settimana tribolata per il dolore alla pianta del piede, va in campo e gioca mezz'ora ad altissimi livelli. Peccato si faccia sorprendere dall'inserimento di Vastola che frutta l'1-1. Nella ripresa stringe i denti e combatte.
MIGLIETTA 6. Titolare un po' per scelta di Cari e un po' per necessità, visti gli acciacchi di Matute. Finché regge fisicamente, fa una degnissima figura in mezzo al campo, poi la stanchezza lo assale e Cari lo richiama fuori.
BONDI 6. Il sintetico non fa per lui e si vede. Gli manca l'appoggio quando parte in serpentina e pur tuttavia imbecca Miglietta nel bellissimo contropiede vanificato da Chianese, offre a Bricca l'assist vincente per Baclet e nella ripresa costringe Rossi a un mezzo miracolo su calcio di punizione.

Guarda la fotogallery


Quest'Arezzo gioca con personalità


Scritto da: Andrea Avato, lunedì 20 ottobre 2008
Visto: 454 volte.

Image
l'esultanza dopo il gol di Chianese
Non si può che essere soddisfatti della prestazione dell'Arezzo a Gallipoli. E non si può non accettare con realismo anche il risultato di parità. Vincere sarebbe stato più bello e avrebbe reso giustizia a un primo tempo in cui gli amaranto hanno sciorinato trame di gioco ficcanti e incisive, alle quali va aggiunta un'autentica collezione di palle gol. Nel complesso però il pareggio ci sta, anche se, come ha detto un giocatore amaranto a fine match, "se si fosse giocato sull'erba vera, avremmo vinto alla grande": Non essendoci riprove bisogna accettare il 2-2, ottenuto su un campo dove il Gallipoli aveva conquistato 9 punti su 9. Al di là delle valutazioni soggettive su questo o quel calciatore, c'è un'analisi più generale da fare, che ruota attorno a tre dati interessanti. Uno: nel primo tempo l'Arezzo ha lasciato in fuorigioco gli attaccanti del Gallipoli per una quindicina di volte. Un'enormità in prima divisione. Secondo: Bricca e Grillo hanno attaccato gli spazi tutte le volte che ce n'era la possibilità. Terzo: l'Arezzo ha provato a vincerla fino alla fine, anche quando era sulle gambe. Tutto ciò significa che la squadra possiede una dote rara e preziosa: la personalità. Se vai a Gallipoli, in casa della seconda in classifica, e costruisci quattro palle gol nei primi dieci minuti, vuol dire che dentro hai la fiamma giusta. E se riesci a tenere i reparti attaccati tra di loro, con la linea difensiva molto alta, vuol dire che non hai paura di rischiare. Il merito grande, grandissimo di Cari, sta proprio qua e consiste nell'aver messo una corazza d'acciaio a un Arezzo che fino a qualche mese addietro si faceva notare per la sua irritante timidezza. Da Gallipoli invece è uscito un gruppo ancora più forte e convinto, che ha legittimato il primato in classifica e che domenica prossima, guardando le partite in programma, potrebbe pure allungare il passo. Applausi all'Arezzo, dunque. E peccato che Chianese non abbia infilato il 2-0 al termine di un contropiede da manuale: Baclet, Bondi, Miglietta, cross basso, velo di Baclet, tiro di Chianese. Sarebbe stato un gol da far vedere nelle scuole. Sarà per la prossima.

L'ex Cangi e Giannini: "Il pareggio ci sta"


Scritto da: Andrea Avato, lunedì 20 ottobre 2008
Visto: 166 volte.

Il Gallipoli non si arrende alle difficoltà e sfodera il carattere del leone: va sotto due volte, ma riesce comunque a rialzarsi contro la capolista Arezzo (2-2). «Abbiamo iniziato con dei problemi, poi abbiamo sfoderato una bellissima prestazione — dice orgoglioso il tecnico Beppe Giannini —. Il Gallipoli meritava qualcosa in più, sia per supremazia, sia per intensità, ma va bene lo stesso il pari, perché i ragazzi hanno reagito alla grande. L´Arezzo ha dimostrato di essere un´ottima squadra, mettendoci in seria difficoltà nei primi 20´».
Punti - È stata la gara dei debutti dal 1´ in difesa di Sissoko e Mele. Proprio Mele è uscito nella ripresa per un taglio al labbro, suturato con 3 punti, la metà di quelli serviti a ricucire l´arcata sopraccigliare di Di Gennaro. «Con i loro punti saremmo primi in classifica e in piena fuga — scherza Giannini, che poi difende i debuttanti negli errori sui gol incassati —. Sulle reti dell´Arezzo sono stati bravi gli avversari: non mi sento di incolpare nessuno dei miei ragazzi. È vero: nei primi minuti ci siamo presentati disorientati, poi abbiamo dimostrato chi siamo».
Le reti - I marcatori del Gallipoli sono giunti dalle corsie: Gaetano Vastola e Francesco Cangi, che con tre reti è il goleador dei giallorossi insieme a Ginestra. «Sono stato bravo di testa ad anticipare tutti per il pareggio — dice Cangi —, ma la gioia è di aver siglato una rete utile per un risultato positivo. Non meritavamo di perdere: a parte le assenze, nel primo tempo abbiamo schiacciato per mezzora i nostri avversari».
Il debuttante Sissoko si gode il pari: «Mi è andata bene, perché era il mio debutto con i miei nuovi compagni. Non è stato facile ambientarmi sul nuovo manto in erba artificiale e poi devo conquistare il ritmo-gara, poi migliorerà anche la mia condizione».

(articolo di Pasquale Marzotta per la Gazzetta dello Sport)

facebook

sfoglia    settembre        novembre

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo