235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Foggia, Tre punti d´oro in attesa del gioco! | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    agosto        ottobre


15 settembre 2008

Foggia, Tre punti d´oro in attesa del gioco!


Tre punti d’oro che valgono il terzo posto in classifica in condominio Con Arezzo e Crotone, alle spalle di Gallipoli e Ternana che viaggiano a punteggio pieno…non male! Certo, da Foggia e Cavese, considerando i precedenti, ci si aspettava una gara ricca di goals e spettacolo, ma, come pensano in tanti l’importante era vincere, ed il Foggia c’è riuscito, faticando non poco, facendo anche molta confusione, obbiettivo comunque centrato.
Novelli aveva chiesto di attendere le prime cinque giornate, prima di giudicare la squadra, ebbene siamo alla terza e francamente qualche miglioramente si intravede. Intanto si è giocato finalmente in 11 per tutta la gara, molte incertezze difensive sembrano essere state eliminate, il recupero di Lisuzzo è certamente stato importante. Coletti sta raggiungendo la forma fisica giusta per svolgere il faticossimo compito che il tecnico gli ha affidato. Peccato non aver potuto contare che pochi minuti sull’apporto di Pecchia, finalmente spostato più in avanti. Salgado, in ritardo di preparazione rispetto ai compagni, comincia a muoversi alla sua maniera, Del Core si è dato un gran da fare spaziando su tutto il fronte d’attacco, lo stesso dicasi per Mancino, qualche perplessità per la prova di Pezzella e Troianiello, apparso giù di tono rispetto alle prestazioni precedenti. Uno degli aspetti più convincenti comunque è stato quello della volontà e della caparbietà nel cercare la vittoria a tutti i costi.
Certo c’è ancora tanto da migliorare, per esempio la spinta dei difensori sule fasce, sinora praticamente nulla, l’incisività sotto rete, non si può infatti tenere palla per l’intera partita ed essere pericolosi solo su calci piazzati e calci d’angolo, così come la ricerca esasperata di entrare in area palla piede evitando a volte di tentare la conclusione di potenza dal limite.
Ad ogni buon conto, come statisticamente ha registrato il nostro Domenico Carella, dopo tre giornate, nelle ultime otto stagioni, solo Cuoghi aveva fatto meglio di Novelli con 7 punti in tre gare.
Tonio Sepa da Calciofoggia

Novelli: «Fischiate me ma non il Foggia»

(15/09/2008)
Il tecnico elogia i suoi e li difende: «I ragazzi lavorano sodo. Salgado si è sbloccato, ora tocca a Del Core». dRaffaele Novelli è il ritratto della felicità per la vittoria del Foggia sulla Cavese (la seconda in due gare allo Zaccheria), ma si toglie anche qualche sassolino.
L´appello Dopo aver fatto i complimenti ai suoi per il successo, l´allenatore rossonero si rivolge a una parte di contestatori che aveva rumoreggiato sullo 0-0: «Premetto che rispetterò sempre la tifoseria che ha un´enorme passione per il Foggia. Ma non condivido alcuni fischi di una parte del pubblico, tenuto conto che la Cavese non ci ha mai creato pericoli. Chiedo a queste persone di fischiare solo il sottoscritto, possibilmente a fine gara, lasciando stare la squadra. I nostri giocatori stanno svolgendo un grande lavoro sin dal ritiro e meritano calore e incitamento per tutta la partita».

Risultati - Non mancano riferimenti ai singoli: «Sono felice per la rete di Salgado (assente in sala stampa dopo aver rimediato 3 punti alla testa per uno scontro aereo, ndr), che si è sbloccato e potrà fare sempre meglio — dice Novelli —. La stessa cosa potrà accadere presto anche a Del Core. Inoltre, faccio i complimenti a D´Amico, bravo a calarsi subito nella gara dopo l´immediato infortunio di Pecchia». La gioia per i 3 punti non cancella l´esigenza di migliorare la qualità del gioco: «C´è da lavorare sulla finalizzazione delle azioni, questa vittoria non deve esaltarci. Ma ci dimostra che, applicandoci con impegno, i risultati arrivano e in modo meritato».

Inversione - La novità più rilevante nello scacchiere rossonero è stata lo scambio di posizioni a centrocampo tra Pecchia e Coletti. «Prima della gara Novelli ha deciso di avanzarmi un po´, arretrando Coletti come play davanti alla difesa — spiega Pecchia —. Forse mi aveva visto troppo "basso" nelle altre gare, così mi ha restituito la mia antica posizione. Purtroppo dopo dieci minuti ho avuto un risentimento muscolare e sono uscito per precauzione. Ma niente di grave».

Gioia - Soddisfatto anche Coletti: «Siamo sulla strada giusta, dobbiamo continuare così — spiega il centrocampista —. Ma l´importante è volare basso, senza troppi grilli per la testa. Quanto a me, proteggere la difesa non è un compito nuovo: l´avevo fatto anche in passato. Siamo in tanti e dobbiamo rispondere alle esigenze della squadra».

Roberto Pellegrini da La Gazzetta dello Sport

Cronaca semiseria di Foggia-Cavese 1-0

(15/09/2008)
Confesso che quando ho visto Plasmati segnare un gol all´Inter, Vettel fare la pole position e poi vincere il G.P. di Monza con la Toro Rosso non osavo immaginare cosa sarebbe potuto succedere allo Zaccheria. E invece grazie ad un errore di Marruocco il Foggia è riuscito a battere la Cavese.
La notizia del giorno è però che ho ricominciato con le previsioni su L´ATTACCO e sabato avevo previsto Foggia-Cavese 1-0 con gol di Salgado. Ormai non ho più parole per definire le mie doti divinatorie.
In settimana ho ritrovato per caso un articolo di Foggia&Foggia di un anno fa che parlava de L´ATTACCO, ecco come si concludeva “Ed é secondo noi assolutamente impagabile l´idea di far ´profetizzare´ a Sandro Simone il risultato della partita del Foggia. Il bello é che quasi sempre ci piglia!" Se lo dicono loro...
Arrivando allo stadio vedo un cartellone in cui il “supertifoso” Emilio invita a votare e sostenere Wladimir Luxuria all´Isola dei Famosi. Non sono un esperto di reality show, ma mi pare che all´Isola si vota per eliminare i concorrenti e non per farli restare, per cui se proprio volete sostenerla per favore non la votate.
Ma torniamo a noi. Finalmente mi hanno fatto da tessera della tribuna stampa, ora non devo più partecipare alla lotteria degli accrediti e sperare ogni volta che ci sia anche il mio.
Ho anche un posto assegnato, ma il mio è occupato, e così sfidando hostess, steward, poliziotti e osservatorio sulla manifestazioni sportive decido di spostarmi di un paio di postazioni. Purtroppo stavolta non ci sono giornaliste carine vicino a me, per fortuna però ci sono Mario Schena e Carmine Troisi, due fra quelli da cui ho molto da imparare.
Dietro di me c´è il tizio che fa la radiocronaca per una radio di Cava dei Tirreni, mi sembra molto bravo, ma la cosa più bella è che mentre racconta la partita gli tocca anche leggere in diretta gli sms dei radioascoltatori, tipo “oggi vinciamo 1-0, Maria perdonami e torna con me, by Gennaro della quarta effe”. Per la serie “che s´adda fe p´ campà”.
In porta ai campani c´è Marruocco accolto tra i fischi, evidentemente per i nostri ultras quando un calciatore se ne va da Foggia dovrebbe appendere le scarpe al chiodo. Nel primo tempo il pallino del gioco è sempre in mano ai rossoneri, che però non sembrano avere le idee molto chiare, complice anche l´uscita di Pecchia per infortunio muscolare. In particolare noto uno spento Colombaretti, che da quando è ripreso il campionato non sembra più lui. Ma dove le avrà fatte le ferie estive? In Giamaica?
Intanto le occasioni migliori capitano a Troianello e Del Core, ma non sarebbe meglio far giocare il barese al centro e Salgado esterno?
Per fortuna nella ripresa l´allenatore della Cavese Camplone manda in campo Anaclerio, uno che ha un passato in categorie superiori, ma che più che fuori forma definire semplicemente sovrappeso, in confronto a lui Marruocco è un´acciuga. Il Foggia prova a spingere di più, Salgado prima sfiora il gol e poi costringe Farina al fallo da ultimo uomo, ma l´arbitro di limita ad ammonire. Sulla punizione dal limite che ne consegue Coletti colpisce il palo, si capisce che il gol è nell´aria. Infatti al 27´ Mancino batte un calcio d´angolo sul quale Marruocco esce a farfalle, per Salgado, che è tutto solo sul secondo palo, segnare è un gioco da ragazzi. Succede ben poco fino alla fine, con la Cavese che attacca in modo sterile e il Foggia che si difende in cinque (è entrato Burzigotti).
Torniamo a casa con tre punti, ora speriamo che almeno a Foligno ci fanno andare...
a cura di Sandro Simone (fenomeno74)
da Foggiacalciomania

VIDEO INTERVISTE AI PROTAGONISTI

(15/09/2008)
Video interviste post gara al capitano Pecchia, al centrocampista Coletti, al fantasista Mancino al portiere avversario Marruocco ed ai due tecnici.
Video Interviste ai protagonisti clicca qui











Domenico Carella da Calciofoggia

Foggia-Cavese: Le Pagelle

(15/09/2008)
Lisuzzo, insuperabile. Salgado, decisivo. Pecchia fa anche l'allenatore. Meli, autoritario.




BREMEC: Poco impegnato, quasi mai seriamente. Nelle sue uscite da grande sicurezza alla difesa ed a tutta la squadra. 6

COLOMBARETTI: Preciso nelle chiusure, sempre tranquillo. Oggi si lancia in percussioni a volte pericolose. Ha una chance per sbloccare il risultato, ma è in posizione defilata. 6,5

PEZZELLA: Oggi meno efficace e meno preciso della scorsa apparizione. Dà comunque il suo apporto a livello di esperienza e solidità, tenendo conto che ha un cliente scomodo, ossia lo sgusciante Tarantino. Da rivedere. 5,5

PECCHIA: Gioca 12 minuti da capitano in campo e 78 minuti da allenatore in panchina, da dove non smette di sbracciarsi richiamando e dando consigli ai compagni. Solo il fischio finale lo placa. Ha il futuro assicurato. 6

ZANETTI: Fornisce una prova da capitano, visto che gli viene consegnata la fascia da Pecchia. Guida la difesa e spazza in tribuna come i difensori vecchio stampo. Saggio. 6,5

LISUZZO: Prova energica e convincente! E’ tornata la roccia dello scorso anno prima dell’infortunio. Va su tutti palloni, di piede e di testa. Non molla un attimo gli avversari. Insuperabile. 7
TROIANIELLO: Generoso, ma a volte si intestardisce nel voler superare a tutti i costi l’avversario. 5,5

COLETTI: Dopo l’uscita di Pecchia prende in mano il centrocampo ed anche la posizione del capitano. Pressa in ogni parte del campo, propone passaggi filtranti, anche se non ha un piede da rifinitore. Ci prova su punizione ma è bloccato dal palo. Ringhioso. 6,5
DEL CORE: Si impegna, corre, pressa i difensori, ma non fa quello che ci aspettiamo da lui: i gol! Sembra un centrocampista aggiunto. “Fuori ruolo”. 5,5

SALGADO: E’ costretto a fare il centravanti boa, cercando la sponda verso i compagni. Da rivedere come esterno d’attacco, come lui sa fare, accentrandosi così per la sua botta di destro. Guadagna falli preziosi. Si fa trovare al posto giusto al momento giusto … dietro Marruocco, al posto dei 3 punti. Decisivo. 7
MANCINO: Pieno di iniziativa, inventa, conclude, si arrabbia con i compagni. Sta diventando il leader del centrocampo, anche se oggi è meno preciso del solito. Insieme a Coletti sono i … polmoni del centrocampo! 6,5

D’AMICO dal 12’ al posto di PECCHIA: Entra subito in partita e sembra un giocatore diverso da quello che conosciamo, prende iniziativa, chiude diligentemente, da una mano alla difesa ed appoggia l’attacco. Da un suo pressing, nasce il calcio d’angolo da cui scaturisce il gol partita. Trasformato. 6,5

PICCOLO dal 60’ al posto di TROIANIELLO: Cerca di fare il possibile per meritarsi un posto da titolare, ma a volte è confuso e nervoso, facendo fallo sugli avversari quando gli portano via il pallone. Ha una occasione in area, ma di contro-balzo spedisce fuori. Sfiduciato. 5,5

BURZIGOTTI dall' 89’ al posto di SALGADO: Entra per rafforzare la difesa, visto il potenziamento dell’attacco metelliano. Ma non è necessario il suo apporto, vista l'incosistenza. Colleziona una presenza in più. S.V.

ARBITRO: Sig. MELI. Fischia tutto quello che c’è da fischiare, tenendo in mano una partita difficile. Nulla di grave da rimproverargli, forse un cartellino di un colore diverso nei confronti dei metelliani, ma ha valutato il difensore non come ultimo uomo. Si rende protagonista quando fa allontanare dalle vicinanze della panchina rossonera della gente non autorizzata a stare vicino la panchina facendoli accomodare dietro. Autoritario. 6,5

Alessandro Barbone da Foggialandia.it

Foggia-Cavese: La pagella rossonera

(14/09/2008)
Diamo i voti ai satanelli. Al termine di Foggia-Cavese, gara vinta da Pecchia e compagni, questi i voti (senza nessun commento) ai rossoneri scesi in campo allo stadio Zaccheria di Foggia. Migliore in campo dei satanelli il cileno Salgado grazie alla rete vittoria, buona prova anche Mancino, Troianello e Coletti, sufficienza per tutti gli altri satanelli. Bremec 6 Colombaretti 6 Pezzella 6 Pecchia 6 Zanetti 6 Lisuzzo 6 Troianiello 6.5 Coletti 6.5 Del Core 6 Salgado 7 Mancino 6.5 (D´Amico) 6 (Piccolo) 6 (Burzigotti) s.v. Allenatore: Novelli 6.5 .







Luigi Corvino da Foggiacalciomania

Foggia, tre punti e via

(14/09/2008)
Vittoria di misura ma quanto mai legittima quella ottenuta dal Foggia contro la Cavese di Camplone, remissiva e mai in partita. Match-winner al 27' della ripresa Mario Jimenez Salgado che sfrutta di testa un erroraccio di Mruuocco - Partita da album dei ricordi quella tra Foggia e Cavese, due squadre votate all´attacco, a pari punti in classifica ma con cammino diverso: i rossoneri chiamati a riscattare la sconfitta di misura rimediata col Pescara ed i blufoncè in cerca di conferme dopo la meritata vittoria ottenuta contro la corazzata Perugia.

Novelli conferma le attese della vigilia: formazione confermata per 10/11 ad eccezione di Lisuzzo, dentro per lo squalificato Rinaldi. Camplone deve fare a meno di Cipriani ed Aquino, infortunatosi all´ultimo momento: fiducia a Beppe Mallardo al centro del tridente, in difesa Michele Ischia dal 1´.
Lunga fase di studio tra le due formazioni in campo fino al 9´, quando ci pensa Troianiello a rompere il ghiaccio, ben servito da Del Core, ma l´esterno apre troppo il “compasso” e la conclusione è troppo larga. Un minuto dopo il Foggia deve rinunciare al suo capitano, Fabio Pecchia, per un risentimento muscolare: Coletti scala al centro e dentro sulla destra il grande ex D´Amico. Emozioni.

I padroni di casa fanno la partita, cercando di sfruttare le vie centrali e tenendo la Cavese nella propria metà campo, ad attendere; al 21´ però sono gli ospiti ad affacciarsi dalle parti di Bremec con Tarantino, ma la conclusione del numero 7 è controllata a terra da Bremec. Risposta immediata dei rossoneri un minuto dopo con Mancino, tiro centrale parato a terra dalll´altro ex di turno, Marruocco. Il ritmo però, complice anche il terreno pesante cala intorno alla mezzora, le emozioni sono poche, la Cavese alza il baricentro ed il Foggia, che trova traffico al centro dell´area, tenta di sfruttare gli esterni; Troianiello, al 37´, restituisce il favore a Del Core ma la torsione di testa dell´attaccante barese termina tra le braccia di Marruocco.

E´ un Foggia arrembante nella ripresa, che sfrutta al meglio le fasce grazie alle sovrapposizioni di Colombaretti a destra e Pezzella a sinistra, che mettono in difficoltà gli esterni cavesi, in affanno; Camplone butta dentro Anaclerio per assicurare maggiori geometrie mentre Novelli porta D´Amico nella posizione a lui più congeniale, a sinistra, spostando Mancino a destra ed al 13´ Salgado si gira bene in area, tiro in porta deviato però di poco sopra la traversa da Ischia.

La tensione inizia a salire al 19´: D´Amico ruba palla ai 20 metri e serve Salgado, il cileno viene atterrato al limite da Farina, ultimo uomo: giallo per il difensore ma avrebbe dovuto essere diverso il colore del cartellino. Calcio di punizione per il Foggia, batte Coletti a giro, la palla termina sul palo e rotola all´esterno verso , contro cross per Piccolo (da poco entrato per Troianiello) che, di prima intenzione, fa la classica barba al palo. E´ un arrembaggio quello rossonero e cosi il tecnico dei metelliani corre ai ripari, mettendo dentro Sorrentino per cercare di rompere l´assedio dei satanelli che però al 27´ passano, meritatamente: angolo di Mancino, esce a farfalle Marruocco che “poggia” la sfera sulla testa di Salgado il quale, senza nemmeno saltare, insacca. 1-0, esplode lo Zaccheria.

La Cavese accusa il colpo, il ritmo è lento ed il centrocampo è ormai nelle mani dei rossoneri, vista anche la latitanza di pressing da parte dei metelliani che danno un segno della loro presenza li davanti con Schetter (irriconoscibile) al 43´ ma il tiro dell´esterno sinistro è bloccato da Bremec. Novelli regala la passerella a Mario Salgado inserendo Burzigotti a rinforzare la difesa ma non c´è bisogno di preoccuparsi: dopo 5´ di recupero, il signor Meli decreta la fine delle ostilità.

FOGGIA (4-3-3): Bremec; Colombaretti, Zanetti, Lisuzzo, Pezzella; Coletti, Pecchia (dal 10´pt D´Amico), Mancino; Troianiello (dal 15´st Piccolo), Salgado (dal 44´st Burzigotti), Del Core. A disp.: Coscia, Arno, Velardi, Mattioli. All. R. Novelli

CAVESE (4-3-3): Marruocco; Frezza, Ischia, Farina, Nocerino (dal 40´st Bernardo); Alfano, Porro (dal 6´st Anaclerio), Favasuli; Tarantino, Mallardo (dal 21´st Sorrentino), Schetter. A disp.: Petrocco, Lacrimini, Pierotti, Scartozzi. All. A. Camplone

ARBITRO: Filippo Meli di Parma
MARCATORI: al 27´st Salgado
AMMONITI: Pezzella, Del Core (Foggia); Mallardo, Farina (Cavese).
NOTE: Cielo grigio, terreno allentato dalla pioggia. Spettatori 3.392 per un incasso di € 37.692. Angoli 6-0 per il Foggia. Recupero: 5´pt, 5´st.
Mario Ciampi da calciopress.net

VOCI DI SPOGLIATOIO

(14/09/2008)
Queste le dichiarazioni a caldo rilasciate dai protagonisti nell´immediato post Foggia-Cavese.

L´allenatore del Foggia, Raffaele Novelli: "Penso che questa vittoria sia quanto mai meritata per quello che abbiamo fatto sul campo; siamo riusciti a creare 3-4 occasioni da rete, molto nitide ma sicuramente dovremo essere bravi a crearne di più. C´è da lavorare e lo faremo come sempre, senza esaltarci o demoralizzarci troppo. La Cavese? E´ guidata da un allenatore che stimo molto e che sa far giocare la sua squadra a calcio...siamo stati bravi a studiarli attentamente durante la settimana, li abbiamo attesi alti ed abbiamo concesso ai loro attaccanti poco e niente, raccogliendo i frutti di una settimana di lavoro intenso. Pecchia? ha avuto un risentimento al gluteo ed ha preferito uscire per rischiare complicazioni, ma chi l´ha sostituito (D´Amico) ha disputato una grande partita non era facile entrare subito nel match dopo pochi minuti...ma un elogio va anche a chi era in tribuna a soffrire per i compagni. A proposito di spalti: ho sentito qualche fischio nei confronti di alcuni ragazzi che non mi è piaciuto....preferisco che il pubblico critichi me e lasci in pace loro, perchè non meritano queste cose".

Il centrocampista del Foggia, Tony D´Amico: "Era importante ritrovare la vittoria subito e ci siamo riusciti giocando anche bene contro un avversario ostico e pericoloso; ci tenevo a giocare contro la Cavese ed ho dato il mio contributo come sempre faccio quando il mister mi chiama in causa...ci tenevo ad uscire dallo Zaccheria tra gli applausi. Un gol mio? beh mi sarebbe piaciuto, ma ripeto l´importante era vincere e basta".

L´allenatore della Cavese, Andrea Camplone: "Non siamo riusciti ad entrare mai in partita, eravamo troppo remissivi ed abbiamo concesso al Foggia, che ha vinto meritatamente, tutto quello che potevamo concedergli; loro non ci hanno fatto ragionare ed alla fine hanno trovato il gol anche grazie ad un´uscita fuori tempo del nostro portiere. Non eravamo determinati, abbiamo sofferto la loro personalità in tutte le zone del campo. Ora mettiamoci sotto e rimbocchiamoci le maniche perchè c´è tanto da lavorare. Il campo? Non è un´attenuante, ha pesato sia su di noi che su di loro".
Mario Ciampi da usfoggia.it

http://www.foggiaweb.it/foggiacalcio/index.php

facebook

sfoglia    agosto        ottobre

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo