235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Novara: Una bella prestazione per gli uomini di Mister Notaristefano | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    agosto        ottobre


9 settembre 2008

Novara: Una bella prestazione per gli uomini di Mister Notaristefano

domenica 07 settembre 2008 - 18:30

Una bella prestazione per gli uomini di Mister Notaristefano, che conferma il buon momento di forma ed è di ottimo auspicio per le sfide future. Solo un gol molto dubbio dei padroni di casa, nel finale di partita, nega la gioia della vittoria per il Novara. Prossimo avversario, domenica prossima al "Silvio Piola", sarà il "quotato" Padova

FORMAZIONI UFFICIALI

MONZA
: Rossi Chauvenet, Vicari, Bolzan, Menassi, Teani, Puleo (dal 45' del s.t. Scanu), Iacopino, Quadri, Savoldi, Borgese (dal 11' del s.t. Alberti), Cesaretti.
 
A disposizione: Bindi, Iacoponi, Pizza, Di Silvestro, Capocchiano.
Allenatore: Dario Marcolin.

NOVARA:
 Brichetto, Gheller, Tombesi (dal 25' del s.t. Maggiolini), Porcari, Centurioni, Ludi, Brizzi, Gallo, Rubino (dal 32' del s.t. Sinigaglia), Chiappara (dal 32' del s.t. Lorenzini), Bertani. 
A disposizione: Tani, Morganti, Evola, Piraccini.
Allenatore: Egidio Notaristefano.

Arbitro: Merchiori Filippo di Ferrara.
Assistenti: De Bortoli Mauro di Conselve e Raimondi Alessandro di Rovigo.

Note: Terreno in buone condizioni, giornata nuvolosa e ventosa, ma con temperature nella media stagionale.

Spettatori: 1.500 circa con larga rappresentanza di tifosi azzurri al seguito.

Marcatori: 11' del s.t. Gallo (N) su rig., 46' del s.t. Scanu (M)

Ammonizioni: Menassi, Bolzan, Vicari, Quadri (M), Tombesi (N)

Espulsioni: nessuna

Calci d'angoli: Monza 4 - Novara 0 

Recupero: 1° tempo 1' - 2° tempo 4'


La cronaca

Il Novara torna da Monza con un pareggio che ha il sapore della beffa. Un risultato che ci può stare per l’andamento della gara, ma che brucia per il modo in cui è maturato. I padroni di casa hanno pareggiato solo a tempo scaduto e con un gol molto contestato.

Buon avvio degli azzurri che già in apertura si presentano al tiro con Gheller, ma Chauvenet blocca in tuffo. La pressione della squadra di Notaristefano dura una decina di minuti. Al 9’ Chauvenet anticipa alla disperata Rubino, servito dalla sinistra da Chiappara.  Il bomber azzurro ed il portiere di casa si scontrano, fortunatamente senza conseguenze.

Il Monza cresce col passare dei minuti. Al 18’ Vicari affonda dalla destra, la palla staziona pericolosamente ai limiti dell’area piccola, Savoldi indugia prima di calciare e Brichetto salva in corner. Al 25’ un lancio di Quadri libera Cesaretti che svirgola malamente al momento della conclusione. Al 32’ Savoldi prova la botta da fuori, Brichetto respinge e la difesa azzurra libera sugli sviluppi dell’azione.

Nel finale di tempo si rivede il Novara. Dapprima c’è un’azione insistita conclusa da un tiro di Porcari respinto da una fortuita deviazione in mischia. Poi c’è l’occasionissima del 42’: Bertani ruba palla a Bolzan, serve Gallo che smarca Rubino in piena area di rigore, l’attaccante azzurro scarta anche il portiere, ma trova la provvidenziale respinta di Menassi a negare un gol fatto.

In apertura di ripresa c’è subito un tiro di Cesaretti al 5’, ma Brichetto non si fa sorprendere. Al 10’ Vicari affossa Rubino in area. Dal dischetto Gallo spiazza Chauevenet.

La reazione del Monza è veemente, ma frutta solo tante punizioni nei pressi del limite dell’area. La più nitida palla gol capita al 26’ quando Savoldi servito da Vicari trova la provvidenziale deviazione di Brichetto. Qualche minuto dopo lo stesso Vicari smarca Iacopino, ma la conclusione è debole e ben assorbita dal portiere azzurro.

Il Novara potrebbe anche raddoppiare in contropiede. Al 40’ Bertani smarca Maggiolini, ma il suo diagonale è ben assorbito da Chauvenet. Subito dopo è Brizzi a servire l’ex dell’Ivrea, ma il portiere di casa non si fa sorprendere.

In pieno recupero arriva la beffa. Corner di Iacopino dalla sinistra, sul secondo palo il neoentrato Scanu devia (forse con la mano) nei pressi della linea di porta. Vane le veementi proteste di Brichetto e compagni.
Non ci resta che archiviare questa domenica dolce-amara ed attendere un'altra bella prestazione nel big match col Padova della prossima settimana. Forza ragazzi !




domenica 07 settembre 2008 - 21:35
di Giovanni Chiorazzi

Il punto della 2a giornata


Ammettiamolo… Molti di noi avrebbero messo la firma per un pareggio in casa del Monza, dove sarà difficile imporsi per tutte le squadre del girone. Ma subire il gol del pareggio in pieno recupero e dopo aver sciupato più di una possibilità di chiudere anticipatamente la contesa, brucia davvero tanto. Diverso il discorso su come sia giunto il pareggio dei padroni di casa. Quasi tutta la nostra squadra, dopo aver subito il pareggio, si è lamentata a lungo con il direttore di gara ed il suo assistente, per un “tocco” di mano che avrebbe potuto annullare la marcatura. Ma su questo argomento, a mio personale avviso, meglio non esporsi, come ha giustamente sottolineato Cristian Bertani nelle interviste del dopogara, in quanto nel gioco del calcio questo tipo di episodi possono essere sia a favore che a sfavore e, soprattutto, anche in occasione del gol segnato dagli azzurri con l’assegnazione di un calcio di rigore, medesima scena di protesta nei confronti dell’arbitro si era potuta osservare a parti invertite.  

Sostanzialmente si può affermare che, per quanto visto oggi in campo, il risultato di pareggio sia giusto. Il Novara, che ha dovuto far fronte al primo infortunio della stagione, con l’impiego sulla fascia destra di Brizzi al posto di Matteassi, ha impostato una gara attenta e scrupolosa, che non ha permesso ai padroni di casa di trovare gli spazi utili per creare seri pericoli. Quando questi ultimi sono giunti, i giocatori del Monza non sono stati abili a sfruttare al meglio le occasioni a disposizione, grazie soprattutto alla squadra di Mister Notaristefano, brava a restare compatta ed aiutare, nei momenti di difficoltà, la retroguardia azzurra.

Segnali positivi ed incoraggianti per il futuro, sono giunti dalle convincenti prestazioni di Bertani (devastante in attacco con i suoi scatti in velocità), Fabio Gallo ed il sempre affidabile Max Brizzi. Per Raffaele Rubino, forse non ancora al top della condizione, è giusto sottolineare come la sua presenza sia sempre fondamentale per tutta la squadra, come ad esempio in occasione del rigore assegnato dall’arbitro, per il fallo in area sul bomber azzurro.

Un peccato non aver sfruttato meglio l’episodio favorevole al Novara sul finire del primo tempo, quando Rubino avrebbe potuto portare in vantaggio la sua squadra prima del riposo.

Ma in fin dei conti, la giornata di oggi, non può considerarsi totalmente negativa: l’obiettivo primario, ovvero quello di trovare una continuità nei risultati a favore, è stato centrato. Ben altra storia rispetto alla scorsa stagione, anche se obiettivamente è ancora presto per lasciarsi andare a giudizi concreti.

Di certo si può notare come il nuovo allenatore azzurro, Mister Notaristefano, abbia dato un assetto specifico ed ordinato alla squadra. Molti giocatori sembrano rigenerati e l’affiatamento in campo fornisce un’arma in più, specie nei momenti di maggior sofferenza. Forse, a voler cercare con pignoleria un difetto, si potrebbe notare un arretramento troppo accentuato sul finire di gara, quando i ritmi si sono allentati e gli azzurri hanno creduto di aver ormai superato l’ostacolo. Nel calcio, però, la sfida termina solo col triplice fischio del direttore di gara.

Da questo errore, sicuramente, il Novara saprà trarre profitto in futuro, in un campionato che alla luce dei risultati odierni assume un’idea di massimo equilibrio. A parte la Pro Patria, infatti, vittoriosa in casa della Reggiana per 3-1 e a punteggio pieno in classifica, desta qualche scalpore il pareggio interno della Cremonese contro il Venezia per 1-1 e quello del Padova opposto al Lumezzane per 2-2. Altri pareggi, (sempre per 1-1) quelli fra Lecco e Legnano (con i lillà in gol in pieno recupero) e Portogruaro e Pro Sesto. Concludono la giornata, in attesa del posticipo di domani sera fra Verona e Spal, la vittoria casalinga del Ravenna sul Cesena per 2-1 in un derby tutto emiliano ed il successo esterno del Pergocrema in casa della Sambenedettese per 2-0.
Il prossimo impegno per il Novara, che si troverà ad ospitare al “Piola” il Padova, potrà sicuramente fornire maggiori indiscrezioni sulle potenzialità di questo gruppo, che deve trovare al più presto fiducia nei propri mezzi. Perché da quanto si è visto fino ad oggi, l’impegno non sembra certo mancare. Per tutti noi tifosi uno stimolo in più a continuare a seguire i nostri giocatori ed incitarli alla vittoria.

Forza Novara sempre !

Giovanni Chiorazzi





domenica 07 settembre 2008 - 20:57
Monza - Novara 1-1

L'opinione di Massimo Barbero


Da tifoso questo discusso 1-1, incassato in pieno recupero, mi brucia parecchio.

Da giornalista dico che, al di la degli episodi, il risultato di parità è sostanzialmente giusto.

Oggi si è visto un Novara meno brillante rispetto a quello ammirato sette giorni fa contro la Sambenedettese. Merito, probabilmente, di un Monza attento a chiudere tutti gli spazi, a non concederci letali ripartenze, nemmeno dopo essere passato in svantaggio. Le individualità azzurre sono verosimilmente superiori a quelle biancorosse. Marcolin però è riuscito in poche settimane a fare un ottimo lavoro, specialmente tenendo conto che i brianzoli hanno cambiato parecchio in estate.

Oggi siamo partiti bene. I primi dieci minuti parevano la degna prosecuzione della sinfonia azzurra di sette giorni fa. Poi però il Monza ha preso le misure. Si è chiuso bene, ha rallentato il ritmo, verso la metà del tempo ha dato la sensazione di avere in mano la partita. Savoldi ha sprecato una grossa palla gol. Il Novara è tornato in cattedra nei minuti finali. In quel frangente gli azzurri hanno ricominciato a giocare con piglio autoritario, a mordere, a rubare palla agli avversari. Sui piedi di Rubino è capitata la più grossa palla gol dell’intero primo tempo. Il salvataggio di Menassi vale un gol segnato.

Dopo il vantaggio azzurro è cominciata un’altra partita. Superata una decina di minuti di sbandamento, il Monza ha cominciato a premere. Non ha creato molto con azioni manovrate. Però ha conquistato un’infinità di punizioni, calci d’angolo, tenendoci in costante apprensione. In questo frangente ho apprezzato la fase difensiva degli azzurri. Ho visto lo spirito giusto: gente che raddoppiava, triplicava sul portatore di palla. Brizzi è stato l’emblema di un Novara capace di soffrire. Ho notato Rubino, Chiappara, Gallo ed altri ancora retrocedere in area di rigore a recuperar palloni… Ho apprezzato una squadra corta come non sempre accadeva l’anno passato

Mi aspettavo di più in fase offensiva, invece. Abbiamo smesso troppo presto di ripartire con convinzione. Qualche azione ben manovrata c’è stata. Ma non ho visto contropiedi giocati con la fame negli occhi che avevano (tanto per fare un esempio) i giocatori del Legnano a Verona quando travolsero i gialloblu al “Bentegodi” lo scorso inverno.

Pareva fatta comunque. Il recupero era breve. Bastava passare indenni quell’azione d’angolo e la partita era praticamente finita… Ed invece… Mano o non mano (dall’alto sinceramente non potrei sbilanciarmi) la beffa rimane.

Credo che la terna non meriti la sufficienza. Dall’alto ho notato diversi errori da parte degli assistenti (da una parte e dall’altra). Strano tizio questo arbitro di Ferrara… Dapprima ha concesso un rigore al Novara ed ha infierito sul Monza per un’altra manciata di minuti (vedi gialli a Vicari e Quadri). Poi ha cominciato ad arbitrare come se volesse compensare le cose… fino al giallo dell’ultimo minuto…

Basta, capitolo chiuso. Pensiamo al Padova, squadra dall’attacco atomico, ma che incassa anche parecchi gol. Ero all’Euganeo lo scorso 23 dicembre e quel panettone natalizio non mi è ancora andato giù… E  non credo nemmeno a chi era in campo o in curva… Ed allora Tutti allo stadio! Forza Novara sempre!

Ps: gli sportivi novaresi devono un grosso grazie a Radio Onda ed al Novara Calcio per gli sforzi fatti per risolvere la sempre più delicata questione dei diritti radiofonici. E’ stato ripristinato un utile servizio per chi la domenica non può essere sempre sugli spalti.

Massimo Barbero

redazione forzanovara.it

http://www.forzanovara.net/index.php?id=1121

facebook



permalink | inviato da ipse dixit il 9/9/2008 alle 4:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


sfoglia    agosto        ottobre

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo