235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Benevento-Pescara 2-2 | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    settembre        novembre


20 ottobre 2008

Benevento-Pescara 2-2

fonte: lostregone.net

domenica 19 ottobre 2008 - 20:17
Gol ed emozioni al Santa Colomba. Giallorossi convincenti e determinati nella seconda frazione

Benevento: Gori, Statella (1'st Di Piazza), Colombini, Ferraro, Ignoffo, De Liguori, Palermo (15'st Aquilanti), Cejas, Castaldo L., Clemente, Imbriani (21'st Tufano). A disp. Corradino, Cattaneo, Cinelli, Sgambato. All. Papagni
Pescara: Prisco, Camorani (31'st Di Vicino), Vitale, Cardinale, Siniscalchi, Pomanti, Felci, Ferraresi, Simon, Stella (10' st Iandoli), Zeytulaev (25'st Testardi). A disp. Bartoletti, Sembroni, Di Liso, Corsi, Iandoli, All. Galderisi
Marcatori: 19' pt Cardinale, 14'st Simon, 21'st Castaldo, 31'st Di Piazza
Note: spettatori 4000 circa con una cinquantina da Pescara. Espulsi al 41' st Di Piazza per doppia ammonizione, al 45' st Cardinale per doppia ammonizione.
Benevento - Bellissima partita al Santa Colomba tra Benevento e Pescara. 
Il match è stato vibrante ed appassionante per tutti e novanta minuti, ed alla fine il pareggio è stato il giusto premio per entrambe le squadre. Nel primo tempo il Pescara si è lasciato preferire per il fraseggio e sovente ha messo in difficoltà il centrocampo giallorosso, apparso in notevole affanno ed in inferiorità numerica. 
Nella ripresa, però, il Benevento ha cacciato fuori gli artigli e non solo ha rimontato al doppio svantaggio, ma ha anche rischiato di vincere la partita. La cronaca comincia con un tiro di Felci al quarto minuto che termina al lato. Al minuto undici Clemente ruba palla sulla trequarti e tira in porta, chiamando Prisco ad un pregevole intervento. Al quindicesimo minuto Palermo a volo non inquadra lo specchio della porta, dopo un pregevole cross di Statella dalla destra. Al minuto diciotto il Pescara passa in vantaggio. Punizione da circa venti metri di Cardinale, parabola imprendibile per Gori e palla in rete. Il Benevento reagisce allo svantaggio ed ancora Palermo, con il destro, impegna severamente l’ ottimo Prisco.
Al minuto ventuno Castaldo, nell’ area piccola, cincischia troppo e tira debolmente addosso al portiere abruzzese che si rifugia in angolo. Il Pescara riesce ad imbrigliare il Benevento e va vicino al raddoppio sempre con Cardinale che su punizione dalla destra impegna severamente Gori. Finisce il primo tempo con il Pescara meritatamente in vantaggio. Negli spogliatoi Papagni sostituisce Statella con Di Piazza, schierando un Benevento a trazione anteriore. All’ ottavo Colombini, in area di rigore, cicca clamorosamente il pallone, fallendo il gol del meritato pareggio Sannita. Dal gol sbagliato, si passa al gol subito, come la dura legge del calcio insegna. Su una palla vagante pasticciano Ferraro ed Ignoffo lasciando campo libero a Zetulaev. La punta Pescarese mette in mezzo rasoterra per Simon, ed il due a zero è cosa fatta. Il Benevento non si arrende, e si butta alla disperata ricerca del Pareggio.
Al sedicesimo minuto Di Piazza in area li libera al tiro, ma Prisco è ancora decisivo e con la punta del piede sinistro mette in angolo. E’ solo il preludio al gol Sannita che arriva al ventesimo minuto. Cross del neo entrato Tufano e stacco imperioso di Castaldo che batte imparabilmente il portiere Pescarese. Il Santa Colomba diventa una bolgia e, dopo un’ occasione fallita da Clemente, arriva il pareggio. Ottimo spunto di Colombini sulla fascia sinistra e cross rasoterra sul quale si avventa Di Piazza che firma il due a due. Il Benevento continua ad attaccare e Clemente, di testa, sciupa il possibile vantaggio. Al trentacinquesimo il Benevento resta in dieci uomini, per l’ espulsione(doppia ammonizione) del giovane Di Piazza.
Poco dopo anche il Pescara resta in dieci (espulso Cardinale per somma di ammonizioni) e le squadre, dopo essersele date di santa ragione, si accontentano del pareggio. Per il Pescara resta il rammarico di non aver saputo amministrare il doppio vantaggio, ma più che demerito del Pescara è stata premiata la reazione rabbiosa del Benevento ed i cambi effettuati da Papagni che hanno notevolmente migliorato la vena offensiva della squadra Sannita.

di Giuseppe Carcea per LoStregone.net


Benevento-Pescara: le pagelle
domenica 19 ottobre 2008 - 20:09
Benissimo De Liguori, Di Piazza vanifica il gol con l'espulsione. In ombra Castaldo e Clemente

Gori, 6,5: la punizione gol di Cardinale è un capolavoro balistico davanti al quale bisogna solo alzarsi in piedi ed applaudire. Sul bis concesso dal Centrocampista Pescarese, Gori si supera con un ottimo intervento. Incolpevole anche sul secondo gol di Simon, lasciato solo nell’ area piccola Sannita.

Statella, 5,5: Papagni lo schiera terzino destro per sfruttarne l’esuberanza fisica e la velocità. Tuttavia il ragazzo barese resta troppo basso e timoroso, tanto da indurre l’ allenatore a sostituirlo nella ripresa.

Colombini, 6,5: Nel primo tempo con Palermo crea numerosi grattacapi alla difesa Pescarese. Nella ripresa va un pò  in affanno, ma ha il gran merito di servire a Di Piazza la palla del due a due.

Ferraro, 6: pasticcia con Ignoffo in occasione del raddoppio Abruzzese. La sua prestazione, però è largamente sufficiente al di là della sbavatura di cui sopra. Nella ripresa partecipa al forcing del Benevento, rendendosi protagonista di recuperi prodigiosi ed acrobatici.

Ignoffo, 5,5: Patisce la velocità di Simon e Zeytulaev il quale gli sfugge via un paio di vole. Sopperisce con l’esperienza, ma ricordiamo prestazioni migliori del centrale siciliano.

Palermo, 6: Buon primo tempo, di spinta e continuità. Fallisce un gol tirando malamente di sinistro, impegna Prisco con un gran tiro di destro e Serve ad Imbriani una grande palla gol che il capitano fallisce. Nella ripresa, sotto gli ingiusti e ripetuti improperi di parte dei distinti, cala notevolmente. La sua prestazione, comunque, è stata largamente sufficiente.

Cejas, 5,5: Stranamente impreciso e nervoso, soffre il pressing avversario. Ammonito, salterà la trasferta di Pistoia. Un po’ in affanno.

De Liguori, 7: Il migliore in campo. Ad un primo tempo così così contrappone una ripresa sontuosa e di grandissimo livello. Recupera una quantità infinita di palloni, lotta e finisce la partita sfinito. Questo è il De Liguori che conosciamo, grandissimo atleta.

Castaldo, 6,5: Mezzo voto in più per il gol. Alterna momenti buoni a momenti di pausa, divora anche un gol nel primo tempo che, probabilmente avrebbe cambiato la partita. Resta inteso che il suo apporto è sempre prezioso, anzi imprescindibile.

Clemente, 5: opaco per tutta la gara, sbaglia anche delle occasioni facili per i mezzi tecnici del furetto siciliano. Ancora una volta insufficiente il suo apporto. Il suo ruolo lo porta a spendere troppe energie, perdendo di lucidità nei momenti cruciali.

Imbriani, 5,5: Prestazione insufficiente del capitano che non offende come dovrebbe, forse preoccupato di coprire Statella intuendone le difficoltà difensive. Sostituito giustamente, a nostro avviso. 

Subentrati
Di Piazza, 6:
ha il merito di siglare la rete del due pari, ma ancora si vede che è acerbo per questo campionato. Espulso ingenuamente, lascia il Benevento in dieci frustrandone le velleità offensive.

Tufano, 6,5: Appena entrato serve a Castaldo l’ assist del due a uno. Continua poi a spingere sulla destra, anche se con risultati discontinui. Comunque un calciatore ritrovato.

Aquilanti, 6: Bravo nella fase difensiva, sembra aver recuperato dall’ infortunio. Un rientro importante quello dell’ esterno.

Allenatore Papagni, 6,5: Nonostante l’ approccio non perfetto alla partita odierna, il Benevento non è dispiaciuto ed il contributo alla rimonta è stato dato anche dagli ottimi cambi effettuati dal tecnico di Bisceglie.



Il nostro pensiero, le nostre decisioni

Non è un accorato appello. Non è un grido d’allarme. Non è un grido disperato. Non c’entra la politica. E’ una decisione presa. La nostra decisione. Quella che un gruppo di ragazzi, tifosi del Benevento, dopo avvenimenti dolci e amari, con ponderazione e dopo ampie discussioni, decide di portare avanti d’ora in poi, assumendosene il carico di responsabilità, rimettendoci nomi e faccia, come da sempre siamo abituati a fare. Abbiamo deciso, però, di non dettare semplicemente una linea di condotta ma di condividerne le motivazioni con quanti avranno voglia di leggerci e di proseguire nel viaggio che vogliamo re-intraprendere.
Nel dopo gara di Benevento – Pescara, in sala stampa, abbiamo assistito ad una delle più infuocate conferenze degli ultimi anni. Ricordiamo qualcosa del genere in tempi in cui si rischiava di retrocedere in campionati anonimi o anche dilettanteschi, con carneadi in campo.
Ma ascoltare oggi quanto abbiamo udito con un Benevento protagonista in C1, sotto ogni profilo, da quello societario, organizzativo, sportivo, tecnico, agonistico e anche a livello di tifo, no, non ci stiamo e non partecipiamo.
Raccontiamo i fatti.
La conferenza stampa del dopo gara aveva come suoi ospiti mister Papagni, il Presidente Oreste Vigorito e il giocatore giallorosso Francesco Colombini.
La tensione si tagliava a fette, fors’anche per una gara sofferta ed il cui risultato era stato strappato con le unghie al termine di un match combattutissimo.
Forse, sottolineamo il forse, occorreva per tutti i protagonisti maggior ponderazione e scarico della tensione accumulata. In ogni caso c’è stato un botta e risposta tra giornalisti e tesserati giallorossi che ha fatto emergere tutta la tensione del momento.
Fin qui, il gioco delle parti. Ci sta o ci può stare. Non commentiamo, né giudichiamo, poiché sono cose in cui non siamo entrati in modo diretto.
Nel dopo conferenza, però siamo stati protagonisti, nostro malgrado, involontariamente e senza alcuna responsabilità di un lungo, accorato, inviperito e amaro sfogo del Presidente del Benevento Calcio spa, Avv. Oreste Vigorito.
Il Presidente in parole povere ci ha “rimproverato” di essere “com-partecipi” di quanti usano il nostro forum per atteggiamenti che lui non accetta e non condivide.
Bene inteso, così come non ha accettato e condiviso l’atteggiamento di quanti hanno fischiato le sostituzioni effettuate da Papagni o di coloro che in settimana predicano bene e poi razzolano male.
Se per chi ha fischiato o chi semina zizzania in settimana non possiamo e non vogliamo rispondere poiché non ci attiene e non ci compete, rispondiamo e prendiamo una ferma e decisa posizione per quella parte dello sfogo del Presidente che ha visto coinvolto il nostro forum e quindi il nostro sito.
In questo modo vogliamo anche far tacere quanti si nascondono dietro di noi o dietro un forum per additarci come il male di questa Piazza.
Le recrimanzione del Presidente sono semplici, lecite e legittime.
Il Presidente ci ha detto, pressappoco, testualmente che: sul nostro forum si nasconde chi vuole il male del Benevento o meglio può anche non volerne il male ma con i suoi comportamenti ferisce degli uomini che danno tutto per questa squadra.
Oreste Vigorito non si lamenta e non si lamenterà di giudizi tecnici o opinioni sportive. Il Presidente, ribadiamo, non condivide e non accetta tutte quelle opinioni che sfociano in vere e proprie pugnalate agli uomini che indossano la casacca giallorossa poiché così facendo si colpisce lui. Se da un lato si elogia, stima e apprezza la proprietà ed il suo operato poi dall’altro non si può contestarla perché fa giocare atleti inadatti o raccomandati e per di più trascendendo il giudizio tecnico ma attenendosi addirittura a processi sommari alle persone, ai rapporti interfamiliari, scadendo poi nelle offese.
Il discorso è breve e conciso e non riguarda solo il forum ma l’intera Piazza, intesa come stampa e parte della tifoseria: se l’andazzo è questo i Vigorito possono togliere il disturbo.
La nostra colpa, per la parte che ci riguarda?
LoStregone.net ed il suo forum è casa nostra, se noi diamo ospitalità a chi vuole il male della squadra siamo corresponsabili.
E’ un modo di pensare. E’ una opinione. Come tutte le opinioni la rispettiamo, seppur non condividiamo fino in fondo.
Ora però, un passo indietro. Sin dalla sua nascita questo sito e il forum si sono proposti di essere il terreno della libertà di espressione dei tifosi giallorossi, senza filtro e senza censure, tranne quelle legate alla educazione, il rispetto del pensiero altrui e il saper con-vivere civile, ritenendo tutte le opinioni degne di poter trovare un luogo dove esser espresse.
Ora non verremo meno ai principi che ci hanno guidato in questi quasi 5 anni di vita ma andiamo ad apporre una linea di demarcazione che non consentiremo di valicare.
Così come il Presidente ci ha detto, accettiamo l’ingrato compito di essere con-responsabili di quanto accade sul nostro sito e per queste ragioni qualunque giudizio tecnico-sportivo sarà ben accetto e gradito ma ogni qualvolta si travalicherà questa linea, scendendo anche solo in accenni afferenti altre sfere dei giocatori, tecnici o dirigenti del Benevento Calcio spa, noi interverremo nel modo che riteniamo più opportuno senza che ciò sia sindacabile da alcuno.
Non chiediamo a nessuno di piacere e non abbiamo paura di restare soli. Ma avremo la coscienza pulita, così come l’avevamo ieri e l’abbiamo oggi. Un gruppo di ragazzi, negli anni, si è accollato grandi sacrifici per offrire un servizio degno di questo nome alla tifoseria, per darle lustro fuori dai nostri stretti confini ed ambiti. Pertanto, non possiamo accettare che tutto ciò sia messo in discussione o venga oscurato da chi oggi amico e frequentatore, poi, ci volterebbe le spalle a propria convenienza per diventare il rpimo accusatore.
Ognuno si assume le proprie responsabilità, noi ci assumiamo le nostre, gli altri (giornalisti, opinionisti, tifosi), chi si sente tirato in causa, faccia altrettanto, se sente di farlo o non lo faccia se non lo sente, ma nessuno tiri in ballo LoStregone.net
Questo sito è nato come spazio della tifoseria e per la tifoseria e come tale vogliamo proseguire.
Avremmo potuto chiudere il forum, e noi ne avremmo sicuramente guadagnato, ma sarebbe stata una sconfitta, non per noi, ma per quella fetta di tifoseria che ci frequenta ma che non rappresentiamo poiché giammai abbiamo voluto rappresentare qualcuno.
In casa nostra ognuno rappresenta se stesso.
Noi il forum non lo chiudiamo perché questa battaglia non l’abbiamo persa e siamo sicuri che non la perderemo, ora starà a voi decidere che strada intraprendere e che scelta fare.
In questo momento in cui crediamo che la Nostra squadra abbia bisogno solo di sostegno, appoggio, incitamento noi daremo sostegno, appoggio ed incitamento. La domenica guarderemo, giudicheremo e valuteremo ciò che faranno i nostri giocatori, anche con spirito critico, ma ci fermeremo lì convinti e sicuri che avremo dato il nostro contributo di critica e tifo a questa squadra, ai sui giocatori, ai tecnici, alla sua dirigenza.
Il Benevento come ci hanno detto i giocatori ha bisogno del sostegno di tutti e meno croci sulle spalle di singoli atleti. 
Il Benevento ci ha chiesto di ri-unirci e compattarci.
Siccome da questo sito non abbiamo chiesto la vittoria del campionato, né play-off, né play-out, né altro, decidiamo tutti insieme, noi padroni di casa che questo è il momento dell’estremo sostegno fino all’ultimo respiro e fino al 90’.
Noi ci siamo e ci saremo, chi è con noi ci segua, chi non condivide la nostra linea troverà sicuramente altri spazi per esternare le sue opinioni non costruttive, non obiettive e non limpide.

Redazione e Staff de LoStregone.net

facebook

sfoglia    settembre        novembre

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo