235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Taranto, Nessun acquirente all'orizzonte, nomi importanti per ds e allenatore | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    maggio        luglio


20 giugno 2008

Taranto, Nessun acquirente all'orizzonte, nomi importanti per ds e allenatore

I tempi stringono ed il futuro del Taranto, almeno ufficialmente, è ancora oscuro e misterioso. Nessuna novità si registra infatti ad una settimana dal comunicato nel quale il presidente Blasi ha confermato la propria volontà di vendere la società e lasciare tutto, mantenendo comunque gli impegni fino al 30 di giugno, ragion per cui l'iscrizione del club rossoblu al nuovo campionato di Prima Divisione non dovrebbe essere a rischio nonostante l'assenza di notizie ufficiali in questo senso.

E' però probabile che la società jonica stia lavorando a fari spenti per non farsi trovare impreparata nel caso in cui nessun imprenditore dovesse farsi avanti in tempi brevi. Non è un mistero che l'imprenditoria locale latita e a parte qualche voce di corridoio rimasta tale che si era rincorsa nei mesi scorsi, di concreto all'imprenditore manduriano non è mai arrivato nulla, ragion per cui è doveroso a questo punto non è un'eresia iniziare a prendere in considerazione l'avvio verso un campionato con un presidente dimissionario e che garantirà al massimo l'ordinaria amministrazione allestendo una squadra che possa disputare un campionato modesto, senza proclami. Pertanto in questo senso potrebbe esserci all'orizzonte una rosa composta in larga parte da giovani di categoria o che vogliano comunque mettersi in mostra, coadiuvata da un tecnico emergente che potrebbe corrispondere alla persona di Stefano Furlan. Il secondo di Cari durante lo scorso campionato non ha seguito il tecnico di Ciampino ad Arezzo e dunque potrebbe essere la giusta soluzione per guidare il Taranto in un campionato di transizione in attesa di tempi migliori.

Ma la maggior parte dei tifosi vuol pensare ad un Blasi che fino alla fine ci ripensi e rilanci il proprio progetto allestendo per il terzo anno consecutivo una squadra competitiva e in grado di puntare senza mezzi termini alla promozione in Serie B. Il punto è sempre lo stesso però: attualmente la volontà del numero uno rossoblu è quella di mollare tutto. Però volendo trovare uno spiraglio che possa far recedere Blasi dalla sua decisione, si potrebbe anche azzardare come la questione stadio sembra ormai giunta ad un lieto fine. L'approvazione del bilancio consuntivo 2008 avvenuta due giorni fa da parte del Comune, e che prevede ben 1,7 milioni di euro destinati all'adeguamento dello "Iacovone" tramite l'installazione di tornelli, impianto di videosorveglianza e zone di prefiltraggio, dovrebbe essere un punto a favore per far riaffiorare l'entusiasmo nel presidente, se è vero infatti che lo stasso Blasi ha indicato proprio il conflitto con il Comune per il non poter disporre durante il corso dello scorso campionato di un impianto a norma, una delle motivazioni che lo hanno spinto a mettere in vendita la società (ovviamente ci sono tante altre componenti che si sono verificate a catena durante lo sciagurato torneo appena concluso). Se poi si aggiunge che da Palazzo di città hanno fatto sapere che i lavori inizieranno nella prima metà di luglio per concludersi, nel giro di un mese dunque, alla fine di agosto e giusto in tempo per l'inizio del prossimo campionato, allora siamo a cavallo. Uno stadio a norma e capienza allargata ad 11200 posti. Altro punto a favore del presidente potrebbe essere rappresentato dalla riforma attuata ieri dal presidente Macalli ai campionati di terza serie. Oltre al nome e al logo infatti, l'ormai ex Serie C ha delle nuove regole per quanto riguarda i tesseramenti dei calciatori: in Prima Divisione (es Serie C1) saranno 18 i giocatori senza limite di età tesserabili, mentre sarà illimitato il numero di atleti tesserabili nati dopo l'1 gennaio 1987. Tutto questo per poter ridurre i costi a carico delle società (e quindi diminuire l'alto tasso di fallimenti in terza e quarta serie) e sviluppare i vivai, che in tutti questi anni sono stati snobbati dai club più blasonati. Questa mentalità sembra incarnarsi perfettamente con il Blasi-pensiero e dunque anche la lega fiorentina sembra virtualmente andare incontro all'imprenditore manduriano. Come dire, tutti segni del destino.

Allo stato attuale delle cose, l'unica persona che può garantire continuità nel calcio a Taranto è il solo Blasi. E a questo punto tutto dipenderà dalla volontà del presidente, il cui prolungato silenzio potrebbe stare anche ad indicare un'indecisione scaturita magari dalle buone nuove giunte dal Comune proprio per la vicenda stadio ed un attesa degli eventi che si sviluppano nei vari contesti che ruotano attorno alla Tarato Sport. La sensazione, visto che molte cose sembrano andare al loro posto, è che alla fine Blasi possa rilanciare e possa allestire ancora una volta un Taranto forte e combattivo che però riesca a centrare l'obiettivo Serie B una volta per tutte.

Gabriele Russano

http://www.tarantosport.net/html/sezioni/sezioni.php?idxxmnu=1&idxxsec=1&idxxart=3869


Taranto, Trapelano nomi importanti per ds e allenatore

Nonostante il silenzio del presidente Blasi, sembra che in gran segreto qualcosa bolla in pentola e in positivo in seno alla Taranto Sport. Nel caso in cui non ci sia nessun acquirente, e allo stato delle cose la probabilità è molto alta, nei prossimi giorni l'imprenditore manduriano potrebbe rilanciare in grande stile il proprio progetto.

Dunque a dispetto dell'ipotesi che vede Stefano Furlan come allenatore di una squadra giovane e senza grandi aspettative, l'ex braccio destro di Marco Cari potrebbe rimanere comunque in riva allo Jonio ma sempre come secondo. Trapelano infatti nomi importanti per quanto riguarda la guida tecnica di una squadra che, una volta ingaggiato un ds capace ed esperto per la categoria, potrebbe essere allestita per un torneo di tutto rispetto. E a questo proposito è fondamentale andare a riempire quel ruolo che fu di Luca Evangelisti. In questo senso Blasi per la carica di direttore sportivo avrebbe ristretto la rosa a due soli elementi, reputati però molto validi: Pasquale Logiudice e Danilo Pagni. Il primo si è dimesso pochi giorni fa da ds del Catanzaro e sono in molti a ritenere la sua decisione come un viatico per poter accettare l'offerta del Taranto. Ma il testa a testa con Pagni sembra reale, tanto che anche l'attuale ds del Gallipoli avrebbe ammesso di avere avuto contatti con il presidente Blasi e sta attendendo di incontrare il presidente gallipolino Barba per definire il proprio futuro che, molto probabilmente sarà lontano da Gallipoli. La pista che porta a Pagni però appare più complessa visto che sulle sue tracce c'è anche il Sorrento che pare addirittura godere di un vantaggio, pur lieve, sul club rossoblu. Così tra i due in pole c'è proprio Logiudice.

Per quanto concerne il ruolo di allenatore, sembrerebbe che Blasi abbia avviato in gran segreto la ricerca del nuovo allenatore e abbia sondato il terreno con cinque tecnici molto preparati. Nomi importanti che andrebbero correlati con un progetto altrettanto ambizioso. Sono cinque gli allenatori che il presidente rossoblu avrebbe contattato: Stefano Cuoghi, che dopo la sfortunata esperienza di Foggia dello scorso anno ne ha vissuta un'altra altrettanto poco felice ad Arezzo nel campionato appena concluso; Gianni Simonelli (e per lui si tratterebbe di un ritorno), reduce dalla cavalcata che ha spedito il Benevento direttamente in Prima Divisione, con una promozione da record; l'emergente Giacomo Modica, che ha sfiorato l'impresa con gli abruzzesi del Celano Olimpia perdendo per un soffio la finale per la promozione in prima divisione contro la Real Marcianise; Vincenzo Chiarenza, allenatore capace e che sa lavorare bene con i giovani, essendo stato protagonista nella stagione appena terminata con la Primavera della Juventus; e Franco Lerda, attualmente senza squadra dopo l'ottimo campionato svolto alla guida del Pescara, nonostante gli abruzzesi per una pura fatalità non si siano qualificati per i play-off. Anche per quest'ultimo si tratterebbe di un ritorno, poichè a Taranto è già stato, ma da calciatore, lasciando tra l'altro ottimi ricordi. Cinque nomi per una margherita da sfogliare per poter scegliere l'allenatore da cui ripartire e a cui affidare il nuovo Taranto edizione 2008/2009.

Gabriele Russano

http://www.tarantosport.net/html/sezioni/sezioni.php?idxxmnu=1&idxxsec=1&idxxart=3870

facebook

sfoglia    maggio        luglio

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo