235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Venezia travolge il Lecco (4-0) | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    dicembre        febbraio


21 gennaio 2008

Venezia travolge il Lecco (4-0)

Venezia travolge il Lecco (4-0)



di Franco Bacciolo

VENEZIA - LECCO 4-0

Reti: 32'pt Poggi su rigore, 42'pt Mattielig, 44'pt Veronese, 28'st Gennari

VENEZIA: Lotti 7, Pesoli 6,5 (20'st Teoldi 6), O.Brevi 6,5, Mei 6, Scantamburlo 6,5, Mateos 6,5, Mattielig 7,5 (30'st Teso ng), E.Brevi 6, Antenucci 7, Poggi 6,5 (26'st Gennari 7), Veronese 6,5. All.: D'Adderio

LECCO: Mazzoni, Narducci, Mussoni, Bottini (40'st Fusco), Campi, Villagatti, Chianese, Corti, Savoldi (1'st Bonfanti), La Cagnina, Vieri (30'st Ulivi). All.: Motta

NOTE: per il fallo di mani che causa il rigore, espulso al 30'pt Campi (L). Il rigore viene fatto tirare due volte (entrambe le volte a segno Poggi) in quanto in occasione del primo tiro molti giocatori si trovano all'interno dell'area.

Doveva riscattarsi il Venezia, e riscatto c'è stato.
Puntuale come succede da quando i lagunari giocano con la maglia del centenario allo Stadio Penzo.
Il Venezia ha fatto capire subito che aveva una gran voglia di fare bottino e l'accenno di sciopero contestativo, per le magre figure esterne, da parte di un gruppo della curva sud, è stato limitato da una prestazione tutta concretezza.
Non è stata una partita sopraffina, ma una partita che gli arancioneroverdi (o rossogranata) hanno dominato dall'alto di un atteggiamento positivo che è stato giustamente premiato di fronte ad un deludente Lecco, poco pungente e piuttosto evanescente.
Il Venezia ha fatto quattro centri, ma ha anche sfiorato il gol in ben otto altre occasioni.
Una macchina d'attacco che ha fruito del prezioso rientro, a centrocampo, di Mattielig, come sempre uomo ovunque e oggi anche goleador, e di un effervescente Antenucci, che forse meritava il gol più di tutti, ma che è stato l'unico dell'attacco a non andare a rete.
Gli avversari sono apparsi, almeno oggi, ben poco ispirati e così la difesa veneziana non ha corso praticamente rischi, se si eccettua un'incursione con pallone fuori su tiro dell'ex Savoldi al 37'pt e su iniziativa di Chianese che Lotti sventa in angolo senza troppa fatica al 7'st.
Per il resto solo Venezia.
Venezia che inizia la partita con una pregevole azione di Antenucci che scatta e tira un pallone a palombella che, al 11'pt, il portiere ospite sventa con la punta delle dita.
Al 30'pt c'è il rigore. Veronese riceve un bel cross, colpisce di testa e la palla arriva ad Antenucci appostato quasi sul palo opposto, tiro immediato e, sulla linea, salva di mano Campi. Penalty ed espulsione. Tira Poggi che mette a segno, ma l'arbitro vede un sacco di giocatori dentro l'area e fa ripetere. Poggi cambia angolo di tiro e anche stavolta non lascia scampo.
Al 40'pt triangolo da antologia. Scatamburlo recupera splendidamente palla, serve Poggi che gli ritorna la sfera, cross e Veronese si tuffa di testa senza riuscire a dare il colpetto per far superare al pallone la linea bianca. Passano due minuti e questa volta è Mateos ad incunearsi in area, sulla linea di fondo serve all'indietro Mattielig che spara e il portiere riesce solo a sbucciare il pallone che si insacca.
Altri due minuti ed arriva il terzo sigillo. Antenucci, lanciato, tira, ribatte la difesa e Veronese si avventa e tocca quanto basta per infilare ancora la porta lecchese.
Il secondo tempo è, ovviamente, soft. Ma al 3'st Pesoli spara da 40 metri e il portiere para smorzando il tiro.
All'11'st azione personale di Antenucci che spara in diagonale, ma la palla passa ad un metro davanti alla linea ed esce dall'altra parte.
Ancora Antenucci al 27'st che recupera palla appena fuori dall'area venezianam, si fa tutto il campo di corsa, inseguito da un nugolo di avversari che non riescono a fermarlo, entra in area e tira, ma il portiere riesce a ribattere.
E' la volta dell'appena entrato Gennari, la palla ballonzola a pochi metri dalla fatidica linea bianca, Manolo, si gira ben tre volte in mezzo a portiere ed avversari. Nessuno riesce a portargli via palla e, alla fine, Gennari trova lo spiraglio giusto per il quarto gol.
Ancora Gennari al 37'st, incornata decisa e pallone di un niente sopra alla traversa.
Al 39'st Veronese (che dal 30'pt porta una fascia tra capelli e mento a causa di un taglio), dopo un batti e ribatti, colpisce ma ancora una volta il portiere devia in angolo.
Si chiude con un tiro di Teoldi che sempre il numero uno lecchese Mazzoni sventa con una respinta.
Basta?
Basta ed avanza.

Ritorno al Penzo per far punti qualità



di Redazione

Dopo il ciclone Cittadella, il Venezia cerca al Penzo (ore 14.30) la bonaccia.
Lo fa presentando nuovamente il 3-4-3 adottato da D'Adderio negli ultimi tempi e che, domenica scorsa, è stato messo in crisi un po' dalla forza dell'avversario, un po' dalle troppe assenze di peso (soprattutto a centrocampo).
In attesa della nuova sosta di domenica prossima, gli arancioneroverdi cercheranno oggi il successo contro un Lecco che presenta, in attacco, un duetto niente male e costituito dall'ex Savoldi e da fratel-Vieri. Nomi d'arte per una squadra non troppo fortunata, finora, in trasferta.
Al trio Veronese, Poggi, Antenucci il compito di fare almeno un gol in più dei blucelesti del Lago.

http://www.vesport.it/squadravisualizza.asp?ID=1

Venezia-Lecco 4-0

20 01 2008

MARCATORI: 32' pt Poggi (rig.), 43' pt Mattielig, 45' pt Veronese, 29' st Gennari

VENEZIA: Lotti, Pesoli (dal 20' st Teoldi), Scantamburlo, E. Brevi, O. Brevi, Mei, Mateos, Mattielig (dal 31' st Teso), Veronese (dal 26' st Gennari), Poggi, Antenucci. All. D’Adderio.

LECCO: Mazzoni, Narducci, Mussoni, Bottini (dal 41' st Fusco), Campi, Villagatti, Chianese, Corti, Savoldi (dal 1' st Bonfanti), La Cagnina, M. Vieri (dal 31' st Ulivi). All. Motta.

Calci d’angolo: 7 a 5 per il Venezia

Espulsi: Campi (L) al 31' pt

Il Venezia centra il poker contro il Lecco e cancella la brutta prestazione di sette giorni fa contro il Cittadella. Raggiunto il Padova a quota 34 punti, fermato sull’1-1 all’Euganeo proprio dai granata di Claudio Foscarini, gli arancioneroverdi sono così rientrati in zona playoff a otto lunghezze dalla neo capolista Cremonese. Venezia pericoloso già al 7' con Antenucci, tra i migliori in campo, che da destra fa partire un insidioso tiro cross smanacciato in angolo dal portiere lombardo Mazzoni. Sempre Antenucci all’11' cerca di portare in vantaggio i suoi con un tiro di sinistro bloccato facilmente dall’estremo difensore lecchese. Al 31' la partita (per la verità non bellissima fino a quel momento) subisce uno scossone: cross di Scantamburlo dalla destra, torre di Veronese per l’accorrente Antenucci anticipato col braccio quasi sulla linea di porta da Campi. Rigore ed espulsione per il difensore bluceleste. Poggi si incarica del tiro dagli undici metri e trasforma per l’1-0 arancioneroverde. Al 39' si fa vivo in attacco per la prima volta il Lecco con Savoldi che un pò defilato sulla sinistra fa partire un tiro un pò velleitario che si perde sull’esterno della rete. Minuto 43', il Venezia raddoppia: Poggi difende la sfera all’interno dell’area di rigore e serve Mattielig che di prima intenzione insacca alle spalle di Mazzoni. Al 45' gli uomini di mister D’Adderio chiudono virtualmente la partita con la terza segnatura che porta la firma di Marco Veronese intervenuto prontamente su una respinta dell’estremo difensore lombardo su una conclusione di Antenucci. Si va a riposo sul 3-0. Il secondo tempo vede ancora il Venezia in attacco con il solito Antenucci che al 28' incanta il Penzo con una fuga palla al piede conclusa con un tiro respinto in angolo da Mazzoni. Sul successivo tiro dalla bandierina gli arancioneroverdi fanno poker con Gennari, da poco entrato al posto di Poggi, che dopo un ripetuto batti e ribatti in area trova lo spiraglio giusto per battere ancora lo sfortunato portiere bluceleste. Il resto è pura accademia con i padroni di casa che si rendono pericolosi ancora con Gennari e Veronese. Si torna in campo il 3 febbraio con il Venezia impegnato in trasferta contro il Sassuolo che quest’oggi ha schiantato il Verona 2-0 al Bentegodi.

http://veneziacalcio.wordpress.com/2008/01/20/venezia-lecco-4-0/#more-241



Venezia - Lecco 4-0
20.01.08; inserito da: vesportal

Tabellino, Cronaca, Pagelle...

Serie C1/A - 4a giornata - ritorno - 20 gennaio 2008
Pierluigi Penzo ore 14.30




Venezia 4 - Lecco 0

Marcatori: 33' Poggi rig.; 42' Mattielig; 44' Veronese; 73' Gennari


(3-4-3)
Lotti; Pesoli (65' -> Teoldi), O.Brevi, Mei; Mateos, E.Brevi, Mattielig (76' -> Teso), Scantamburlo; Antenucci, Poggi (71' -> Gennari), Veronese. All.: D'Adderio.




(4-3-1-2)
Mazzoni; Narducci, Campi, Villagatti, Mussoni; Chianese, Corti, Bottini (85' Fusco); La Cagnina; Savoldi (46' Bonfanti), Vieri (76' Ulivi). All.: Motta.



Arbitro: Giacomelli di Trieste

Ammoniti: ...
Espulsi: 32' Campi.
Recupero: 1' p.t. - 3' s.t.
Angoli: 7-5 per il Venezia
Spettatori: ...




Cronaca: Vittoria larga e prestazione maiuscola per gli arancioneroverdi che affossano il Lecco e danno l'unica risposta possibile, più che positiva, al nefasto derby di sette giorni fa. Da sottolineare che, oltre la ritrovata grinta e determinazione, il Venezia ha giocato da squadra - rispedendo al mittente le voci su uno spogliatoio divelto - con giocatori che segnano e fanno segnare, corrono e si sacrificano tra di loro. In evidenza - nonostante sia l'unico del reparto offensivo a non essere andato a segno - Antenucci, c'è il suo zampino nelle occasioni più pericolose e in tre dei quattro gol siglati. Crescente l'intesa con Veronese, impressionante la progressione. Meritevole di mezione anche Poggi, che in casa, con la maglia del Centenario, sembra ritrovare lo smalto costantemente smarrito lontano dal Penzo. In ultimo, il sempre utile Gennari - che entra e nel giro di due minuti segna - e Mattielig, al primo - sospirato - gol in arancioneroverde. Giornata grigia, sfiorata dalla foschia. D'Adderio conferma le indicazioni settimanali riportando Mei al centro della difesa, Ezio Brevi e Mattielig in mediana, avanzando Scantamburlo sulla sinistra mentre dall'altra parte Mateos fa il cursore al posto di Collauto. Al 7' subito Antenucci si rende pericoloso con un secco e velenoso tiro cross che trova attento Mazzoni alla respinta. Al 10' ancora Antenucci, liberato ottimamente da Veronese, a tu per tu con il portiere prova il pallonetto. E' bravo Mazzoni a non farsi sorprendere. Al 24' si vede il Lecco con una bella azione sulla sinistra, scambio La Cagnina - Savoldi che libera Mussoni, chiuso però in angolo da Oscar Brevi. Al 32' l'azione che porta al rigore. Veronese fa da sponda per Antenucci che si libera al tiro a botta sicura, interviene Campi deviando con le mani la palla. Giusto rigore ed espulsione per il difensore bluceleste. Dal dischetto va Poggi. Rincorsa, tiro, gol. Ma l'arbitro fa ripetere per interruzione di corsa. Ritorna sul dischetto Poggi e spiazza nuovamente il portiere. 1-0. Motta, l'allenatore del Lecco, ridisegna la linea difensiva spostando il trequartista La Cagnina a terzino destro. E il Venezia ne approfitta, dimostrando di voler chiudere la partita. Al 37' ci prova Poggi con una bella girata di sinistro, Mazzoni è bravo a distendersi. Al 40' rischia qualcosa la retroguardia lagunare su un'ingenuità di Oscar Brevi, fugge Savoldi che entra in area e calcia a rete. Ottima la risposta di Lotti che vola a salvare la porta. 42' Poggi controlla un pallone in area e lo lavora ottimamente all'indietro per l'accorrente Mattielig, botta secca e la gioia del primo meritato gol in arancioneroverde. 2-0. Nemmeno 2 minuti, 44', Antenucci spara in porta, respinge Mazzoni, Veronese è il più lesto a ribadire in rete, anticipando Villagatti. Finisce il primo tempo dopo solo un minuto di recupero. Nella ripresa, Motta corre ai ripari (?), inserendo il difensore Bonfanti al posto della punta Savoldi. Al 52' ghiotta occasione per il Lecco. Gran sinistro di Chianese, pronta risposta in tuffo di Lotti che toglie la palla dal sette. Partita che perde di intensità, Venezia controlla un Lecco stordito. Al 65' primo cambio, esce Pesoli, entra Teoldi. Scantamburlo passa in difesa, Teoldi prende il suo posto sull'out di sinistra. Al 71' esce Poggi, entra Gennari. Al 72' grandissima occasione creata da Antenucci che parte con una spettacolare progressione, supera tre avversari e lascia partire un tiro dal limite. Mazzoni vola a salvare in angolo. Al 73' il poker. Tiro sbilenco di Veronese, si accende una mischia in cui la fa da padrone il caparbio Gennari. Uno, due, tre tiri respinti, fino a quando la mette dentro. Ultimo cambio, esce Mattielig entra Teso che si posiziona a centrocampo. Al 80' punizione per il Venezia, batte Scantamburlo, svetta Gennari. La palla sfiora la traversa. Al 82' altra bella azione di Gennari che libera al tiro l'accorrente Teoldi. Deviato in angolo. Al 85' occasione per Veronese che si libera al tiro in area avversaria, ancora una volta bravo Mazzoni a contenere il passivo. Al 89' gran tiro di Antenucci, splendida risposta di Mazzoni. Dopo 3' di recupero, l'arbitro manda tutti negli spogliatoi. Ora ci sarà la sosta, l'ultima settimana di calciomercato, il Venezia è in piena corsa per i play-off e ha guadagnato qualcosa da uno dei primi scontri diretti dagli avversari (Padova-Cittadella è infatti finita sull'1-1).

http://ve-sportal.zidev.com/pagine/00002782.html


facebook



permalink | inviato da ipse dixit il 21/1/2008 alle 1:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


sfoglia    dicembre        febbraio

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo