235 Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio Rassegna Web della Prima Divisione Lega Pro Serie C1 Calcio seriec1 | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

logo di seriec1.ilcannocchiale.it rassegna stampa della lega pro prima divisione
Blog letto 1 volte












div>

Tim Cup 2009/2010, Risultati completi,
Tabellone, Regolamento

Coppa Italia 2009/2010
Risultati e Calendario
Siti Ufficiali


prima pagina della Gazzetta dello Sport

prima pagina del Corriere dello Sport

prima pagina di Tuttosport

il cirotano



Verdetti 2010-2011
Retrocesse dalla serie B
Frosinone Portogruaro
Triestina Piacenza
Promosse dalla 2a Div
Tritium Carpi
Latina FeralpiSalò
Carrarese Trapani
Retrocesse in 2a Div
Paganese Cavese
Monza Sudtirol
Ternana Cosenza
Promosse in serie B
Gubbio Nocerina
H.Verona Juve Stabia


Supercoppa 2010-2011
22 - 26 maggio
Gubbio Nocerina 1 - 1
Nocerina Gubbio 0 - 1
Vincente: Nocerina


Play Off Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Verona Sorrento 2 - 0
Salernitana Alessandria 1 - 1
Girone "B"
Juve Stabia Benevento 1 - 0
Taranto A. Roma 0 - 1
5 giugno 2011
Girone "A"
Sorrento Verona 1 - 1
Alessandria Salernitana 1 - 3
Girone "B"
Benevento Juve Stabia 1 - 1
A. Roma Taranto 2 - 3
Finali Play Off 2011
Andata 12 giugno
Verona Salernitana 2 - 0
Juve Stabia A. Roma 0 - 0
Ritorno 19 giugno
Salernitana Verona 1 - 0
A. Roma Juve Stabia 0 - 2


Play Out Lega Pro
29 maggio 2011
Girone "A"
Sudtirol Ravenna 1 - 0
Monza Pergocrema 1 - 0
Girone "B"
Viareggio Cosenza 3 - 1
Foligno Ternana 1 - 0
5 giugno 2011
Girone "A"
Ravenna Sudtirol 2 - 1
Pergocrema Monza 1 - 0
Girone "B"
Cosenza Viareggio 0 - 1
Ternana Foligno 1 - 1


Lega Pro 1a Div - Girone A
10a giornata - 25 ott 09
Alessandria Viareggio 0 - 0
Como Arezzo 0 - 0
Classifica - 10a giornata
 1  Novara 24   
 2  Cremonese 22

Serie C1 Rassegna Web Prima Divisione Lega Pro





































sfoglia    dicembre        febbraio


22 gennaio 2009

Pescara è un cantiere a cielo aperto! Delfino, ce la fai?

Con l'arrivo di un nuovo patron, cambiano i volti anche all'interno della società. ...continua a leggere >>

facebook

21 gennaio 2009

Calciomercato - I Div.B: tutte le trattative

Colpo del Taranto: in Puglia arriva il brasiliano Lima dal Brescia. Scambio Perugia-Foggia: in Umbria Del Core, in rossonero D'Andrea. Foligno: fatta per Zacchei ...continua a leggere >>

facebook

20 gennaio 2009

De Cecco salva il Pescara per la felicità dei tifosi presenti in tribunale e di tutta la città

La Delfino Pescara 1936 si è aggiudicata questa mattina all'asta il Pescara Calcio. ...continua a leggere >>

facebook

6 gennaio 2009

Forse a Pescara c'è ancora vita.... Nasce la Delfino 1936

Fondata da Peppe De Cecco e dal figlio Adolfo Maria. ...continua a leggere >>

facebook

31 maggio 2008

L'Avellino in vendita su E-bay... ma è tutto uno scherzo

* .*
L’Avellino finisce su E-bay, il famoso sito per le aste. Sul web è apparso l’annuncio della vendita del sodalizio biancoverde, notizia riportata anche nel corso della trasmissione Rai 'Dribbling'. Di sicuro qualche tifoso dopo il boccone amaro digerito domenica scorsa al termine della gara con il Bari, ha voluto ironizzare. Ma il messaggio, nel suo sarcasmo, detta parametri che potrebbero quantomeno dare una vaga idea della realtà: 50 offerte ed una cifra che supera i 350mila euro. Fin qui tutto regolare. Ma se si leggono i numeri di telefono - a cui per maggiori informazioni gli acquirenti dovranno rivolgersi - appare il primo segnale di sorpresa: la linea diretta, infatti, è quella con il sindaco Giuseppe Galasso. Sarebbe il primo cittadino, dunque, la persona con cui dovrebbero essere intavolate le trattative. Qualcosa di vero c'è: il sodalizio di Contrada Archi è stato messo in vendita, ma è pur vero che non è mai stato consegnato nelle mani del sindaco. Non è questo, tra l'altro, il primo episodio che vede coinvolto il mondo del calcio. Episodio simile era già accaduto non troppo tempo fa con il portiere del Milan Nelson Dida, messo all’asta sulle stesse pagine. Chissà che qualcuno leggendola non decida davvero di farsi avanti ed acquistare la squadra. Ovviamente trattando con il vero proprietario: Massimo Pugliese

(sabato 31 maggio 2008 alle 18.01)
http://www.irpinianews.it/UsAvellino/news/?news=31906



* Nella foto(Lucky): Alessandro Calori nella sfida di Bari*Calori: "Sarò ingenuo ma penso che nessuno si sia tirato indietro"

Si scende in campo al Partenio per gli ultimi 90’ minuti di quella che può essere considerata la peggiore stagione dei lupi in cadetteria. Una squadra retrocessa senza lottare, che ha tirato i remi in barca proprio nel momento cruciale del torneo. In casa dei lupi arriva il Brescia, a caccia del miglior piazzamento play- off. Una gara proibitiva in cui si dovrà provare comunque a vincere per salvare la faccia e conservare la quartultima posizione che in caso di eventuali 'terremoti' potrebbe riservare sorprese. “Proveremo ad onorare il campionato anche se sarà difficile perché avremo tanti indisponibili - afferma il tecnico dei biancoverdi Alessandro Calori -. Ma abbiamo quantomeno l’obbligo di chiudere con una buona prestazione. Indubbiamente c’è rammarico per non aver potuto fare quello che era nelle possibilità del gruppo nelle quarantadue partite che il campionato ci ha messo a disposizione”. L’allenatore aretino continua: “In questo momento l’aria non è delle migliori, visto che c’è un gruppo che professionalmente ha sbagliato l’intera annata”. I quattro risultati utili consecutivi arrivati al suo arrivo sulla panchina irpina hanno forse mascherato i problemi all’interno di una squadra, che si è ritrovata divisa in tanti piccoli nuclei: “I risultati quando arrivano subito, tendono a coprire i difetti, le paure di una squadra. Dopo Ravenna si era riacceso un lumicino importante, poi c’è stata la caduta verticale con il Grosseto che ha creato scompiglio nella mente dei ragazzi”. Sui toni di accusa della piazza nei confronti della squadra, sui mugugni della tifoseria che ha accusato i calciatori di scarso impegno è chiaro: “Ne sento dire veramente tante in giro, un allenatore dal canto suo deve avere la mente sgombra. In questa ultima fase è salito sul banco degli imputati Sestu, ma c’è da dire che è un ragazzo che ha speso molto ed ha fatto tanto nel girone di andata. Quando le cose non vanno bene alla fine si cerca sempre un capro espiatorio”. Gli scossoni all’interno dello staff dirigenziale, l’addio del D.G. Lucchesi hanno pesato non poco sul rendimento della squadra: “Sono fattori importanti, perché all’interno di una rosa di una società c’è bisogno di una figura che rappresenti un punto di riferimento. Quando succedono queste cose, spesso alcuni giocatori sono portati a non avere più certezze”. Qualcuno ha smesso di lottare prima del dovuto: “Io dentro le persone non ci sono, non riesco a vedere. Sarò ingenuo, ma non credo che i miei ragazzi abbiano fatto questo, anche perché è una macchia che ti porti per tutta la carriera”. L’Avellino di quest’anno poteva sicuramente salvarsi: “Di questo ne sono convinto, perché presi singolarmente i valori tecnici sono tanti. Non penso che sia un gruppo talmente scarso da non poter riuscire nell’impresa. Io mi sono trovato in una situazione difficile dove in poco tempo non si potevano fare miracoli. Ho provato, senza inventarmi nulla, a raggiungere l’impresa. E’ mancata la continuità. Se ci fosse stata ci saremmo salvati con 50 punti”. Sulla sua esperienza all’ombra del Partenio: “Professionalmente mi ha lasciato qualcosa di molto importante. Sono venuto in una città dove c’è una passione ed un attaccamento alla maglia viscerale. Per fare cose importanti ci vuole un’organizzazione. Io ho giocato nell’Udinese dove nel corso degli anni si è costruito qualcosa di buono. Voglio comunque chiarire che non mi tiro indietro, mi sento partecipe di questo risultato”. Un pensiero per la città: “Questa è una piazza che merita sicuramente palcoscenici importanti. C’è un passato, ci vogliono uomini di qualità per portare questa squadra nuovamente ad alti livelli. L’Avellino non può restare nell’anonimato. Adesso, c’è quest’ultima sfida, onoriamola e poi pensiamo al futuro. Ringrazio il presidente Pugliese che mi ha dato una possibilità importante”.
(di Sabino Giannattasio)

(sabato 31 maggio 2008 alle 16.12)
http://www.irpinianews.it/UsAvellino/news/?news=31902


* Nella foto(lucky): le lacrime di Di Cecco al termine della partita di Bari*L’addio di Di Cecco: “Me ne vado con la coscienza a posto”

A poco meno di 48 ore dall’ultimo atto dei lupi in questa serie B, Mimmo Di Cecco, uomo sincero prima che ottimo centrocampista, parla a cuore aperto di questa sua esperienza con la maglia dell’Avellino. “Sono quattro giorni che sto male – confessa il centrocampista – le lacrime di Bari sono solo una piccola parte rispetto al dolore che provo dentro per questa retrocessione. Io questa serie B l’avevo conquistata sul campo e posso capire la delusione dell’intera città, alla quale non posso che continuare a chiedere scusa”. Di Cecco, pur non cercando alibi, non vede nello spogliatoio il motivo alla base di questo fallimento: “Lo spogliatoio è sempre stato unito, nessuno si è mai tirato indietro. Il nostro limite era da ricercare a livello mentale. Dopotutto, viviamo con una pressione psicologica sin da giugno non indifferente. Siamo arrivati qui che non sapevamo chi fosse il nostro mister, poi con il passare dei mesi abbiamo assistito ad una serie di cambi, di acquisti e di cessioni che nel complesso non ci hanno mai fatto scendere in campo con la mente sgombra e questo ci ha condizionato non poco”. Con estrema eleganza il centrocampista dribbla ogni polemica ma dice la sua sulla gestione degli uomini: “Penso che gente che è andata via a gennaio come Bracaletti e Baldanzeddu ci abbiano comunque dato una grossa mano. I nuovi arrivati sono tutti ottimi ragazzi e non gli si può imputare nulla. Inoltre, credo che l’addio di Lucchesi abbia in qualche modo condizionato qualche giocatore facendo venir meno la fiducia necessaria per affrontare la cadetteria”. Una delusione cocente quella della retrocessione, che Mimmo si porterà dietro per tutto il resto della sua carriera: “A nessun giocatore piace scendere di una categoria, soprattutto se la promozione te la sei conquistata sul campo. E’ una macchia sul curriculum e una sconfitta personale, per questo penso che tutti i calciatori abbiano lottato per rimanere in B. Per quel che mi riguarda so di aver dato il massimo in ogni partita, su ogni singolo pallone che ho giocato”.
Se l’Avellino fosse rimasto nella seconda serie nazionale sarebbe stato molto probabile che lo stesso Di Cecco avesse continuato a vestire la casacca biancoverde. Ora, dopo l’ennesimo ascensore, pare molto difficile che il centrocampista resti ancora all’ombra del Partenio. “Avevo già parlato con i Pugliese – ha spiegato Di Cecco – manifestando la mia volontà di rimanere con l’Avellino in serie B. Ora, sinceramente, mi sembra difficile una mia permanenza qui. Tornerò al Chievo e cercherò di giocarmi tutte le mie carte con la formazione biancoblù, poi si vedrà. Quel che è certo è che lascio Avellino con il cuore pieno di tristezza, rammaricato poichè io credevo in questa salvezza con tutto me stesso. Ma allo stesso tempo posso dire di lasciare la squadra con la coscienza a posto, essendomi impegnato al 100 per cento in ogni partita”.
“Davvero non riesco a spiegarmi questa retrocessione gli fa eco Andrea Mengoni, il difensore centrale che tanto bene ha fatto nel girone d’andata avevamo tutte le qualità tecniche per salvarci in questo campionato. Non so cosa sia venuto a mancare – ha continuato – però posso dire che a gennaio giocavamo bene e anche quando perdevamo tornavo nello spogliatoio col sorriso perchè sapevo che la mia squadra aveva espresso un buon calcio. Poi non è stato più così”. Le speranze di riaffacciarsi alla B ora passano tutte per le camere di giustizia. Una flebile speranza quella dei lupi, ma Di Cecco e Mengoni sono uniti nel monito: “Contro il Brescia bisogna vincere per non perdere il quart’ultimo posto e, soprattutto, per mostare l’orgoglio che ancora abbiamo dentro, nel rispetto di questa maglia”.

(venerdì 30 maggio 2008 alle 18.14)
http://www.irpinianews.it/UsAvellino/news/?news=31876

facebook

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. avellino irpinianews.it calori de cecco

permalink | inviato da ipse dixit il 31/5/2008 alle 18:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


sfoglia    dicembre        febbraio

Cerca, Rss, Atom e Counter
Ricerca personalizzata
Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0   Feed ATOM di questo blog  Atom


Link
A
ac-perugia.com
acmonzabrianza.it
acspezia.com
agenfax.it
alessandriacalcio.it
allvideo
amarantomagazine.it
arezzonotizie.it
asandriabat.it
B
beneventocalcio.it
bettiamo.net
blog.football.it
blunote.it
bondolasmarsa
br73.net Pistoia
bustocco.it
C
calciatori.com
calciocampano2009
calciocomo190
calciofoggia.it
calcioland.forumfree
calciomatto
calciomercato.com
calcionapoletano
calciopiu.net
calciopress.net
calcioscommesse.myblog.it
calcioseriec.blogspot.com
calciotoscano.it
cavese
cavanotizie.it
click4soccer.com
coni.it
corrierediarezzo.it
corrieredicomo.it
cremonaweb.it
D
datasport.it
diretta.it
direttagol.it
E
e-cremonaweb.it
esperiaviareggio.it
eurosport.yahoo.com
F
fccrotone.blogspot.com
febbrea90.com
figc.it
foggiacalciomania.com
foggialandia.it
foggiaweb.it
folignocalcio.com
folignocalcio.it
forzacavese.net
forzalucchese.net
forzanovara.net
forzapescara.com
forzaspal
G
gazzettalucchese.it
goal.com
H
hellastory.net
hellasverona.it
hellasweb.it
I
ilgrecale.it
ilpallonaro.com
ilquotidianodellabasilicata.it
ilquotidianodellacalabria.it
ilsatanello.it
ioamoilcalcio.myblog.it
infobetting.com
italiadelcalcio.it
L
la_c1.ilcannocchiale.it
lanciano.it
larena.it
leccosportweb.it
lega-calcio.it
lega-calcio-serie-c.it
legaproprimadivisione
leggonline.it
livescore.com
Live score
loschermo.it
lospallino.com
lostregone.net
lumezzanecalcio.it
M
madeinandria.it
mondorossoblu.it
N-O
noitv.it
P
paganese.it
paganesecalcio.com
pescaracalcio.com
portogruarosummaga.it
primadanoi.it
primadivisionew
primadivisione
pronostici1x2
pronostici serie A
prosestonews
Q
qn.quotidiano.net
R
radioemme.it
raisport.rai.it
ravennanotizie.it
realsports.it
reggianacalcio.it
reggianasupporters.it
resport.it
riminicalcio.com
S
salernonotizie.it
sanniocalcio.it
scommesse.betfair.it
seriec1.ilcannocchiale.it
seriec1.wordpress.com
soccerpuglia.it
socialcalcio.com
solocalcio.com
solopescara.com
sorrentocalcio.com
sportal.it
sportcity-ricio
sportedintorni.blogspot.com
sporterni.it
sportevai.it
sportitalia.com
sportoggi.com
sportpeople.net
sportvintage.blogspot.com
ssjuvestabia.it
sslanciano.it
stabia1907.it
stabiachannel.it
stampasud.it
T
tarantosera.com
tarantosupporters.com
teleradioerre.it
ternanacalcio.com
terninrete.it
terzaserie.myblog.it
tifo-e-amicizia.it
tifogrifo.com
tifosigallipoli
tifosiportogruaro
tuttalac.it
tuttocalciatori.net
tuttocalcio.it
tuttolegapro.com
tuttomercatoweb.com
tuttosport.com
tuttosporttaranto
tvgratisnet.iobloggo.com
tvoggisalerno.it
U
ultrassamb
uscremonese.it
usfoggia.it
V
varese1910.it
varesenews.it
vascellocr.it
vastocalcio
viaroma100.net
virtuslanciano
Z
zonacalcio.it

Siti rimossi

Gossip&sport

Cinema italiano
cinemaitaliano.info
trovacinema.repubblica.it
Nuovi
bg vs fq pr dago
notiziariocalcio
ilnuovocorriere
asgubbio1910
forzanocerina
piacenzacalcio
triestinacalcio
comunicatemi
chi ho dimenticato
e sarà inserito,
o rimosso per chi vuol essere cancellato

....ed è naturalmente gradito
un link a questo blog
nei vostri siti o blog
grazie



Meteo











 
 
fai.informazione.it Wikio - Top dei blog Wikio - Top dei blog Add to Google intopic.it Blog360gradi - 

L’aggregatore di notizie a 360°  provenienti dal mondo dei blog! who's online Sito ottimizzato con 

TuttoWebMaster TOP 100 

SOCCER SITES TopSportSites.com :: A 

Sports Discussion Community Top Italia Registra 

il tuo sito nei motori di ricerca liquida.it social network Notizie, immagini e video dai blog italiani su Liquida top 100 sports sites My BlogCatalog 

BlogRank urltrends reports BlogNews Questo Blog e' 

Strabello! e il tuo?

Cynegi Network
linkto.org

  Powered by  MyPagerank.Net
 

seriec1

↑ Grab this Headline Animator

  View blog authority
   
 


blinko jonny groove
rcsmobile belen

lastminute
musicbox

edreams

better
blinko grandi sorelle


Rubbrica telefonica


Elenco per nome


Elenco per ruolo