235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Ancona, ora i tre punti | seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    dicembre        febbraio


19 gennaio 2008

Ancona, ora i tre punti


  torna all'elenco


Ad Arezzo danno per fatto il trasferimento di Miglietta. Anderson invece è incedibile
In arrivo un centrocampista dalla serie B


ANCONA - Quella di domani potrebbe essere l’ultima partita con l’Ancona per il centrocampista Cris Miglietta: da Arezzo danno infatti l’affare bello che concluso. La società toscana avrebbe intenzione di pagare in maniera sostanziosa il giocatore pur di averlo subito alle sue dipendenze e avrebbe accontentato anche le richiese del ragazzo che è in scadenza di contratto. Ma se Miglietta davvero dovesse andarsene da Ancona, è chiaro che il ds Sandro Marcaccio piazzerebbe subito un colpo: il direttore sportivo biancorosso ha in mano un trequartista che attualmente gioca in una squadra di serie B. Insomma quel centrocampista tecnico con delle caratteristiche non possiede nessuno dei giocatori della rosa di mister Monaco. Ieri abbiamo fatto i nomi di Salvetti del Cesena, di Corazza del Bari, di Sciaccaluga del Ravenna e di Serafini del Vicenza. Dunque, almeno al momento il Cesena non intende privarsi del suo regista, mentre per quanto riguarda Sciaccaluga e Corazza non ci sarebbe l’assenso di Monaco. Da approfondire il discorso sul vicentino Serafini che è stato tolto dalla lista dei cedibili dopo la partenza di Sforzini dal club veneto. Se però il Vicenza intervenisse ancora sul mercato, è chiaro che Serafini potrebbe essere di nuovo alla portata. Ma a Vicenza danno in orbita di lancio anche Marchesetti anche se quest’ultimo è più un esterno e all’Ancona serve invece un centrale che giostri dietro le punte. Per quanto riguarda Luiz Anderson, c’è da dire che il Potenza non molla la presa: fatica sprecata però, perchè il giocatore è stato dichiarato incedibile dalla società e dal tecnico. Il mediano brasiliano però chiede un allungamento del contratto visto che è in scadenza: l’altro ieri Luiz ha avuto un colloquio con l’amministratore delegato Giampiero Schiavoni che lo ha tranquillizzato in tal senso. Il giocatore però aspetta una proposta da parte della società in tempi brevi prima di chiudere definitivamente la porta al Potenza. Incedibile anche Umberto Cazzola che è nei “pensieri” del Ravenna ma che viene considerato un pilastro inamovibile nonostante il rendimento un pochino altalenante. Per quanto concerne infine la difesa confermata la pista per Ivano Baldanzeddu dell’Avellino: un trasferimento che nei primi giorni della prossima settimana potrebbe concretizzarsi con l’arrivo nella Dorica del giovane difensore destro.
G.MON


  torna all'elenco

“A Lucca abbiamo sofferto ma il pareggio è buono. Adesso però è necessario tornare alla vittoria: sarebbe una grande iniezione di entusiasmo per tutti”
I due ex Lanciano sottolineano l’importanza della posta in palio
Nassi e Caremi: “Ancona, ora i tre punti”


ANCONA - Maurizio Nassi e Davide Caremi, assieme a mister Monaco, domani avranno un motivo in più per battere il Lanciano, visto che è una loro ex squadra. Ma stiamo entrando nella fase decisiva del campionato e certi “amarcord” lasciano il tempo che trovano. L’Ancona deve provare a tutti i costi a fare bottino pieno per corroborare le sue chances di playoff e, perchè no, per crescere in autostima e in entusiasmo. Ma il compito che spetta ai biancorossi non è certo agevole: il Lanciano nonostante la crisi societaria è una delle migliori squadre del girone. E non è certo un caso che sia vicino alla zona playoff.

NASSI - Ecco un’altra chance importante per l’attaccante siciliano che con tutta probabilità domani tornerà tra i titolari anche a causa dell’infortunio capitato a De Sousa. Nassi dovrebbe però “sacrificarsi” come esterno sinistro nello stesso ruolo di solito occupato dall’ex granata. Infatti Monaco non intende cambiare modulo e in settimana ha confermato il 4-3-3 con Nassi sull’esterno. Lui che ne pensa? «Proprio a Lanciano, qualche volta ho giocato in quella posizione - ha sottolineato l’attaccante - Tra l’altro il mister mi ha detto che dovrò pensare soprattutto a dare una mano a Mastronunzio più che a correre dietro... agli avversari. Ovvio, so benissimo che sarà una partita di grande fatica per me perchè dovrò anche sacrificarmi in un lavoro di copertura. Ma per fortuna la corsa non mi manca...».

Nassi ripercorre la gara pareggiata a Lucca e dice: «Abbiamo sofferto troppo nel primo tempo e dobbiamo ringraziare Guarna se siamo riusciti ad andare al riposo con la porta imbattuta. Meglio nella ripresa quando sull’unico loro errore difensivo siamo andati in vantaggio. Peccato davvero aver preso subito il gol del pareggio: fossero passati dieci minuti probabilmente avremmo vinto la gara. Spero che dalla partita col Lanciano si possa tornare al gioco brillante di inizio stagione ma è anche vero che nel girone di ritorno di partite spettacolari se ne vedono poche. Da adesso in avanti i punti sono davvero pesanti. Con i frentani non sarà facile: sappiamo di incontrare una squadra che gioca bene e corre molto, e che è riuscita a far gruppo nonostante i guai societari».

Poi un’occhiata al mercato: «Voci fastidiose? Mah... questi sono problemi molto soggettivi - assicura Nassi - dipende dal carattere. Non penso comunque che la nostra prestazione col Lanciano possa essere condizionata dal mercato, questo no. Io spero solo una cosa: che questo gruppo che comunque è riuscito ad arrivare al secondo posto in classifica non venga toccato più di tanto. Se resterò all’Ancona? Penso proprio di sì...».

Da un ex all’altro, Davide Caremi che ha ricevuto una grossa impressione dalla Lucchese. «Ho letto le critiche per la nostra prestazione - dice - ma forse non si è tenuto conto che avevamo di fronte una signora squadra: a me la Lucchese è piaciuta molto. Ma sotto il profilo del carattere e della determinazione anche l’Ancona mi è piaciuta. Abbiamo retto l’urto. Forse, questo è vero, avremmo potuto osare qualcosa di più in avanti. Ma adesso pensiamo al Lanciano...».

Appunto, qual è l’umore della squadra alla vigilia di questa impegnativa gara? «Innanzitutto spero che arrivi il prima possibile il 31 di gennaio così finiranno tutte queste fastidiose voci di mercato. Per quanto riguarda la partita col Lanciano - sottolinea “ringhio” Caremi - se sono arrivati dove sono significa che i problemi societari li hanno toccati ben poco. Del resto lo abbiamo visto anche all’andata: troveremo una squadra rognosa, sarà dura averne ragione ma bisogna provarci fino in fondo. E’ chiaro che una vittoria dopo il buon pari di Lucca, farebbe crescere molto l’entusiasmo nel gruppo. Vincere sarebbe importantissimo e per mille motivi diversi».

A proposito di mercato: sembrava che l’Ancona fosse sul punto di riscattare la metà di Caremi dal Chievo. A che punto siamo? «Non ne so niente - risponde il centrocampista lombardo - ma se la società facesse questa operazione non potrei che esserne felice. Io qui sto bene e mi piacerebbe vincere qualcosa con questa maglia».
GUIDO MONTANARI


  torna all'elenco


Dell’Arezzo la serie positiva più lunga. Sangiovannese-disastro
I dorici al secondo posto anche come attacco


ANCONA - Salernitana pigliatutto. Anche i numeri premiano la corazzata campana, leader in classifica e mattatrice anche nelle statistiche. Ma si distingue anche il Gallipoli, grazie allo straordinario cammino interno e alla verve del suo bomber Di Gennaro. Dai numeri emerge tutta la difficoltà della Sangiovannese (neosquadra del dorico Staffolani), che è primatista in tutti i record negativi. In attesa dei recuperi del 27 gennaio - Crotone-Lucchese e Lanciano-Pistoiese - ecco tutte le statistiche del campionato di C1, girone B.

SERIE UTILI - L’ultima giornata di campionato, la diciannovesima, ha registrato la frenata delle squadre di testa. In un turno che ha visto ben 6 pareggi in nove partite, complici anche i tanti scontri diretti in programma, nessuna delle big ha raccolto bottino pieno. La squadra con la migliore serie positiva resta l’Arezzo (8), davanti al Gallipoli (4). La formazione toscana, pur risalendo in classifica è però rimasta in una posizione di seconda fascia, perché negli ultimi due mesi ha vinto solo due volte, pareggiando le altre sei partite.

RETI - L’Arezzo è anche la compagine che da più tempo deve festeggiare un gol. Martinetti, all’85’ della sfida con il Potenza del 9 dicembre scorso, vinta dagli amaranto per 3-0, ha realizzato l’ultima rete dei suoi, che dopo quella partita hanno collezionato tre pareggi ad occhiali. L’attacco più prolifico resta quello del Gallipoli, autore sin qui di 31 reti (pari ad una media di 1,6 a partita). Merito anche del suo bomber DI Gennaro, capocannoniere del torneo con 12 marcature, una in più di Di Napoli (Salernitana). Dietro il Gallipoli un quartetto di squadre si contendono il titolo di secondo miglior attacco: tra esse c’è l’Ancona, 24 gol segnati come Salernitana, Crotone e Lucchese. L’attacco più abulico resta di gran lunga quello della Sangiovannese (8 reti, media di 0,4 a gara), che ha anche la peggior difesa, con 30 reti subite. Salernitana (11) e Lanciano (12) restano le difese meno battute. L’Ancona, con 15 reti al passivo, è terza.

VITTORIE - Nonostante abbia raccolto solo un punto nelle ultime due gare la Salernitana è, con i suoi dieci successi, quella che ha vinto di più. Seguono Ancona e Gallipoli con nove hurrà. Ma il rendimento della formazione salentina è del tutto particolare: nelle dieci gare disputate sul sintetico del loro stadio i giallorossi hanno raccolto nove vittorie ed un pareggio, mentre fuori casa non hanno ancora mai vinto. Restano cinque i campi ancora inviolati: sono quelli di Ancona, Salerno, Gallipoli, Crotone e Massese. L’Ancona non ha mezze misure: è la squadra che detiene il minor numero di pareggi: appena cinque, a fronte dei nove di Lanciano, Taranto e Juve Stabia.
D.S


  torna all'elenco


Il mister dei frentani
Ecco Moriero “Noi, precari ma vincenti”


ANCONA - Continua la situazione di precarietà del Lanciano, prossimo avversario dell’Ancona. In attesa di una penalizzazione in classifica ormai sempre più certa, per il club abruzzese si è aperto un piccolo spiraglio di speranza. Il custode giudiziario, Andrea Colantonio, ha infatti provveduto a pagare gli stipendi a tutti i tesserati: la maggior parte ha ricevuto la mensilità di settembre, i più anziani di militanza hanno percepito invece lo stipendio di agosto. Nelle prossime settimane dovrebbe inoltre sbloccarsi una seconda trance di fondi che il Lanciano vanta in Lega per la valorizzazione dei giovani e dunque si potrà ulteriormente regolarizzare la posizione dei tesserati. Per quanto riguarda invece il mercato, dopo aver ridato Tricarico alla Salernitana, il Lanciano si è assicurato a costo zero fino al termine della stagione le prestazioni del difensore Mattia Conte, difensore 19enne di proprietà del Lecce. L’arrivo di Conte è il preludio all’addio di Viviani che dovrebbe passare al Pisa. Non ci saranno altre cessioni eccellenti; il monte stipendi sarà alleggerito dalla partenza di qualche elemento di secondo piano: Verrillo dovrebbe finire alla Salernitana che poi lo girerebbe altrove, Cerone si accaserà alla Lucchese. Giovedì intanto i rossoneri hanno affrontato in amichevole i “cugini” della Spal Lanciano (Eccellenza), vincendo per 3-0. Il tecnico ha fatto ruotare tutti gli uomini disponibili cercando indicazioni utili in vista della trasferta dorica: mancheranno per squalifica Pisacane e Cruciani, in dubbio Alberti, Bagalini e Vicedomini, usciti malconci dalla gara contro la Samb.

- Mister Moriero, considerati i tanti problemi societari, il suo è un piccolo miracolo...

“I miracoli spesso non si possono spiegare. Posso dire che il mio lavoro si concilia bene con un gruppo di giocatori pieni di talento e dotati di gran carattere, oltre che sempre pronti al sacrificio. Ragazzi che giocano le partite con entusiasmo e senza pressioni”.

- Una squadra, la sua, votata all’attacco: anche ad Ancona sarà così?

“E’ la nostra mentalità. Siamo una squadra a cui piace offendere, perché disponiamo di ragazzi molto agili e forti soprattutto nel gioco d’attacco, pertanto sfruttiamo al meglio le loro caratteristiche. Ma, ci tengo a sottolinearlo, siamo anche una formazione equilibrata, che vanta la seconda difesa meno battuta del campionato”.

- Nonostante questo dopo la partita con la Samb lei ha rassegnato le dimissioni...

“Cercavo delle rassicurazioni da parte del club, non tanto per me quanto per i ragazzi, che stanno soffrendo per le difficoltà societarie. Ho parlato con chi di dovere per avere garanzie sul progetto ed il futuro del Lanciano, e ho riscontrato la volontà degli imprenditori di salvare questa società”.

- Che Ancona si aspetta domenica?

“Una squadra compatta e attenta, che al primo errore non ti perdona. Sono convinto che sarà una gran bella gara: noi daremo tutto per continuare a sognare ad occhi aperti”.
DANIELE SPINA



  torna all'elenco



De Sousa out, arbitra Peruzzo


ANCONA - De Sousa anche ieri non si è allenato e questo punto il suo impiego con il Lanciano è in forte dubbio. All’allenamento di ieri mattina all’Aspio erano assenti anche Albanese (problemi muscolari) e Masiero (a Torino per curarsi la pubalgia). Questa mattina rifinitura a Ponterosso a porte chiuse.

L’ARBITRO - Ancona-Lanciano sarà diretta dall' arbitro Sebastiano Peruzzo di Schio che sarà coadiuvato dagli assistenti Balasso di Schio e Suelotto di Bassano del Grappa. Peruzzo ha diretto finora 28 gare in C1 e 22 in C2. I precedenti con le due squadre: Carrarese-Ancona 0-0, Ancona-Salernitana 0-0, Ancona-Lucchese 2-0, Chieti-Lanciano 1-2.

GIOVANILI - La Berretti dell’Ancona oggi ospita il Rovigo (ore 14:30 Campo Sorrentino di Collemarino), domani mattina gli Allievi Nazionali saranno impegnati a Tolentino, gli Allievi Regionali saranno di scena in trasferta con l’Aesina mentre i Giovanissimi Nazionali ospiteranno il Morro D'Oro (ore 15 campo Sorrentino di Collemarino).

http://www.corriereadriatico.it

 

facebook



permalink | inviato da ipse dixit il 19/1/2008 alle 21:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


sfoglia    dicembre        febbraio

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo