235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    dicembre   <<  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10  >>   febbraio


31 gennaio 2008

Doppietta per il Foggia: Milan e Zanetti

Doppietta per il Foggia: Milan e Zanetti

31/01/2008

Padova: arriva Russo dal Crotone. L´Arezzo è a un passo da Chianese. Gli attaccanti agitano le ultime ore di mercato. Il Padova arricchisce il suo già folto reparto offensivo aggiungendo Nello Russo, prelevato dal Crotone, che lo sostituisce con il giovane Coda del Treviso.

Ancora meglio l´Arezzo, che nella notte ha ridato l´assalto a Chianese del Ravenna: sembra la volta buona; preso anche il brasiliano Bosi. Non è damenoil Sassuolo, che ha chiuso per Bracaletti dell´Avellino. Invece la Pistoiese sembra favorita sulla Sangiovannese per ottenere Zerbini dal Venezia, mentre al Foligno è in arrivo De Angelis, che ha rescisso il contratto con l´Arezzo. Niente da fare per Temelin alla Salernitana: la Cremonese esclude la sua cessione, e quindi rinuncia a Guidetti (Spezia).

ALTRI COLPI Importante innesto per il centrocampo del Perugia: si tratta di Calzi del Ravenna. Alla fine la Lucchese (che oggi riprende il portiere Moreau dalla Pro Sesto) ha convinto la Massese e ha preso Bonatti e Cangi; il club bianconero risponde con Esposito del Siena e Pellecchia dell´Empoli (era a Taranto). Doppietta anche per il Foggia: con il portiere Milan della Salernitana, torna Zanetti dalla Lucchese.

Per il Venezia, dopo la rinuncia a Danucci, c´è Drascek della Cisco, insieme al giovane Fornaio (Udinese). Un difensore per il Verona: è Vito Di Bari del Taranto. Il Pescara ha preso dal Genoa il giovane Borghese, che era a Viterbo. Il Manfredonia ha definito l´arrivo dal Venezia di Mandorlini e Filippini e ha fatto uno scambio di portieri: Leacche va alla Samb, da dovearriva Bindi (via Inter). La stessa Samb ha ufficializzato lo scambio di difensori con il Lecco: arriva Bonfanti, parte Galeotti. Sempre più arrivi al Martina: gli ultimi sono Scarduelli (Siena), Doumbia (Melfi), Montresor (Treviso) e, da definire oggi, De Lucia (Pescara) e Caccavallo (Lecce, ma era a Taranto).

TRATTATIVE Molta carne al fuoco per il Novara: primo obiettivo, il portiere Zancopè (Vicenza). Il Taranto potrebbe avere Mazzeo dal Perugia. L´Ancona è vicino a Kalambay(Triestina) e cerca un esterno: Biabiany (Chievo) o Margherita (Grosseto). La Ternana è sulle tracce di Carlini (Frosinone), il Taranto su quelle di Emerson (Nuorese), mentre il Gallipoli tenta il colpo Ciotola con il Pisa.

CAMBIO Colpo di scena al Potenza: il tecnico Marco Tosi, dopo dieci partite, s´è dimesso. Al suo posto torna Arleo, il tecnico della promozione in C1 e dell´avvio di questa stagione.

SERIE C2 Il Benevento prende: De Liguori (Taranto). L´altra capolista Lumezzane risponde con Femiano (Ternana) e Improta (Alto Adige). La rivoluzione della Viterbese: arrivano Marmorini e Giordano dal Celano, più Gronchi dall´Empoli, Oresti va al Poggibonsi. Due arrivi all´Alto Adige: Simonetta (Arezzo) e Stucchi (Atalanta). E poi: Marino (Pro Patria) va al Canavese, Iadaresta (Siena, era al Val di Sangro) alla Torres, Lombardo (Portosummaga) al Calcio, Brutto (Melfi) torna a Catanzaro, (Avellino) va al Gela. Ufficiale dalla Massese (via Triestina) alla Calzi va a Perugia.

Gazzetta dello Sport - Nicola Binda

[Foggiacalciomania.com - Angelo Basta]



facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Calciomercato

permalink | inviato da ipse dixit il 31/1/2008 alle 10:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


31 gennaio 2008

Fuori dalla Coppa: vince San Marino (1-2)

Fuori dalla Coppa: vince San Marino (1-2)

(30/01/08) Finisce agli ottavi l'avventura in Coppa Italia di serie C per la Pistoiese. I sammarinesi hanno superato gli arancioni con il risultato di 2-1. Rete arancione di Briganti, su azone susseguente a calcio di punizione: era il minuto 81 con la Pistoiese già sotto di due reti. Il San Marino inizia in attacco contro una Pistoiese imbottita di novità: difesa giocano Panelli e Genova, accanto agli esperti Mareggini, Briganti e Venturelli; a centrocampo esordisce l'ex Juve Cuneaz, sull'out destro, mentre sulla mancina c'è Boldrini, centrali Guerri, Lanzillotta e Bellazzini ed in attacco gioca Biancospino come unico terminale offensivo. Nella ripresa entreranno nei primissimi minuti, Ficini (46') Cipolla, Breschi (51'), vale a dire l'esperienza, in luogo dei ben più giovani Lanzillotta, Biancospino e Bellazzini, ma la partita degli arancioni resta con il freno a mano tirato. La cronaca. La prima palla-goal è arancione al 20', ma un bellissimo colpo di testa di Panelli su pennellata dall'angolo di Cuneaz esce di un soffio a portiere battuto. L'equilibrio si rompe su una punizione da lontano di Evangelisti che Mareggini non trattiene la palla resa viscida dalla pioggia, riprende il carioca Aragao (già in goal all'andata ed è 0-1). Il tentativo di reazione arancione non sortisce effetti ed è invece il San Marino a raddoppiare sfruttando un varco nelle maglie della difesa arancione, nell'occasione senz'altro troppo larghe: il goal dello 0-2 è di Meloni. Poco dopo l'ora di gioco gli ospiti sono rimasti in dieci per l'espulsione di Tofani per un fallo su Briganti. All'81' accorciano gli arancioni con Briganti, sugli sviluppi di una punizione calciata da Venturelli. Da segnalare l'uscita anzitempo di Lanzillotta per un infortunio alla caviglia. E così sono tre gli infortuni arancioni in altrettante gare!

tabellino PISTOIESE (4-3-2-1) Mareggini, Briganti, Genova, Venturelli, Panelli, Guerri, Lanzillotta (dal 46° Ficini), Bellazzini (dal 51° Breschi), Cuneaz, Boldrini, Biancospino (dal 51° Cipolla). (a disposizione 12 Bercigli, 13 Pisani, 17 Beccaria, 18 Di Simone - all.Ansaldi) SAN MARINO (4-2-1-3) Simoncini, Berardi, Florindo, Di Maio, Tafani, Capece,Meloni, Evangelisti, Paoli (dal46° Chiappa), Longobardi (dal 71° Indirli), Aragau (dal 59° Mortaro). (a disposizione 12 Dei, 14 Chiopris Gori, 15 Corradi, 16 D'Aniello - all.Tazzioli) Arbitro: Sig. De Gasperi di Aprilia (Raparelli - Felici) Ammoniti: Di Maio, Paoli, Tafani (San Marino) Espulso: al 68° Berardi (San Marino) per fallo di reazione. Note: Cielo coperto e pioggia per quasi tutta la gara - terreno leggermente scivoloso. Il secondo tempo si è giocato sotto i riflettori
http://www.acpistoiese.net/shownews.php?ID=335

facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Pistoiese Coppa Italia

permalink | inviato da ipse dixit il 31/1/2008 alle 2:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


31 gennaio 2008

Martina-Benevento termina 2-2. Biancazzurri eliminati

Martina-Benevento termina 2-2. Biancazzurri eliminati

manca-massimo.jpg(30 gennaio) – Il Martina pareggia per 2-2 con il Benevento e purtroppo, in virtù del risultato della gara d’andata finita con il risultato di 3-1 per i campani, viene eliminato dagli ottavi di finale della Coppa Italia di Serie C. I ragazzi guidati da Frederic Massara, che ha sostituito mister Camplone ancora influenzato, hanno onorato al massimo l’impegno riuscendo ad andare per ben due volte in vantaggio con il propositivo Manca, autore di una bella doppietta. Per i sanniti sono andati in rete Melis con un calcio di punizione imprendibile per il portiere martinese Pirchio e De Porras, che ha realizzato un calcio di rigore alquanto dubbio. Entrambe le formazioni hanno terminato l’incontro in dieci: per il Martina espulso Bedin e per il Benevento Vagnati, rei secondo il direttore di gara teramano di un conciliabolo un po’ troppo animato.

Altri tre arrivi per il Martina

logo-ac-martina.gif( 30 gennaio) - L’A.C. Martina, in data odierna, comunica di aver raggiunto l’accordo con i seguenti calciatori: Montresor Maxminio, portiere classe ’83 proveniente dal Treviso con la formula del prestito, Doumbia Almamy, centrocampista classe ’83 svincolato e Scarduelli Vanderson, classe ’84 terzino sinistro in prestito dal Siena.

http://www.acmartina.it/

facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Martina calciomercato Coppa Italia

permalink | inviato da ipse dixit il 31/1/2008 alle 2:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


31 gennaio 2008

Aggiornamenti in TEMPO REALE sulla vicenda societaria della Juve Stabia

Aggiornamenti in TEMPO REALE sulla vicenda societaria della Juve Stabia
Mercoledi 30 Gennaio 2008
Aggiornamenti in TEMPO REALE sulla vicenda societaria della Juve Stabia Ore 21:42 Cesarano accetta la proposta di Feola: il comunicato
Per un senso di responsabilità e di rispetto verso la vera tifoseria stabiese e per l’immutato affetto nutrito nei confronti della Juve Stabia, il sottoscritto Michele Cesarano, attuale azionista di maggioranza della S.S. Juve Stabia spa, dopo un lungo e cordiale colloquio avvenuto nella giornata odierna coi soci e dopo un attenta riflessione, dichiara di accettare tutte le condizioni presenti nella proposta di acquisto della società formulata dai soci Gregorio Ennio Giovanni, De Rosa Vittorio e Marcello Giuseppe Feola dichiarandosi pronto a sottoscrivere presso uno studio notarile tale accordo fin dalla giornata di domani. Il sottoscritto, inoltre, è disposto a trasferire a chi ne fosse interessato anche il restante 25% delle azioni in suo possesso.
Ore 18:50 Riunione da Feola
Riunione nello studio dell’avvocato Marcello Feola, dopo che De Rosa e Gregorio hanno parlato con Cesarano. Ora, i soci si stanno incontrando con il presidente per decidere la strategia e rapportare sull’incontro avuto a pranzo col patron.
Ore 18:22 Il comunicato della Juve Stabia
Si rende noto che in data odierna la S.S. Juve Stabia spa, con l’apporto di tutte le componenti societarie, ha provveduto ad effettuare i versamenti delle ritenute Irpef e dei contributi Enpals in scadenza il 30 gennaio 2008 adempiendo agli obblighi imposti dalla Co.vi.soc e scongiurando il rischio di penalizzazione in classifica.
Ore 17:40 Incontro Cesarano-Gregorio
E’ in corso un incontro tra Cesarano e Gregorio a Salerno, per sbloccare la situazione societaria. I due già si stanno parlando da ore, nella speranza di trovare una soluzione e dare mandato al diesse Pezzini e a Capuano di ingaggiare calciatori a Milano.
Ore 16:30 Effettuato il versamento
L´addetto stampa Clemente Filippi ha provveduto a versare i titoli relativi al debito con l´erario.
Ore 13:50 Consegnati gli assegni per il versamento all´erario
Sono stati consegnati in questo momento gli assegni all’addetto stampa Clemente Filippi per effettuare il versamento all’erario. I titoli sono stati firmati e consegnati dall’amministratore delegato (dimissionario) Giovanni Gregorio.
Ore 12:27 Ciancilla conferma
Ricardo Ciancilla, ex presidente della Sangiovannese, conferma in esclusiva a Resport.it il suo interessamento per la Juve Stabia: “Stiamo parlando. Venetualmente darò una mano anche come socio, ma al momento sto dando delle consulenze tecniche. Mi auguro che la situazione si risolva per il bene della società. Solo quando sarà appianato l’attrito tra le parti, si potrà pensare ad un mio contributo anche economico, magari attraverso qualche sponsor che posso portare”.
Ore 11:58 Si eviterà la penalizzazione
E’ stato trovato l’accordo tra le parti. La Juve Stabia non sarà penalizzata di due punti in classifica perché Cesarano, Feola, Gregoro e De Rosa verseranno poco più di 10mila euro a testa all’erario.
Ore 11:45 Verso la schiarita
Si potrebbe profilare una schiarita per evitare la penalzzazione alla Juve Stabia. In questo momento ci sono trattative telefoniche che fanno ben sperare tra le parti. A fare da anello di congiunzione è il direttore generale Giulio Zurlo Vuolo.
Cesarano assente
E’ saltato nella serata di ieri un incontro tra le parti alla pizzeria di Castellammare ‘Il Casale’, dove si sono riuniti un gruppo di soci capeggiati da Feola e una parte degli attuali collaboratori della Juve Stabia. Mancava, però, Michele Cesarano, che era a Vallo della Lucania e che non si è presentato all’incontro.
Ciancilla tra i soci
All’incontro di ieri sera in una pizzeria di Castellammare era presente anche Ricardo Ciancilla, ex presidente della Sangiovannese. E’ lui uno dei nuovi soci pronto ad entrare sia con Cesarano che con Feola. Ciancilla è stato avvicinato alla Juve Stabia dal direttore sportivo Giacomo Pezzini.
Stampa  Luigi Capasso
http://www.resport.it/leggi.asp?id=13886&idcat=3&t=c

Juve Stabia, ore decisive per la società. TUTTO IN TEMPO REALE
Martedi 29 Gennaio 2008
Juve Stabia, ore decisive per la società. TUTTO IN TEMPO REALE Giornata decisiva per il futuro della Juve Stabia, con la cordata capeggiata dall´avvocato Feola e composta da Gregorio e De Rosa, che ha chiesto di rilevare il 75% della società, occupandosi della gestione e del pagamento dei debiti nei confronti dell´erario. Entro domani, dovranno essere versati 43mila euro e a Castellammare è iniziata una vera e propria lotta contro il tempo. Ecco in tempo reale tutti gli sviluppi della vicenda.
Ore 20:22 L´ultimatum di Feola
“Bisogna correre subito ai ripari. C’è da pagare il debito all’erario entro domani e noi lo faremo solo se Cesarano accetterà la nostra proposta, oppure la Juve Stabia avrà due punti di penalizzazione. L’altra urgenza è quella di mettere a disposizione dell’allenatore quei due o tre elementi che servono per rinforzare la rosa e raggiungere la salvezza”.
Ore 19:51 Salta incontro dal sindaco
Non ci sarà, almeno entro stasera,l’incontro dal sindaco Vozza. Il primo cittadino ha lasciato il Comune e il presidente Feola non si è più recato a Castellammare.
Ore 19:44 Vozza chiama Cesarano
Il sindaco di Castellammare, Salvatore Vozza, ha contattato telefonicamente Michele Cesarano, fissando un appuntamento.
Ore 19:27 Il comunicato del gruppo Feola
Nel rispetto della città di Castellammare di Stabia, e dei cittadini stabiesi, per fornire elementi di chiarezza rispetto alla ridda di voci scatenatasi sulla situazione societaria, i sottoscritti Gregorio Ennio Giovanni, De Rosa Vittorio e Feola Marcello Giuseppe, comunicano di aver già da giorni, senza aver avuto ad oggi alcuna risposta, avanzato al sig. Cesarano Michele la seguente proposta:
1) trasferimento immediato (entro domani 30/01/2008) di un numero di azioni sino alla percentuale del 67% che – unite a quelle già di proprietà – determinerebbero una partecipazione azionaria del 75%;
2) totale gestione economica d parte dei sottoscritti, a partire dal 30/01/2008 alla fine della stagione in corso, con esonero del sig. Cesarano da ogni impegno economico;
3) recupero totale del sig. Cesarano di eventuali titoli emessi a fronte di impegni economici per il suddetto periodo;
4) versamento entro domani 30/01/2008 del noto importo di € 97.000,00;
5) corresponsione, sempre a carico dei sottoscritti, delle mensilità (dicembre 2007 e gennaio 2008) arretrate spettanti allo staff tecnico ed amministrativo;
6) sostituzione della fideiussione di € 210.000,00 prestata in Lega dal Sig. Cesarano, con altra fideiussione a carico dei sottoscritti;
7) acquisto di 2/3 giocatori, su indicazione dell’allenatore.
Ore 19:07 Cesarano dice ‘no’
“La proposta che mi è stata fatta è inaccettabile. Non posso cedere il 75% delle quote societarie a soli 40mila euro”. Dura risposta di Michele Cesarano, patron delle vespe, alla cordata che intende rilevare la maggioranza del club.
Ore 18:52 Tentativo di riappacificazione
Momenti decisivi. Si sta cercando di ricucire allo strappo e il direttore generale Giuio Zurlo Vuolo sta facendo da intermediario tra le parti, in maniera tale da evitare la penalizzazione recuperando i 43mila euro per l’erario.
Ore 18:40 Attesa nel club
La Juve Stabia è in attesa del comunicato del presidente Feola per poter replicare al contenuto, attraverso un comunicato a firma di Michele Cesarano, azionista di maggioranza del club.
Ore 18:25 Il sindaco preoccupato
Il sindaco di Castellammare, Salvatore Vozza, avrebbe chiesto delucidazioni sulla vicenda al diffondersi delle ultime notizie e vorrebbe incontrare i dirigenti della Juve Stabia
Ore 18:18 La minaccia di Capuano
“Se entro giovedì, giorno di chiusura del mercato, non arrivano altri rinforzi, non sarò più l’allenatore della Juve Stabia”. Questa è la dichiarazione rilasciata da Capuano ai giornalisti prima dell’allenamento delle vespe al Menti.
Ore 18:13 Gregorio possibilista
Giovanni Gregorio precisa che la proposta effettuata a Cesarano non è rigida. “Per me può anche cedere il 70%, l’importante è che accetti la proposta della nostra parte”.
Ore 18:07 Verso il comunicato stampa
E’ stato stilato un comunicato stampa da parte del presidente Marcello Feola, a breve la diramazione.
Ore 18 L’incontro per il mercato
A breve dovrebbe tenersi un incontro tra Eziolino Capuano e il presidente Marcello Feola per decidere le strategie di mercato prima della partenza per Milano.
Ore 14 Proposta a Cesarano
Proposta del gruppo capeggiato da Feola a Cesarano, che intende rilevare il 75% delle quote della Juve Stabia, accollandosi tutta la gestione e risolvendo il problema con l’erario, a cui vanno versati 43mila euro entro domani.

Stampa  Luigi Capasso
http://www.resport.it/leggi.asp?id=13849&idcat=3&t=p



E´ partita la scalata alla Juve Stabia: il gruppo Fela vuole il 75%

E´ partita la scalata alla Juve Stabia: il gruppo Fela vuole il 75% Giornata convulsa alla Juve Stabia. Il gruppo capeggiato dal presidente Feola, che si è alleato con gli imprenditori De Rosa e Gregorio, sta tentando la scalata al club. Entro domani vanno versati 97mila euro all’erario (pena due punti di penalizzazione) e per farlo, i soci del patron Cesarano che detiene la maggioranza, hanno chiesto di avere un ulteriore 67% delle quote, per arrivare ad un totale del 75%, garantendo però tutta la gestione.
Cesarano ha ritenuto la proposta inaccettabile e da vallo della Lucania ha fatto sapere che non intendere cedere gratis la società e, se proprio deve farlo, sarà un imprenditore stabiese ad ereditare il club dalle sue mani.
A tutto questo, si è aggiunto l’ultimatum di Capuano, che chiede rinforzi altrimenti andrà via, mentre il sindaco Vozza si è interessato della vicenda e ha contattato telefonicamente Cesarano, in attesa di incontrare anche l’altra parte e mediare alla rottura per il bene della Juve Stabia.
Stampa  Luigi Capasso
Juve Stabia, 43mila euro entro oggi per evitare la penalizzazione

Juve Stabia, 43mila euro entro oggi per evitare la penalizzazione Un barlume di speranza dopo tanto pessimismo. Sembrerebbe di sì. Dopo l’ultima settimana trascorsa tra proposte e controproposte, rifiuti e colpi di scena, qualcosa inizia a muoversi seppur in ritardo. Ieri sera c’è stato un lungo incontro in un noto ristorante di Salerno tra il dimissionario Giovanni Gregorio e il socio di maggioranza Michele Cesarano e con la presenza del direttore
generale Giulio Zurlo Vuolo.
Un vertice che ha avuto come principale argomento di discussione il debito da saldare con l’Erario e successivamente anche la questione societaria senza trascurare il mercato, che giovedì chiuderà i battenti. Tutti discorsi subordinati alla volontà di Gregorio
e Cesarano di trovare il fatidico punto d’incontro che permetterebbe al sodalizio stabiese
di respirare.
Al summit non hanno preso parte l’avvocato Marcello Feola e l’altro socio De Rosa. Finalmente,
ed è proprio il caso di dirlo, entrambe le parti hanno capito che bisogna mettere da parte i rancori e fare fronte comune per il bene della Juve Stabia.
Restano ventiquattro ore per versare i 97mila euro all’Erario ed evitare la scure della penalizzazione
in classifica. Il compito si sarebbe agevolato perché in queste ore il club ha ricevuto dalla Lega diversi crediti (compresi i premi di valorizzazione dei giovani presenti in rosa e anche una delle rate relative alla cessione diCastaldo al Benevento, ndr).
Insomma, per dirla in poche parole, per colmare il debito con l’Erario la Juve Stabia dovrebbe raggranellare ancora 43mila di euro che dovrebbero bastare per tirare l’atteso sospiro di sollievo.


facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Juve Stabia

permalink | inviato da ipse dixit il 31/1/2008 alle 1:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


31 gennaio 2008

Il Martina punta sul ritorno di Diliso

Il Martina punta sul ritorno di Diliso
mercoledì 30 gennaio 2008

lettaLetta 24  volte



Foto Articolo MARTINA F. - Il ritorno di Nicola Diliso, trentatre anni, per aumentare il tasso d’esperienza. L’arrivo di Daniele Sciaudone, che di anni ne ha soltanto diciannove, per aumentare il livello di talento ed imprevedibilità. Sono le due mosse che il consulente di mercato del Martina, Luca Evangelisti, ha pronte in tasca per il rafforzamento della squadra di mister Camplone. Affari possibili, ma comunque non facili. Su Sciaudone, infatti, c’è un forte interessamento del Pizzighettone. Ci proverà in ogni caso, Evangelisti, a chiudere già oggi, in vista del rush finale di domani. Intanto, l’ex direttore sportivo del Taranto ha portato in valle d’Itria cinque nuovi elementi. Dalla Sambendettese di Enzo Nucifora, con il quale il feeling resta molto forte, sono arrivati l’esterno sinistro di difesa, Axel Vicentini, classe 1986, ed il centrocampista, classe ‘88, Roberto Iacoponi. Altro giovanissimo di diciannove anni è Raffaele Pozziello, difensore arrivato dalla Valenzana. Di spessore gli arrivi del centrocampista Stefano Fattori, venticinque anni, dal Cesena, e dell’attaccante Fabio Ceccarelli, anch’egli 25enne, di proprietà del Treviso. Due invece gli elementi in uscita, e cioè Ludovico Moresi, accasatosi al Bellinzona, ed Alessandro Armenise, che “scende” al Noicattaro. Resta aperta la questione relativa a Maurizio Bedin: lui è sempre intenzionato ad andare via, la società a trattenerlo. Prima che il mercato arrivi alla dead line di domani alle 19, comunque, ci saranno altri movimenti. E nel mirino del ds di Alatri ci sono diversi elementi del Pescara, altra società con la quale il Martina intende stringere un rapporto di collaborazione.
http://www.tarantosera.com/dettaglioNews.asp?idN=1440

facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Martina calciomercato

permalink | inviato da ipse dixit il 31/1/2008 alle 0:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


30 gennaio 2008

30 gennaio ore 20,27: calciomercato

30 gennaio ore 20,27: calciomercato


mercoledì 30 gennaio 2008 - 20:27
Foggia: arriva Zanetti. Verona: preso il difensore Di Bari

FOGGIA: il difensore Gianluca Zanetti (30 anni) passa dalla Lucchese al Foggia in prestito.

VERONA: preso in prestito dal Taranto il difensore Vito Di Bari (24 anni).

LECCO: preso il difensore Andrea Galeotti (27 anni) dalla Sambenedettese.

PRO PATRIA: arriva in prestito il centrocampista Daniele Fiorentino (20 anni) dal Bari.  




           TUTTE LE OPERAZIONI CONCLUSE

squadra

acquisti

cessioni

CAVESE

Sorrentino (Perugia)
Favasulli (Martina)
Shiba (resc./Novara)
Porro (Perugia)
Della Corte (R.Marcianise)

Teta (Scafatese) 
Bernardi (V.di Sangro)
Uniemmi (R.Mercianise)
Grieco (Monza)
Ercolano (Perugia)
Cecere (Potenza)

CITTADELLA



CREMONESE

Rossi (Spezia)
Ferrarese (Verona)
Viali (Treviso)
Fietta (Treviso)

Cuneaz (Pistoiese) 
Radice (Pizzighettone)
Pepe (Venezia)
Paganotto (Rodengo S.)
Zanoletti (Sangiovan.)

FOGGIA

De Paula (Chievo)
Mancino (Martina)
Zanetti (Lucchese)

Delli Carri (rescissione)
Plasmati (Taranto)
Cardinale (rescissione)

FOLIGNO

Raggi (Narnese)

Cavadenti (Narnese)
Pirillo (Castelrigone)
G.Barbosa (rescissione)

LECCO

Romanellii (Sambenedett.)
Bernini (Perugia)
Galeotti (Sambenedett.)

Carnesalini (E.Viareggio)
Bonacina (Pavia)
Bonfanti (Sambedett.)

LEGNANO


Arioli (Lumezzane)
Bertoli (Chateauroux)
Ceccarelli (Sangiovan.)
Goretti (Sangiovan.)
Kamatà (Bari)

MANFREDONIA   

Arigò (Messina)

Musacco (Scafatese)
Paris (P.V. del Giovenco)

MONZA

Puleo (Avellino)
Grieco (Cavese)

Gerardi (Sangiovan.)
Guidone (Sansovino)
Speranza (rescissione)
Tamai (Tritium)

NOVARA


Shiba (resc./Cavese)

PADOVA



PAGANESE

Marino (Sambened.) 
Rega (Grosseto)
Fanasca (Cisco Roma)
Fusco (Salernitana)
O. Armellino (Udinese)
Hodza (Udinese)

M. Palermo (Gela)
Perna (S.Neapolis)
Campolattano 
(resciss.)  
Franzese (Andria Bat) 
Mammetti (Pomezia)
Giudice (Sapri)

PRO PATRIA

Fiorentino (Bari)


PRO SESTO

Zappino (Frosinone)


SASSUOLO

Tiboni (Pisa)
Benetti (Bassano)
Turetta (Massese)

Baldo (Lugano)
Stancanelli (Bassano)
Ferrari (Sampdoria)
Pin (Cuoiocappiano)

TERNANA


Gherardi (Uso Calcio)
Di Iorio (Rovigo)
Lacheheb (Inter)
Scappini (Sampdoria)
Femiano (Lumezzane)

VENEZIA

Conean (Palermo)
Pepe (Cremonese)
Alfonso (Inter)

Rebecca (Sangiovan.)

VERONA

Minetti (Messina)
Vigna (Arezzo)
Altinier (Mantova)
Gonnella (Grosseto)
Piocelle (Grosseto)
Garzon (Chievo)        
Stamilla (Piacenza)  
Bellavista (Bari)
Di Bari (Taranto)

Ferrarese (Cremonese)
Cossu (resc./Cagliari)
Iovine (Spezia)
Martinelli (rescissione)
Dianda (Vibonese)






























































http://www.forzanovara.net/index.php?id=820

Il riepilogo dei movimenti di mercato PDF Stampa E-mail
mercoledì 30 gennaio 2008
ImageLa Pro Patria ufficializza l'ingaggio del giovane centrocampista Fiorentino, proveniente dal Bari. Ancora protagoniste Lecco (Galeotti) e Verona (Di Bari).

 

Con il via della finestra di mercato di gennaio, biancoscudati.net torna ad offrire ai suoi lettori una rubrica dedicata ai movimenti ufficiali che porteranno a termine le diciotto compagini del girone A di C1. Come già accaduto in estate, lo faremo senza la pretesa di essere totalmente esaustivi: la solita ridda di voci e finti scoop saranno degli ostacoli al lavoro che senza troppe pretese cercheremo di portare a termine, con aggiornamenti quotidiani (che avverranno in tarda serata) che permetteranno agli appassionati di documentarsi solo ed esclusivamente sui movimenti conclusi con ufficialità dal Padova e dalle sue avversarie.

 

CAVESE (Allenatore: Aldo Papagni)

Acquisti: Sorrentino (a, Perugia), Favasuli (c, Martina), Shiba (a, Novara), Porro (c, Perugia), Della Corte (p, Real Marcianise) 

Cessioni: Teta (c, Scafatese), Vitale (a, Savoia), Grieco (a, Monza), Bernardi (c, Val di Sangro), Unniemi (d, Real Marcianise), Ercolano (a, Perugia), Zaccagnini (c, Massese), Cecere (p, Potenza)

 

CITTADELLA (Allenatore: Claudio Foscarini)

Acquisti:

Cessioni:

 

CREMONESE (Allenatore: Emiliano Mondonico)

Acquisti: Rossi (d, Spezia), Ferrarese (c, Verona), Viali (d, Treviso), Fietta (c, Spezia)

Cessioni: Cuneaz (c, Pistoiese), Radice (d, Pizzighettone), Pepe (a, Venezia), Paganotto (d, Rodengo Saiano), Zanoletti (c, Sangiovannese)

 

FOGGIA (Allenatore: Giuseppe Galderisi)

Acquisti: De Paula (a, Chievo), Mancino (c, Martina), Zanetti (d, Lucchese)

Cessioni: Delli Carri (d, svincolato), Plasmati (a, Taranto), Cardinale (c, Pescara)

 

FOLIGNO (Allenatore: Pierpaolo Bisoli)

Acquisti: Raggi (c, Narnese)

Cessioni: Cavadenti (c, Narnese), Barbosa (a, svincolato), Pirillo (a, Castelrigone)

 

LECCO (Allenatore: Gianfranco Motta)

Acquisti: Romanelli (a, Sambenedettese), Bernini (c, Perugia), Galeotti (d, Sambenedettese)

Cessioni: Lomi (c, Pergocrema), Carnesalini (d, Viareggio), Bonacina (c, Pavia), Bonfanti (d, Sambenedettese)

 

LEGNANO (Allenatore: Egidio Notaristefano)

Acquisti:

Cessioni: Bertoli (d, Berrichonne), Arioli (c, Lumezzane), Goretti (c, Sangiovannese), Kamatà (a, Bari)

 

MANFREDONIA (Allenatore: Andrea Pensabene)

Acquisti: Arigò (c, Messina), Filippini (c, Venezia)

Cessioni: Musacco (c, Scafatese), Paris (a, Pescina Valle del Giovenco)

 

MONZA (Allenatore: Giovanni Pagliari)

Acquisti: Puleo (d, Avellino), Grieco (a, Cavese)

Cessioni: Gerardi (a, Sangiovannese), Speranza (c, svincolato), Tamai (d, Tritium)

 

NOVARA (Allenatore: Gianfranco Bellotto)

Acquisti:

Cessioni: Shiba (a, Cavese)

 

PADOVA (Allenatore: Ezio Rossi)

Acquisti: Russo (a, Crotone)

Cessioni:

 

PAGANESE (Allenatore: Andrea Chiappini)

Acquisti: Marino (c, Sambenedettese), Rega (d, Grosseto), Fanasca (a, Cisco Roma), Fusco V. (c, Salernitana), Hodza (a, Udinese), Osso Armellino (c, Udinese)

Cessioni: Marinucci Palermo (c, Gela), Perna (a, Sangiuseppese Neapolis), Campolattano (c, svincolato), Franzese (c, Andria), Mammetti (a, Pomezia)

 

PRO PATRIA (Allenatore: Marco Rossi)

Acquisti: Fiorentino (c, Bari)

Cessioni:

 

PRO SESTO (Allenatore: Antonio Sala)

Acquisti: Zappino (p, Chievo)

Cessioni:

 

SASSUOLO (Allenatore: Massimiliano Allegri)

Acquisti: Tiboni (a, Pisa), Benetti (d, Bassano), Turetta (a, Massese), Bracaletti (a, Avellino)

Cessioni: Baldo (c, Lugano), Stancanelli (d, Bassano), Pin (a, Cuoio Cappiano)

 

TERNANA (Allenatore: Francesco Giorgini)

Acquisti:

Cessioni: Gherardi (a, Calcio Caravaggese), Di Iorio (a, Calcio Caravaggese), Scappini (a, Sampdoria), Lacheheb (c, Inter), Femiano (d, Lumezzane)

 

VENEZIA (Allenatore: Fulvio D’Adderio)

Acquisti: Conean (c, Palermo), Pepe (a, Cremonese), Alfonso (p, Inter) 

Cessioni: Rebecca (c, Sangiovannese), Filippini (c, Manfredonia)

 

VERONA (Allenatore: Maurizio Sarri)

Acquisti: Minetti (c, Messina), Vigna (a, Arezzo), Altinier (a, Mantova), Piocelle (c, Grosseto), Gonnella (d, Grosseto), Garzon (c, Chievo), Stamilla (c, Piacenza), Bellavista (c, Bari), Di Bari (d, Taranto)

Cessioni: Ferrarese (c, Cremonese), Cossu (a, Cagliari), Iovine (c, Spezia), Martinelli (d, svincolato), Dianda (c, Vibonese)

 

Redazione - redazione@biancoscudati.net
http://www.biancoscudati.net/index.php?option=com_content&task=view&id=836&Itemid=69



facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. calciomercato

permalink | inviato da ipse dixit il 30/1/2008 alle 23:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


30 gennaio 2008

Sangio, ultimo giorno di mercato

Sangio, ultimo giorno di mercato


La Sangiovannese spera di poter piazzare, in queste ultime ore di mercato, gli elementi che non rientrano più nei piani tecnici.

Zanoletti, uno degli acquisti della Sangiovannese

Ultimo giorno di mercato per la serie C e in casa della Sangiovannese si spera di poter piazzare in queste ultime ore gli elementi che non rientrano più nei piani tecnici. Nella lista ve sono diversi e precisamente Scarnato, Brizzi, Arrigoni, Leto, Cardini, Colurcio e Menichini. Difficilmente si arriverà a piazzare qualcuno ma Morandini spera anche perché vorrebbe portare a disposizione di Bruno Tedino un difensore che possa numericamente aumentare la retroguardia ad oggi davvero povera di elementi.

 

Tra i tifosi, per la verità, c’è chi spera in un ultimo colpo anche in avanti. Gerardi è molto giovane ed è sempre un incognita, Staffolani non è una prima punta e Menichini non si accozza bene con le geometrie di Tedino che vorrebbe un giocatore che riesca ad attaccare maggiormente gli spazi. Se il DG azzurro riuscirà nell’impresa di piazzare Cardini, in prova con la Valenzana, e Menichini che ha offerte da Benevento e Foligno non è escluso che possa arrivare anche un nuovo elemento nel reparto avanzato.

 

Ad oggi sono stati 8 gli acquisti in casa azzurra. I centrocampisti Minopoli, Goretti, Rebecca, Mondini, Mauri, Zanoletti e l’attaccante Gerardi. A Lucca giocheranno in diversi e anche l’ultimo arrivato Zanoletti pare partire coi favori del pronostico per una maglia da titolare.

Intanto però è stata accolta con grande scalpore la notizia che sta dando l’ex presidente Ciancilla molto vicino ad entrare nella Juve Stabia come socio dell’azionista di maggioranza Cesarano. Dopo un periodo da spettatore l’italo argentino è dunque pronto a rimettersi in gioco in una piazza difficile e che ammette pochi errori. I supporter di fede azzurra attendono con grande curiosità i risvolti della trattativa. 
 

 

Massimo Bagiardi – www.calciopress.net

facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Sangio calciomercato

permalink | inviato da ipse dixit il 30/1/2008 alle 22:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


30 gennaio 2008

Sangio, una squadra ricostruita di sana pianta

Sangio, una squadra ricostruita di sana pianta

30/01/2008 14:48

 

Nicola Nucci - Tuttocalcio e Corriere dello Sport

Ultima stecchita in classifica, la Sangiovannese vive una crisi profonda. Come in una sorta di stato comotoso. Numeri sono da brivido per i valdarnesi: sette sconfitte consecutive, due punti nelle ultime undici giornate, con l'ultima vittoria che risale al 28 ottobrescorso (2-0 alla Juve Stabia); peggiore difesa del campionato (34 golal passivo) e attacco più asfittico (10 gol in 21 partite). Undisastro fuori casa dove la Sangiovannese ha raccimolato due punti e ben nove sconfitte, segnando appena due reti. Tredici le reti incassate nelle ultime sei giornate. E ci fermiamo qui.

Non è bastato a dare lo scossone il cambio di manico: l'ex tecnico della Pistoiese, Tedino (in odor anche di Lucchese), al posto del giovane e inesperto Caccia, durato appena sei partite. Adesso il patron Learco Lazzerini, valdarnese doc, si augura che la squadra possa invertire la rotta dopo la mezza rivoluzione del mercato di gennaio che non si è ancora concluso. Camillucci, Goretti, Minopoli, Rebecca, Staffolani, Zanoletti, Mondini e Gerardi sono i volti nuovi. Via Cesaretti, passato alla Lucchese, che incontra la sua ex squadra dove ha segnato un gol, poi La Fortezza, Furlanetto, Marchi, Varriale, Bertolucci e il gioiellino Sarno. Cessioni importante per la società che aveva necessità di sfoltire una rosa pletorica e ridurre il monte-ingaggi.

Addirittura è tornato a giocare Ciccio Baiano, che prima vestiva i panni del consulente tecnico, mentre Elia non è potuto andare al Poggibonsi per problemi di tesseramento (come Collacchioni a Lucca). Insomma non se la passa bene l'ex squadra di Piero Braglia, portata dal tecnico maremmano al risultato più prestigioso della sua ultraottantennale storia, ovvero la partecipazione ai playoff nel2005, poi persi in semifinale col Frosinone. Una squadra che non sembra ricevere più gli impulsi e le direttive del suo allenatore,senza capo né coda, anche se o movimenti di mercato hanno portato elementi di categoria. Consolatoria la classifica, con la Sangio ad un punto dalla zona playout, l'unico obiettivo ormai da qui alla fine per evitare una retrocessione (e un fallimento societario) che è più di un fantasma.

PUNTI DI FORZA. La grinta di Bruno Tedino, l'esperienza di Baiano e
Caleri, quasi 300 presenze con la Sangio. Goretti (ex Perugia), Staffolani (ex Ancona), Minipoli (ex Pescara) e Mondini (ex Mantova) non sono male.
PUNTI DEBOLI. La classifica, il morale a terra, una squadra ricostruita di sana pianta, una società che era a pezzi e prova ad uscire dalla crisi.

http://gazzettalucchese.it/oltrelemura_view.php?idart=1222

 

facebook

30 gennaio 2008

Lucchese: Zizzari rescinde, destinazione Spezia

Zizzari rescinde, destinazione Spezia

30/01/2008 19:18

Anche Francesco Zizzari se ne va. Il centravanti, spezzino di nascita, ha rescisso il contratto dalla Lucchese per accasarsi proprio a Spezia. La trattativa che andava avanti da tempo, e per la quale il centravanti ha rinunciato a varie proposte che gli sono state fatte, aveva subito un rallentamento per le difficoltà che lo Spezia ha incontrato nel passaggio di Colombo al Pisa. Ora, sembrano essere stati definiti gli ultimi dettagli  tra le due società di serie B e per Zizzari il rientro a casa è cosa ormai fatta.

Gazzetta Lucchese

Zanetti al Foggia. Moreau è comunque vicino al rientro a Lucca

30/01/2008 19:05

Un altro dei giocatori che a Lucca non hanno trovato l'aria giusta se ne va. Gianluca Zanetti si è accasato (in prestito) al Foggia da dove proveniva. Sulle sue piste c'erano diverse squadre tra cui il Perugia e la Pro Sesto con la quale la Lucchese sta comunque definendo il ritorno del portiere Moreau.

Gazzetta Lucchese

facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Lucchese calciomercato

permalink | inviato da ipse dixit il 30/1/2008 alle 20:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


30 gennaio 2008

Taranto, si sfoltisce la rosa

Taranto, si sfoltisce la rosa


La Taranto Sport ufficializza le cessioni del centrocampista Malagnino, del difensore Di Bari e dell'attacante Caccavallo. Intanto il presidente Blasi viene deferito.

Un contrasto di giuoco della gara Taranto -Massese dello scorso 11 novembre 2007

In attesa degli ultimi arrivi in casa rossoblu, la società jonica pensa anche a sfoltire l’organico attraverso la cessione degli elementi che non hanno trovato spazio nella stagione attuale. In questa ottima nella giornata odierna la Taranto Sport ha ufficializzato le cessioni del ventiduenne centrocampista Giovanni Malagnino al Noicattaro (C2 girone C) e del difensore Vito Di Bari al Verona; per quanto concerne il primo si tratta di cessione a titolo definitivo; mentre il secondo viene trasferito in prestito fino al termine della stagione. Infine l'attaccante Giuseppe Caccavallo torna al Lecce dopo la rescissione del contratto di prestito.

 

Intanto nella giornata di ieri il presidente del sodalizio jonico Luigi Blasi è stato deferito dal procuratore federale; la motivazione resa nota dalla FIGC riguarda “giudizi lesivi della reputazione e della credibilità dell’istituzione federale”. Dunque il vulcanico patron jonico paga per le dichiarazioni espresse in merito alle decisioni assunte dagli organi federali a seguito dei noti episodi della gara Taranto-Massese dello scorso 11 novembre 2007.

Enrico Losito www.calciopress.net

facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Taranto calciomercato

permalink | inviato da ipse dixit il 30/1/2008 alle 20:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


sfoglia    dicembre   <<  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10  >>   febbraio

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo