235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Pergocrema - Legnano 1-1 | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    agosto        ottobre


15 settembre 2008

Pergocrema - Legnano 1-1

Domenica 14 settembre 2008 - III giornata di andata

 

Pergocrema - Legnano 1-1 (1-1)

 

GOL: 3' Nizzetto, 28' Sambugaro

     

PERGOCREMA (4-3-3): Brivio, Marconi, Ragnoli, Quaresmini, Federici, Guerci (67' Garavelli), Brambilla (77' Andreini), Sambugaro, Facchinetti, Le Noci, Bonazzi (56' Tarallo).

In panchina: Russo, Ghidotti, Pilleri, Boscolo.

Allenatore: Daniele Fortunato.

LEGNANO (4-4-2): Ioime, Maggioni, Rossini, Marietti, Bertoli, Nizzetto, Morandi, Chiazzolino, Cilona (45’ p.t. Roselli), Albanese (55' Bosio), Virdis (73' Battaglia).

In panchina: Mandelli, Rodrigues, Di Nardo, Lombardo.

Allenatore: Attilio Lombardo.

Arbitro Ostinelli di Como.

Assistenti: Avellano di Busto Arsizio ed Alverdi di Como.

Ammoniti: Albanese, Marietti, Nizzetto e Brambilla.

Espulsi:69' Bertoli per somma di ammonizioni.

Spettatori: 1.100 circa.

Angoli: 11-3.

Recupero: 2’ + 5’.

 

Cronaca e commenti del nostro inviato Paolo Zambon

 

Ancora un pareggio - il terzo consecutivo dall'inizio del campionato - per il Legnano di Attilio Lombardo che in occasione della trasferta di Crema impatta per 1-1 con la squadra locale al termine di una partita tutt'altro che divertente. Un risultato quello ottenuto dalla squadra lilla che, da un lato, le consente di conservare l'imbattibilità e, dall'altro, di recuperare senza dubbio almeno uno dei quattro punti lasciati sul campo nei due precedenti incontri, in occasione dei quali era stata raggiunta in zona Cesarini, vedendosi soffiare in extremis vittorie che ormai sembravano abbondantemente conquistate.

Zona Cesarini che, peraltro, anche questa volta ha rischiato di essere fatale ai colori lilla salvati proprio al 91' dai legni della porta difesa da Ioime quando un pallone, colpito di testa da Le Noci, ha finito per impattare contro l'incrocio dei pali ed attraversare tutto lo specchio, dando l'impressione del gol, salvo poi essere deviato in angolo dallo stesso portiere legnanese sulla successiva conclusione ravvicinata di Tarallo.

 

La formazione lilla in campo a Crema

 

Rimediati in settimana gli infortuni di Battaglia in difesa e Lanteri in attacco (per lui si parla di uno stiramento che lo terrà lontano dal campo di gioco per non meno di quindici giorni, costringendolo così a saltare anche il prossimo derby), Attilio Lombardo si vede costretto a ridisegnare la difesa con Marietti in zona centrale a fianco del nuovo acquisto Rossini, sostenuti sulle fasce rispettivamente da Maggioni a destra e Bertoli a sinistra. Il centrocampo è invece pressoché identico a quello visto in campo a Lecco con il solo Cilona avanzato in fascia sinistra a supporto della coppia centrale composta da Morandi e Chiazzolino a sua volta completata sulla destra dal fluidificante Nizzetto. In attacco, al confermatissimo Virdis viene affiancato l'esordiente Albanese, schierato con il numero 10 proprio in sostituzione dell'infortunato Lanteri.

 

Brivio guarda la palla di Nizzetto entrare in rete: 0-1

 

I primi minuti sono decisamente di marca lilla tanto che, intorno al 10' di gioco, non sono in pochi a pensare - o forse sperare - che, di questo passo, la partita finirà per essere giocata a senso unico. Sensazione per nulla sbagliata, non foss'altro per l'erronea identificazione della squadra che si pensava, almeno fino a quel momento, destinata a svolgere il ruolo di protagonista esclusiva dell'incontro. Sono passati solo tre minuti dal calcio d'inizio quando il Legnano si trova a battere una punizione dal limite dell'area conquistata in posizione centrale da Albanese, autore di un buono spunto individuale. Dopo l'exploit di settimana scorsa che aveva fatto tremare la traversa in quel di Lecco, i numerosi tifosi lilla presenti allo stadio 'Voltini' invocano il nome di Luca Nizzetto che puntuale si presenta sul punto di battuta e con un preciso sinistro rasoterra - tutt'altro che irresistibile ma che rimbalza proprio davanti a Brivio, ingannandolo - segna il gol dell'immediato vantaggio lilla.

 

La gioia dell'undici legnanese

 

La gran festa sugli spalti della tribuna distinti, dove sono assiepati numerosi sostenitori della squadra ospite, è soltanto il preludio alla successiva grande occasione per la squadra ospite che, con una gran botta di Morandi dal limite dell'area, torna ad impegnare Brivio, costretto alla deviazione in angolo. La conclusione del numero 8 lilla precede di poco la successiva bella combinazione tra Virdis e Cilona che si chiude con una violenta conclusione proprio di quest'ultimo ancora una volta deviata in angolo a pochi passi dalla porta dal provvidenziale intervento di un difensore gialloblu.

Un dominio? Tutt'altro. La doppia occasione lilla rappresenta anche l'ultimo sussulto del primo tempo (siamo al 10'!), se si considera che per vedere nuovamente la squadra di Lombardo dalle parti di Brivio bisognerà attendere il 15' del secondo tempo quando un colpo di testa ravvicinato di Virdis su cross di Nizzetto risveglierà dal torpore l'estremo difensore locale chiamato alla presa in tuffo sulla linea di porta.

Ma quella sarà anche l'ultima - e unica! - occasione in cui la squadra lilla tornerà a creare un qualche problema alla retroguardia gialloblu.

 

Ioime miglior lilla in campo

 

Per parte sua il Pergocrema, dopo l'imbarazzo iniziale durato non più di una decina di minuti, cambia totalmente il proprio atteggiamento tattico e comincia a farsi decisamente più aggressivo. O probabilmente è proprio il Legnano ad arretrare eccessivamente il proprio baricentro e a farsi chiudere nella metà campo difensiva lasciando eccessiva libertà d'azione alla squadra locale. Tant'è che in breve la compagine allenata dall'ex Daniele Fortunato - al quale sono legati tantissimi ricordi cari ai tifosi legnanesi che ancora lo ricordano dominare il centrocampo lilla con il suo magico 'piedone' - acquisisce il pieno controllo della partita e costringe la squadra ospite a giocare esclusivamente di rimessa e, per di più, in evidente affanno. Il numero 7 Facchinetti, in particolare, sulla fascia destra sembra godere di eccessiva libertà laddove i compagni lo trovano sempre liberissimo sulla corsia di competenza e Bertoli deve faticare non poco per contenere le sue incessanti incursioni. Proprio in occasione di un tentativo di anticipo sull'avversario, Matteo finirà per scivolare sul terreno bagnato e toccare involontariamente il pallone con la mano sinistra, rimediando una prima ingiusta ammonizione che nel corso dell'incontro finirà per risultargli fatale.

 

Il francese Lanteri ha seguito la partita in tribuna

 

Il periodo di maggior pressione del Pergocrema è quello concentrato intorno alla metà del primo tempo quando la squadra gialloblu conquista una serie interminabile di calci d'angolo che sembra costringere la formazione lilla a giocare esclusivamente sulla difensiva e a non affacciarsi più al di fuori della propria area di rigore. E' singolare peraltro constatare come il Legnano in questa delicata fase non lasci mai alcun giocatore a presidio del centrocampo o comunque al limite dell'area nell'ottica di un'eventuale ripartenza successiva al corner stesso, laddove invece tutti gli undici in maglia lilla si assiepano nella propria area di rigore a presidio della porta difesa da Ioime. Così facendo, anche quando - come costantemente avviene - l'azione d'attacco della squadra di casa viene spezzata con un rilancio o una spazzata fuori dalla zona a rischio, il pallone finisce comunque immancabilmente per essere raccolto dai giocatori di casa che puntualmente fanno ripartire la propria offensiva schiacciando così nuovamente la formazione lilla nella propria area di rigore.

 

I tifosi lilla hanno seguito la squadra in trasferta

 

Quando pertanto intorno alla mezz'ora Sambugaro, pescato in area da un bel cross di Le Noci, colpisce di testa insaccando il gol del meritato pareggio cremasco, nessuno dei tifosi lilla presenti sugli spalti si meraviglia dell'accaduto, non foss'altro per le modalità grottesche in cui matura il gol della squadra di casa che, dopo innumerevoli tentativi offensivi andati a vuoto anche e soprattutto per la buona guardia della difesa ospite, si vede regalare dallo stesso reparto arretrato lilla un uomo tutto solo in piena area che può colpire indisturbato a non più di due metri dalla porta. Il pareggio non sembra tuttavia scuotere in alcun modo la formazione di Lombardo che, complice anche l'infortunio occorso a Cilona, costretto al cambio forzato intorno allo scadere del primo tempo ma rimasto in campo per lungo tempo zoppicante, si vede sempre più chiudere nella propria metà campo dalle iniziative offensive della squadra di casa che adesso preme alla ricerca del gol del vantaggio.

 

La terna arbitrale

 

L'atteggiamento rinunciatario della squadra lilla non cambia neppure nella seconda frazione di gioco quando neppure l'ingresso di Roselli, apparso comunque in crescita rispetto al limitato spezzone giocato in quel di Lecco, riesce a dare una scossa al gioco della formazione ospite le cui velleità finiscono costantemente per arenarsi poco oltre la linea di centrocampo senza mai arrivare ad impensierire in alcun modo la retroguardia cremasca. Intorno al 15' della ripresa Lombardo sostituisce uno stanco Albanese con Bosio mentre Fortunato inserisce al posto di Bonazzi quel Tarallo che in molti ricorderanno per il gran gol in rovesciata segnato a Monza nella sfortunata trasferta dello scorso anno. Il nuovo entrato nelle file gialloblu si farà ben presto vedere dalle parti di Ioime con una bella girata ravvicinata che il giovane portiere lilla blocca con sicurezza. Lo stesso Ioime, pochi minuti dopo si rende protagonista di un prodigioso intervento all'angolino basso della propria porta per sventare un'insidiosissima punizione calciata da Quaresmini.

 

Il Signor Ostinelli caccia Bertoli dal campo

 

Al 70' la svolta (negativa) dell'incontro. Bertoli, viene infatti espulso per doppia ammonizione per un intervento falloso - quello che darà appunto origine alla punizione calciata da Quaresmini - che il solo direttore di gara riesce a vedere e il Legnano rimane in dieci uomini. La successiva sostituzione di Virdis con Battaglia e lo spostamento dello sventurato Bosio - da quel momento costretto a lottare su palloni vaganti nella isolata posizione di punta centrale, ogni volta contro non meno di tre difensori gialloblu - sanciscono la definitiva fine delle ostilità. Quantomeno da parte della formazione lilla che, se già fino a quel momento era parsa decisamente in difficoltà, da ora in poi rinuncerà definitivamente a qualsiasi iniziativa che non sia il lancio lungo o la spazzata alla disperata, in attesa… del fischio finale. Ed è una vera sofferenza sia per i giocatori in campo, ormai allo stremo delle forze, che per i tifosi sugli spalti ai quali gli ultimi venti minuti di partita sembrano davvero interminabili.

 

Una delle poche quanto sterili azioni di attacco dei lilla nella ripresa

 

L'atteggiamento assolutamente rinunciatario della formazione lilla trova la sua definitiva consacrazione intorno al 40' della ripresa. Bosio conquista un calcio di punizione sul limitare sinistro dell'area di rigore cremasca. A centro area si appostano tre, forse quattro, difensori gialloblu che… che si curano l'un l'altro. Si, perché paradossalmente, neppure su calcio da fermo, la squadra lilla ritiene di abbozzare una benché minima iniziativa offensiva tanto che il calcio di punizione in zona d'attacco finisce per trasformarsi in un retropassaggio che va ad alimentare una sorta di melina difensiva che porterà appunto alla clamorosa traversa colpita da Le Noci, quando ormai il tempo regolamentare era abbondantemente scaduto. Il fischio finale del Sig. Ostinelli di Como suona pertanto come una vera e propria liberazione per tutti ed in particolare per i giocatori lilla che, a buon diritto, questa volta possono davvero dire di aver conquistato un punto d'oro.

 

Ottima prestazione per il nuovo acquisto Chiazzolino

 

Due notazioni sui singoli. In una prestazione giocata decisamente sottotono da parte dei più, i tifosi lilla hanno comunque potuto ammirare una prestazione abbondantemente sopra le righe di un bravissimo Chiazzolino, vero motorino di un centrocampo che sembrava a tutti i costi non voler funzionare e che, probabilmente, senza il suo provvidenziale apporto, avrebbe finito inevitabilmente per naufragare.

In difesa, oltre al solito Maggioni, un elogio particolare merita Lorenzo Marietti, al suo esordio in questo campionato. Pulito, essenziale e concreto, il centrale lilla non ha fatto rimpiangere chi finora aveva giocato nella sua posizione risultando alla fine uno dei principali artefici della conquista di un pareggio che, per come si erano messe le cose, ha tutto il sapore di una vittoria per la squadra lilla. E per lui si tratta dell'ennesima conferma, laddove anche nella passata stagione, ogni volta che era stato chiamato in causa, non soltanto non aveva mai deluso, ma in ogni occasione era risultato poi uno dei migliori in campo.

 

E adesso sotto, ragazzi! Ci attende la capolista.

 

Paolo Zambon - www.statistichelilla.it

 

Foto Alberto Gallo - www.statistichelilla.it

 

 

Le pagelle

 

Ioime 7: Senza di lui, il Legnano avrebbe conosciuto la prima sconfitta stagionale. E' il migliore in campo per i lilla, e non è una bella cosa...

Maggioni 6,5: Ottimo come sempre in fase difensiva, si sgancia troppo poco in avanti ma quando lo fa è davvero temibile.

Bertoli 6,5: Anche se il ruolo di difensore esterno forse non di suo gradimento, la sua presenza in campo si fa sentire. Putroppo anche la sua assenza...

Marietti 6,5: Il suo intervento che salva l'ennesimo gol in zona Cesarini vale mezzo punto in più.

Rossini 6: Fa il suo dovere e nulla di più.

Nizzetto 6: Perfetto il suo calcio di punizione che porta in vantaggio i lilla, gioca un ruolo determinante nel primo tempo, ma poi scompare nella ripresa.

Morandi 5: Dov'è finito il "Gianni" della scorsa stagione?

Chiazzolino 6,5: Ottimo sulla fascia sinistra, se il Legnano avesse giocato 90' avrebbe meritato un bel 8. Putroppo dal 25' i lilla decidono di evitare di superare la metà campo e lui sparisce con loro.

Cilona 6,5: Idem come sopra. Costretto a chiedere il cambio per problemi fisici, speriamo non sia nulla di grave.

Roselli 5.5: Quando entra in campo il Legnano ha smesso di giocare da almeno un quarto d'ora. Da rivedere.

Albanese 5: L'unica cosa da segnalare è la sua ammonizione.

Bosio s.v.: Come si fa a giudicare un povero diavolo costretto a prendere tutti ma proprio tutti i lunghi rinvii difensivi, spalle alla porta, con almeno tre avversari intorno? Non sarà un fenomeno, ma così vuol dire metterlo alla gogna...

Virdis 6,5: Buona prestazione, quando riceve palla è sempre pericoloso.

Battaglia 6: Quando entra in campo il Legnano ha un unico obbiettivo: salvare l'1-1. E lui svolge il suo compito.

 

Lombardo 5: Più che un commento una domanda: ma l'idea di giocare tre quarti di partita nella propria metà campo o poco più in là non sarà mica sua?

 

Arbitro 5: Arbitra all'inglese, nel senso che non fischia quasi niente (da ambo le parti, sinceramente). Poi ogni tanto si sveglia ed estrae cartellini, a caso. Il povero Bertoli ne sa qualcosa. E noi che eravamo preoccupati del guardalinee di Busto...

 

Pergocrema 5: Giocando in casa contro una squadra che decide di smettere di attaccare al 25' e con il vantaggio di giocare gli ultimi 20' in superiorità numerica, non sa cogliere l'occasione. I grandi nomi (Tarallo, Andreini) entrano nella ripresa, ma non fanno davvero la differenza.

 

Gianfranco Zottino - www.statistichelilla.it

facebook

sfoglia    agosto        ottobre

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo