235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Padova: Il Presidente Cestaro perde le staffe in sala stampa | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    dicembre        febbraio


21 gennaio 2008

Padova: Il Presidente Cestaro perde le staffe in sala stampa

Tensione in sala stampa PDF Stampa E-mail
domenica 20 gennaio 2008

ImageIl Presidente Cestaro perde le staffe in sala stampa, protagonista di un alterco con alcuni giornalisti. Dichiarazioni colme di rammarico per i protagonisti in campo.


Non è giornata da pacche sulle spalle, nonostante le previsioni di terzo tempo auspicate alla vigilia. Il Presidente Cestaro perde le staffe, dopo i 90 minuti che hanno visto il suo Padova infrangersi sul muro difensivo degli ospiti granata. Colpa della tensione accumulata durante la gara vissuta dalla panchina probabilmente, fatto sta che l'alterco condito da qualche parola più pesante del dovuto tra il Presidente e alcuni giornalisti della carta stampata, ha scosso non poco l'ambiente. Segno che la pazienza, probabilmente, è davvero agli sgoccioli, soprattutto da parte di chi, come Marcello Cestaro, di sorrisi accondiscendenti ne ha dispensati in quantità industriale negli ultimi anni.
Chiusa la parentesi, ecco le dichiarazioni del dopo gara. Il primo a presentarsi in sala stampa è l’allenatore biancoscudato Rossi, che esordisce così: “Sono soddisfatto per la prestazione, ho visto un Padova che aveva voglia di vincere e che è stato fermato da Pierobon e dell’arbitro. Ritengo che se era rigore quello assegnato al Foggia il mese scorso all’Euganeo, oggi ce ne sarebbero stati quanto meno tre a nostro favore!”. Tornando sull’analisi dell’incontro il tecnico commenta così la scelta tattica di inserire Gentile e rinunciare ad un attaccante: “Il cambio di schema mi garantiva più equilibrio a centrocampo, sapevo che il Cittadella poteva metterci in difficoltà in mediana e così ho pensato di rivedere un po’ lo schieramento tattico. In effetti i granata si sono rivelati una compagine matura e tonica”. Il mister poi sottolinea la prestazione dei suoi e la bravura di Pierobon: “Posso dire che il Padova di oggi è una squadra che vorrei vedere tutte le domeniche, sperando però di trovare di fronte un arbitro e un portiere avversario diverso”. A chi gli chiede il perché dell’esclusione di Muzzi, Ezio Rossi risponde: “Roberto ha diversi problemi fisici, non gravissimi ma che allo stesso tempo non gli permettono di essere al 100%. Conto di recuperarlo durante la sosta, così come Russo, che potrà garantire maggiori scelte sugli esterni”. La vittoria della Cremonese ha portato i biancoscudati a meno otto dalla vetta, discorso primato archiviato? “Non considero chiuso il discorso primo posto ma dobbiamo sperare nei passi falsi di almeno altre quattro-cinque squadre il che, più realisticamente, mi fa credere che il vero obiettivo del Padova possano essere i playoff, comunque ancora tutti da conquistare e meritare”. 
Tra i protagonisti in campo, è Andrea Rabito a far capolino in sala stampa per le interviste di rito. L'attaccante, autore del pareggio su calcio di rigore, commenta così il match. "Purtroppo non siamo riusciti a conquistare tre punti che, a mio modo di vedere, meritavamo. Abbiamo creato più occasioni rispetto ai nostri avversari. Merito anche e soprattutto di Pierobon che ha risolto a suo favore più di una situazione. Purtroppo dobbiamo andare avanti così, - allarga le braccia "Roger" - senza guardare la classifica e senza fare calcoli inutili." Poi il discorso si sposta inevitabilmente sull'arbitraggio di Giancola. "Sono episodi. Non possiamo giudicare dal campo. Certi episodi si dovrebbero valutare a bocce ferme. L'occasione del primo tempo? Ho provato a colpire la palla al volo, lisciandola. Poi ho calciato di nuovo, con minor precisione, forse colpendo Pierobon alle parti basse."
Alle dichiarazioni di Rabito fanno eco quelle di Cotroneo, che tuttavia mantiene una linea meno morbida nei confronti del direttore di gara. "L'arbitro dopo il primo rigore ha detto basta, negandoci due massime punizioni che definire evidenti è utilizzare un eufemismo. Purtroppo ci troviamo a commentare, con rammarico, un pareggio che ci va stretto per le occasioni avute e non sfruttate. Rimaniamo comunque fiduciosi e volenterosi di far bene. Se giochiamo con questa grinta e con la voglia di far bene penso che i risultati non potranno che arrivare. La classifica? Evitiamo di fare calcoli adesso, non servirebbero a nulla."
Anche il centrocampista Gentile appare sconsolato. "Abbiamo avuto le occasioni per vincere la partita, ma non ci siamo riusciti. Prendiamo un punto, quindi, consapevoli di aver creato più degli avversari, ma forse giocando in maniera meno brillante delle ultime uscite in casa nostra. - Poi il mediano chiarisce il ruolo ricoperto nella prima parte di ripresa. - Avevamo provato in settimana qualche situazione nella quale avrei dovuto dar man forte a Varricchio per gestire meglio il gioco a centrocampo. Sapevamo che il Cittadella avrebbe fatto del centrocampo un punto di forza essenziale, insomma."
Abbastanza laconico Foscarini, tecnico del Cittadella: “Probabilmente siamo mancati in qualche uomo, oltre Coralli, nostro punto di riferimento e oggi squalificato. Dovevamo tenere più la palla e in diversi frangenti invece non siamo riusciti ad essere lucidi nella gestione dell’azione. Resta comunque la soddisfazione di essere tornati a casa con un risultato positivo ottenuto al termine di una prestazione forse non brillante ma dove siamo stati capaci di soffrire, non disdegnando qualche azione che ha messo in difficoltà il Padova”. Sul futuro e sulle velleità di primato del Cittadella: “Mancano ancora 13 partite ed è veramente presto per fare delle ipotesi. Sono dell’avviso che chi ha qualità alla lunga può venire fuori e sperare in un aggancio al primo posto e ai playoff”.  

Chiude la rassegna delle dichiarazioni il portiere ospite Pierobon, protagonista con interventi decisivi nella ripresa. "Manteniamo l'imbattibilità in trasferta, pur perdendo il primato. Bene così, comunque, perchè sapevamo di dover affrontare un Padova votato all'attacco. Portiamo a casa un punto al termine di una gara forse non eccellente, ma nella quale, soprattutto nella ripresa ci siamo difesi con precisione."

Marco Lorenzi, Luigi Mancino - redazione@biancoscudati.net


Baù è la luce di un grigio pomeriggio PDF Stampa E-mail
domenica 20 gennaio 2008
ImageAncora una volta la palma del migliore in campo va all'esterno asiaghese. Bene anche Faisca, sottotono Bovo, Gentile e Cotroneo. Ecco le pagelle dei biancoscudati.

 

Partita non certo entusiasmante quella che Padova e Cittadella hanno offerto oggi ai quasi seimila spettatori presenti all’Euganeo. Eccezion fatta per qualche “folata” biancoscudata a metà secondo tempo, infatti, l’incontro odierno non sarà ricordato come il più bello della stagione. Le parate di Pierobon e la solita pessima direzione arbitrale possono solo che aumentare i rimpianti dei tesserati patavini. 

 

Cano 6: Tradito da un rimpallo sul gol di Meggiorini ha poche possibilità di riscattarsi e mettersi in mostra. Attento sulle uscite, compresa quella spericolata sfoderata su Meggiorini pochi istanti dopo il vantaggio granata.

Mastronicola 6: Svolge il suo compitino senza infamia e senza lode. Spinge maggiormente nella ripresa mentre nel primo tempo sembra soffrire più del dovuto la verve di Carteri.

Faisca 6,5: Non parte benissimo ma con il passare dei minuti è la colonna portante della difesa. Chiusure tempestive e tanta grinta permettono al portoghese di risultare tra i migliori biancoscudati.

Crovari 6: Non incide come dovrebbe, anche perché i suoi compagni di reparto non lo supportano a dovere. Spesso, oltre che impostare l’azione, deve anche coprire le mancanze di Bovo e Gentile. Di più oggi non poteva dare.

Cotroneo 5,5: Sbanda paurosamente soprattutto nei minuti che seguono il vantaggio ospite. Nel secondo tempo migliora di poco la sua prestazione, anche se qualche disattenzione di troppo non gli permettono di guadagnare la sufficienza.  

Music 6: Sul giudizio pesano i diversi cross sbagliati. In fase difensiva è vigoroso nei contrasti e sempre attento e puntuale. Dalla metà campo in su però non riesce a dare l’apporto che ci si attendeva, complice un piede questo pomeriggio non particolarmente ispirato.

Baù 7: E’ ancora una volta lui il migliore del Padova. E’ la luce in un pomeriggio grigio (in cielo), spento e opaco (sul campo). Ha il merito di prendere per mano la squadra, cercando sempre il fondo, la giocata di prima o l’azione personale. Si intestardisce forse nel tentare di calciare punizioni anche da distanza proibitiva ma in fin dei conti l’eurogol dell’andata non era stato certo casuale…

Bovo 5,5: Prestazione sottotono per il giovane mestrino. Soffre tanto il pressing di Musso e le doti qualitative di Iori, palesando anche problemi di condizione che costringono Rossi e risparmiargli i minuti finali.

Dal 39’ st Mazzocco s.v.: Incide poco sull’incontro.

Varricchio 6: Ha il merito di guadagnarsi tre rigori, il più dubbio dei quali gli viene assegnato. Per il resto riceve pochi palloni giocabili e prova in tutti i modi ad avere la meglio contro l’arcigna coppia centrale granata.

Gentile 5: Doveva essere la carta in più del Padova ma finisce per perdersi miseramente tra gesti di nervosismo (rischia in un paio di circostanze l’espulsione), passaggi sbagliati, gol mangiati, finendo per occupare una posizione, quella di mezzapunta, che di certo non gli si addice.

Dal 19’ st Di Nardo 6: Il suo ingresso rinvigorisce la manovra offensiva del Padova anche se l’incisività del “folletto” napoletano dura circa una decina di minuti.

Rabito 6: Gara dai due volti per l’esterno vicentino. Parte bene, dimostrandosi grintoso e con tanta voglia di ben figurare. Il gol mangiato lo innervosisce e lo espone più di altri alle critiche che, però, spegne siglando con freddezza un rigore pesantissimo. Nel secondo tempo viene invertito di fascia con Baù e finisce lentamente per scomparire dalla partita.

Dal 44’ st Di Venanzio s.v.: Ha il tempo per calciare malissimo l’ultima punizione dell’incontro.

 

Ezio Rossi 6: Chi si aspettava un Padova spumeggiante è rimasto deluso, ma francamente era difficile capovolgere totalmente la pessima prestazione di sette giorni fa. Il Cittadella, pur senza strafare, si è dimostrato avversario solido, forse più organizzato dei biancoscudati, e ha meritato di portare a casa il punto. Di certo il mister patavino può recriminare per una direzione arbitrale rivedibile e per gli interventi di Pierobon, allo stesso tempo però dovrà cercare di migliorare qualcosa visto che, dopo ventuno giornate, il primo posto dista già otto punti… 

 

Luigi Mancino - luigi.mancino@biancoscudati.netIndirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo  


ROSSI:”PRESTAZIONE POSITIVA, RISULTATO CHE CI AMAREGGIA”

Ezio Rossi elogia la prestazione dei suoi, ma non nasconde la propria delusione per una vittoria che ci poteva stare, considerate le molte occasioni avute dai biancoscudati e qualche episodio dubbio in area di rigore.

“Quella di oggi – ha sottolineato il tecnico biancoscudato – è stata senz’altro una prestazione positiva, ma il risultato non è stato quello che volevamo per le parate di Pierobon e per certe situazioni che non sono andate per il verso giusto. Con il Foggia abbiamo subito un rigore che alcuni hanno definito giusto beh, se quel rigore c’era, allora oggi ce n’erano tre. Tutte queste cose messe assieme ci danno amarezza, ma non voglio attaccarmi a questo, io sono contento di questa prestazione. E’ un Padova che vorrei avere tutte le domeniche, magari con un portiere diverso contro e un arbitro diverso”.

Il Padova oggi è tornato al 4-3-3 di inizio campionato.

“Per come ha giocato il Cittadella negli ultimi periodo, avevamo bisogno di più equilibrio e di un uomo in più a centrocampo poi sapevo che nel corso della partita avrei potuto inserire un altro attaccante e metterli in difficoltà cercando i tre punti. Muzzi è un periodo che e’ assillato da una serie di piccoli problemini che non gli consentono di essere al cento per cento. Oggi è stata una scelta tattica prima poi a partita in corso ho ritenuto che Di Nardo avesse caratteristiche più adatte per entrare subito in partita”.

Ora c’è la sosta, ci sarà tempo per recuperare gli assenti e riflettere sugli obiettivi di stagione

La sosta ci permetterà di recuperare Russo che è un’alternativa importante, per il resto faremo un lavoro di mantenimento. Se il Padova rimarrà quello di oggi potrà guardare avanti pensando di giornata in giornata. Il primo posto non dipende solo da noi, ma cerchiamo di essere quelli di oggi e di giocare con lo spirito giusto per non aver rimpianti alla fine. Realisticamente però è difficile.
http://www.padovacalcio.it/ultime_news.php?id=1778


facebook



permalink | inviato da ipse dixit il 21/1/2008 alle 0:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


sfoglia    dicembre        febbraio

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo