235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio A Foligno si esulta per 3 punti d'oro | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    agosto        ottobre


22 settembre 2008

A Foligno si esulta per 3 punti d'oro

(22/09/2008)
Il man of the match, Juan Martin Turchi rispolvera il suo ultimo centro ufficiale in maglia biancazzurra: "Non segnavo dallo scorso torneo contro la Cavese, l'importante era ritrovare la grinta per fare bene.

Abbiamo lavorato duro in questi giorni, è stata una partita più di sostanza che di qualità. Il gruppo c'è, possiamo dire la nostra anche quest'anno".
Migliore in campo della sfida odierna, Filippo Petterini parla di riscatto in risposta alla doppia sconfitta nelle ultime gare disputate: "Oggi era importante fare bene, avevamo tanta voglia ed entusiasmo. La vittoria contro il Foggia significa molto per noi, non è una squadra qualunque. Poi, sono contento per Juan che ha segnato il goal decisivo. Nella prima frazione avevamo il vento contro e questo ha influito un po'. Nel secondo, invece, è andata meglio. Siamo felici di questo successo".
Disteso al termine di una gara tirata sino all'ultimo, il tecnico del Foligno Roberto Cevoli analizza la prima vittoria interna stagionale: "Sapevamo di incontrare un'ottima squadra, i miei ragazzi hanno offerto una prestazione notevole sotto il profilo agonistico. È stato premiato il lavoro in settimana. Nel primo tempo eravamo tesi ed abbiamo fatto tanti errori in disimpegno, mentre nel secondo siamo entrati in campo più tranquilli ed abbiamo fatto meglio. Oggi col 4-3-1-2? Abbiamo due moduli, credo possiamo giocare sia con la difesa a tre sia con quella a quattro".
da Tuttomercatoweb.com

Foligno-Foggia 1-0 Turchi piega il Foggia

(22/09/2008)
Ha vinto il Foligno, squadra più intraprendente, che ha saputo sfruttare al meglio gli errori commessi dal Foggia.
La rete è arrivata a 3´ dalla fine dopo una serie di assalti finiti sempre a vuoto. De Paula, da centrocampo, smista una palla per Mandorlini entrato da pochi minuti che sfila sulla destra e crossa in area dove Turchi mette alle spalle di Bremec.
Il Foggia, che aveva ormai assaporato il pareggio, finisce la partita all´attacco ma l´accorta difesa biancazzurra riesce a chiudere la gara anche se con estremo affanno.




Foligno - Foggia 1-0
GIUDIZIO +++

MARCATORE Turchi al 42´ s.t.

FOLIGNO (4-3-1-2) Ripa 6,5; Baldanzeddu 7, Fiuzzi 6,5, Guastalvino 7, Petterini 6,5; Signori 6, Cotza 6,5, Furiani 7 (dal 35´ s.t. Mandorlini 6,5); Coresi 6 (dal 28´ s.t. Cardarelli 6); Turchi 6,5, De Paula 6 (dal 43´ s.t.De Stefano s.v.). (Palanca, Bisello Ragno, Buscaroli, Iadaresta). All. Cevoli 6,5.

FOGGIA (4-3-3) Bremec 6; Colombaretti 6,5, Zanetti 6,5, Lisuzzo 6,5, Pezzella 6; Mancino 6, Coletti 6,5, D´Amico 6 (dal 43´ s.t. Burzigotti s.v.); Troianiello 7 (dal 35´ s.t. Piccolo 6), Salgado 5,5 (dal 25´ s.t. Mattioli 6), Del Core 6. (Coscia, Arno, Colomba, Velardi). All. Novelli 5,5.

ARBITRO Del Giovane di Albano Laziale 6,5.

NOTE paganti 1.369, abbonati 709, incasso di 15.637 euro. Ammoniti Guastalvino, Furiani, Colombaretti, D´Amico e Pezzella. Angoli 5-4.
Roberto Di Meo da La Gazzetta dello Sport
foto folignocalcio.com

Novelli: «Più coraggio fuori casa»

(22/09/2008)
Novelli al Foggia: «Serve la mentalità vincente anche nelle gare esterne». Più di mezz´ora di strigliata ai suoi, prima di affrontare la stampa, per come si sono fatti infilare proprio quando il pareggio sembrava ormai acquisito: «Ci siamo fatti prendere dall´istinto e così non abbiamo ragionato — dice il tecnico Raffaele Novelli —. Il Foligno ci ha punito con quel tiro, l´unico pericoloso in tutta la partita. Comunque ho visto che la squadra ha giocato molto bene in difesa e ha contenuto sul nascere gli attacchi degli umbri. Purtroppo, in attacco siamo stati sterili e non abbiamo creato molte azioni pericolose».






Mentalità - In effetti, di tiri in porta ce ne sono stati pochi... «Abbiamo avuto alcune buone occasioni con Del Core — replica Novelli —. Il fatto è che la palla non arrivava pulita dalle retrovie. Comunque, nel primo tempo la squadra ha giocato bene e si è mossa con determinazione, ma non siamo riusciti a finalizzare. Inoltre, dobbiamo lavorare ancora parecchio per costruire una mentalità vincente anche nelle gare esterne. In casa siamo determinati e precisi, mentre fuori casa ci mancano proprio queste qualità».

Salgado - Non è piaciuto Salgado, ma Novelli lo difende: «Lui viene da un infortunio ed è ancora in ritardo con la preparazione. Vedrete che crescerà presto, è un giocatore valido».

Riflessione - Il tecnico rossonero preannuncia una settimana di riflessione: «Dobbiamo far tesoro degli errori che commettiamo. Quindi ci metteremo subito al lavoro, perché va recuperata quella mentalità vincente che ho solo visto in parte contro il Foligno».

Zanetti - Anche capitan Zanetti è amareggiato: «Credo che il risultato più giusto sarebbe stato il pari, perché le due squadre si sono equivalse sul piano del gioco. Purtroppo il Foligno ha trovato quella palla gol a fine partita, l´unica che ha sfruttato bene, mentre noi ne abbiamo avute diverse e le abbiamo sbagliate».
Roberto Di Meo da La Gazzetta dello Sport

Il Punto: La continuità e una stella per il primato

(22/09/2008)
I gironi hanno preso due pieghe completamente diverse. Da una parte c´è una fuga: la scoppiettante Pro Patria ha già 4 punti sulla seconda (ma il vantaggio si potrebbe dimezzare se mercoledì la Cremonese vince il recupero a Ferrara).
Dall´altra ci sono tre squadre appaiate: l´Arezzo ha ripreso Gallipoli e Ternana, stesso trio che guidava dopo due giornate. In entrambi i casi, però, tra gli inseguitori c´è chi alza la voce: i risvegli di Padova, Reggiana, Spal, benevento , Cavese, Pescara e Taranto sono evidenti, ma adesso necessitano di conferme. Perchè non basta una domenica di gloria per sentirsi grandi. Occorre dare continuità ai risultati, e questa la stanno dando solo le capolista. In particolare la Pro Patria, che tra l´altro mette in mostra un giocatore di grande talento: Correa.




Nicola Binda La Gazzetta dello Sport
.

VOCI DI SPOGLIATOIO

(22/09/2008)
Umori diversi, com´è normale che sia, nell´immediato post-partita tra Foligno e Foggia, vinto dai falchetti per una rete a zero.

L´allenatore del Foligno, Roberto Cevoli: “Sapevamo che sarebbe stata una partita molto difficile contro un avversario blasonato e forte; eravamo troppo contratti nella prima parte di gioco, dove abbiamo concesso troppo campo al Foggia che però, tutto sommato, non ha mai tirato in porta. Nella ripresa siamo entrati in campo più determinati, creando più occasioni e trovando il gol vittoria con un episodio a noi fortunato. Era una partita particolare, venivamo da due sconfitte consecutive e noi tutti avevamo voglia di rifarci davanti al nostro pubblico…questa è stata la risposta, data col cuore”.

L´allenatore del Foggia, Raffaele Novelli: “E´ stata una brutta partita, l´avrei detto anche se avessimo vinto…non abbiamo messo in pratica ciò che facciamo durante la settimana, c´è stata poca intensità soprattutto nella ripresa e non abbiamo concretizzato le occasioni create. La difesa ha retto bene ma effettivamente c´è qualcosa che non va la davanti, probabilmente dobbiamo imparare ad osare di più perché se non segni, non vinci. La sconfitta? L´ho sempre detto: non bisogna esaltarsi dopo una vittoria cosi come non bisogna deprimersi dopo una sconfitta. C´è da lavorare sui tanti errori commessi oggi… Salgado? Anche lui come tutti gli altri ha bisogno di lavorare, anzi lui più degli altri in quanto non ha fatto la preparazione”.
da usfoggia.it

Foligno-Foggia:Le Pagelle

(22/09/2008)
Lisuzzo, una roccia. Del Core, sciupone. Mancino, insostituibile.

BREMEC: Quest'oggi viene impegnato ancora meno rispetto alla gara contro la Cavese. Un solo intervento di rilievo. Nessuna colpa sulla rete del Foligno. Cerca il gol del pareggio in area avversaria su calcio d’angolo al 95’. 6


COLOMBARETTI: Poco lavoro sulla sua fascia. Ha libertà di proporsi ed ha un’occasione per sbloccare il risultato, ma il suo tiro è deviato con la mano da un difensore(intervento non sanzionato). Prende un’ammonizione ingenua. 6


PEZZELLA: Non è ancora il calciatore che hanno apprezzato a Sorrento. Deve assimilare gli schemi del suo nuovo mister. 5,5


D’AMICO: Gioca un buon primo tempo, ma si spegne nella ripresa, come quasi tutta la squadra. 5,5


ZANETTI: Anche oggi capitano, fa sentire la sua esperienza. La difesa è il reparto più collaudato, solo 2 gol subiti in 4 partite. 6


LISUZZO: La sua forte presenza nel mezzo della difesa si nota. Interviene su tutti i palloni che "girano" dalle sue parti, a volte in modo pulito, a volte con mestiere. Roccioso. 6,5


TROIANIELLO: Gioca 80’ a sprazzi. Si rende pericoloso con i suoi tagli al centro, ma spesso perde buoni palloni. L’attacco è il reparto meno prolifico visto che sono state messe a segno solo due reti in 4 gare. Evanescente. 5


COLETTI: La posizione centrale esalta le sue caratteristiche di interdittore e di gran lottatore. Anche se non ha piedi buoni, è insostituibile per la grinta che mette su ogni pallone. 6,5


DEL CORE: E’ un giocatore che sta trovando la forma migliore ed è spesso nelle azioni importanti della partita. Da un attaccante come lui ci aspettiamo che salti qualche volta l’avversario e punti a rete. Ha la migliore occasione della partita davanti al portiere. Sciupone! 5,5


SALGADO: Corre, lotta anche con i gomiti, ma si vede che non gioca nella sua posizione. Oggi non è in giornata e non riesce ad aiutare i compagni come vorrebbe. Svogliato. 5,5


MANCINO: Ancora una prestazione da vero leader del centrocampo. Coletti distrugge e lui costruisce. Propone assist e tira in porta. Giocatore di categoria superiore. Insostituibile 6,5

MATTIOLI entra al 71’ al posto di SALGADO: Non entra mai in partita, sembra un giocatore diverso dal Mattioli che salta l’avversario facilmente. Forse la panchina lo demoralizza ma non è una scusante. 5


PICCOLO entra all' 80’ al posto di TROIANIELLO: Si impegna senza lucidità; arriva al tiro ma è debole. S.V.


BURZIGOTTI entra all' 88’ al posto di D’AMICO: Mandato in campo per sfruttare le sue doti aeree in attacco, ma è troppo tardi. S.V.

ARBITRO: Sig. DEL GIOVANE: Gara da 0-0 e quindi relativamente tranquilla e facile da arbitrare. Macchia la sua prestazione con la mancata concessione di un calcio di rigore per i rossoneri per un mani in area su un tiro in porta di Colombaretti; lo giustifichiamo per la vicinanza del difensore, ma alla fine della partita il Foggia paga quest’errore. Superficiale. 5
Alessandro Barbone da Foggialandia.it


Foligno-Foggia: Cronaca e commento

(22/09/2008)
Domenica 21 settembre 2008, Campionato Lega Pro 2008-09 - Prima Divisione girone B, siamo alla 4° giornata di campionato ed allo stadio “Enzo Blasone” di Foligno si affrontano Foligno e Foggia, arbitra il Sig. Stefano Del Giovane di Albano Laziale.
Si gioca su un terreno di gioco quasi perfetto, con una temperatura gradevole. Grande risposta dei tifosi rossoneri, presenti in 400 sugli spalti, calorosi come sempre per tutta la gara.
Mister Novelli conferma la stessa formazione che ha vinto contro la Cavese, ad esclusione di Pecchia, infortunato, d’altronde “squadra che vince non si cambia”, come diceva Zdenek Zeman.
Il Foggia scende in campo con Bremec tra i pali; linea di difesa con Colombaretti e Pezzella esterni, Zanetti e Lisuzzo centrali; centrocampo con Coletti, D’Amico (che ha preso il posto di Pecchia infortunato) e Mancino; in attacco Troianiello, Del Core e Salgado.
1’ – Al Foligno tocca battere il calcio d’inizio;
11’ – I primi 11 minuti trascorrono con la classica fase di studio tra le due squadre, in cui nessuna delle due cerca di affondare nella difesa avversaria, facendo prevalentemente gioco in orizzontale;
13’ – Mancino dalla destra lascia partire un cross per la testa di Del Core, che tenta di incornare la sfera, ma riesce solo a sfiorare, con palla che termina sul fondo;
14’ – Ancora Mancino, prende palla a centrocampo, vede Del Core e lo lancia in verticale; l’attaccante barese è precipitoso nella conclusione, che termina alta sulla porta di Ripa;
15’ – Il Foligno cerca di servire con lanci lunghi i suoi attaccanti ma è fermato sistematicamente in fuorigioco;
16’ – Colombaretti riceve palla e dalla trequarti fa partire un cross al centro che trova Del Core, ma l’attaccante riesce solo a sfiorare di testa;
19’ – Questa volta è Bremec a dover intervenire per anticipare il giovane Signori;
20’– Ancora Del Core ha la palla sul destro, innescato sempre da Mancino, ma il suo tiro è rimpallato in calcio d’angolo;
21’ – Sugli sviluppi del calcio d’angolo è il portiere Ripa ad evitare qualsiasi pericolo bloccando la palla;
27’ – E’ il Foligno a tentare una sortita in avanti, ma l’ex della gara, De Paula, è fermato in fuorigioco;
31’ – Lancio per Troianiello, che ha un rimpallo favorevole e conquista un calcio d’angolo;
32’ – Azione dubbia in area del Foligno sugli sviluppi del calcio d’angolo; è Colombaretti a tirare verso la porta avversaria, la palla è deviata con una mano da un difensore, ma l’arbitro, forse non in buona posizione, non assegna un calcio di rigore sacrosanto per i rossoneri;
35’ – Prima ammonizione della gara comminata a Furiani per gioco pericoloso;
38’ – Del Core veniva fermato da Guastalvino di mestiere con un placaggio; il Foggia guadagnava una punizione, ma non l' ammonizione per il capitano dei falchetti di Foligno;
43’ – Prima azione del Foligno con un cross basso dalla destra intercettato con decisione da Lisuzzo, che spediva in angolo sui cui sviluppi c’era un tiro al volo di sinistro alto sulla traversa di Bremec;
45’ – Salgado, lanciato in contropiede, veniva fermato in extremis dal portiere Ripa che usciva dalla propria area di rigore calciando la palla in fallo laterale;
45’ - Il Sig. Del Giovane assegna un minuto di recupero;
46’ – Dal fallo laterale nasce un pericolo per la porta del Foligno: Troianiello svirgolava il tiro e Del Core si trovava una palla d’oro per portare il Foggia in vantaggio, ma il suo tiro era debole e Ripa ci metteva una mano deviando in calcio d’angolo. Il recupero termina ed il Direttore di Gara non fa battere il calcio d'angolo, fischiando la fine del primo tempo con il parziale di 0-0 tra Foligno e Foggia.
Primo tempo giocato ad una sola porta, quella del Foligno, con un Del Core poco incisivo ed una mole di gioco sviluppata, spesso palla a terra, e non finalizzata come meritava. Grande pressing del Foggia a centrocampo che impediva sistematicamente le ripartenze del Foligno che era costretto a lanciare lungo dove Lisuzzo e Zanetti avevano la meglio.
46’ - Ricomincia la partita con un Foligno subito aggressivo e su un cross dalla destra D’Amico sfiora l’autogol nel tentativo di deviare in angolo;
47’ – Il Foligno tenta da fuori area, ma il tiro è alto sulla porta foggiana;
48’– Ancora un tiro del Foligno che termina fuori un metro alla sinistra di Bremec;
49’ – Arriva il quarto tiro in quattro minuti dei falchetti di Foligno, che sono entrati in campo con una cattiveria non vista nel primo tempo quando sono stati surclassati dal gioco del Foggia;
56’ – Il Foggia si affacciava in avanti ma Salgado era fermato in fuorigioco;
57’ – Giunge in area foggiana un cross dalla sinistra. Lisuzzo chiude in angolo e sugli sviluppi questa volta è Salgado a rifugiarsi in angolo;
59’ – Coresi va in slalom al limite dell’area foggiana, si libera di D’Amico che lo stende per evitare il tiro; punizione dal limite;
60’ – Coresi batte la punizione ed indirizza in porta ma Bremec, costretto alla prima parata impegnativa della partita, devia in angolo;
61’ – Del Core scatta bene in contropiede, ma i compagni non lo servono con precisione, vanificando una buona opportunità per i rossoneri;
62’ – Buona occasione per il Foggia con Troianiello che converge al centro ed invece di tirare di sinistro da buona posizione, serve Salgado al centro in evidente fuorigioco;
63’ – Palla lanciata verso la porta rossonera, ma Lisuzzo è bravo a proteggere la comoda uscita di Bremec;
69’ – Il Foggia riprende a macinare gioco e guadagna una punizione al limite dell’area del Foligno in posizione defilata, quasi un corner corto; senza pensare ad altre soluzioni, Mancino tira in porta e Ripa ci mette una pezza respingendo il tiro velenoso;
70’ – Ammonito Pezzella per un fallo a metà campo;
71’ – Cambio per il Foggia, esce Salgado entra Mattioli;
73’ – Cambio per il Foligno, esce Coresi entra Cardarelli;
75’ – Troianiello sulla destra lancia se stesso e viene steso da un’avversario, ma sulla seguente punizione, calciata al centro dell’area, la difesa aveva la meglio;
76’ – Ammonito D’Amico per aver allontanato la palla;
78’ – Del Core guadagna una buona punizione, ma sugli sviluppi avevano la meglio i falchetti;
80’ – Cambio per il Foligno, che si rivelerà decisivo, esce Furiani entra Mandorlini;
80’ – Cambio per il Foggia, esce Troianiello entra Piccolo;
83’ – GOL DEL FOLIGNO: dalla sinistra Mandorlini, figlio dell’ex interista Andrea, ora apprezzato allenatore, crossa al centro dove tutta la difesa rossonera viene scavalcata e Turchi, centravanti del Foligno, riesce a colpire di testa disegnando un pallonetto che scavalca imparabilmente Bremec nonostante il tentativo di respinta dell’estremo difensore rossonero;
85’ – Dopo oltre 2 minuti di “festeggiamenti” riprende il gioco, con un Foggia che accusa il colpo a causa della rete subita;
88’ – Cambio per il Foligno, entra De Stefano esce l’ex De Paula;
88’ – Cambio per il Foggia, entra Burzigotti esce D’Amico;
89’ – Ammonito Guastalvino per un brutto fallo;
90’ – Burzigotti si posiziona in avanti per sfruttare la sua altezza nei lanci lunghi. Il pallone giunge a Piccolo che si libera per il tiro, troppo debole per impensierire Ripa;
90’ – L’arbitro concedeva 5’ di recupero;
2’ di recupero - Ammonito Colombaretti;
4’ di recupero - Pezzella arriva al cross, ma Burzigotti e Del Core finivano con l’ostacolarsi a vicenda;
5’di recupero - Il Signor Del Giovane fischia la fine di una partita giocata sostanzialmente a centrocampo. Le due formazioni “dominavano” un tempo per parte; nel primo era il Foggia ad imporre il suo gioco, concludendo poco ed a volte male verso la porta avversaria, e, nel secondo tempo il Foligno, rientrato dagli spogliatoi più aggressivo.
Il Foggia compie mezzo passo indietro riuscendo ad imporre il proprio gioco con continuità solo per un tempo. Il rammarico è quello di aver perso tre punti con un avversario non irresistibile e comunque alla portata dei rossoneri. Partita che dovrà insegnare ai rossoneri che bisogna proporre un gioco meno lezioso e più concreto. Alla fine dei conti ha ragione chi vince.
Alessandro Barboneda Foggialandia.it

Le pagelle di Foligno - Foggia

(21/09/2008)
rossoneri giudicati da unionesportivafoggia.com

Bremec 6,5
Colombaretti 6
Pezzella 5
D'amico 6
(dal 43' s.t. Burzigotti) s.v.
Zanetti 6
Lisuzzo 6,5
Troianiello 5,5
(dal 35' s.t. Piccolo) s.v.
Coletti 6
Del Core 6
Salgado 5
(dal 25' s.t. Mattioli) 5
Mancino 6,5

All. Novelli 6

Tiziano Errichiello da unionesportivafoggia.com

Foligno: Petterini, "Una vittoria che ci riconsegna tranquillità"

(21/09/2008)
Volti felici e sorridenti a fine gara nelle file del Foligno. Petterini commenta i tre punti. "Una gara perfetta la nostra, tre punti che ci riportano tranquillità e rasserenano l´ambiente. Il Foggia? Resta una buona squadra, hanno uomini importanti e giovani interessanti possono puntare ai play off".








da Foggiacalciomania

Zanetti: "Una sconfitta immeritata"

(21/09/2008)
Zanetti del Foggia ai microfoni di Conto TV commenta la sconfitta. "Oggi non meritavamo la sconfitta. Le due squadre non hanno creato grossi pericoli, peccato per il gol subito a pochi minuti. Ora non dobbiamo demoralizzarci, pensiamo a guardare avanti e resta il rammarico per un punto perso oggi a Foligno.
Domenica ci fa visita la Juve Stabia, una formazione da prendere con le pinze, comunque restiamo fiduciosi".






da Foggiacalciomania

Novelli: "Abbiamo avuto tre palle gol"

(21/09/2008)
Raffaele Novelli commenta la gara persa a Foligno. "Oggi i miei ragazzi non meritavano la sconfitta, abbiamo creato tre palle gol, peccato non averne messa almeno una in rete. Ho visto un buon Foggia, la squadra ha mostrato personalità, siamo stati puniti verso la fine, peccato.
Dobbiamo lavorare di più, il terreno di gioco ci deve premiare, resto fiducioso per il futuro . Su Salgado e la sua sostituzione nulla da commentare, Salgado ha bisogno di lavorare tanto, viene da una preparazione fatta in ritardo".





da Foggiacalciomania

La cronaca: Foggia, un passo indietro

(21/09/2008)
Sfida da prendere con le pinze quella in scena nella città della “Quintana” tra il Foligno, reduce da due sconfitte consecutive ed obbligata a “rialzarsi” e i rossoneri, in cerca di conferme e continuità dopo la bella vittoria ottenuta contro la Cavese.
Novelli conferma la formazione della vigilia senza Pecchia, comunque col gruppo; Cevoli presenta una difesa più coperta , con l´arretramento di Baldanzeddu sulla linea dei difensori e l´inserimento di Signori e Cotza a centrocampo.
Primi dieci minuti di gioco dedicati allo studio , da parte dei ventidue in campo: i falchetti tentano il gioco tra le linee, sfruttando la velocità dell´ex De Paula che agisce sul filo del fuorigioco al contrario del Foggia, che cerca continuamente le verticalizzazioni laterali ed in particolare la zona presidiata da Troianiello. Al 13´ sono i rossoneri a rendersi pericolosi con Mancino che da destra imbecca Del Core ma l´attaccante non aggancia la sfera e vanifica il suo tuffo. Meno fortunato il barese al 20´ quando, sempre servito da Mancino, viene anticipato d´un soffio al momento del tiro da Fiuzzi, che devia in angolo; dal seguente, Coletti per Mancino, conclusione in diagonale, sicuro Ripa.
I satanelli spingono il piede sull´acceleratore, comandano le manovre a centrocampo facendo girare bene il pallone e sfruttando bene gli spazi ed al 31´ reclamano il calcio di rigore: angolo di Mancino, svetta De Paula ad allontanare la sfera raccolta da Colombaretti in area, tiro di prima del terzino respinto con le mani da Furiani, che di fatto blocca la traiettoria. Il direttore di gara lascia proseguire, inspiegabilmente. Break dei padroni di casa al 41´: Signori da destra crossa basso e Lisuzzo, a due passi dalla porta, anticipa l´accorrente Turchi, deviando in angolo. Dal corner, schema con palla fuori per Petterini, che carica il sinistro e conclude di poco alto sulla traversa. Riparte il Foggia al 46´ ma Troianiello cicca clamorosamente col sinistro la sfera, ad un metro da Ripa.
Partono arrembanti i falchetti ad inizio ripresa, tant´è che sembra quasi un´altra squadra; prima Signori e poi Turchi tentano la via del gol, ma le conclusioni dei due muoiono molto lontane dalla porta difesa da Bremec. E´ la volta poi di Coresi, ma il tiro del numero 10 termina alto sulla traversa. Segnali di ripresa, dunque, da parte del Foligno, quasi totalmente assente ingiustificato durante i primi 45´. Ancora padroni di casa al 15´ con Coresi, che batte una punizione da lui stesso guadagnata: tiro a rientrare mlto insidioso ma è attento lo spagnolo Bremec che respinge con i pugni. Break rossonero al 24´: punizione di Mancino dalla sinistra, tiro teso respinto con i pugni da Ripa.
Il Foggia è poco incisivo in attacco e Novelli decide di puntare sulla velocità di Mattioli, richiamando in panchina uno spento Salgado e spostando Del Core al centro del tridente e, qualche minuto dopo, tocca anche a Troianiello uscire per far posto ad Antonio Piccolo. Ma la situazione non cambia, i rossoneri continuano ad essere evanescenti in avanti (Ripa non ha parato mai nel secondo tempo…) ed il Foligno al 37´ passa in vantaggio: cross del neo entrato Mandorlini per Turchi che s´inventa una palombella di testa e beffa Bremec. 1-0, meritato per quanto visto fino a questo momento.
Un gol che arriva come una sorta di liberazione per i falchetti e che spezza le gambe ai satanelli, completamente inermi e poco propositivi, tant´è che il primo tiro vero e proprio nello specchio della porta difesa da Ripa giunge al 45´ con Piccolo: più che tiro, un passaggio. Il primo e l´ultimo, perchè dopo cinque minuti di recupero, l´arbitro decreta la fine delle ostilità: il Foligno torna a respirare mentre dopo un primo tempo che lasciava ben sperare, sul fronte Foggia stiamo ancora aspettando che i calciatori escano dagli spogliatoi.

FOLIGNO (4-3-1-2): Ripa; Baldanzeddu, Guastalvino, Fiuzzi, Petterini; Signori, Cotza, Furiani (dal 35´st Mandorlini); Coresi (dal 28´st Cardarelli); Turchi, De Paula (dal 43´st De Stefano). A disp.: Palanca, Bisello Ragno, Buscaroli, Iadaresta. All. R. Cevoli

FOGGIA (4-3-3): Bremec; Colombaretti, Zanetti, Lisuzzo, Pezzella; Mancino, Coletti, D´Amico (dal 43´st Burzigotti); Troianiello (dal 35´st Piccolo), Salgado (dal 25´st Mattioli), Del Core. A disp.: Coscia, Arno, Colomba, Velardi. All. R. Novelli

ARBITRO: Stefano Del Giovane di Albano Laziale
MARCATORI: 37´st Turchi
AMMONITI: Furiani, Guastalvino (Foligno), Pezzella (Foggia).
NOTE: Cielo plumbeo, terreno in perfette condizioni. Spettatori per un incasso di €. Angoli 5-4 per il Foligno. Recupero: 1´pt, 5´st.
Mario Ciampi da usfoggia.it

Zanetti:"Poco cattivi e determinati"

(21/09/2008)
Zanetti:"E´stata una partita da zero a zero, senza particolari occasioni. Noi non abbiamo sfruttato la superiorità numerica, loro non si sono mai resi pericolosi. Poi noi abbiamo avuto un calo di tensione e Turchi ha fatto un gran gol. Oggi non siamo scesi in campo cattivi e determinati come la Cavese. Abbiamo pensato più a non prenderle e questo non lo dobbiamo fare. Dovunque andiamo dobbiamo imporre il nostro gioco. Spuntati in attacco? No, si tratta solo di automatismi da affinare con il tempo faremo meglio".



Domenico Carella da Calciofoggia

Novelli:"Non salvo neanche il gioco"

(21/09/2008)
Novelli:"Come qualità di gioco la partita non mi è piaciuta e questa cosa l´avrei detta anche in caso di vittoria. Non dovevamo farci prendere dall´istinto in certe situazioni. Bisogna far tesoro degli errori e ripartire dalla prestazione della difesa ma lì davanti bisogna far gol. Dobbiamo arrivare in porta attraverso le combinazioni che proviamo in settimana. Adesso non passiamo dall´entusiasmo alla tristezza, lavoriamo in settimana e prepariamoci al meglio alla prossima gara. Salgado? Voi dite che è apparso fuori dagli schemi ma lui non ha svolto la preparazione. Sta capendo le nostre giocate per gli automatismi che troverà solamente giocando ".

Domenico Carella da Calciofoggia

Prima Divisione Girone A: Risultati e marcatori della 4a giornata (

21/09/2008)
Pro Patria in vetta. Bene la Cremonese sul Verona, riscatto del Padova. Alla Spal il derby di Ravenna.

Cremonese-Verona 3-1
Marcatori: 48´ Pesaresi (Cre); 63´ Guidetti (Cre); 92´ Guidetti (Cre);
93´ Da Dalt (Ver)

Lecco-Novara 0-0

Legnano-Pro Patria 0-1
Marcatori: 79´ Correa (Pro)

Monza-Pergocrema 1-1
Marcatori: 36´ Facchinetti (Per); 67´ Torri (Mon)

Padova-Pro Sesto 3-0
Marcatori: 4´ Varricchio (Pad); 32´ Rabito (Pad); 79´ Rabito (Pad)

Portogruaro-Lumezzane 0-0

Ravenna-Spal 1-3
Marcatori: 3´ Bracaletti (Spa); 25´ Arma (Spa); 48´ Cavagna (Rav);
55´ Arma (Spa)

Reggiana-Venezia 2-1
Marcatori: 45´ Maschio (Reg); 53´ Poggi (Ven); 57´ Falconieri (Reg)

Sambenedettese-Cesena 21/09/2008

Classifica
Pro Patria 12; Novara 8; Cremonese 7; Reggiana 7; Verona 7; Pergocrema 6; Padova 5; Spal 4; Lumezzane 4; Ravenna 4; Pro Sesto 4; Venezia 3; Cesena 3; Lecco 3; Legnano 3; Monza 3; Portogruaro 2; Sambenedettese 0

Prossimo turno 28/09/2008
Cesena-Lecco; Cremonese-Portogruaro; Lumezzane-Ravenna; Novara-Legnano; Pro Patria-Pergocrema; Pro Sesto-Reggiana; Spal-Sambenedettese; Venezia-Monza; Verona-Padova
da Datasport.it

Cevoli: "Volevo una risposta dai miei ragazzi e l´ho avuta"

(21/09/2008)
Mister Cevoli a fine gara commenta la vittoria della sua squadra. "Un risultato giusto quello del Foligno, i miei ragazzi ci hanno creduto sino alla fine. Avevo chiesto in settimana ai miei ragazzi una prova d´orgoglio dopo le due sconfitte che avevamo subito, ecco, questa è stata la loro risposta. Oggi abbiamo giocato su tutte le palle, restiamo con i piedi per terra e pensiamo a lavorare per il futuro".







da Foggiacalciomania

PRIMA DIVISIONE B: risultati e marcatori 4.a

(21/09/2008)
La quarta giornata del campionato di prima divisione B vede un trio a guidare il gruppo: arezzo , Gallipoli e Ternana. Sconfitta del Foggia che lascia tre punti al Foligno. Taranto corsaro a Marcianise.










Benevento-Paganese 1-0
92´ Castaldo

Cavese-Crotone 3-2
29´ e 54´ russo (Cr), 61´ Sorrentino (Ca), Scartozzzi (Ca), 73´ Bernardo (Ca)

Foligno-Foggia 1-0
82´ Turchi

Juve Stabia-Gallipoli 0-0

Pescara-Perugia 1-0
17´ Simon

Pistoiese-Virtus Lanciano 0-0

Potenza-Arezzo 2-3
20´ Vianello (P), 42´ Nole` (P), 66´ e 67´ Baclet (A), 94´ Fanucci (A)

Real Marcianise-Taranto 0-1
9´ Caturano

Sorrento-Ternana 2-2
26´ Di Deo (T), 50´ Scappini (T), 55´ Giampaolo (S), 86´ Agnelli (S)

Potenza tre punti di penalizzazione, Juve Stabia due punti di penalizzazione

CAPOCANNONIERI: Rigoni e Scappini (Ternana) con 4 reti
da datasport.it

Foggia-Foligno 1-0 Rossoneri spuntati in avanti

(21/09/2008)
Seconda sconfitta del Foggia, dopo Pescara ecco puntuale la seconda sconfitta esterna. Foggia poco incisivo in avanti, Foligno che grazie alla rete di Turchi all´82´ guadagna tre punti preziosi









Angelo Basta da Foggiacalciomania

Primo tempo: Foligno - Foggia 0-0

(21/09/2008)
Si è chiuso con il risultato di zero a zero il primo tempo tra Foligno e Foggia. I rossoneri hanno tenuto bene il campo ed hanno sfiorato il gol in almeno tre occasioni. Intorno alla mezz´ora episodio da moviola in area del Foligno con un preunto fallo di mano di Furiani su tiro di Colombaretti.







Domenico Carella da Calciofoggia

Aggiornamenti in tempo reale:Foligno-Foggia 1-0

(21/09/2008)

Formazioni
Foligno Foggia
4-2-3-1 4-3-3
1 Ripa 1 Bremec
2 Baldanzeddu 2 Colombaretti
3 Petterini 3 Pezzella
4 Cotza 4 Coletti
5 Fiuzzi 5 Lisuzzo
6 Guastalvino 6 Zanetti
7 Furiani 7 Troianiello
8 Signori 8 Coletti
9 Turchi 9 Salgado
10 Coresi 10 Mancino
11 De Paula 11 Del Core
Allenatore Allenatore
Cevoli Novelli
Foligno - Foggia = 1-0
95' FINISCE LA PARTITA. Vince il Foligno per uno a zero
93' AMMONITO COLOMBARETTI: fallo su Turchi
92' Cross di Pezzella ma si ostacolano Del Core e Burzigotti
90' Cinque minuti di recupero segnalati dal sigonor dal Giovane
88' AMMONITO GUASTALVINO: fallo su Lisuzzo
88' SOSTITUZIONE: Esce D´Amico entra Burzigotti che si piazza in attacco come punta aggiunta
88' SOSTITUZIONE: Esce De Paula (Foligno) entra De Stefano
82' GOL DEL FOLIGNO. Cross di Mandorlini e colpo di testa di Turchi. Non ci può arrivare Bremec ed il Foligno passa in vantaggio
80' SOSTITUZIONE: Esce Fiuzzi (Foligno) entra Mandorlini
80' SOSTITUZIONE: Esce Troianiello entra Piccolo
75' AMMONITO D´AMICO (Foggia) per aver allontanato il pallone
73' SOSTITUZIONE Esce Coresi (Foligno) entra Cardarelli
72' Gioco pericoloso di Coresi su Del Core, l´arbitro non fischia
72' SOSTITUZIONE: Esce Salgado entra Mattioli. Del Core passa al centro dell´attacco
71' AMMONITO PEZZELLA: fallo a centrocampo
70' Punizione di Mancino respinge con i pugni Ripa
18' Novelli manda a riscaldare Mattioli e Piccolo
14' Bremec respinge il tiro velenoso di Coresi allungandosi alla sua sinistra
14' Punizione per il Foligno per fallo di D´Amico su Coresi ad un metro dalla linea di area di rigore
12' Contropiede di Coletti che prova a servire Troianiello ma Fiuzzi riesce a toccare in fallo laterale
50' Destro dai venticinque metri di Coresi (Foligno) che sfiora l´incrocio dei pali
46' Parte bene il Foligno che pressa a centrocampo e va per tre volte al tiro. In tutte le occasioni la palla non centra la porta difesa da Bremec
45' Il Foggia adesso attaccherà da sinistra verso destra rispetto al punto di osservazione in tribuna centrale
45' Nessuna sostituzione per le due formazioni
45' INIZIO SECONDO TEMPO
45' FINE PRIMO TEMPO
44' Salgado cicca il pallone ma involontariamente serve Del Core che mira all´angolo basso. Ripa si allunga e devia in angolo. Non c´è tempo per batterlo si va negli spogliatoi
44' Azione pericolosa per il Foggia. Fischiata una posizione di fuorigioco per del Core
43' Traversone per Turchi in area di rigore, Lisuzzo anticipa l´avversario mettendo in angolo
38' Destro di Coletti sulla barriera, riprende la palla Colombaretti che mette al centro ma Del Core è in fuorigioco
37' Calcio di punizione dai 25 metri per il Foggia. Posizione centrale, buona per tommaso Coletti
36' Pezzella serve salgado che dal dischetto del calcio di rigore ferma di petto il pallone ma non riesce a calciare in porta a causa dell´intervento dei difensori
35' AMMONITO FURIANI (Foligno): fallo su D´Amico
32' Proteste del Foggia per un calcio di rigore netto non assegnato a Colombaretti. Fuiani avrebbe preso con la mano un colpo a botta sicura del laterale di Fano, abile ad appostarsi nel posto giusto su un angolo di Mancino. L´arbitro non fischia
26' Fischiato un fuorigioco dubbio a Marcos De Paula
20' Foggia vicino al gol del vantaggio. Incursione di Del Core su assist di mancino ma Guastalvino devia la palla in angolo
14' Foggia volitivo nel giocare la palla, Foligno pericoloso con le verticalizzazioni improvvise di Coresi
12' Cross di Mancino per Del Core ma il suo colpo di testa termina a lato nonostante l´attaccante barese fosse relativamente libero in area di rigore
10' Squadre molto core in campo con la difesa del Foggia molto alta in campo
6' Bremec anticipa in uscita De Paula resosi pericoloso con un taglio in profondità
4' Contrasto tra il difensore centrale del Foligno e Salgado, l´arbitro non vede fallo e lascia proseguire
0' PARTITI. Batte il calcio d´inizio il Foligno
0' Il Foggia attaccherà da destra rispetto sinistra rispetto al punto di osservazione dalla tribuna centrale
0' Squadre in campo. Foggia in maglia rossonera e calzoncini neri. Foligno in tenuta blu con pantaloncini bianchi
0' Campo in discrete condizioni, cielo coperto e vento sostenuto allo stadio. Temperatura intorno ai sedici gradi
0' Fiorucci e Colomba presenti in tribuna
0' Buon Pomeriggio da Domenico Carella e dalla redazione di Calciofoggia.it. Seguiremo oggi per voi la partita tra il Foligno ed il Foggia
da Calciofoggia

fonte: http://www.foggiaweb.it/foggiacalcio/index.php

facebook

sfoglia    agosto        ottobre

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo