235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Taranto, il Bassano vince allo "Iacovone", addio derby col Bari | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    luglio        settembre


11 agosto 2008

Taranto, il Bassano vince allo "Iacovone", addio derby col Bari

TARANTO 1
BASSANO VIRTUS 2

TARANTO (4-4-2): Faraon; D'Alterio, Migliaccio, Pastore, Prosperi; Cazzola, Pagliuca, Giorgino (80’ Sciaudone), Di Bari (63’ Barrotti); Marolda, Dionigi. A disposizione: Nordi; De Cesare; Dilonardo; Russo; Perrone. All.: Dellisanti.
BASSANO VIRTUS (4-2-4): Grillo; Basso, Zattarin, Pavesi, Beccia; Mazzoleni, Staiti; Zubin (71’ Turetta), Cesca (58’ Favret), Berrettoni, Rondon (86’ Fabiano). A disposizione: Zattin; Pellizzari; Ghosheh; Crucitti. All.: Glerean.
RETI: 9’ Prosperi (TA); 46’ Zubin (BV); 51’ Cesca (BV)
ARBITRO: Zonno di Bari (ass.: Posado di Bari e Forcignanò di Lecce; quarto uomo: Lupo di Matera)
NOTE: Spettatori: 500 circa. Ammoniti: Cesca (BV); Dionigi (TA) Recuperi: 1° tempo: 0’; 2° tempo: 4’

Taranto e Bassano scendono in campo per il primo turno di TIM Cup, in una quella che sarà una gara secca: chi vince accede al turno successivo. Per il Taranto è in palio anche il derby con il Bari, da disputare al “San Nicola” in caso di passaggio del turno. E i tifosi pregustano il sapore di una sfida attesa ormai da anni.
Il Taranto si rende subito pericoloso con Dionigi che al secondo minuti si accentra dal limite dell’area e lascia partire un sinistro che si alza di poco sopra la traversa. Al 4’ ancora Taranto con Cazzola che recupera un lancio errato del portiere bassanese Grillo e affonda sulla corsia destra lasciando partire un cross pericoloso che lo stesso numero uno giallorosso smanaccia fuori dall’area togliendo il pallone dalla testa del ben appostato Marolda. Al 6’ segnalato un fuorigioco dubbio a Dionigi che lanciato rasoterra da Di Bari batte Grillo con un preciso diagonale. Ma il segnalinee alzato la bandierina rendendo vana l’azione. Al 9’ Taranto in vantaggio: calcio d’angolo battuto da Cazzola, Marolda sfiora appena la palla che carambola sul corpo di Prosperi il quale insacca il primo gol ufficiale del Taranto targato Dellisanti. Primo affondo del Bassano al 13’ con Berrettoni che servito rasoterra da Rondon dall’out sinistro calcia sfiorando di poco la porta difesa da Faraon. Al 16’ ci prova Rondon per gli ospiti a cercare il gol del pareggio con un bel tiro a spiovere da fuori che termina però alto sopra la porta difesa da Faraon. Un minuto più tardi risponde il Taranto con Prosperi che lascia partire un tiro dai venticinque metri che termina ampiamente fuori lo specchio della porta.
Al 23’ Taranto ancora pericoloso con Di Bari che effettua un cross rasoterra per Marolda che sfiora con la punta del piede un pallone che si spegne debolmente tra le braccia del numero uno veneto dopo che anche Dionigi aveva tentato di correggere in rete. Al 29’ traversone di Dionigi che attraversa tutta l’area di rigore bassanese e arriva a Di Bari che decentrato sulla linea di fondo conclude al lato della porta di Grillo a pochi passi. Bell’azione dei padroni di casa al 33’ con Marolda che servito da D’Alterio si invola sulla fascia destra e destreggiandosi tra le maglie venete si accentra lasciando partire dal limite dell’area un tiro a rientrare di sinistro che termina però alto di poco. Al 37’ interessante calcio di punizione per il Bassano da circa diciotto metri dalla porta di Faraon: Zattarin però spreca tutto calciando il pallone alto sopra la traversa. Sull’azione successiva, al 38’,  il Taranto risponde con un’altra bella combinazione con Cazzola che dal limite dell’area vede libero Marolda sulla destra, lo serve e l’ex Teramo va al tiro con il pallone che termina però al lato del palo destro della porta degli ospiti. Ancora Taranto al quarantesimo: Dionigi scende sulla sinistra, avanza palla al piede e calcia in porta con il tiro che si spegne di poco sopra la traversa. Pericolo per la compagine guidata dal tecnico Dellisanti al 41’ quando il Bassano usufruisce di un calcio di punizione poco oltre il limite dell’area. Calcia bene Rondon che scavalca la barriera con la palla che termina però fuori sfiorando il palo destro della porta di Faraon. L’arbitro non concede recupero e il primo tempo si conclude con il Taranto in vantaggio per 1-0.
Inizia il secondo tempo ed il Taranto sembra essere rimasto negli spogliatoi. Doccia fredda infatti per gli uomini di Dellisanti che subiscono il gol del pareggio al 46’: neanche il tempo di rientrare in campo e Zubin tutto solo a pochi passi da Faraon trafigge di testa il portiere rossoblu su cross dal fondo di Beccia. Al 48’ affondo del Taranto con Dionigi che serve largo Di Bari il cui cross viene deviato in corner da un difensore bassanese. Sul successivo calcio d’angolo proteste dei rossoblu per un intervento del difensore Basso il quale colpisce la palla con un braccio in piena area, ma per l’arbitro è tutto regolare. Al 51’ il Bassano colpisce ancora: punizione decentrata battuta da Berrettoni che appoggia per Zubin il quale tira in porta, Faraon non trattiene e a pochi passi da lui c’è Cesca che appoggia in porta senza problemi ribaltando il risultato e regalando un inaspettato vantaggio agli uomini di Glerean.
Il Taranto reagisce all’uno-due e si butta alla ricerca del pareggio con Cazzola che al 54’ lascia partire un destro sporco da fuori area che si spegne al lato della porta veneta.
Al 57’ Pagliuca lascia partire un cross che attraversa l’area di rigore e arriva dritto sui piedi di Marolda che colpisce di interno al volo spedendo il pallone tra le braccia di Grillo che si salva in corner. Un minuto dopo il Bassano sfiora il terzo gol con Berrettoni che davanti a Faraon calcia a botta sicura ma il numero uno jonico è bravo a salvarsi in corner con i piedi. Al 62’ il Bassano va in gol con Staiti dopo un preciso taglio in mezzo di Zubin, ma l’arbitro aveva fermato tutto per un presunto fuorigioco del numero otto giallorosso. Sulla successiva azione ancora pericolo per la retroguardia jonica con Berrettoni che riceve un traversone dalla destra e tira in porta di testa ma centrale, per cui Faraon può bloccare senza problemi. Al 66’ va vicino al pareggio il Taranto con Dionigi che colpisce male di testa una punizione calciata nel mezzo da Pagliuca dall’angolo estremo dell’area di rigore.
Al 72’ nitida occasione da gol per il Taranto con Dionigi che di testa spalle alla porta a pochi passi da Grillo colpisce il pallone su corner battuto da Pagliuca, ma un difensore veneto ci mette una pezza salvando in calcio d’angolo. Due minuti dopo clamorosa palla gol per Dionigi che imbeccato perfettamente da Prosperi  colpisce di testa a botta sicura costringendo l’estremo difensore bassanese ad un colpo di reni per deviare il pallone in calcio d’angolo. Al 77’ D’Alterio evita il terzo gol del Bassano spazzando via sulla linea di porta un tiro di Berrettoni che aveva superato Faraon. Al 94’ l’ultimo disperato tentativo del Taranto con Prosperi che svetta di testa su cross di Pagliuca sfiorando il pareggio che avrebbe portato le due squadre ai supplementari.
Il Bassano, dopo aver ribaltato la situazione si è dunque limitato a fare accademia gestendo il risultato e controllando le poche e sterili azioni di un Taranto che si è reso protagonista di un secondo tempo deleterio ai fini dell’economia del risultato che condanna così gli uomini di Dellisanti ad uscire di scena dalla TIM Cup già al primo turno, dicendo così addio al tanto atteso derby col Bari che si sarebbe disputato in caso di passaggio del turno. A sfidare i galletti al “San Nicola” domenica prossima sarà invece il Bassano.

Gabriele Russano

http://www.tarantosport.net/html/sezioni/sezioni.php?idxxmnu=1&idxxsec=1&idxxart=4015


E il Bassano ci soffia il derby

 di Redazione (10-8-2008) 
Inizia male. Per davvero.
Niente goleade contro i volenterosi giovani del Massafra, niente passerelle marchigiane in diretta satellitare. Al primo ostacolo serio il Taranto fa plof.
Paga una preparazione deficitaria (non si capirebbe, altrimenti, il secondo tempo letteralmente insistente), paga un mercato ancora tutto da decifrare (Pagliuca è un fantasma in campo, Giorgino indecifrabile, Marolda abulico), paga tutta una squadra che, in fin dei conti, nel primo tempo aveva messo sotto i veneti. Ma nella seconda frazione di gioco ha palesato tutti i vizi e nessuna virtù. Prendere due gol con tutta la difesa schierata, rischiare di beccarne ancora un paio fa capire che “il reparto più forte” fa acqua da tutte le parti. Che il centrocampo è tutto da inventare e che in attacco Dionigi fa reparto a se.
E cresce il rammarico per non poter andare a Bari e fare il nostro derby. La squadra costruita dal Sig. Blasi non è in grado di superare il team di Glerean che, ricordiamolo, disputerà la seconda divisione. Con rinnovate ambizioni ma sempre di seconda divisione stiamo parlando.
Bisogna correre ai ripari subito per non compromettere ulteriormente una stagione che, grazie alla precarietà acclarata della Taranto Sport, rischia seriamente di partire con handicap.

IL RITORNO ALLO IACOVONE

Si torna allo Iacovone in agibilità provvisoria. Di pomeriggio perché, in austerità, chi si può permettere una bolletta per le luci? In caso di supplementari e rigori, poi… meglio glissare.
Saranno scarsi un migliaio i tifosi che vinceranno la calura e affolleranno gli spalti. Tanti sono rimasti al mare, tanti altri, per scelta, disertano.
Aperti solo gli anelli superiori di ogni settore. Sarà così fino a tempo indeterminato.

PREPARTITA

Noi Supporters ci becchiamo in sede. Una birretta veloce e pronti per entrare in gradinata. Non ci sarà prefiltraggio, non ci sarà perquisa.
La nostra bandiera sarà l’unica nota di colore in tutto lo stadio.
In curva si attende con impazienza la trasferta di Bari e si chiede alla squadra di assecondare questo desiderio. Poi, forte, la contestazione. Contro il Sig. Blasi, contro Galigani (“anema e core” di questa società ridotta lucidamente ai minimi termini). L’ultima perla è il “caso Maiorino”… e meno male che si doveva puntare sui giovani…
Nel secondo tempo verrà esposto un lungo ed eloquente striscione di contestazione “ Il tuo sano e vero progetto non merita il nostro rispetto: BLASI VATTENE” griffato Curva Nord).
La tribuna e spoglia. Assenti gli ospiti. Una piacevole brezza di tramontana renderà meno asfissiante il pomeriggio domenicale.

IL MATCH

Pronti, via. Inizia la stagione. Si scaldano le ugole. Quando si è in pochi il tifo guadagna in qualità. La Nord parte con cori costanti di incitamento. Noi in gradinata ribatteremo con i cori al sostegno che ci caratterizzano da sempre.
Il Taranto è ordinato, il Bassano di Glerean attacca, gli uomini di Dellisanti cercano gli spazi e si inseriscono spesso. Il primo tiro nello specchio dei veneti. Poi tocca a Prosperi aprire la stagione con un inserimento in area dentro l’area piccola sotto la Sud e insaccare.
Il Taranto al decimo è in vantaggio. Domina e ci sentiamo virtualmente già al San Nicola. Il Bassano spinge ma senza convinzione. E’ il Magico a far la partita. Dionigi vuole graffiare, Marolda spesso indietreggia. Ci prova anche Di Bari lanciato da D’Alterio ma il risultato resta inchiodato.

IL TARANTO RESTA NEGLI SPOGLIATOI

Secondo tempo il Taranto è un fantasma. Non passano nemmeno due minuti che il Bassano pareggia su una dormita generale della difesa rossoblu. Difesa tutta piazzata. Il Taranto è groggy e non reagisce. Ne approfittano gli uomini di Glerean che raddoppiano su uno schema da calcio piazzato in cui gli avanti veneti hanno potuto muoversi nella nostra area da veri padroni di casa.
Il Taranto è stordito. Il Bassano ci crede e prova a chiudere. Ci prova Cazzola ma senza tanta convinzione. Un brivido lo provoca Dionigi che costringe il portiere giallorosso ad un intervento strepitoso. Ma il Bassano non resta a guardare e per ben due volte si pone solo davanti a Faraon. In un episodio ci vuole un miracolo di D’Alterio per non capitolare nuovamente. Il Taranto giostra solo con iniziative personali. Entra Barrotti ma lo straniero non incide affatto. Migliaccio salverà ancora e Prosperi, a tempo scaduto, si mangerà un gol fotocopia di Ancona.
Triplice fischio e addio trasferta di Bari. A fine gara la curva continuerà ad incitare la squadra regalando al Sig. Blasi e al Sig. Galigani la contestazione che meritano.
Il Bassano espugna con merito lo Iacovone e affronterà giorno 17 agosto il Bari al San Nicola: questo Taranto precario non è in grado di battere in casa una formazione di livello inferiore. Una partita che per noi aveva un valore. Un valore che per questa società è nullo.
http://www.tarantosupporters.com/homepage.htm

facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. coppa italia taranto tarantosport.net

permalink | inviato da ipse dixit il 11/8/2008 alle 0:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


sfoglia    luglio        settembre

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo